Archivio | 01/03/2020

La nostra oasi – Our oasis


La nostra oasi

Dimmi dove sei
con i tuoi occhi di luna
se anche tu
la notte accarezzi le stelle
e cerchi come me
un’oasi lontana
che sia brivido sulla pelle
e ci accompagni
nei sogni migliori

– Ho voglia di cercare
la nostra oasi
Un mondo di luce
che nutra il cuore –

Dimmi che fai
con le tue malinconie
ormai stanche
se cerchi la voce del cuore
e percorri i sentieri
che respirano nell’anima
socchiudendo gli occhi
ed accarezzando
un angolo di cielo

– Ho voglia di cercare
la nostra oasi
Un mondo di luce
che nutra il cuore –

Dimmi che nei silenzi
quando tutto appare
più difficile
tu ascolti la mia voce
che chiama
e stringerai i tuoi passi
con i miei in attesa
– sulle stesse orme –
d’emozione viva

– Ho voglia di cercare
la nostra oasi
Un mondo di luce
che nutra il cuore –

Dimmi quello che
respira nella tua anima
Parlami come
non mi hai parlato mai
mentre cerco la strada
per raggiungerti
Seguirò la tua voce
e tra mille sentirò
il tuo respiro nel vento
– Ho voglia di cercare
la nostra oasi
Un mondo di luce
che nutra il cuore –

Dimmi che ora
respiri con me
questa oasi
che vive nell’anima
questo viaggio senza confine
r e s p i r a m i
per tutto il tempo
che non finisce
e mai finirà

02.09.2003 Poetyca

Our oasis

Tell me where you are
with your own eyes the moon
if you
the night caress the stars
and look like me
oasis away
that thrill skin
and accompany us
the best dreams

– I want to try
our oasis
A world of light
that feed the heart –

Tell me you do
with your blues
tired
if you seek the voice of the heart
and walk through the paths
breathing soul
squinting
and caressing
a corner of heaven

– I want to try
our oasis
A world of light
that feed the heart –

Tell me in silence
when everything seems
more difficult
you listen to my voice
calling
and you hold your steps
with my pending
– On the same footsteps –
emotion alive

– I want to try
our oasis
A world of light
that feed the heart –

Tell me what
breathe in your soul
Tell me how
I’ve never spoken
while I look the way
to reach you
Follow your voice
and feel a thousand
your breath in the wind
– I want to try
our oasis
A world of light
that feed the heart –

Tell me now
breathe with me
oasis
living soul
this journey without borders
r and s p i r a m i
all the time
does not stop
and never ends

02.09.2003 Poetyca

Voce


Voce

Ascolta
sempre
la voce
oltre
il tempo
e tutte
le parole
capace
di essere
compagna
di viaggio
Sii aperto
e fiducioso
come cielo
sgombro
da nubi
per volare
leggero
oltrepassando
ogni ostacolo
e non temere
mai nulla

19.01.2018 Poetyca

Voice

Listen
always
the voice
over
time
and all
words
to be able
to be
mate
of travel
Be open
and confident
like heaven
mackerel
from clouds
to fly
light
crossing
every obstacle
and do not be afraid
never to anything

19.01.2018 Poetyca

Dove – Where


🌸Dove🌸

Fammi andare
dove
Il tempo
non esiste
dove
non servono
parole
dove
la pace
è carezza
dove
ogni cosa
ha senso
nel percorso
del nostro esistere
davvero

22.02.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Where

Let me go
where
time
does not exist
where
are not needed
words
where
peace
is caress
where
everything
make sense
in the path
where we can
really exist

22.02.2020 Poetyca

Carezza d’anima – Caress of soul


Carezza d’anima

Ho parole
stampate
sul cuore
e silenzi
per comunicare
tra nuvole sospese
dove le stelle
illuminano
le nostre notti
Vibrante profondità
coglie di sorpresa
ed accende
fiamma di vita
in palpitante colore
ed in punta di ciglia
quando una lacrima
scivola lieve
accarezza l’anima

21.09.2017 Poetyca

Caress of soul

I have words
printed
on the heart
and silences
to communicate
between hanging clouds
where the stars
light
our nights
Vibrating depth
he catches surprise
and turns on
flame of life
in palpitating color
and eyelashes
when a tear
slips slightly
caresses the soul

21.09.2017 Poetyca

Consapevolezza ed estasi si intonano all’unisono – Awareness and ecstasy will sing in unison – Osho


408572_10150486407729646_742844645_9016286_245682315_n

Consapevolezza ed estasi si intonano all’unisono

“Quando fluisci con gioia e beatitudine, è arrivato il momento di essere consapevole, ma le persone fanno esattamente l’opposto, quando sono felici, chi se ne importa della consapevolezza? Nello stesso modo, quando sono angosciati, iniziano sicuramente a pensare che sia arrivato il momento di essere consapevoli e uscire dall’alone dell’angoscia, ma nessuno finora è mai riuscito ad uscire dall’angoscia direttamente.
Con la consapevolezza dell’estasi dobbiamo uscire dall’angoscia. Se in primo luogo sei capace di essere consapevole dei tuoi momenti di gioia, la depressione e il sentirsi a terra non arriveranno. La porta per uscire è l’estasi, quindi la strada più semplice è questa:
“Sii felice e consapevole”.
“Gioisci restando consapevole”.
“Ama e sii consapevole”.
Non mettere da parte la consapevolezza dicendoti: “Mi disturba, sono in una così bella estasi”.
La consapevolezza diventa quasi un fastidio, ma non lo è; forse all’inizio può sembrarlo, ma presto vedrai che porterà la tua estasi a vette più alte, e alla fine estasi e consapevolezza si intoneranno all’unisono e quei momenti depressivi, del sentirsi giù e a terra, di agonia, scompariranno.”

Osho, Om Shantih Shantih Shantih: The Soundless Sound, Peace Peace Peace.
Awareness and ecstasy will sing in unison

“When are flowing with joy and bliss, it’s time to be aware, but people do just the opposite, when they are happy, who cares awareness? In the same way, when you are distressed, surely begin to think it is the time to be aware and exit dall’alone anguish, but so far no one has ever been able to come out with anguish directly.
With the knowledge we have to go out from the anguish of ecstasy. If at first you’re capable of being aware of your moments of joy, depression and the feeling on the ground will not arrive. The door to exit is ecstasy, then the easiest way is this:
“Be happy and aware.”
“Rejoice remaining conscious.”
“Love and be aware.”
Do not put aside the awareness telling: “It upsets me, are in such a beautiful ecstasy.”
Awareness becomes almost a nuisance, but it is not; perhaps it may appear at the beginning, but soon you’ll see that will bring your ecstasy to the highest peaks, and finally ecstasy and awareness you will sing in unison and those moments of depression, the feeling down and on the ground, of agony, disappear. “

Osho, Om Shanti Shanti Shanti: The Soundless Sound, Peace Peace Peace.

Ascolto – I listen


🌸Ascolto🌸

Ascolto
il muover di foglie
da parte del vento
Ascolto battiti
umori
e vita
Ascolto
la mente inquieta
in cerca di senso
Ascolto
senza spazio e tempo
per ritrovar me stessa

22.02.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸 I listen

I listen
the movement of leaves
by the wind
I listen to beats
moods
and life
I listen
the restless mind
looking for meaning
I listen
without space and time
to find myself

22. 02. 2020 Poetyca