Consapevolezza e volontà


budda2

 

Consapevolezza e volontà

La volontà è il timone, è quella capacità di non farsi spaventare dai marosi e dalle illusioni.
Spesso la paura è maggiore rispetto alla realtà dei fatti,essa è come l’ombra che si proietta alla fiamma di una candela.

Nel viaggio della vita si incappa in tante deviazioni, nel timore, nei facili entusiasmi e nelle illusioni.
Spesso si crede di avere toccato una meta e ci si crogiola di questo, mentre il cammino è ancora lungo.

Ma in realtà cosa cerchiamo?
Come possiamo determinare, di fronte a delle scelte, da che parte andare?

Ecco che la volontà non basta se non si comprende l’essenza ed il significato di quanto siamo e dove dobbiamo andare. La funzione di tale conoscenza è nella consapevolezza: ascolto, attenzione, capacità di confronto e di discernimento, equidistanza per non farsi catturare da visioni non limpide.
Si deve lasciare andare ogni attaccamento, quanto provenga dal passato (anche i condizionamenti), per sperimentare l’essenza delle cose al momento che esse accadono. Senza stringere nel pugno l’aspettative o la pretesa di conoscere il futuro.
La nostra esperienza si svolge attimo per attimo ed è qui – nella presenza mentale – che va affinato l’ascolto.

Volontà ( per andare nella direzione opportuna) e consapevolezza del significato di ogni esperienza sono essenziali ed inscindibili per la maturazione interiore.

© Poetyca

Awareness and willingness

The will is the rudder , is the ability to not be scared by the waves and illusions .
Often the fear is greater than the reality of the facts , it is like the shadow that is projected to the flame of a candle.

In the journey of life you run into so many detours, in fear , in the enthusiasm and illusions.
It is often believed to have reached a goal, there basks of this, while the road is still long .

But in reality what we looking for?
How can we determine , in front of the choices , which way to go ?

Here the will is not enough if you do not understand the essence and meaning of what we are and where we should go. The function of such knowledge is the awareness listening, attention , ability to compare and discernment , equidistance to avoid being captured by visions clear .
You have to let go of any attachment, what comes from the past (even the constraints ) , to experience the essence of things when they happen . Loosely in his hand the expectations or claim to know the future.
Our experience takes place moment by moment, and it is here – in mindfulness – that is honed listening .

Will (to go in the appropriate direction ) and awareness of the significance of each experience are essential and inseparable to the inner maturation .

© Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.