Archivio | 24/02/2020

Energia e colori


Energia e colori

Siamo tutti emanazione di un colore, a volte si riesce a manifestare in pienezza, altre volte è talmente nascosto o confuso tra tante illusioni o paura da restare imprigionato sul fondo del nostro essere, avvolto da nebbia che ne rende indistinto il valore.

Nel nostro lavoro di ricerca è necessaria la lealtà verso noi stessi, la profonda attenzione all’ascolto e la capacità di sbloccare quell’energia colorata che è l’essenza del nostro Sè.

Quando, attraverso la nostra capacità di far fluire il nostro vero Essere, sapremo manifestare quel che siamo, è più facile superare ogni ostacolo che si frappone tra noi e quanto sia legato alla tonalità della nostra energia: Luce, suono, armonia che sono la via maestra verso l’Amore.

I tanti colori del mondo, uniti insieme in quella capacità armonica che sappia scacciare il turbinio di energie grigie o lontane dalla Luce, sono la fonte viva che ritorna all’unico colore bianco che ha distribuito i suoi tanti raggi.

I Chakra hanno delle qualità che si legano a vibrazioni energetiche e a colori, in fondo l’Energia ha tra le sue qualità quella di vibrare e di emettere Luce e colori in base all’intensità vibratoria, più ci si avvicina alla consapevolezza e al libero fluire energetico di chakra in charka e maggiore è l’ascesa verso quell’abbraccio con l’Energia Universale che si faccia trovare il senso stesso del nostro percorso interiore.

© Poetyca

Roba da matti


Non potevo fare qualcosa per me, ero completamente pilotato da altri. Altri che non definisco per non usare termini volgari. Altri che credevano di essere a posto. Ma che non lo erano affatto. Chi vuole disporre della vita altrui, ponendo l’accento sul fatto che “sei fragile, instabile, fatti aiutare…”. E non si guardavano dentro. Spero solo che ora vivano una vecchiaia serena. Perché non sono vendicativo. Anzi, di loro ho sempre avuto compassione. Poveretti…

Giuseppe Bustone

Cambiamenti – Osho


image

Cambiamenti

La gente vive quasi come se fosse già nella tomba. Ciò che chiami una vita comoda, confortevole non è altro che un tipo di tomba più sottile. Di conseguenza, Quando inizi a cambiare, quando inizi il viaggio che ti porta nel tuo spazio interiore, quando diventi un astronauta dello spazio interiore, e tutto si trasforma a grande velocità, ogni istante tremerà di paura. Ci sarà sempre più paura da affrontare. Lascia che ci sia. A poco a poco i cambiamenti inizieranno a piacerti tanto che sarai sempre pronto, a ogni costo. Il cambiamento ti darà vitalità,
più vitalità, energia
ed  entusiasmo.
Allora non sarai più come uno stagno chiuso da ogni parte, immobile.
Diventerai come un fiume
che fluisce verso l’ignoto,
verso l’oceano in cui si dissolve.

Osho

Changes

People live almost as if they were already in the grave. What you call a comfortable, comfortable life is nothing but a subtle tomb. As a result, when you begin to change, when you begin the journey that brings you to your inner space, when it becomes an astronaut of the inner space, and everything is transformed at great speed, every moment will tremble. There will be more and more fears to face. Let it be. Gradually, the changes will begin to please you so that you will always be ready at all costs. Change will give you vitality,
more vitality, energy
and enthusiasm.
Then you will not be like a pond closed everywhere, motionless.
You will become like a river
which flows to the unknown,
towards the ocean where it dissolves.

Osho

Complementare – Complementary – Osho


Complementare

“È bello essere soli,
è anche bello essere innamorati,
stare con le persone.
E sono complementari,
non contraddittori.

Osho

Complementary

“It is beautiful to be alone,
it is also beautiful to to be in love,
to be with people. And they are complementary, not contradictory.

Osho

Senza rumore – Without noise


🌸Senza rumore🌸

Nel silenzio
senza rumore
lentamente
scivola
una goccia
di rugiada
Ed è carezza
senza aspettativa
o tempo
a ridisegnare
i contorni
della notte

14.02.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Without noise

In the silence
without noise
slowly
slips
a drop
of dew
And it is caress
without expectation
or time
to redesign
the side dishes
of the night

14.02.2020 Poetyca

Il bozzolo


Il bozzolo

Un giorno, apparve un piccolo buco in un bozzolo; un uomo che passava per caso, si mise a guardare la farfalla che per varie ore, si sforzava per uscire da quel piccolo buco.

Dopo molto tempo, sembrava che essa si fosse arresa ed il buco fosse sempre della stessa dimensione. Sembrava che la farfalla ormai avesse fatto tutto quello che poteva, e che non avesse più la possibilità di fare niente altro.

Allora l’uomo decise di aiutare la farfalla: prese un temperino ed aprì il bozzolo. La farfalla uscì immediatamente. Però il suo corpo era piccolo e rattrappito e le sue ali erano poco sviluppate e si muovevano a stento.

L’uomo continuò ad osservare perché sperava che, da un momento all’altro, le ali della farfalla si aprissero e fossero capaci di sostenere il corpo,
e che essa cominciasse a volare. Non successe nulla! In quanto, la farfalla passò il resto della sua esistenza trascinandosi per terra con un corpo rattrappito e con le ali poco sviluppate. Non fu mai capace di volare.

Ciò che quell’uomo, con il suo gesto di gentilezza e con l’intenzione di aiutare non capiva, era che passare per lo stretto buco del bozzolo era lo sforzo necessario affinché la farfalla potesse trasmettere il fluido del suo corpo alle sue ali, così che essa potesse volare. Era la forma con cui Dio la faceva crescere e sviluppare.

A volte, lo sforzo é esattamente ciò di cui abbiamo bisogno nella nostra vita. Se Dio ci permettesse di vivere la nostra esistenza senza incontrare nessun ostacolo, saremmo limitati. Non potremmo essere così forti come siamo.
Non potremmo mai volare.

Chiesi la forza… e Dio mi ha dato le difficoltà per farmi forte.
Chiesi la sapienza… e Dio mi ha dato problemi da risolvere.
Chiesi la prosperità… e Dio mi ha dato cervello e muscoli per lavorare.
Chiesi di poter volare… e Dio mi ha dato ostacoli da superare.
Chiesi l’amore… e Dio mi ha dato persone con problemi da poter aiutare.
Chiesi favori… e Dio mi ha dato opportunità.

Non ho ricevuto niente di quello che chiesi…
Però ho ricevuto tutto quello di cui avevo bisogno.

Vivi la vita senza paura, affronta tutti gli ostacoli e dimostra che puoi superarli.

The cocoon

A man found a cocoon of a butterfly. One day a small opening appeared. He sat and watched the butterfly for several hours as it struggled to force its body through that little hole. Then it seemed to stop making any progress. It appeared as if it had gotten as far as it could, and it could go no further.

So the man decided to help the butterfly. He took a pair of scissors and snipped off the remaining bit of the cocoon.

The butterfly then emerged easily. But it had a swollen body and small, shriveled wings. The man continued to watch the butterfly because he expected that, at any moment, the wings would enlarge and expand to be able to support the body, which would contract in time.

Neither happened! In fact, the butterfly spent the rest of its life crawling around with a swollen body and shriveled wings. It never was able to fly.

What the man, in his kindness and haste, did not understand was that the restricting cocoon and the struggle required for the butterfly to get through the tiny opening were God’s way of forcing fluid from the body of the butterfly into its wings so that it would be ready for flight once it achieved its freedom from the cocoon.

Sometimes struggles are exactly what we need in our lives. If God allowed us to go through our lives without any obstacles, it would cripple us.

We would not be as strong as what we could have been. We could never fly!


I asked for strength … and God gave me difficulties to make me strong.
I asked for wisdom … and God gave me problems to solve.
I asked for prosperity … and God gave me brains and brawn to work. I asked if I could fly … and God gave me obstacles to overcome.
I asked for love … and God gave me to help people with problems. I asked for favors … and God gave me opportunities.

I have not received anything that I asked …
But I received everything I needed.

Live life without fear, tackle all obstacles and prove that you can overcome them.

~Author Unknown~

Cuore ed intelletto


Pensiero del giorno giovedi 24 maggio 2012.

“Il cuore e l’intelletto non hanno le stesse esigenze: ciascuno
dei due deve essere nutrito diversamente e deve dunque
esercitarsi in modo diverso. Gli artisti, nei quali il cuore e la
sensibilità sono particolarmente sviluppati, hanno bisogno di
essere incoraggiati; soffrono per le critiche. Quanti artisti
sono morti per essere stati incompresi! Viceversa, pensatori e
filosofi si rafforzano mediante la critica, poiché
l’intelletto progredisce attraverso le opposizioni e gli
ostacoli. La caratteristica propria dell’intelletto è quella
di trovare nuovi argomenti, nuove soluzioni; l’intelletto cerca
delle occasioni per esercitarsi, e la critica gli fornisce tali
occasioni. Gli scontri non gli fanno paura: esso è costruito per
resistere.
Dunque, chi si esprime attraverso il sentimento ha bisogno di
essere incoraggiato, lodato. Ma non congratulatevi troppo con chi
vive nel mondo del pensiero, poiché lo addormenterete ed egli
non avanzerà più. “

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Daily Meditation: Thursday, May 24, 2012
 
Artists and intellectuals – react differently to criticism

“The heart and mind do not have the same requirements; each must be nourished differently and, therefore, exercised differently. Artists, whose heart and sensitivity are particularly developed, need encouragement, and they suffer when criticized. Look at the artists who have died from not being understood! Thinkers and philosophers, on the other hand, are strengthened by criticism, for the intellect makes progress in the face of opposition and obstacles. The attribute of the intellect is that it finds new arguments, new solutions. It looks for opportunities to exercise itself, and criticism supplies such opportunities. It is not afraid of confrontation, as it is built to resist.
So, those who express themselves through feeling need praise and encouragement. But do not give too much encouragement to those who live in the world of the intellect, for you will send them to sleep, and they will not progress.”

Omraam Mikhael Aivanhov

Dormire – Sleep – Rumi


🌸Dormire🌸

La brezza all’alba
ha segreti da dirti
Non tornare a dormire
Devi chiedere
quello che vuoi davvero.
Non tornare a dormire!
Le persone stanno tornando
e avanti
il davanzale dove
i due mondi si toccano.
La porta è rotonda e aperta.
Non tornare a dormire!

Rumi
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Sleep

The breezes at dawn
have secrets to tell you
Don’t go back to sleep
You must ask for
what you really want.
Don’t go back to sleep!
People are going back
and forth across
the doorsill where
the two worlds touch.
The door is round and open.
Don’t go back to sleep!

Rumi

Istante – Instant


🌸Istante🌸

Liberati
dalla fretta
e dal timore
di questo
assurdo ticchettio
pronto a rubare
memorie e speranze
Accendi
semplicemente
il passo lento
e la ricerca
del profondo
valore
di ogni tuo istante

14.02.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Instant

Set yourself free
from haste
and from fear
of this
absurd ticking
ready to steal
memories and hopes
light on
simply
the slow pace
and research
of the deep
value
of your every moment

14.02.2020 Poetyca