Consapevolezza


Impara dall’acqua:
i torrentelli di montagna,
tra fessure e orridi,
scorrono chiassosi,
ma i grandi fiumi
fluiscono in silenzio.

(Sutta Nipâta, 720)

Listen to the sound of water.
Listen to the water running through chasms and rocks.
It is the minor streams that make a loud noise; the great waters flow silently.

-Sutta Nipata

Thich Nhat Hanh: “Il miracolo della presenza mentale”

Thich Nhat Hanh è uno dei Maestri spirituali più conosciuti e influenti del nostro tempo. La sua maniera mite e compassionevole di trasmettere gli insegnamenti e i metodi buddhisti al di là di ogni dogma e scuola, la sua profonda comprensione dei problemi della gente occidentale e il suo instancabile impegno per la pace e la giustizia sociale l’hanno fatto conoscere molto anche al di fuori degli ambienti buddhisti.
La “Scuola Dhyana di Plum Village” è stata iniziata da Thich Nhat Hanh e si insegna e pratica a Plum Village, Centro di meditazione nel sud della Francia da lui fondato. La Scuola trae origine dal buddhismo vietnamita ma ha ricevuto un’impronta tutta particolare e unica dalle esperienze, dalla pratica personale e dalla comprensione profonda di Thich Nhat Hanh.
Centrale per questa scuola è l’esercizio della consapevolezza, vivere coscientemente nel momento presente. Thây (che significa “maestro” in vietnamita) una volta ha così definito “le sette meraviglie della consapevolezza”:
1. La consapevolezza consiste nel far sorgere la nostra presenza autentica, lasciarci prendere vita nel qui ed ora ed entrare in contatto con le cose.
2. La consapevolezza ci fa riconoscere che la vita è già presente. Possiamo essere davvero in contatto con lei e darle significato e profondità.
3. La consapevolezza dona forza vitale all’oggetto della nostra osservazione, lo tocca e lo abbraccia. Questo ci dà nutrimento e guarigione.
4. La consapevolezza trasmette raccoglimento e concentrazione. Se siamo concentrati nella nostra quotidianità possiamo osservare più profondamente e capire meglio ogni cosa.
5. La consapevolezza rende possibile l’osservazione profonda e fa sì che riconosciamo meglio l’oggetto della nostra osservazione fuori e dentro di noi.
6. La consapevolezza conduce alla comprensione che viene dal profondo della nostra interiorità; porta alla chiarezza e favorisce così la disponibilità all’accettazione.
7. La consapevolezza conduce alla liberazione tramite la comprensione così raggiunta. Ovunque si pratichi la consapevolezza c’è vita, comprensione e compassione.

Thich Nhat Hanh: “The miracle of mindfulness”

Thich Nhat Hanh is one of the most popular and influential spiritual teachers of our time. His gentle and compassionate manner to convey the Buddhist teachings and methods beyond all dogma and school, her deep understanding of the problems of western people and his tireless commitment to peace and social justice they did know very well environments outside of the Buddhists.
The “Dhyana School of Plum Village” was initiated by Thich Nhat Hanh and teaching and practice at Plum Village Meditation Center in the south of France, which he founded. The school originated from the Vietnamese Buddhism but received an impression from the very special and unique experience, from personal practice and deep understanding of Thich Nhat Hanh.
Central to this school is the practice of mindfulness, living consciously in the present moment. Thay (meaning “teacher” in Vietnamese) once defined as “the seven wonders of awareness”:
1. Is to raise awareness of our authentic presence, let us come to life in the here and now and get in touch with things.
2. The knowledge makes us recognize that life is already present. We can be really in touch with her and give meaning and depth.
3. Awareness gives vital force to the object of our observation, touch him and hugs him. This gives us nourishment and healing.
4. Awareness transmits recollection and concentration. If we are focused in our daily lives we can look more deeply and understand everything.
5. The knowledge makes it possible to observe deep and makes better recognize the object of our observation in and out of us.
6. Awareness leads to understanding that comes from the depths of our inner life, brings clarity and helps you have the most acceptance.
7. Awareness leads to liberation through understanding thus achieved. Wherever there is life is practiced awareness, understanding and compassion.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.