Roma mia lunga radice


Roma mia lunga radice

Nel candore di una lacrima
che s’offre in dono
per la bellezza del tempo
che resta immobile
– Citta Eterna –
quante cose scolpiscono
le tue mura che restituiscono
il senso di una lunga Storia

Raccontano i passi
e gli occhi al cielo
di chi – animo sensibile –
si trova in volo
a dipingere contorni
della vita che sfiora
anche dove…
io non vedo
ma sento vivere
oltre confine

Roma
mia lunga radice
che non ho vissuto
ed abbraccia
il ricordo
che tacito sfiora
anche il presente
– tu lo sai –
la tenerezza
è anche in una perla

24.02.2004 Poetyca

Rome my long root

In the whiteness of a tear
that yields itself as a gift
for the beauty of time
that stands still
– Eternal City –
how much sculpt
your walls that return
the sense of a long history

Recount the steps
and eyes to heaven
who – a sensitive soul –
is in flight
painting outline
of life that touches
also where …
I do not see
but I feel live
abroad

Rome
My long root
I have not lived
and embraces
the memory
implied that touches
also present
– You know –
tenderness
is also a pearl

24.02.2004 Poetyca

One thought on “Roma mia lunga radice

  1. Pingback: Roma mia lunga radice — tavolozza di vita | sanchiricotoday

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.