Archivio | 30/10/2019

Versi ribelli


Versi ribelli
Oggi provo a
scrivere
versi ribelli
indomiti
contro tutte
le ipocrisie
di chi nasconde
gabbie dorate
nell’ombra
con le vere
intenzioni

13.12.2016 Poetyca

Rebel lines

Today I try to
write
rebel lines
indomitable
against all
the hypocrisy
who hides
gilded cages
shadow
with real
intentions

13/12/2016 Poetyca

Accade a volte


Accade a volte

Accade a volte
di essere alieni
a se stessi, al mondo
tutto incide- graffia
e gronda solitudine…

Accade a volte
di non saper comprendere
non saper dare un segnale
del proprio disagio

Accade a volte
di essere invisibili
agli occhi degli altri
e tutto precipita
– baratro vuoto –
che vortica nell’anima

Accade a volte
che nel silenzio
si senta una mano protesa
una forza sconosciuta
che ci solleva dall’ombra
per condurci in luoghi
mai conosciuti
ed ecco…
Che si torna a vivere

14.12.2003 Poetyca

It sometimes happens

It sometimes happens
be alien
themselves to the world
affects all-scratch
eaves and solitude …

It sometimes happens
not able to understand
not knowing how to give a signal
your discomfort

It sometimes happens
to be invisible
the eyes of others
and everything falls
– Empty abyss –
that whirls the soul

It sometimes happens
that silence
feels an outstretched hand
an unknown force
that relieves us from the shadows
to lead us into places
never met
and here …
You back to life

14.12.2003 Poetyca

Ancora respirare


Ancora respirare

E’ una strada
un vissuto cammino
percorso fino in fondo
gettando semi di passione:
calpestati
ripudiati ora
E’ viaggio a ritroso
nel tormento del silenzio
senza più danze
senza più sorrisi
solo questa ragione
che straccia ogni ricordo
di te e di me
di quando sognavamo
e costruivamo castelli
di fronte al mare
E’ arrivata l’onda
i n a s p e t t a t a
ed ha distrutto un sogno
lasciando arido questo cuore
senza appiglio ed ali
per poter ancora respirare
E’ senza senso
l’odore dell’oblio
che avvolge la penombra
della mia anima
ma stringerò forte
l’ultima briciola di speranza
per percorrere passi
oltre le parole

26.06.2004 Poetyca

Still breathing

It ‘s a way
a life journey
path to the end
throwing seeds of passion:
trampled
repudiated hours
And ‘journey back
in the torment of silence
no more dancing
without smiles
just this reason
which bursts all memory
you and me
dreamed of when
and built castles
the seafront
It ‘came the wave
i n a s p e c t a t e d
and destroyed a dream
leaving this arid heart
without wings and hold
to breathe again
And ‘nonsense
the smell of oblivion
surrounding the penumbra
of my soul
but strong shake
the last shred of hope
to travel distance
beyond words

26.06.2004 Poetyca

Nascente futuro


Nascente futuro

Il tuo sguardo accarezza
memorie svanite nel tempo
e rincorre certezza
dei volti mai noti
Ricerche del cuore
per ricomporre il senso
di una storia incisa
dove nulla scalfisce
quello che muta
Stringi nell’anima l’amore
di passi compiuti nell’ombra
e sbiadite fotografie
ti potrebbero riportare
al risveglio di nostalgie
raccolte senza fiatare
Vita vissuta dai padri
che palpita ancora
nel tuo sangue
Ricerca del tutto perduto
per trovare ancora
il risuonare dei passi
di un passato
da proiettare al nuovo
nascente futuro

09.02.2003 Poetyca

Rising future

Your eyes caress
memory fades over time
chases and certainty
Face never known
Searches of the heart
to reconstruct the meaning
a recorded history
where no scratches
what changes
Tighten soul love
of steps taken in the shade
and faded photographs
you may bring
the awakening of nostalgia
collected without a murmur
Life as experienced by fathers
that still throbs
in your blood
Looking for lost everything
to find more
the echo of footsteps
of a past
to project to the new
emerging future

09.02.2003 Poetyca

Passi nella memoria


Passi nella memoria

Passi solitari
in un mattino dove
la malinconia
gioca a nascondere
agli occhi senza tempesta
crepuscoli ed albe
ed il cuore s’interroga
di gente e le loro strade
di vite che sembrano
fantasmi senza dimore
voci soffocate
che non vogliono disturbare
il muto vagare

Forza ed inquietudine
dal sogno smagrito
tra le folle distanti
perchè tutto non scompaia
alla deriva di un tempo
senza più ombra
quando con le mani
affondate nelle tasche
è solo il passato
con gesta e grida
a farsi spazio
tra le ombre allungate
della mia memoria

21.08.2011 Poetyca

Steps in the memory

Lonely walk
in a morning where
melancholy
play to hide
in the eyes without a storm
sunsets and sunrises
and the heart inquires
of people and their ways
of lives that seem
homeless ghosts
voices drowned
who do not want to disturb
wander the silent

Strength and anxiety
by thin dream
away from the multitudes
because all does not disappear
drift of a time
without shadow
when hands
deep in the pockets
is only the past
with gestures and shouts
to make room
in the shadows lengthen
of my memory

21.08.2011 Poetyca

Petali d’oro


Petali d’oro

Come araba fenice

tutto si trasforma

e si innalza lasciando

alle nostre spalle la radice

della paura e dell’ ombra

Nuovo giorno nasce

su petali d’oro di vera bellezza

come carezza del cielo

sulla nostra anima in risveglio

Luce che alimenta Amore

14.05.2011 Poetyca

Golden Petals

Like phoenix

everything changes

rises and leaves

behind our backs the root

of fear and of shadow

A new day is born

on golden petals of real beauty

as caress from sky

on our soul awakening

Light that feeding Love

14.05.2011 Poetyca

Ogni cosa


Ogni cosa

Consapevole della fuga della mente
che molti vogliono compiere
consapevole di una realtà
che solo alcuni vogliono stravolgere

Incedono i passi tra nebbie
e domande con le stesse risposte
– Quale destino attende il suo verdetto –
Ricerca di morte con un lungo preavviso

Ma non serve conoscere le vecchie storie
trascinate sulla pelle di chi ha pianto
e non serve urlare nel silenzio
ogni cosa striscia nell’ombra e toglie fiato

11.03.2003 Poetyca

Everything

Aware of the flight of the mind
that many want to make
aware of a reality
that only some want to upset

Pacing the distance between fog
and questions with the same answers
– What fate awaits the verdict –
Search death with a long notice

But I do not need to know the old stories
drag on the skin of those who cried
and is not screaming in silence
Strip away everything in the shade and wind

11.03.2003 Poetyca

Vera ricchezza


Vera ricchezza

Guadagnare o perdere
tutto in un attimo
può fare parte della realtà.
Ma se ne sarai responsabile,
perdere tutto
non te lo perdonerai mai.
Se avrai amato
e ti sarai accontentato,
nulla ti sarà tolto che tu
non ne rimanga indifferente.
Questo è la vera ricchezza!

Giuseppe Bustone

Orma graffiata


310857_10150322455414646_742844645_8288748_1579224996_n

Orma graffiata…Ed è gioco di luci e di specchi,
dove rincorriamo quel che perdemmo;
in nostalgia per quel che fummo.
Dopo aver scavato e scacciato
ogni ombra, rantoliamo per timore
– cogliamo la nostra incompletezza –
per il vuoto di presenza
che dipana
l’estasi e la dolcezza
La nostra unicità
silente si volge
– pelle e sangue –
alla sagoma
del nostro destino
come indelebile orma
graffiata sul cuore.
23.08.2006 Poetyca
Footprint scratched
And it is … game of lights and mirrors,
where we chase what we we lost;
in longing for what we were.
After digging and driven
every shadow, we gasp for fear
– We take our incompleteness –
for the presence of empty
that unravels
ecstasy and sweetness
Our uniqueness
silent turns
– Skin and blood –
the shape
of our destiny
as indelible footprint
scratched on the heart.
23.08.2006 Poetyca

La vita si manifesta


La vita si manifesta

Quale solitudine è così silenziosa?
Quale ombra è tremante
senza luce?
Siamo tutti in viaggio,
una ricerca che confonde,
le nostre domande senza risposte
che non riconosciamo ancora:
mani vuote e la paura dell’ignoto.

Poi…è solo una carezza leggera
e la vita si manifesta!

21.05.2011 Poetyca

Life is manifested

What is so quiet solitude?
Which shadow is trembling
without light?
We are all on this journey
research that confuses,
our questions without answers
that still does not recognize:
empty-handed and the fear of the unknown.

Then … it’s just a light caress
and life manifests itself!

21.05.2011 Poetyca

Sguardi d’incanto – Look of charm


🌸Sguardi d’incanto🌸

Ali ripiegate
in attesa
di quella
carezza lieve
di pace
sul cuore
Sperare ancora
con sguardi d’incanto
verso il cielo
dove le stelle
sono promessa
di nuova vita

20.10.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Looks of charm

Folded wings
on hold
of that
light caress
of peace
on the heart
Hope again
with looks of charm
to the sky
where the stars
I am promise
of new life

20.10.2019 Poetyca

Quando il tuo cuore sboccia


Quando il tuo cuore sboccia
Una volta che la lampada
è stata accesa,
non può che fare luce,
e una volta che il fiore si apre,
diffonde inevitabilmente il suo profumo.
In modo simile, quando il cuore
sboccia nella Divinità,
la pace e la compassione
diventano parte integrante di voi,
come la vostra ombra.
Mata Amritanandamayi

When your heart blooms

Once the lamp
was turned on,
can not do light,
and once the flower opens,
inevitably spreads its fragrance.
In a similar way, when the heart
blooms in Divinity,
peace and compassion
becomes part of you,
like your shadow.
Mata Amritanandamayi

Vita – Life


🌸Vita 🌸

Gocciola
la vita
come pioggia
lieve
Momenti
densi
per sperimentare
memorie ed emozioni
Tutto muta
respiro
dopo respiro
ed intanto vivi

20.10.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Life

Drips
the life
like rain
slight
Moments
dense
to experiment
memories and emotions
Everything changes
breath
after breath
and meanwhile you live

20.10.2019 Poetyca

Soffrire – Suffer – Tara Brach


🌸Soffrire🌸

Il Buddha ha insegnato
che soffriamo perché
dimentichiamo chi siamo.
Quando siamo catturati
nelle nostre storie di vergogna
e carenza personale,
perdiamo il contatto
con il cuore tenero
che vuole amare completamente,
senza trattenere.

Tara Brach
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Suffer

The Buddha taught
that we suffer because
we forget who we are.
When we are caught
in our stories of shame
and personal deficiency,
we lose contact
with the tender heart
that wants to love fully,
without holding back.

Tara Brach