Archivio | 03/02/2020

Un gesto semplice – A simple gesture


Un gesto semplice

Freddo d’anima
non si smorza

l’antico brivido
riflette ancora
questa solitudine

Un gesto semplice
racchiude ora
tra le braccia
quel vuoto

In sconfinata pienezza
trasmette calore

L’abbraccio rinnova
energia nascosta

Forza sopita
riaccende
speranza viva

…E manifesta amore

08.07.2006 Poetyca

A simple gesture

Cold Core
no fades

the old thrill
still reflects
this loneliness

A simple gesture
now encompasses
the arms
that void

In boundless fullness
transmits heat

The embrace renewed
hidden energy

force dormant
on again
living hope

It shows love …

08.07.2006 Poetyca


Sulla riva


Sulla riva

Onde sul mare
riportano visione
d’accarezzato viso

Brezza sospira
nell’anima sola
in pungente attesa

Srotolato tempo
dona percorsi
alla memoria viva

Attimi fuggiti
risvegliano desio
d’ un calore svanito

Sulla riva
di promesse vane
s’infrange il sogno

30.01.2004 Poetyca

On the shore

Waves on the sea
view report
caressed the face of

Gentle sighs
one soul
pungent in waiting

Unrolled time
paths gives
the memory alive

Moments fled
arouse desire
‘s warmth vanished

On the shore
of empty promises
shattered dreams

30.01.2004 Poetyca

Nessuna pietà


6. Nessuna pietà

In Cina c’era una vecchia che da oltre venti anni manteneva un monaco. Gli aveva costruito una piccola capanna e gli dava da mangiare mentre lui meditava. Un bel giorno si domandò quali progressi egli avesse fatti in tutto quel tempo.

Per scoprirlo, si fece aiutare da una ragazza piena di desiderio. «Va’ da lui e abbraccialo,» le disse «e poi domandagli di punto in bianco: “E adesso?”».

La ragazza andò dal monaco e senza tante storie cominciò ad accarezzarlo, domandandogli che cosa si proponesse di fare con lei.

«Un vecchio albero cresce su una roccia fredda nel cuore dell’inverno» rispose il monaco non senza un certo lirismo. «Non c’è più calore in nessun luogo».

La ragazza andò a riferire alla vecchia quel che lui le aveva detto.

«E pensare che ho mantenuto quell’individuo per vent’anni» proruppe la vecchia indignata. «Non ha dimostrato la minima considerazione per i tuoi bisogni, non si è nemmeno provato a capire la tua situazione. Non era necessario che rispondesse alla passione, ma avrebbe dovuto almeno dimostrare una certa pietà».

Andò senza indugio alla capanna del monaco vi appiccò il fuoco e la distrusse.

101 Storie Zen

No Loving – Kindness

There was an old woman in China who had supported a monk for over twenty years. She had built a little hut for him and fed him while he was meditating. Finally she wondered just what progress he had made in all this time.

To find out, she obtained the help of a girl rich in desire. “Go and embrace him,” she told her, “and then ask him suddenly: ‘What now?'”

The girl called upon the monk and without much ado caressed him, asking him what he was going to do about it.

“An old tree grows on a cold rock in winter,” replied the monk somewhat poetically. “Nowhere is there any warmth.”

The girl returned and related what he had said.

“To think I fed that fellow for twenty years!” exclaimed the old woman in anger. “He showed no consideration for your need, no disposition to explain your condition. He need not have responded to passion, but at least he could have evidenced some compassion;”

She at once went to the hut of the monk and burned it down.

101 Zen Stories

Angelo


Angelo

Senti con me…

il respiro del vento,

l’energia di un lampo,

il calore del sole.

 

Sfiora con me…

il sussurro del mare,

le armonie celesti,

il vibrante amore.

 

Stringi con me…

infinite certezze,

sospiri di cielo,

appaganti altezze.

 

Guarda con me…

quello che resta

e cosa ti porterà

l o n t a n o .

 

Lo sfiorare di sogni

e la realtà che viviamo.

 

Dammi la mano

e…sollevati in volo.

02.06.2002 Poetyca

Angel

Listen to me …

the breath of wind,

the energy of a lightning

the sun’s heat.

Swipe with me …

the whisper of the sea,

heavenly harmonies,

the vibrant love.

Tighten with me …

infinite certainty,

I long for heaven,

satisfying heights.

Look with me …

what remains

and what you will

l o n a n t o.

The touch of dreams

and the reality that we live.

Give me your hand

and. .. raised in the air.

02.06.2002 Poetyca

 

I porcospini di Schopenhauer


I porcospini di Schopenhauer.

I componenti di una famiglia di porcospini, in una fredda giornata d’inverno, si strinsero vicini, per proteggersi, col calore reciproco, dal rimanere assiderati. Ben presto, però, sentirono le spine reciproche; il dolore li costrinse ad allontanarsi di nuovo l’uno dall’altro. Quando poi il bisogno di scaldarsi li portò di nuovo a stare insieme, si ripeté il dolore di prima; di modo che erano confusi fra i due mali: il freddo e il dolore. Finché non ebbero trovato una moderata distanza reciproca, che rappresentava per loro la migliore posizione.

(Arthur. Schopenhauer, Parerga e Paralipomena, II, 2, cap. 30, 396)

 

 Schopenhauer’s porcupines.

A number of porcupines huddled together for warmth on a cold day in winter; but, as they began to prick one another with their quills, they were obliged to disperse. However the cold drove them together again, when just the same thing happened. At last, after many turns of huddling and dispersing, they discovered that they would be best off by remaining at a little distance from one another. In the same way the need of society drives the human porcupines together, only to be mutually repelled by the many prickly and disagreeable qualities of their nature. The moderate distance which they at last discover to be the only tolerable condition of intercourse, is the code of politeness and fine manners; and those who transgress it are roughly told — in the English phrase — to keep their distance . By this arrangement the mutual need of warmth is only very moderately satisfied; but then people do not get pricked. A man who has some heat in himself prefers to remain outside, where he will neither prick other people nor get pricked himself.

Arthur Schopenhauer

Voli


Voli

Emozione raccoglie momenti
che si sciolgono nel calore
di mente e cuore
nei palpiti che accendono
Pudore mi frena
ma la consapevolezza
di essere a te accanto
a con te avvolta
è presenza viva
Amore manifesta
il suo respiro
e di intesi colori
avvolge il tempo
– Con te sono –
E’ amore
che racconta
e le ali dispiega

12.08.2003 Poetyca

Flights

Emotions collects moments
that melt in the heat
hearts and minds
going on in beating
Modesty is holding me back
but the knowledge
to be next to you
wrapped in with you
is the living presence
Love manifests
his breath
and designed colors
surrounding the time
– With you are –
And ‘love
telling
and spreads its wings

12.08.2003 Poetyca

Puzzle


💮Puzzle💮

Devi cercare
il senso
della vita
sin da quando
sei nato
Comporre
pezzi
e scoprirne
il vero significato
come per un puzzle
Essere paziente
e non temere
facendo attenzione
a non stringere nel pugno
il pezzo sbagliato

25.01.2020 Poetyca
💮🌿💮#Poetycamente
💮Puzzle

You have to search
the sense
of life
ever since
you are born
To compose
pieces
and find out
the real meaning
as for a puzzle
Be patient
and don’t fear
paying attention
not to clench
the wrong piece

25.01.2020 Poetyca

Tutto su un foglio


Tutto su un foglio

Parole vive raccolgono
la danza di respiri
emozioni mai stanche
fremiti di luna nella notte
e raggi di sole che bruciano paure
I nostri fiori sono stelle
frammenti di anima
che viaggiano oltre tutte le distanze
si aprono al calore di un palpito
si slanciano dalle ciglia socchiuse
si inerpicano toccando ogni cuore
Tutto su un foglio
specchio d’anima mai uguale

26.04.2011 Poetyca

All on one sheet

Living words collect
the dance of breathes
emotions never tired
tremors of the moon in the night
and rays of sun burn fears
Our flowers are stars
fragments of soul
that travel over all distances
open up to the warmth of an heartbeat
soaring lashes narrowed
climb up touching every heart
All on one sheet
mirror of the soul never same

26.04.2011 Poetyca

Fiammelle danzanti


iammelle-danzanti

 

Fiammelle danzanti

Quanto vale
l’impalpabile
palpito di stelle
nella notte oscura?
Sembrano
lievi fiammelle
danzanti
nella brezza
ondeggiante
vita

26.12.2016 Poetyca

Dancing flames

How much is it worth
the impalpable
throb of stars
in the dark night?
appear
minor flames
dancing
in the breeze
undulating
life

26/12/2016 Poetyca

Tutto e niente – All and nothing


💮Tutto e niente💮

Ad ogni passo
inciampiamo
nel tutto
e nel niente
Desideri
appagati
o profonda
delusione
Sciogli il laccio
delle aspettative
e sarai libero
di vivere ed osservare

24.01.2020 Poetyca
💮🌿💮#Poetycamente
💮All and nothing

At every step
stumble
in all
and in nothing
Wishes
appeased
or deep
disappointment
Untie the lace
of expectations
and you will be free
to live and observe

24.01.2020 Poetyca

Opportunità e pericoli – Opportunities and dangers – Winston Churchill


💮Opportunità e pericoli💮

L’ottimista vede
opportunità in ogni pericolo,
il pessimista vede
pericolo in ogni opportunità.

Winston Churchill
💮🌿💮#pensierieparole
Opportunities and dangers

The optimist sees
opportunity in every danger,
the pessimist sees
danger in every opportunity.

Winston Churchill