Archivio | 13/01/2020

La vita


La vita Passi incerti su orme più grandi e quella mano forte che accompagnava poi una corsa e la scoperta del mondo che non è solo arcobaleni e conchiglie sul molo: anche le porte chiuse malgrado la fatica sono scalpello su argilla che plasma la vita Padre che guardi lontano su nuove orme da imprimere sul terreno della vita tu vorresti tutto piano e non ricordi che anche tu alle tue spalle hai scalato montagne per essere oggi l’uomo che vorrebbe togliere ogni sasso dal percorso del figlio 24.12.2011 Poetyca Life Uncertain steps on greatest footsteps and that strong hand that accompanied Then a race and the discovery of the world that is not only rainbows and shells on the pier: also closed doors despite the fatigue it are chisel on clay that shapes the life Father that looks far away of new tracks to impress on the ground of life you would like to plan everything and can not remember that you too behind you you have climbed mountains to be today the man who would remove every stone from the path of the son 24.12.2011 Poetyca

Michael


Michael

Michael
Angelo caduto
in un cespuglio di rovi
– fitte al cuore –
che incise restano
senza rumore

Parole fredde
perduto colore
scivolato piano tra le dita
e lacrime amare

Michael
uomo della pioggia
che scroscia appena
tra schegge di luna
e non porta conforto
all’antico percorso

Pensieri non dormono mai
restano in attesa
di raggi di sole
tra sopite speranze

Michael
cerchi tra lame sottili
d’ironico passo
la strada perduta
per la cima del monte
che t’innalzi in volo

Piccoli rumori
dell’anima stanca
vorticano ancora
senza più quiete

Michael
suono dolce
ti porterà a casa
e respirerai ancora
i tuoi occhi di cielo
dopo questa lunga attesa

06.10.2003 Poetyca

Michael

Michael
Fallen Angel
in a thicket of brambles
– dense core –
that remain etched
noiseless

Cold words
lost color
plane slipped through his fingers
and bitter tears

Michael
Rainmaker
that just beats
among shards of moon
and brings comfort
old path

Thoughts never sleep
still waiting
ray of sunshine
between dormant hopes

Michael
circles of thin blades
step of ironic
lost the way
to the top of the mountain
that raises you up in the air

Small noise
tired soul
still whirling
no more quiet

Michael
sweet sound
will take you home
and still breathe
your eyes to the sky
after this long wait

06.10.2003 Poetyca

Insegnamento sul respiro


L’insegnamento

Insegnamento sul respiro

Quando sei consapevole del tuo repiro
sei totalmente impegnato ad imparare te stesso.

Stai imparando come il tuo Corpo-Mente reagisce
nel suo personale ed unico modo.

Desboo-ngoh

————————————–

Possiamo essere aperti, liberi da condizionamenti
e concentrati su Corpo – Mente
nelle sue azioni e reazioni,
per poi apprendere la manifestazione di quel che siamo.
Fare pratica è condurre l’attenzione al momento presente.
è viverci,per comprendere la nostra unicità,
un percorso limpido e non condizionato.

Poetyca

07.07.2010 Poetyca
testo tratto  da

Teaching on the breath
Teaching

Teaching on the breath

When you are aware of your breath
you are totally committed to learning yourself.

You’re learning how your body-mind
  reacts in his personal and unique way.

Desboo-ngoh

————-

We can be open, free from conditioning
and concentrates on the Body – Mind
in his actions and reactions,
then learn the manifestation of what we are.
Practice is to conduct the focus at present.
is live, to understand our uniqueness,
clear a path and not conditional.

Poetyca

07.07.2010 Poetyca
text from

The Flower of Bodhidharma

Il Fiore di Bodhidharma

Addestramento alla rinuncia (nekkhamma)


La Riflessione

Il Buddha poté realizzare la mente risvegliata
perché la sua natura era già presente.

Ecco perché il risveglio è possibile.

Se non ci fosse una tal natura o potenziale,
sarebbe impossibile.

Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama

——————–

La nostra ricerca sia profonda,
il nostro percorso legato alla pura visione
di quello che veramente siamo per unificare
ogni atteggiamento dualistico
perchè tutto è già seme
che pronto a sbocciare
attende soltanto la nostra cura.

Poetyca

——————-

L’insegnamento

Addestramento alla rinuncia (nekkhamma)

Se vogliamo comprendere la rinuncia, dobbiamo provarla.
Accumulare parole su questa pratica non ci sarà d’aiuto.

Ne verifichiamo la validità solo facendo uno sforzo e osservando il risultato.
Talvolta ci sorprende quanto ci faccia bene sapere di poter dire “no” a noi stessi.

Ajahn Munindo

——————

Lascia andare l’abitudine,
non ascoltare la voce
del tuo attaccamento
e metti alla prova le tue sicurezze
perchè tu possa rivoluzionare
la tua ricerca e comprendere
cosa davvero sai portare a te stesso
e a chi è intorno.

Poetyca

—————–

20.11.2008 Poetyca

Testi tratti da: http://www.bodhidharma.it

La parola consapevole


La parola consapevole
Riflettendo…

La Riflessione

Pendere rifugio non è una questione cerimoniale, bensì mentale.

Significa essere consapevoli degli Insegnamenti del Buddha,
e praticarli nella nostra vita quotidiana.

Desmond Chiong

—————————

Accogliere è prendere con sè,
saper manifestare quel che assimiliamo:
prendere rifugio è fare di ogni esperienza
un atto pratico che ci metta alla prova
e ci permetta di condividere il nostro
avere appreso e il nostro offrire
quanto abbracciamo con il cuore.

Poetyca

—————————

L’insegnamento

La parola consapevole

Evita di parlare agli altri con durezza:
la parola aspra provoca rivalsa.
Chi viene ferito dalle tue parole
può di rimando ferirti.

Immobile e silenzioso
come un gong spezzato
entra nel Nibbana,
dove ogni agitazione scompare.

Dhammapada 133-134

————————–

La gentilezza amorevole,
la comprensione delle altrui sofferenze
è via che ci permette di tracciare
il percorso consapevole
verso rette azioni e buoni semi.
Prendere cura di non ferire è
evitare la lunga strada della rabbia
che colpisce ciecamente.

Nel silenzio si scioglie
ogni rancore e nella cura
dell’eascolto è racciusa
la pace del cuore.

Poetyca

————————-

05.09.2009 Poetyca

testi tratti da: http://www.bodhidharma.it

The word conscious
Reflecting …

Reflection

Hanging refuge is not a matter of ceremony, but mental.

It means being aware of the Teachings of the Buddha,
and practice in our daily lives.

Desmond Chiong

———

Welcoming you to take with him,
able to demonstrate that we assimilate:
taking refuge is to make every experience
a practical act that we put to the test
and let us share our
have learned and our offer
As we embrace the heart.

Poetyca

———

The teaching

The word conscious

Avoid talking to others harshly:
The harsh word provokes retaliation.
Who gets hurt by your words
can hurt you in return.

Still and silent
like a broken gong
enters Nibbana
where each shaking disappears.

Dhammapada 133-134

———

The loving-kindness,
understanding of others’ suffering
is the way that allows us to track
aware of the path
towards righteous actions and good seeds.
Take care not to hurt you
avoid the long road of anger
that strikes blindly.

In the silence melts
all rancor and treatment
dell’eascolto is racciusa
peace of heart.

Poetyca

———

05.09.2009 Poetyca

texts from:

Il Fiore di Bodhidharma

                                                                                        Prendere rifugio – Riflettendo

Karma ed esperienza


Karma ed esperienze

Se non ci fossero gli errori saremmo sempre uguali a noi stessi, incapaci di progredire.
Ogni esperienza è ricchezza che non va gettata via ma messa in pratica.

La cosa che sento profondamente è che attraverso le esperienze, il nostro percorso deve anche essere condiviso, non imposto,perchè la strada che ogni essere deve seguire ha dei risvolti diversi – il karma è la severa lezione individuale ( a volte) per imparare a superare i nostri blocchi interiori – e non potremmo dettare soluzioni a nessuno, non è l’intelletto a dover recepire il messaggio ma il Cuore, il nostro Sè capace di farci evolvere e non si potrebbe far capire qualcosa che non è passata ancora per l’esperienza diretta da altri, però dare un’indicazione è specchio con il quale confrontarsi.

Possiamo solo sperare che sia utile, che le persone si mettano in ricerca profonda, senza aspettarci che le nostre parole siano davvero capaci di soluzioni immediate.

13.03.2008 Poetyca

Lame sottili – Thin blades


🌸Lame sottili🌸

Lame sottili
infliggono ferite
oltre il tempo
oltre la memoria
e tutte le distanze
Paradosso
delle colpe
di una mente
che non perdona
noi stessi ed il mondo
Apri uno spiraglio
al buio,alla perdita
e al timore
e saranno lame
di luce nuova

02.01.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Thin blades

Thin blades
inflict wounds
beyond the time
beyond memory
and all distances
Paradox
of faults
of a mind
that does not forgive
ourselves and the world
Open a crack
in the dark, to loss
and fear
and they will be blades
of new light

02.01.2020 Poetyca

Osare


33a

Osare

Osare, non fermarsi costruendo ostacoli attraverso il timore.
A volte basta un solo passo per iniziare il percorso.
Abbiate il coraggio di mettere in pratica i tanti propositi che riempiono la mente.

07.08.2015 Poetyca

To dare

Dare not to stop building obstacles through fear.
Sometimes it only takes one step to begin the route.
Have the courage to put into practice the many intentions that fill the mind.

07/08/2015 Poetyca

Sogni – Dreams


💮Sogni💮

Non temere i sogni,
spesso essi sono la chiave
che apre la porta
ad una realtà migliore.

31.12.2019 Poetyca
💮🌿💮#Poetycamente
💮Dreams

Don’t fear dreams,
they are often the key
that opens the door
to a better reality.

31.12.2019 Poetyca