Tacere


Tacere

E nel silenzio rimane
questa ferita che sanguina
e non la potrai vedere
nel luogo invisibile dell’anima
Per parole non dette
o forse da dire
e non è il loro netto confine
non è il loro stagliare ombre
Per non essere compresa
-forse cosa difficile –
nel silenzio come sempre
raccolgo forze nuove
Smetterò d’illudere
il tempo che resta
con parole irreali
e poco credibili
Ancora una volta
ho trovato quel muro
dove sbattere la testa
mi fermerò allora
Io che devo comprendere
sempre tutto
-le altrui ragioni-
posso solo tacere

19.08.2003 Poetyca

Be silent

And in the silence remains
this wound that bleeds
and you will see the
place in the invisible soul
For unspoken words
or maybe say
and not their net border
is not their shadows silhouetted
To be included
– Perhaps something difficult –
in silence as usual
gather new strength
I stop to deceive
time remains
words unreal
and not very credible
Again
I found that wall
where to turn
I’ll stop then
I understand that I must
always around
Others-the reason-
I can only keep silent

19.08.2003 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.