La paura e l’amore


La Paura e l’Amore

Alcuni affermano che esistono solo due cose al mondo: Dio e la paura; l’amore e la paura sono le sole cose.

C’è un solo male al mondo: la paura.
C’è un solo bene al mondo: l’amore.

Talvolta viene definito con altri nomi. Talvolta si chiama felicità, o libertà, o pace, o gioia o Dio o chissà cosa. Ma l’etichetta non ha grande importanza. E non esiste male al mondo che non possa essere fatto risalire alla paura.

Nemmeno uno.

Ignoranza e paura, ignoranza causata dalla paura: è da qui che deriva ogni male, è da qui che deriva la vostra violenza. La persona veramente non violenta, incapace di violenza, è una persona senza paura. È solo quando si ha paura che ci si arrabbia.

Pensate all’ultima volta che vi siete arrabbiati. Avanti, riflettete. Pensate all’ultima volta che vi siete arrabbiati e andate in cerca della paura che era sottintesa. Che cosa temevate di perdere? Che cosa pensavate che potesse esservi sottratto? È da lì che viene la rabbia. Pensate a una persona arrabbiata, magari una di cui avete paura. Riuscite a vedere quanto è spaventata? Lo è davvero. È davvero spaventata, altrimenti non sarebbe arrabbiata.

In ultima analisi, esistono solo due cose: l’amore e la paura.

In questa sede preferisco mantenere una discussione come questa, non strutturata, capace di spostarsi da un argomento all’altro e di tornare di volta in volta ai diversi temi, perché in questo modo è possibile riuscire ad afferrare veramente quello che dico. Se un’affermazione non vi colpisce la prima volta, potrebbe farlo la seconda, e quel che non colpisce una persona può colpirne un’altra. Parlo di temi diversi, ma trattano tutti della stessa cosa. Chiamatela consapevolezza, libertà, risveglio o come volete. È davvero la stessa cosa.

Tratto da Messaggio per un’aquila che si crede un pollo
di Anthony De Mello

Fear and Love

Some say that there are only two things in the world: and fear God, love and fear are the only things.

There is only one evil in the world: fear.
There is only good for the world: love.

It is sometimes called by other names. Sometimes it is called happiness, or freedom, or peace or joy or God or whatever. But the label is not important. And there is evil in the world that can not be traced back to fear.

Not one.

Ignorance and fear, ignorance caused by fear: this is where all evil comes, it comes from here that your violence. The truly non-violent person, incapable of violence, is a person without fear. It is only when you are afraid you’d get angry.

Think about the last time you’re angry. Next, think again. Think about the last time you’re angry and go in search of a fear that was implied. What were afraid of losing? What you thought might be stolen? That’s where the anger is. Think of an angry person, maybe one of you fear. Can you see how scared you? It really is. It really scared, otherwise it would not be angry.

Ultimately, there are only two things: love and fear.

Here we prefer to keep a discussion such as this, unstructured, capable of moving from one topic to another and back from time to time to different subjects, because this way you can fail to really grasp what I say. If a statement does not hit you the first time, could do the second, and what affects one person may not to hit another. I talk about different issues, but dealing with all the same thing. Call it awareness, freedom, awakening or whatever you want. It’s really the same thing.

Taken from the Message for an eagle that thinks he is a chicken
Anthony De Mello

2 thoughts on “La paura e l’amore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.