Archivio | 20/05/2019

Tu sai


Tu sai

Corde tese
verso l’infinito
che conoscono attimi
ed inondano cuori
d’emozioni vere
in unico percorso
Linguaggio senza parole
che palpita all’ unisono
ed insegna strade
dimenticate ma incise
nel tempo senza ore
tra le scie del cielo
Nebbie scomparse
a regalare raggi
d’un sole improvviso
che con calore
segna rinascite
inaspettate
Ascolto
che percorre
tutte le distanze
l’emozione vibra
senza l’uso di parole
perchè tu sai cos’è che vive

13.01.2003 Poetyca

You know

Taut strings
to infinity
familiar moments
and flood hearts
of true emotions
in a single location
Language without words
that beats all ‘unison
streets and teaches
forgotten, but etched
over time without hours
between the wakes of the sky
Fog disappeared
rays to give
sun of a sudden
that with heat
marks rebirth
unexpected
Listening
that crosses
all distances
emotion vibrates
without the use of words
Because you know what living

13/01/2003 Poetyca

Annunci

Meditare


Meditare
E’ per te un raggio di sole,
una stella del mattino.
E’ per te un riparo dalla notte,
una nota inudibile ma vera:
Meditare è raccogliere dalla vita
il senso dell’Essere senza tempo.

02.01.2014 Poetyca

Meditate

It is for you a ray of sunshine,
a morning star.
It is for you a refuge from the night,
a inaudible note but true:
To meditate is to collect from life
the meaning of Being timeless.

02/01/2014 Poetyca

Traccia inestinguibile


bruno2_1024

Traccia inestinguibile

Perduta è la traccia
di passi nel cuore
dove lucenti rifulgevano
Luce ed infinito Amore
come stelle dello stesso
immutato percorso
come fari tra le asperità
di ogni notte
nella ricerca di senso
E’ stato solo il tempo
di un distratto respiro
quando volgendo gli occhi
ad occidente
un muto desiderio
mi spinse a cercare altrove
illusione ed inganno
camuffate da Verità
senza tempo
Ora vuoto del suono
inebriante e profondo
è questo cuore in ricerca
ma so che nulla si perde
lungo la via
perché incisa è la rotta
nell’anima di chi sa cercare
con umile coraggio
nella sete inestinguibile
del vero Amore

08.10.2013 Poetyca

Unquenchable trace

Lost is the trace
of steps in the heart
where shone bright
Light and infinite Love
as stars of the same
unchanged path
as beacons between the roughness
each night
in the search for sense
It was just the time
a careless breath
when turning his eyes
to the west
a mute desire
prompted me to look elsewhere
illusion and deception
disguised as Truth
timeless
Now empty sound
heady and deep
is this heart in search
but I know that nothing is lost
along the way
because the route is engraved
in the soul of those who know how to seek
with humble courage
the unquenchable thirst
of true Love

10/08/2013 Poetyca

Costruire la nostra storia


135346_481369709645_742844645_6115526_8050657_o

Costruire la nostra storia

Ci portiamo dentro un intero universo:
paure, speranze, aspettative.
Non è cambiando luoghi che ci liberiamo davvero
dei tanti nodi irrisolti.
Guardando in faccia la realtà
siamo allora in grado di comprendere
e costruire la nostra storia.

28.12.2014 Poetyca
Build our history

We carry within ourselves a whole universe:
fears, hopes and expectations.
Not changing places that we free ourselves really
of the many unresolved issues.
Looking at the reality
We are then able to understand
and build our history.

12/28/2014 Poetyca

Discorso sulla amorevole gentilezza – Metta prayer


Discorso sulla amorevole gentilezza

Cosi dovrebbe agire chi pratica il bene

e conosce il sentiero della pace:

essere solerte, retto e sincero,

cortese nel parlare, gentile e umile,

dalla vita frugale, non gravato da impegni,

sereno, soddisfatto con poco,

calmo e discreto,

non altero od esigente.

E non fare ciò che i saggi disapprovano.

Che tutti gli esseri vivano felici e sicuri,

tutti, chiunque essi siano:

deboli o forti,

lunghi o possenti,

alti, medi o minuscoli,

visibili e non visibili,

vicini e lontani,

gia’ nati o ancora non nati.

Che tutte le creature siano felici!

Che nessuno inganni l’altro,

ne’ lo disprezzi,

ne’ con odio o ira

desideri il suo male.

Come una madre con la sua vita

protegge il suo figlio, il suo unico figlio;

cosi’ con cuore aperto

si abbia cura di ogni essere,

irradiando benevolenza sull’universo intero,

in alto verso il cielo, in basso verso gli abissi,

in ogni luogo senza limitazioni,

liberi da odio e rancore.

Fermi o camminando, seduti o distesi,

sempre quando si e’ svegli,

mantenere desta questa consapevolezza:

tale e’ la sublime dimora.

Il puro di cuore, non legato ad opinioni,

dotato di chiara visione,

liberato da brame sensuali,

di certo non tornera’ a nascere in questo mondo.

Metta Prayer.

The following prayer, adapted from a lecture by The Buddha, is an all-encompassing and powerful prayer to repeat to yourself:

In order that I may be skilled in discerning what is good, in order that I may understand the path to peace,

Let me be able, upright, and straightforward, of good speech, gentle, and free from pride;Let me be contented, easily satisfied, having few duties, living simply, of controlled senses, prudent, without pride and without attachment to nation, race, or other groups.

Let me not do the slightest thing for which the wise might rebuke me. Instead let me think:“May all beings be well and safe, may they be at ease.

Whatever living beings there may be, whether moving or standing still, without exception, whether large, great, middling, or small, whether tiny or substantial,Whether seen or unseen, whether living near or far,

Born or unborn; may all beings be happy.

Let none deceive or despise another anywhere. Let none wish harm to another, in anger or in hate.”

Just as a mother would guard her child, her only child, with her own life, even so let me cultivate a boundless mind for all beings in the world.

Let me cultivate a boundless love for all beings in the world, above, below, and across, unhindered, without ill will or enmity.

Standing, walking, seated, or lying down, free from torpor, let me as far as possible fix my attention on this recollection. This, they say, is the divine life right here.

Corpo umano – Human body -Sant Kirpal Singh


Corpo umano

Il corpo umano è un libro sacro di Dio.
Studialo! Cercalo! Quelli che sono saliti
al di sopra del piano dei sensi e si sono realizzati hanno realizzato Dio.
Questo è l’ideale più alto di tutti.

Sant Kirpal Singh

Human body

The human body is a holy book of God.
Study it! Search it! Those who rose above
the plane of senses and realized themselves
they realized God.
This is the highest ideal of all.

Sant Kirpal Singh

Graffi d’anima


Graffi d’anima

Non ha colore il tempo
di chi ha conosciuto pianto
non ha sorriso
ma solo noia
di parole stirate
e da farsi bastare
Non ha senso
una vita piatta
e senza contorno
senza musica
se non le urla di rabbia
Passi trascinati nel silenzio
in ovattati ricordi
che graffiano l’anima

03.10.2003 Poetyca

 

Scratches soul

Time has no color
tears of those who have known
did not smile
but boredom
stretches of words
and make do
It makes no sense
flat life
and without boundary
without music
if not the screams of rage
Steps drawn into silence
padding memories
scratching the soul

03.10.2003 Poetyca