Resto in un respiro


Resto in un respiro

Questo cuore
come foglio stracciato
gettato in un angolo
non ha più ali
invisibili percorsi
che disegnano aurore
Una voce che chiama
non ha eco e suoni
per le orecchie
che tappate
non sanno ascoltare

Resto
in un respiro
che si slancia
un solo vago momento
nella consapevolezza
che ad occhi chiusi
nessuna alba
è certezza
spalanco il cuore
ad accarezzare
vortici di luce
racchiusi nel cuore
dove la nebbia di dirada
su placide radure
e non gioco con l’ombra
da tempo fuggita lontano
oltre quei confini
che solo tu sai tracciare

19.04.2011 Poetyca

I remain in one breath

This heart
as a leaf torn out
thrown into a corner
has no wings
invisible paths
that draw dawns
A voice calling
has no echoes and sound and I
for the ears
that you plug
do not to listen

I remain
in one breath
that is thrown
only a vague moment
in the consciousness
that with your eyes closed
no dawn
is uncertain
I open wide the heart
to caress
vortices of light
enclosed in the heart
where the fog thins out
on calm glades
and I do not play with the shadow
a long time escaped away
beyond those boundaries
that only drawing

19.04.2011 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.