Archivio | 27/12/2019

★★。¸.☆☆Buonanotte¸.☆☆


notte76

Carezze di rose


Carezze di rose

Tra onde del mare
che oscurano tutto
in tempeste di tempo
saranno le tue parole
le amate carezze di rose
Mi aggiro in ricerca
del sentiero del cuore
Troveremo un luogo
per le nostre nuvole
-viaggio leggero –
e non sarai più
per me vestito vuoto
senza più volto

24. 08. 2003 Poetyca

Pats Rose

Between waves
obscuring all
storms in time
are your words
the love of roses caresses
I wander in search
the path of the heart
Find a place
for our clouds
-Travel light –
and you will not be
empty suit to me
no longer face

24. 08. 2003 Poetyca

Viaggio di mare


Viaggio di mare

Raccolti gli ormeggi
e levata l’ancora
ormai conosco la rotta
e non fa male sognare
nella ricerca perenne
di se stessi
stracciate le paure
posso superare tutti i confini

29.08.2003 Poetyca

Sea voyage

Collected the moorings
and raised the anchor
now I know the route
and does not hurt to dream
in the perennial search
themselves
torn fears
I can overcome all boundaries

29.08.2003 Poetyca

Due cuori


Due cuori

Era un cuore solo
o forse due
ma non si sa tutt’ora
correva come il vento
nelle notti d’autunno
alla ricerca di vita
– lo chiamavano Lupo –
ma non era solitario
sapeva solo sentire
quella musica leggera
che accarezzava la vita
e la stringeva forte
senza aver mai paura
Solo una notte di luna
pensò che era meglio sparire
perché era presto
ma era anche tardi
ed allora ascoltava il brivido
di un tempo indeciso
e mentre sorrideva
era tutto un attimo d’emozione
che come una corsa d’infinito
dentro lui vivere
e non chiese a nessuno la strada
e dopo la seconda luna
trovò anche l’altro cuore
ed è ancora lì che lo abbraccia
senza più parole

Poetyca – 02.09.2003

Two hearts

It was a lonely heart
or perhaps two
but still do not know
ran like the wind
in the autumn nights
looking for life
– Called him Wolf –
but it was lonely
could only hear
the pop
petting life
and tightly
not be afraid
Only a moonlit night
thought it was better to disappear
because it was soon
but it was too late
and then listened to shudder
an undecided time
and while smiling
everything was a moment of emotion
that as a race for the infinite
live in he
and did not ask anyone the way
and after the second moon
also found the other heart
and is still there that embraces
no more words

Poetyca – 02.09.2003

Interscambio – Interchange


🌸Interscambio🌸

Respirare non libera solo energia,
si tratta di prendere e dare,
con un interscambio sincronico
che per la filosofia induista
è scambio tra Atman e Brahman.
Respirare è Essere.
Riconoscendo cosa davvero tu sei.
Respirare è illuminare se stessi
e cedere le ombre e le illusioni.

05.12.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Interchange

Breathing does not only free energy,
it’s about taking and giving,
with a synchronic interchange
than for Hindu philosophy
it is an exchange between
Atman and Brahman.
Breathing is Being.
Recognizing what you really are.
Breathing is illuminating oneself
and giving up shadows and illusions.

05.12.2019 Poetyca

Amore


Amore

Sono io amore
che cerco te nel buio
come eco urlo il tuo nome
ma non rispondi
stringo nel pugno il silenzio
dai muti occhi scivolano
le mie perle opache
sei tu la luce che nella notte cerco
ma lontana sfugge
lasciandomi nel freddo del cuore
che ferito non colore il tempo
Dov’è la mia dimora
non corrono le ombre
e la luce danza
alla ricerca di una stretta d’anima
senza fermare i passi e le paure
che conducono allo scivolare
l’uno dentro l’altra
per stringere più forte
ogni attimo eterno

01’09’2003 Poetyca

Love

I am love
I look you in the dark
as echo scream your name
but no answer
I hold in my hand the silence
by dumb eyes glide
my pearls opaque
you’re the light in the night looking
but away escapes
leaving me in cold Heart
color does not hurt that the weather
Where’s my abode
do not run the shadows
and the light dance
looking for a strong soul
steps without stopping and fears
leading to the slip
one inside the other
to forge stronger
every moment forever

01’09’2003 Poetyca