Archivio | 27/06/2019

E’ tempo


etempo

E’ tempo

E’ tempo
di aprire le finestre
aria, luce, vita
attendono di entrare
in questo cuore

E’ tempo di spalancare
mani ed occhi
di accogliere
senza timore
frammenti di senso

E’ tempo di crescere
come il seme al buio
di portare forza
colori e pace
a chi attende amore

30.03.2013 Poetyca

It ‘s time

It ‘s time
to open the windows
air, light, life
waiting to enter
in this heart

It ‘s time to throw open
hands and eyes
to accommodate
without fear
fragments of sense

It ‘s time to grow
as the seed in the dark
to bring strength
colors and peace
to those who waits for love

30.03.2013 Poetyca

Io credo


Io credo
Io credo
nel mistero
della vita
nella Bellezza
nascosta
nelle piccole
azioni quotidiane
nella forza
di un sorriso
capace di abbracciare

Io credo
ancora
agli stessi sogni
alle speranze
di quando
ero bambina
Non piego la testa
e voglio lottare
per un mondo
migliore

29.11.2016 Poetyca

I believe

I believe
in mystery
of life
in Beauty
hidden
in small
daily actions
in the strength
of a smile
capable of embracing

I believe
yet
the same dreams
hopes
of when
I was a child
I do not bend my head
and I want to fight
for a best
world

11/29/2016 Poetyca

Solo


SOLO

La tenerezza che è
nel tuo cuore
vorresti leggerla
nello sguardo di
chi ti vuole bene,
se non è così,
non ci soffrire,
non tutti hanno imparato
dalle tempeste della vita
ad amare e a capire
chi ci vive accanto.

Cercano in te
un punto fermo
ma non sanno
che a volte
come naufraghi
tra le onde
si cerca un appiglio
ed un po’ d’amore
per cercare di resistere
al dolore.

Amico non sei solo
nel tuo tormento,
non sentirti rifiutato,
non tutti sanno che
anche chi appare forte
ha bisogno
d’essere amato.

Trova la forza
nel tuo cuore,
squarcia le tenebre
del dolore,
chiudi gli occhi
ed ascolta
la voce
che ti grida:
“Coraggio,
ce la puoi fare!”

25.09.2000 Poetyca

ALONE

Tenderness that is
in your heart
you would like to read
in the eyes of
Who loves you,
if no coming,
you not suffer
not all have learned
by the storms of life
to love and understand
those near to us.

Looking for in you
a fixed point
but do not know
sometimes
as survivors
the waves
you search for a foothold
and a little ‘love
to try to resist
pain.

Friends are not alone
your torment
do not feel rejected,
not everyone knows that
who also appears strong
needs
to be loved.

Find the force
in your heart,
pierces the darkness
pain,
close your eyes
and listen
voice
crying to you
“Courage
you can do it! “

25.09.2000 Poetyca

Nuvole


nuvole

ღ❥¸¸.☆ ❥☼

Nuvole

Sbuffi di cotone
abbracciano il cielo
Luce e a sprazzi
il sereno

Carezza soffice
barlumi e speranze
– La vita è adesso –
non la sciupare

24.03.2013 Poetyca

Clouds

Puffs of cotton
embrace the sky
Light and in flashes
the serene

Soft caress
flashes and hopes
– Life is now –
do not waste it

24.03.2013 Poetyca

Vincita – Win – Budda


Vincita

“Vinci l’ira con la delicatezza,
la cattiveria con la bontà,
l’avarizia con la generosità,
la menzogna con la verità.“

Budda

Win

“Win anger with delicacy,
badness with kindness,
avarice with generosity,
the lie with the truth. ”

Buddha

Abitudini


purezza della vita

“Le abitudini del pensiero sono magneti mentali che attirano verso di voi
certe cose, persone, e condizioni. Indebolite una cattiva abitudine con l’evitare tutto ciò che
l’ha originata, o stimolata, senza concentrarvi su di essa nel vostro zelo per evitarla.
Quindi divergete la vostra mente verso qualche buona abitudine e
coltivatela rapidamente, fino a quando essa non diventi una parte a voi soggetta.

Paramahansa Yogananda

 

“The habits of thought are mental magnets that attract to you
certain things, people, and condition. Weakened a bad habit by avoiding everything that
the originator, or stimulated, without focus on it in your zeal to avoid it.
So have differed your mind to some good habit and
coltivatela rapidly, until as it does not become a part of you subject.

Paramahansa Yogananda

Rinnova


Rinnova

Rinnova
la tua forza
in parentesi
nuove
di vita
dove ipotesi
lontane
abbracciano
istanti mai vani
per essere adesso
quello che immaginavo

12.11.2016 Poetyca

Renew

Renew
your strength
in parentheses
new
living
where hypotheses
distant
embrace
moments ever rooms
for now
what I imagined

11/12/2016 Poetyca

Lavorare -To work – Confucio


Lavorare

Scegli un lavoro che ami,
e non dovrai lavorare
neppure un giorno in vita tua.

Confucio

To work

Choose a job you love,
and you won’t have to work
not even a day in your life.

Confucius

Illusione e verità – Ilusion and truth


🌸Illusione e verità🌸

Quando l’illusione svanisce
e si può scostare il velo
che nascondeva la verità,
si avverte una leggerezza inusitata
ed il bambino in noi inizia a danzare.
Tutto è più semplice e luminoso
di quanto abbiamo creduto.

14.06.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Illusion and truth

When the illusion vanishes
and the veil can be pushed aside
that hid the truth,
there is an unusual lightness
and the child in us begins to dance.
Everything is more simple and bright
than we believed.

14.06.2019 Poetyca

Bagliori di stelle


Bagliori di stelle

Sono belle le stelle
e mai uguali:
ognuna una luce diversa
un diverso tesoro
racchiuso nell’Universo

Sono palpiti che brillano
in cerca di senso
tra milioni di eoni
e vibrano all’unisono
armonie d’infinito

Siamo come quelle stelle
parte d’ un intenso percorso
irradiati d’Amore
nel risveglio dell’Anima

Non è solo un giorno
– microframmento dell’esistere –
ma cammino senza tempo
che ci rende uguali:
non ci sono schegge
a separare
perduto è l’orgoglio
nel sentirsi eletti

Fratelli con la Vita
che palpita e si offre
in Amore gratuito
per essere nel disegno
di Colui che Ama

29.11.2005 Poetyca


Shimmering stars

The stars are beautiful
and never the same:
each a different light
a different treasure
enclosed in the Universe

Heartbeats are shining
in search of meaning
millions of eons
and vibrate in unison
harmonies of the infinite

We are like the stars
part of ‘an intense
irradiated Love
the awakening of the Soul

It’s not just one day
– Microfragments existence –
but timeless way
that makes us equal:
there are no splinters
to separate
lost is pride
at being elected

Brothers with Life
that throbs and offers
Free to Love
for drawing
One who loves

29.11.2005 Poetyca

Il cobra del villaggio


Il Cobra del villaggio

Nei dintorni di un villaggio sperduto di poveri contadini dell’India viveva un grosso cobra molto feroce che terrorizzava gli abitanti del villaggio.

Un giorno un santo che si trovava a passare da quelle parti venne subito informato della presenza del cobra e si offrì di intervenire per risolvere la situazione e salvare il villaggio dal costante pericolo.

Girovagando nelle campagne circostanti, il santo incontrò presto il cobra inferocito, con un mantra riuscì a placare la rabbia del cobra e gli disse:” signor cobra, non ti vergogni della tua rabbia e aggressività? Così facendo disturbi tutti gli abitanti del villaggio, li spaventi e li ferisci. Io ti insegnerò la via per l’unione con il Divino ma tu cessa di essere un pericolo.” Il cobra rispose al santo:” grazie mio Guru, prometto di non recare danno a nessuna creatura che non sia il mio cibo e di perseguire la Méta Divina con impegno e dedizione.”

Dopo aver impartito il suo insegnamento il santo se ne andò dal villaggio ma dopo circa un anno, incuriosito dal voler sapere dei progressi spirituali del cobra, fece ritorno al villaggio, proprio in tempo per vedere un gruppo di ragazzacci che, con pietre e bastoni, davano la caccia al cobra; dopo averli allontanati, il santo si rivolse al cobra che, pieno di ferite e contusioni sembrava sul punto di morire e disse:” signor cobra ma cosa ti è successo?” E il cobra rispose:” oh santo Guru, da quando ho ricevuto i tuoi insegnamenti ho smesso di aggredire i contadini del villaggio ma non appena la notizia del mio cambiamento si è sparsa nei dintorni, un gruppo di ragazzi ha iniziato a perseguitarmi, a picchiarmi e ferirmi ed ora sono qui che muoio!” Allora il santo, guardandolo con compassione rispose:” come sei sciocco signor cobra, ti dissi di non fare del male a nessuno ma non ti ho mai detto di non sibilare. Ogni creatura ha il dovere di difendersi dai malvagi!”

Da quel giorno, quando i ragazzi tornavano per aggredire il cobra, il serpente soffiava e li metteva in fuga, così poté vivere il resto della sua vita in pace.

da una storia popolare indiana


The Cobra in the village

Near a remote village of India’s poor peasants lived a big snake very fierce that terrorized the villagers.

One day a saint who was to pass by was immediately informed of the presence of cobras and he offered to intervene to resolve the situation and save the village from the constant danger.

Wandering in the countryside surrounding the saint met soon angry cobra, with a mantra was able to placate the anger of a cobra and said: “Mr. Cobra, do not you ashamed of your anger and aggression? Problems doing so all the villagers, they startle or hurt them. I will teach you the way to union with the Divine but you cease to be a danger. ” The snake said to the saint: “thank my guru, I promise to do no harm to any creature that is not my food and the divine goal to pursue with commitment and dedication.”

Having imparted his teaching went from the holy village, but after about a year, intrigued by wanting to know the spiritual progress of the cobra, he returned to the village, just in time to see a group of boys who, with stones and sticks, hunted the cobra; after they are removed, the saint turned to the cobra, full of wounds and bruises seemed about to die and said: “Mr. Cobra, but what happened to you?” And the snake replied, “Oh holy Guru, since I received your teachings I have stopped attacking the peasants of the village, but as soon as the news of my change has spread around, a group of boys began to harass me, beating me and hurt me and now I’m here I’m dying! ” Then the saint, looking at him with compassion, said, “how did you fool Mr. Cobra, I told you not to hurt anyone, but I never told you not to hiss. Every creature has a duty to defend against evil!”

From that day, when the boys came back to bite the snake, the snake was blowing and put them to flight, so he could live the rest of his life in peace.

by an Indian folk tale

Respirerò


Respirerò
Respirerò
ancora una volta
gocce di cielo
profumi di vita
in nuovi colori
intinti appena
nei tuoi occhi
Leggerò
la tua emozione
in lacrime e sorrisi
vibranti d’amore

12.11.2016 Poetyca

I breathe

I breathe
once again
drops of heaven
perfumes life
in new colors
dipped just
in your eyes
Light
your emotion
in tears and smiles
vibrating love

11/12/2016 Poetyca

Nuova speranza


🌸Nuova speranza🌸

Una carezza
un guizzo
e la gioia
avanza
come profumo
sul nostro cuore
Vita vera
ricca di senso
passo dopo passo
ed orme vive
tra respiri profondi
e nuova speranza

13.06.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸New hope

A caress
a flicker
and joy
advances
like perfume
on our heart
Real life
full of meaning
step by step
and footsteps alive
between deep breaths
and new hope

13.06.2019 Poetyca

Compassione – Compassion – Dalai Lama


🌸Compassione🌸

Quando siete coscienti
delle vostre sofferenze
e insoddisfazioni,
ciò vi aiuta a sviluppare l’empatia,
la capacità che vi permette
di rapportarvi con sensibilità
verso le sofferenze degli altri.
Ciò aumenta la vostra capacità
di provare compassione

Dalai Lama
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Compassion

When you are conscious
of your sufferings
and dissatisfactions,
this helps you develop empathy,
the capacity that allows you
to relate with sensitivity
towards the sufferings of others.
This increases your capacity
to feel compassion

Dalai Lama

★ღPoeti amici ღ★ –


Mezzanotte

Tra le valli della luna
con sonagli d’argento
Porto a spasso i pensieri.

E’ mezzanotte.
Vorrei essere un lampo nel buio,
rapido come il fuoco,
trasparente come la luce.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

 Midnight

Between the valleys of the moon
with silver bells
I bring a walk thoughts.

It is midnight.
I want to be a flash in the dark,
fast as fire,
transparent as light.

From::” Frammenti” – Orazio Gennuso