Archivio | 01/05/2020

Percorso di ricerca – Path


purezza della vita

Percorso di ricerca

Un percorso strumentale, senza una luce sincera e pura, basato sul raggiungimento di obbiettivi con delle tecniche è qualcosa che confonde le persone: è facile credere che questo è come un allenamento in una palestra: dopo un pariodo di tempo si hanno dei muscoli, la prestanza fisica e si vince un premio.
Ma il percorso interiore non è accumulare nozioni, è vera pratica, attenzione profonda per svelare le proprie personali tendente e fare di queste debolezze un motivo per migliorare. Nessun guru si sostituisce a noi, egli indica la strada ma sono le nostre gambe che devono percorrere essa.
Non si deve dimenticare la lampada accesa nel buio della nostra confusione e questa luce è la fede. Noi dobbiamo entrare nel flusso di energia, di amore, di abbandono per quella rinascita che avviene riconoscendo come sia Dio ad agire in noi se apriamo il nostro cuore.

15.12.2012 Poetyca

Path

A path instrumental, without a sincere and pure light, based on the achievement of goals with the techniques is something that confuses people: it is easy to believe that this is like a workout in a gym after a pariodo time you have muscles, athleticism and you win a prize.
But the inner path is not accumulate knowledge, is true practice deep attention to reveal their personal and tends to make these weaknesses a reason to improve. No Guru is substituted for us, he shows the way but it is our legs that have to travel it.
We must not forget the lamp in the darkness of our confusion and this light is faith. We must get into the flow of energy, love, abandonment for the rebirth that is recognizing that it is God who acts in us if we open our hearts.

15.12.012 Poetyca

La mia strada


La mia strada

Se ripenso a quale sentimento mi caratterizzasse fino a circa dieci anni fa, non posso che rimanere incredulo davanti a quell’evidente condizione di fobica paura.E quel vivere alla stregua di un animale. Contro tutto e contro tutti… Oggi quella persona è praticamente inesistente.Non in quei termini. E non in quella folle manifestazione così marcata.Eh sì,che cambiamento ho subito.Proprio una trasformazione. Quel ‘personaggio’ non esiste più. In più, è arrivata la maturità, a contribuire alla rinascita. Ma,non so perché,se tornassi indietro rifarei la stessa identica strada. Ditemi che sono masochista, ma penso che tutto succede per un fine preciso e prestabilito. Possiamo solo viverlo nel modo migliore possibile. Mettendoci il giusto impegno.

Giuseppe Bustone

Tutto ciò che c’è da fare


Riflettendo…

La Riflessione

Rinascita: chi muore?

Chi muore?
Nessuno in realtà,
poiché vi è rinascita.

All’infuori della libertà da nascita e morte,
ciò che importa maggiormente,
è assicurarsi una migliore rinascita.

Una migliore “rinascita” può già aver luogo in questa vita,
quando diventate più amorevoli e saggi,
cosa che vi aiuta pure a realizzare una migliore vita futura.

Maestro Shian

——————————

Senza “io” e senza “mio”
nell’interessere sai chi sei:
contenitore di compassione ed amorevolezza,
apri le braccia – qui ed ora – alla consapevolezza
che vita e la morte non esistono in modo separato
se oggi porgi al futuro il tuo impegno.

Quel che è stato e quel che sarà,
lo puoi sciogliere e lo costruisci
con responsabilità se sai seminare adesso.

Poetyca

——————————

L’insegnamento

Tutto ciò che c’è da fare

Se iniziate a pensarlo,
immediatamente commettete un errore.

La mente una è il Buddha,
non vi è distinzione tra il Buddha e gli esseri ordinari,
eccetto il fatto che gli esseri ordinari sono attaccati alle forme,
perciò cercano il Buddha fuori da sé stessi.

Proprio a causa di questo cercare esternamente, lo perdono,
in quanto usano il Buddha per cercare il Buddha,
la mente per cercare la mente.

Non sanno che tutto ciò che c’è da fare,
è porre fine al pensiero concettuale
ed il Buddha si manifesterà con chiarezza.

Maestro Huang-po

——————————-

Nella gentilezza amorevole
sono le tracce del percorso:

Accogliere dentro di sè
l’essenza delle cose
seguendo la via che non usa parole,
non usa linguaggio e spiegazione.

Saper essere nella corrente
del Dharma dove l’armonia
è nell’entrare in quel che è:
realtà da vivere e da conoscere
oltre tutte le forme
e le apparenze del mondo esteriore
senza quella spinta a reagire
che annulla la giusta azione

Lasciare andare ogni attaccamento
ed espandersi oltre il dualismo
per trovare in sè il buddha risvegliato
che ci pone in interessere
ed essere presenti con rettitudine in ogni luogo,
per risplendere in amorevolezza e compassione

Poetyca

——————————

26.01.2008 Poetyca

Anima nascosta – Hidden soul


🌸Anima nascosta🌸

Timido
il tuo
sguardo
celato
dietro
un ventaglio
ma acceso
dallo stupore
verso la vita

Tu
anima
nascosta
fidati
del tuo cuore
non temere
ed offri armonia
a chi come te
teme le ombre

23.04.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Hidden soul

Timid
your look
concealed
behind
a fan
but bright
with amazement
at life
Your
hidden
soul
trusting
heart
are courageous
and you offer harmony
to those who
like you
fear the shadows

23.04.2020 Poetyca

Un ringraziamento
per la collaborazione
nella traduzione
a Ana Daksina di https://timelessclassics.wordpress.com

Bagliori spirituali



Immagine di Giuseppe Bustone
Bagliori spirituali

Si accende la luce;
la luce interiore.
Ma,è una luce fioca.
Non nel senso
che abbia poca intensità,
anzi, è investita di potenza.
Se chiudi gli occhi e ti interiorizzi,
la potrai vedere.
Non far spegnare il lume del tuo cuore!

Giuseppe Bustone

Lasciare andare – Let go – Joseph Campbell


🌸Lasciare andare🌸

“Dobbiamo lasciar andare
della vita ciò che abbiamo pianificato,
per accettare quello
che ci sta aspettando. ”

Joseph Campbell
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Let go

“We must let go
of the life we have planned,
so as to accept the one
that is waiting for us.”

Joseph Campbell