Retta concentrazione


Riflettendo…

La Riflessione

Il Sutra del Diamante dice:

“Non attaccatevi alla verità, non attaccatevi alla falsità,
e non attaccatevi a ciò che non è non-vero.”

Dice, inoltre:

“La verità che i Buddha realizzano,
non è né reale, né non-reale.”

Pai-chang (720-814)

————

Dal giudizio nasce divisione,
dalla ricerca di una ragione o ” verità”,l’orgoglio,
eppure esiste una visione limpida di quel che è reale,
solo se non ci si attacca all’apparenza.

Lasciare andare è dare energia
al retta visione e alla conoscenza non duale.

Poetyca

———–

L’insegnamento

Retta concentrazione

La natura di tutte le cose è illusoria ed effimera,
coloro che hanno una percezione dualistica guardano la sofferenza come fosse gioia,
come chi lecca il miele dalla lama affilata di un rasoio.

Come sono miserevoli coloro che si attaccano stolidamente alla realtà dei sensi:
volgete la vostra concentrazione all’interno, miei cari amici.

Nyoshul Khen Rinpoche

————-

Non è nel mondo delle cose esteriori che si raccoglie conoscenza di sè,
tutto è effimero e non lascia segno,duale è il mondo per chi
non sappia offrire spazio ad un ascolto di elevazione e rettitudine.
S’inciampa nell’apparenza delle cose se si percorre la ricerca dei sensi
e non si porge attenzione alla rettitudine, dove nulla si separe e tutto è unità.

Poetyca

——-

Poetyca 01/04/2007

Testi tratti da: http://www.bodhidharma.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.