Archivio | 07/05/2019

Hermes


Hermes

Fantastico e veloce
come saetta che squassa il cielo
tu sei giovane e sagace
figlio del mistero
– piedi alati per scostar le nubi –
scacciando ostacolo sul sentiero
con furbizia proverbiale
sai cambiar le carte in tavola
a chi troppo lento non sa vedere
che quel che pensi è reale
come lampo che illumina il pensiero
Mercurio figlio di Zeus
ricami la fiamma d’intelligenza viva
con il furto di giovenche
hai acceso la fama d’esser dio
dei ladri e del commercio
forse tu potresti in futuro
assumere la responsabile gestione
della cartacea posta
giacente ed in agonia
che con il tempo declina
ed è destinata a scomparire

19.09.2010 Poetyca

Hermes

Fantastic and fast
as an arrow that shakes the sky
you are young and shrewd
child of mystery
– Winged feet to offset the clouds –
displacing obstacle on the path
slyly proverbial
you know change the cards on the table
too slow for those who can not see
that what we think is real
like lightning that illuminates the thought
Mercury the son of Zeus
embroidery alive the flame of intelligence
with the theft of heifers
you turned on the fame of being god
thieves and commerce
perhaps you could in the future
take the responsible management
of e-paper
and lying in agony
that declines with time
and is destined to disappear

19.09.2010 Poetyca

Essere e sperare


image

Essere e sperare

Essere e sperare
in punta di dita
petali che mai
svaniscono
Dissolvo sassi
dal cammino
chiudendo gli occhi
in cerca del centro
Stillano profumi
aromi evanescenti
dal profondo
dipingono ancora vita

10.06.2016 Poetyca

Be and hope

Be and hope
at your fingertips
petals than ever
disappear
I dissolve stones
from the path
closing eyes
in search of the center
oozing perfumes
evanescent flavors
from the depths
paint still life

10/06/2016 Poetyca

Studiare noi stessi – Studying ourselves – Pema Chödrön


Studiare noi stessi

“I testi recitano,” Indicando direttamente il tuo cuore, trovi il Buddha. “Ascoltare i discorsi sul dharma, o sugli insegnamenti del Buddha, o praticare la meditazione non è altro che studiare noi stessi.”

Pema Chödrön

Studying ourselves

“The lyrics read,” By pointing directly to your heart, you find the Buddha. “Listening to discourses on the dharma, or the teachings of the Buddha, or practicing meditation is nothing more than studying ourselves.”

Pema Chödrön

Studiare noi stessi – Studying ourselves – Pema Chödrön


Studiare noi stessi

“I testi recitano,” Indicando direttamente il tuo cuore, trovi il Buddha. “Ascoltare i discorsi sul dharma, o sugli insegnamenti del Buddha, o praticare la meditazione non è altro che studiare noi stessi.”

Pema Chödrön

Studying ourselves

“The lyrics read,” By pointing directly to your heart, you find the Buddha. “Listening to discourses on the dharma, or the teachings of the Buddha, or practicing meditation is nothing more than studying ourselves.”

Pema Chödrön

L’anima non dimentica


fede_1024

L’anima non dimentica

Nessuna anima
è sola
tappa dopo tappa
è incontro
parola sincera
nel silenzio
traboccante
di presenza
Nessuna rotta
è lontana
momento dopo momento
è scoperta
al centro del cuore
dove tutto ha inizio
in punta di dita
eterno ritorno della memoria

13.06.2013 Poetyca

The soul does not forget

No soul
it is alone
step by step
it is meeting
sincere word
in the silence
overflowing
presence
No route
is far
moment by moment
it is discovered
at the center of the heart
where it all begins
above the tip of the fingers
eternal return of the memory

13.06.2013 Poetyca

Dhammapada 22


Dhammapada 22

Il saggio, totalmente vivo, gioisce
della ricettività consapevole
e lieto dimora
in questa qualità.

Verse 22. Freedom Is Difficult

The wise then, recognizing this
as the distinction of heedfulness,
pleased with the spheres of Nobles Ones,
in heedfulness rejoice.

Sul viso


316340_235186443197443_183270601722361_633269_1563148913_n

Sul viso

Ė dipinta
sul viso
la forza indomita
Itinerario
che sfocia
in compassione
quando gli occhi
abbracciano il mare

26.11.2015 Poetyca

On the face

it is painted
on the face
the indomitable force
Itinerary
which flows
in compassion
when the eyes
embrace the sea

11/26/2015 Poetyca

Oltre l’attesa


Oltre l’attesa

Donna che sospiri alla finestra
tu che dal porto punti gli occhi
verso un punto indefinito
ed accarezzi in silenzio
traiettorie che da sempre conosci:

gli stessi gabbiani che partono
e con mezzo giro nell’aria
graffiano il cielo per poi tornare

Gira le pagine della tua vita
non guardare l’ultima oramai sgualcita
consumata con gli occhi e le lacrime dell’attesa

Tutto gira intorno alla tua forza
tutto è spiraglio che oggi sbuca dalle nubi

Sii colei che decide e ridisegna
contorni e vita di questo cielo
che ti accompagna in un sospiro
per attraversare con te nuova aurora

31.01.2011 Poetyca

 

Besides the wait

You woman. you sigh at the window
you, from the port, you point your eyes
to an indefinite point
and caresses in silence
trajectories that always you know:

the same seagulls, leaving
and with a half turn in the air
they scrape the sky, then return

You turn the pages of your life
do not look at the latest, now crumpled
consumed with the eyes and the tears of waiting

Everything revolves around your strengths
everything is opening, which now comes out from the clouds

You Be the one who decides, and redraws
contours and life, of this sky
that accompany you, with a sigh
to cross with you new dawn

31.01.2011 Poetyca

Stelle vive


image

Stelle vive

Sono passi
di danza
orme sul cuore
incise d’emozione
con il passare
di stelle vive
sulle nostre memorie
in un respiro
di nuove speranze

10.06.2016 Poetyca

Living stars

They are steps
of dance
footprints on the heart
etched with emotion
with the passage
of living stars
on our memories
in one breath
of new hopes

10/06/2016 Poetyca

Vacuità – Emptiness


🌸Vacuità🌸

Tutto giunge
si trasforma e passa
come un fiore
al mattino si apre
di fronte al sole
e la notte stringe
la sua corolla
Vacuità
necessario moto
per far nuove
tutte le cose
e dare senso
e respiro alla vita
anche se avrà fine

28.04.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Emptiness

Everything comes
it transforms and passes
like a flower
in the morning it opens
facing the sun
and the night is pressing
his corolla
Emptiness
necessary bike
to make new ones
all things
and make sense
and breath to life
even if it will end

28.04.2019 Poetyca

Il cane e la lepre – Esopo


favolediesopo

Il cane e la lepre Esopo

Un cane da caccia che aveva catturato una lepre,
un momento la mordeva e un momento le leccava il muso.
<< Ehi, tu >> disse, sfinita, la lepre
<< o la smetti di mordermi, o smetti di baciarmi,
affinché io possa capire se sei un amico o un nemico. >>
Questa favola è adatta alle persone ambigue.

 

The dog and the hare Aesop

A hunting dog that had caught a hare,
a moment a moment and biting licking its nose.
<< Hey, you >> said, exhausted, the hare
<< Or stop to bite me, or stop kissing me,
      so I can understand if you’re a friend or an enemy. >>
This story is suitable for people ambiguous.

Cuore – Heart – Sant Kirpal Sing


🌸Cuore🌸

Cosa possono fare gli altri
per conoscere la condizione
del proprio cuore?
Se l’enigma del mistero
della vita entra nel cuore,
la persona non conosce pace
fino a quando non è stato risolto.

Sant Kirpal Sing
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Heart🌸

What can other people
know of the condition
of one’s heart?
If the enigma of the mystery
of life enters the heart,
the person knows no peace
until it has been solved.

Sant Kirpal Sing

Beatitudine – Bliss Osho


🏵️Beatitudine🌼

E cos’è la beatitudine? È fluire col fiume, in maniera tale che la distinzione fra te e il fiume è semplicemente persa. Tu sei il fiume. Come può essere difficile? Per fluire con il fiume non c’è bisogno di nuotare; basta galleggiare con il fiume e il fiume stesso ti porta all’oceano. Sta già andando verso l’oceano. La vita è un fiume. Non spingerlo e non sarai infelice.

Osho Rajeneesh
🏵️🌿🌼#pensierieparole
🌼Bliss

And what is bliss? It is flowing with the river, so that the distinction between you and the river is simply lost. You are the river. How can it be difficult? There is no need to swim to flow with the river; just float with the river and the river itself takes you to the ocean. He’s already going to the ocean. Life is a river. Do not push it and you will not be unhappy.

Osho Rajeneesh

Il ribelle – Osho


Il ribelle

La gente ha paura,
un vero terrore
di coloro che conoscono se stessi.
Essi hanno un potere ben preciso,
un’aura e un magnetismo,
un carisma in grado di estrarre
chi è giovane e vivo
dalla prigione delle tradizioni.

Che sia ricco o povero,
il Ribelle è un vero imperatore
poiché ha spezzato le catene
dei condizionamenti
e delle opinioni
della società repressiva.
Ha dato forma a se stesso,
abbracciando tutti i colori dell’arcobaleno,
emergendo dall’oscurità
e dalle radici informi
del suo passato inconsapevole
e sviluppando ali con cui volare alto nel cielo.

Il suo modo di essere è ribelle
– non perché lotti contro qualcuno
o qualcosa,
ma perché ha scoperto
la propria vera natura
ed è determinato a vivere in base a essa.

L’aquila è il suo spirito animale,
un messaggero tra la terra e il cielo.

Il ribelle ti sfida a essere coraggioso
a sufficienza per assumerti la responsabilità
di ciò che sei e per vivere in funzione della tua verità.

Tutto passa, ma tu rimani.
Tu sei la realtà; tutto il resto
non è altro che un semplice sogno.

Ci sono sogni meravigliosi,
e ci sono incubi terribili…
ma non importa
che si tratti di un sogno magnifico
o di un incubo terrificante;
ciò che conta è colui che osserva il sogno.
Colui che vede è l’unica realtà.

Questa è la cosa
più importante da ricordare.
Se inizi a pensare
a come rendere permanenti
i tuoi momenti di estasi,
hai già iniziato a distruggerli.

Quando giungono, sii grato;
quando se ne vanno,
ringrazia l’esistenza.
Resta aperto.
Accadrà molte volte:
non giudicare mai,
non scegliere mai,
non privilegiare nulla.
Resta in uno stato d’animo
privo di scelta.

Osho

@@@@@

Un ribelle, per come intendo io questo termine, è un fenomeno spirituale. Il suo approccio è assolutamente individuale. La sua idea è questa: se vogliamo cambiare la società, dobbiamo cambiare l’individuo. La società in sé non esiste (…) Ovunque incontri qualcuno, incontri un individuo. Società non è altro che un nome collettivo privo di realtà, senza sostanza. (…)
Nessuna rivoluzione è ancora riuscita a cambiare gli esseri umani, ma sembra che non ce ne siamo accorti. Ancora continuiamo a pensare in termini di rivoluzione, di cambiamento della società, del governo, della burocrazia, delle leggi, dei sistemi politici. Feudalesimo, capitalismo, comunismo, socialismo, fascismo: tutti, a loro modo, erano rivoluzionari, e tutti hanno completamente fallito, un fallimento inequivocabile perché l’uomo è rimasto lo stesso. (…). Il ribelle è tuttora una dimensione inesplorata.
Dobbiamo essere ribelli, non rivoluzionari. Il rivoluzionario appartiene a una sfera terrena; il ribelle e la sua ribellione sono sacri. Il rivoluzionario non può stare da solo: ha bisogno di una folla, di un partito politico, di un governo. Ha bisogno del potere… e il potere corrompe. In particolare, il potere assoluto corrompe in modo assoluto.
Tutti i rivoluzionari che sono riusciti a prendere il potere ne sono stati corrotti. Non sono riusciti a cambiare la natura del potere e le su istituzioni; il potere ha cambiato loro e la loro mente, corrompendoli. La società è rimasta la stessa, solo i nomi sono cambiati.
(…)
Il mondo ha conosciuto solo pochissimi ribelli. Ma ora è il momento: se l’umanità non riesce a produrre un gran numero di spiriti ribelli, i prossimi decenni potrebbero diventare la nostra tomba. Siamo molto vicini a quel punto di non ritorno.(…) Una discontinuità con il passato: questo è il significato della ribellione.
La ribellione è una discontinuità. Non è né riforma né rivoluzione: semplicemente, ti sconnetti da tutto ciò che è vecchio, Le vecchie religioni, le vecchie ideologie politiche, il vecchio essere umano… ti stacchi radicalmente da tutto cò che è vecchio; riparti da zero, inizi la vita da capo.
Il rivoluzionario cerca di cambiare il vecchio; il ribelle semplicemente ne esce, come il serpente che si lascia alle spalle la vecchia pelle senza mai guardare indietro.
(…)
Nei decenni a venire, o l’umanità scomparirà o sulla Terra farà la sua comparsa un nuovo essere umano con una visione diversa.

Quel nuovo essere umano sarà un ribelle.

Osho


“Una nuova spiritualità per il ventunesimo secolo: non una rivoluzione politica ma una ribellione individuale”
in Liberi di essere, Arcobaleno, 2007


(raccolta dei discorsi pubblici di Osho)

Rebel

People are afraid,
a real terror
those who know themselves.
They usually have very specific
aura and magnetism,
charisma can extract
who is young and alive
from the prison of tradition.

Whether rich or poor,
The Rebel is a true emperor
because it has broken the chains
constraints
and opinions
repressive society.
He shaped himself,
embracing all the colors of the rainbow,
emerging from obscurity
and roots inform
unaware of his past
and develop wings to fly high in the sky.

His way of being is rebellious
– Not because someone fights against
, or something,
but because he found
true nature
and is determined to live up to it.

The eagle is his spirit animal
a messenger between earth and sky.

The rebel challenges you to be brave
enough to take responsibility
of who you are and to live according to your truth.

Everything passes, but you remain.
You’re really all the rest
is nothing but a mere dream.

There are wonderful dreams,
and there are terrible nightmares …
but no matter
that it is a wonderful dream
or a terrifying nightmare;
what matters is the watcher’s dream.
Seer is the only reality.

This is the thing
important to remember.
If you start thinking
how to make permanent
your moments of ecstasy,
have already begun to destroy them.

When they arrive, be grateful;
when they go,
Thanks to its existence.
Remains open.
It will happen many times:
never judge,
never choose,
not focus on anything.
Remains in a state of mind
free choice.

Osho

@@@@@

A rebel, for me, as I understand this term, is a spiritual phenomenon. His approach is entirely individual. His idea is this: if we change society, we must change the individual. The company itself does not exist (…) Everywhere you meet someone, you meet a person. Society is nothing but a collective name without reality, without substance. (…)
No revolution has yet been able to change human beings, but it seems that we realized. Still continue to think in terms of revolution, a change in society, government bureaucracy, laws, political systems. Feudalism, capitalism, communism, socialism, fascism all in their own way, they were revolutionaries, and all have completely failed, an unequivocal failure because the man has remained the same. (…). The rebel is still an unexplored dimension.
We have to be rebels, not revolutionaries. The revolutionary one of a terrestrial sphere, the rebel and his rebellion are sacred. The revolutionary can not be alone: he needs a crowd, a political party, a government. He needs the power … and power corrupts. In particular, absolute power corrupts absolutely.
All revolutionaries who managed to take power have been corrupted. Failed to change the power of anthuriums and on institutions and their power has changed their minds, corrupting. The company has remained the same, just the names have changed.
(…)
The world has known only a handful of rebels. But now is the time: if humanity fails to produce a large number of rebel spirits, the next few decades could become our grave. We are very close to that point of no return. (…) A break with the past: this is the meaning of rebellion.
The rebellion is a discontinuity. It is neither reform nor revolution simply Disconnect you from everything that is old, old religions, the old political ideologies, the old human being … you fall radically from all CO is old allocation from scratch, beginning life as a head.
The revolutionary attempts to change the old, leaving the rebel just like the snake leaves behind the old skin and never look back.
(…)
In the decades to come, old humanity disappear on Earth will be found a new human being with a different view.

That new human being be a rebel.

Osho


“A new spirituality for the twenty-first century: a political revolution but not an individual rebellion”
in Free to be, Rainbow, 2007
(Collection of public discourses of Osho)

Armonia – Harmony


🌸Armonia🌸

Dura un istante
come bolla
di sapone
dai colori
evanescenti
Armonia
è frutto
di una ricerca
profonda
lasciando tutto

29.04.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Harmony

It lasts a moment
as a bubble
of soap
by colors
evanescent
Harmony
it is fruit
of a deep
research
leaving all

29.04.2019 Poetyca