Archivio | 01/06/2019

★。¸-☆☆Buonanotte¸-☆☆


notte64

Annunci

★★。¸.☆☆Buonanotte¸.☆☆


Fragrance of moments
petals dream
the infinite rhythm
of souls across the border
magic night
of voices in the silence
to express the sense
perceived happiness
where everything is love

© Poetyca

Occhi bambini



Occhi bambini

Illusi ed illusioni
per una strana vita
che srotola destini
– suole bucate della sorte-
che orienta lo sbarco
e come nella roulette
non si sa ancora
se tutto andrà bene

Era un sogno
pagato a caro prezzo
per giungere poi
dove gli occhi conoscono
solo nubi di disprezzo

Cose quotidiane
con un trafiletto
tra le pagine di un giornale:
ora gettato – incenerito e smarrito –
come gli occhi bambini
che volevano solo giocare

21.01.2004 Poetyca

Children’s Eyes

Illusions and delusions
a strange life
that unravels the destinies
– Holes in the soles of fate-
which directs the landing
and how the roulette
not yet known
if all goes well

It was a dream
paid dearly
then to reach
know where the eyes
only clouds of contempt

Everyday things
with a paragraph
the pages of a newspaper:
hours thrown – incinerated and lost –
As children’s eyes
they only wanted to play

21.01.2004 Poetyca

Tutto è Uno


Tutto è Uno

Di te stesso
sii sempre
discepolo e maestro
mentre la vita osservi
e raccogli nuova scoperta
Tutto é vita
La vita è Tutto
Il piccolo nel grande
il grande nel piccolo
e come in alto
così in basso
per essere goccia di mare
che all’oceano torna
con Amore

21.01.2004 Poetyca

All is One

Of yourself
Always be
pupil and teacher
while life watch
and collect new discovery
Everything is life
Life is Everything
The small in the large
great in the small
and as above
so low
for drop of sea
back to the ocean
With Love

21.01.2004 Poetyca

E non ho più


E non ho più

E non ho più
frecce da scoccare
ora che la mia faretra
è rimasta vuota

E non ho più
parole condite
con colori d’amore
e mi lasci i tuoi silenzi

Mi lasci il dubbio
e il peso della ragione
per tutto quello
che non mi hai saputo dire

Mi lasci nel deserto
di un silenzio che impiglia
ogni mio respiro
– senza ali per volare –

Mani vuote
che sbriciolano la fantasia
come foglie secche
senza più vita

Non ho voglia
di capire ancora
le ragioni di un cuore
che hai deluso

Non ho voglia
di regalare sorrisi
che svaniranno
in questa notte buia

Darò da bere
le mie lacrime
a quella rosa
che attende

Straccerò i ricordi
e li getterò lontano
nutrendo la speranza
con la forza del mio destino

28.01.2004 Poetyca


And I no longer

And I no longer
shoot arrows
Now that my quiver
remained empty

And I no longer
words seasoned
colors of love
and leave me your silences

Let me doubt
and the weight of reason
for everything
I have not been able to say

Let me in the desert
a silence that entangled
my every breath
– No wings to fly –

Empty
that crumble fantasy
like dry leaves
lifeless

I do not want
to understand more
the reasons of the heart
that you are disappointed

I do not want
to give smiles
that vanish
in this dark night

I will give to drink
my tears
in the pink
waiting

Straccerò memories
and throw them away
hopes
with the force of my destiny

28.01.2004 Poetyca

Operare con fede – Ability of faith working – Samyutta Nikaya


Operare con fede

È così, Venerabile Signore, che qualsiasi discepolo nobile che ha fede, che ha suscitato energia e stabilito consapevolezza e che è concentrato, capirà la realtà in questo modo: “Questo samsara è senza inizio individuabile. Ogni primo punto per gli esseri che vagano e vagano, accecati dall’ignoranza e legati dalla brama, non possono mai essere visti. ”

Ma ciò che può effettivamente essere sperimentato è lo sbiadire e cessare l’ignoranza senza traccia, questa enorme oscurità. Quello è lo stato pacifico, cioè lo stato supremo … cioè l’immobilismo di ogni costruzione mentale, l’abbandono di ogni acquisizione, l’eliminazione di ogni brama, la completa disillusione disincantata, la fine della sofferenza, il Nirvana.

La loro comprensione unica è radicata nella capacità di comprendere. E, Venerabile Signore, quando si sforzano ripetutamente in questo modo, ripetutamente si ricordano in questo modo, ancora e ancora concentrano la mente esattamente in questo modo, più e più volte capiscono solo questo in questo modo, poi i nobili discepoli guadagnano completa la fede così: “Riguardo alle cose di cui prima avevo solo sentito parlare, ora mi soffermo nel contattarle con i miei sensi, e dopo averle penetrate comprendendo, ora vedo e sperimento direttamente. Quella convinzione, venerabile signore, è la capacità di operare con fede “.

“Sadhu! Sadhu! Bene, vero e ben detto, Shariputra! “Disse il Buddha.

Samyutta Nikaya

Ability of faith working

It is so, Venerable Sir, that any noble disciples who have faith, who have aroused energy and established awareness, and who are concentrated, will understand reality thus: “This samsara is without discoverable beginning. Any first point for beings roaming and wandering on, blinded by ignorance and bound by craving cannot ever be seen.”

But what can indeed be experienced is the traceless fading and ceasing of ignorance, this massive darkness. That is the peaceful state, that is the supreme state … that is, the stilling of all mental construction, the relinquishment of all acquisition, the elimination of all craving, complete disenchanting disillusion, the end of suffering, Nirvana.

Their unique comprehension is rooted in the ability to understand. And, Venerable Sir, when they strive again and again along this very way, repeatedly recollect in that way, again and again concentrate the mind in exactly this way, over and over again understand only this in this very way, then the noble disciples gain complete faith thus: “Regarding things that I previously had only heard about, now I dwell having contacted them with my senses, and having penetrated them by understanding, I now see and directly experience. That conviction, Venerable Sir, is the ability of faith working.”

“Sadhu! Sadhu! Good, true and well-spoken, Shariputra!,” said the Buddha.

Samyutta Nikaya

Dhammapada 45


Dhammapada 45

Chi consapevole percorre la Via:
ecco chi vede la terra, il corpo
i mondi infernali e celesti
così come sono.
Ecco chi sa discernere
la Via della saggezza ben esposta.

Verse 45. The Seeker Understands

One Trained will comprehend this earth,
the world of Yama, and the gods,
One Trained discern the well-taught Dhamma
as one who’s skilled selects a flower.