Per chiedere il dono della pace


Per chiedere il dono della pace

Dio mio, insegnami il segreto di una pace stabile e duratura;
insegnami ad ordinare armoniosamente la mia vita interiore,
in modo da assicurare il dominio della volontà
e della ragione su tutti i miei sentimenti
e su tutte le mie azioni,
e insegnami soprattutto a sottomettermi alla tua volontà.

Insegnami a confidare in te,
lontano dalle agitazioni e dalle discordie interiori.

Insegnami a rimanere unito a te,
quando sarò giustamente criticato
o quando sarò rimproverato severamente e aspramente,
radicato nella carità
in modo da conservare una umile e tranquilla fermezza.

Insegnami a pronunciare sinceramente
il mio “Amen” liberatore nelle sofferenze del corpo
e nelle afflizioni dell’anima.

Concedimi di porre la mia anima in te
nelle tentazioni che turbano e avviliscono.

Concedimi di conservare la pazienza,
la serenità e il silenzio nelle contraddizioni,
nelle ingiurie e nelle diffamazioni.

Concedimi di non aver paura delle difficoltà,
delle contraddizioni, delle lotte;
che io non mi lamenti, non mormori,
e in tutte queste contrarietà mescoli un po’ del tuo amore.

Che non mi esasperi dinanzi alla violenza e alla invadenza degli altri,
e che sopporti con equilibrio il malumore e la collera.
Che nel silenzio e nella speranza acquisisca questa forza,
questo controllo della mia anima,
che mi fissi inamovibilmente nella pace.

Germain Foch, S.J.


To Ask The Gift Of the Peace

(Germain Foch, S.J.)

My God, teach me the secret of a stable and lasting peace; teach me to order my internal life harmoniously, in way from to assure the dominion of the wish and of the reason on all my feelings and on all my actions, and teach me above all to subdue me to your wish. Teach me to confide in you, away from the nervousness and from the internal discords. Teach me to be united to you, when I will be criticized justly or when I will be reproached severely and bitterly, taken root in the charity in way from to preserve a humble and calm steadiness. Teach me to pronounce sincerely mine Amen liberator in the sufferings of the body and in the afflictions of the soul. Grant to set my soul in you to me in the temptations that upset and they dishearten. Grant to preserve the patience to me, the serenity and the silence in the contradictions, in the insults and in the defamations. Grant not to be afraid of the difficulties to me, of the contradictions, of the struggles; what I don’t complain, you don’t murmur, and in all these contrarieties you mix some your love. What I don’t become exasperated in front of the violence and to the intrusiveness of the others, and what I bear with equilibrium the bad mood and the anger. What in the silence and in the hope acquires this strength, this control of my soul, what I settle down in absolute way in the peace.

2 thoughts on “Per chiedere il dono della pace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.