Vecchio rancore


Vecchio rancore

Punto d’incontro reagente
con insidiose ironie
l’attimo perso distante
da relative teorie
forza dell’animo mesto
dove si incontra apatia
Meglio lasciare la scena
allontanarsi andar via
fingo inusuali tremori
febbre tu vieni a salvarmi!
quando non sono a mio agio
sparlo e precipitò fuori
Se mi volete d’amico
siate sinceri e per bene
non oscurate chi crede
e voi astutissimi fate
Il resoconto al lontano
ipocrita
che si finge
bonario

Giuseppe Bustone

One thought on “Vecchio rancore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.