Archivio | 07/07/2020

Mutare – Change


Mutare

Quello che muta
nell’abito fastoso
ed apparente delle cose
nel mio cuore resta
come opera incisa
che non si stropiccia
e non si consuma
come impalpabile
polvere senza riposo

Farò ombra alla fatica
e quest’arsura
regalerò conforto
perchè io la verità conosco
oltrepassa dell’occhio
illusa immagine e visione
aprendo i cancelli del cosmo
dove è danza d’aura impalpabile
e soffio d’ inimmaginabile amore

10.05.2011 Poetyca

Change

What is changes
acting within pompous dress
and appearances of things
remains in my heart
as engravings opera
that does not crease
and not consumed
as impalpable
powder Restless

I will shadow of fatigue
and this thirst
just give comfort
because I know the truth
goes beyond eye
deluded image and vision
opening the gates of the cosmos
where dance is untouchable aura
and injection of unimaginable love

10.05.2011 Poetyca

Insegnamento – Theachin – Plotino


wpid-wp-1446664713021.jpeg

“Il magistero non va oltre questo limite, di additare cioè, la via e il viaggio ma la visione è già tutta un’opera personale di colui che ha voluto contemplare”.

Plotino

“The teaching does not go beyond this limit, making clear that, for the street and the vision trip, but everything was already a personal work of one who wanted to contemplate.”

Plotinus

Risoluzione dei problemi


Immagine di Giuseppe Bustone

Risoluzione dei problemi

Senza entusiasmo e sentendosi impotenti, non si và lontano. Teniamoci forte e spicchiamo il volo. Di lassù vedremo che in fondo qui sotto i problemi erano di poco conto. Era la nostra mente ad ingrandirli.
E quando ridimensioni i problemi,
le soluzioni risultano più alla portata e sono a portata di mano.

Giuseppe Bustone

Scelte consapevoli – Choices


wpid-ali2.jpg
Scelte consapevoli
Quando ci troviamo di fronte a noi stessi, leggendo gli eventi della nostra vita possiamo ricordare a noi stessi che non si può analizzare una sola parte, senza risalire alle origini, alla cause prime del percorso individuale. Anche il momento presente è seme per connotare il senso del futuro. Ogni volta che agiamo senza consapevolezza,senza soffermarci al tentativo di capire,siamo oggetto di reazioni automatiche che segnano il nostro futuro, ripetendo le medesime esperienze passate, spesso cariche di sofferenza.
Con atteggiamento equo, libero da giudizio, attaccamento e timore, è importante osservare, comprendere ed accogliere con compassione il percorso già tracciato, provare ad adoperarci per cambiare le cose:
Possiamo sganciarci infatti, dai condizionamenti che ci legano al ripetersi di alcuni eventi e non permettono di tracciare la via verso la libera scelta,
l’allegerimento delle cause della sofferenza stessa, se infatti, prestiamo maggiore attenzione alla voce interiore e alle sensazioni che richiamano la nostra attenzione. Provando a capire cosa temiamo o cosa ci spinge verso una certa direzione, dove proviamo attrazione o ripulsa, siamo in grado di correggere la nostra rotta, determinando scelte consapevoli.
30.05.2014 Poetyca

Choices
When we face ourselves , reading the events of our lives , we can remind ourselves that we can not analyze a single hand, without going back to the roots, the root causes of individual path . The present moment is the seed to connote a sense of the future. Every time we act without awareness, without pause to attempt to understand , we are subject to automatic reactions that mark our future , repeating the same past experiences, often full of suffering.
With the right attitude , free from judgment , attachment and fear , it is important to observe, understand and accept with compassion the path already traced , try to work to change things :
We can disengage fact from the constraints that bind us to the repetition of certain events and do not allow to trace the path towards freedom of choice ,
the lightening of the causes of suffering itself , if in fact , we pay more attention to the inner voice and the feelings that draw our attention. Trying to figure out what to fear or what drives us toward a certain direction, where we feel attraction or repulsion , we can correct our course , determining choices.
05/30/2014 Poetyca

Comportamento – Behavior – Osho


Comportamento

“Puoi giudicare solo il comportamento, perché solo il comportamento è accessibile. Non puoi giudicare la persona,
perché la persona è nascosta
dietro il suo agire, la persona è un mistero.”

Osho

Behavior

“You can only judge behavior, because only behavior is accessible. You can’t judge the person,
because the person is hidden
behind his actions, the person is a mystery. ”

Osho

Percorso – Path


🌸Percorso🌸

Tra inciampi
e cadute
anche oggi
mi rialzo
e cerco
strade nuove

Onde
accarezzano
e poi scuotono
in alternanza
di momenti
densi di vita

30.06.2020 Poetyca
🌸🍃🌸#Poetycamente
🌸Path

Between trips
and falls
also today
I get up
and I try
new

Waves
caress
and then they shake
alternating
of moments
full of lifeways

06.30.2020 Poetyca

Preghiera agli Angeli consolatori – Prayer to the Angels comforters


Preghiera agli Angeli consolatori

È un’invocazione particolarissima da indirizzare mentalmente verso i luoghi di guerra o in cui si siano verificate stragi, torture, atti di terrorismo, massacri ad opera dell’uomo o delle forze della natura, gravi incidenti con molte vittime. Fu composta nel ghetto di Varsavia. Viene tuttora ricopiata su striscioline di carta che, arrotolate vengono deposte, dove possibile, fra le pietre e nelle fessure dei muri nei molti luoghi di sofferenza della terra. Possiamo tutti insieme inviarla a tutti i popoli che soffrono.

Come petali di rose in un deserto di sale,
amore, compassione, dolcezza, pensiero comprensivo,
scendano su questi luoghi.
Che i Cieli si aprano e Angeli misericordiosi
facciano scendere Miele e ambrosia per lenire le ferite:
attraverso il tempo e lo spazio.
Dai regni oscuri Dove follia e terrore sono scaturiti,
follia e terrore ritornino e che il nulla li inghiotta.
Che la luce avvolga nel suo raggio ogni vita stroncata,
e compensi ogni goccia di sangue e ogni lacrima.
Che la nuova vita sia facile e il Karma positivo.
Angeli consolatori portino a chi resta rassegnazione e conforto.


Prayer to the Angels comforters

It is an invocation to direct mentally peculiar to the places of war or have occurred massacres, torture, terrorism, massacres at the hands of man or the forces of nature, serious accidents with many victims. It was written in the Warsaw ghetto. It is still copied strips of paper that are rolled are placed, where possible, between the rocks and crevices of the walls in many places of suffering on earth. Together we can send it to all people who suffer.

Like petals of roses in a desert of salt,
love, compassion, kindness, including thoughts,
fall on these sites.
That the heavens open and angels of mercy
do get honey and ambrosia to soothe the wounds:
through time and space.
From dark realms where madness and terror are arising,
madness and fear that nothing will come back and swallow.
May the light wrap each life cut short in its radius,
and compensation of every drop of blood and every tear.
That new life is easy and positive Karma.
Consolatory angels bring comfort to those who remain, and resignation.

Preghiera di Findhorm – Eileen Caddy. Prayer of FINDHORM


fede_1024

Preghiera di FINDHORM

Questa è la preghiera che si recita ogni mattina presso la Comunità di Findhorm che si trova in Gran Bretagna 

Ecco che un altro giorno ha inizio: lo dedichiamo a Te.
Dedichiamo i nostri pensieri, i nostri sforzi, per il compimento del Tuo bene.

Tu sei la forza, la nostra vita, la luce che ci guida,
Tu sei l’energia in noi che rende perfetto tutto quanto ci riguarda,
Tu sei l’amore in noi che armonizza ogni situazione e perdona ogni offesa.

Per tutto il giorno ci ricorderemo che viviamo e ci evolviamo in Te e che in Te è il nostro essere.

Affidiamo a Te ogni nostro progetto, le nostre speranze, i nostri sogni sapendo che in Te ogni cosa trova il suo giusto compimento.

Siamo consapevoli per tutto il giorno della Tua presenza piena d’amore e sappiamo che in questo stato di consapevolezza veniamo colmati d’amore, di forza, di pace e di gioia.

Ti chiediamo di servirti di noi secondo la Tua volontà, per far sì che si compiano le Tue meraviglie e la Tua gloria.

La scelta è mia.

Scelgo di vivere per scelta, e non per caso.

Scelgo di fare dei cambiamenti, anzichè avere delle scuse.

Scelgo di essere motivato, non manipolato.

Scelgo di essere utile, non usato.

Scelgo l’autostima, non l’autocommiserazione.

Scelgo di eccellere, non di competere.

Scelgo di ascoltare la voce interiore, e non l’opinione casuale della gente.

La scelta è mia e scelgo di arrendermi al volere della mente Divina, poichè nell’arrendermi sono vittorioso.

Eileen Caddy.

Prayer of FINDHORM

This is the prayer that is recited every morning at the Community of Findhorm which is located in Great Britain
Here’s another day begins: We dedicate to you.
We dedicate our thoughts, our efforts for the fulfillment of your well.

You are the strength, our life, the light that guides us,
You are the energy in us that makes it perfect all that concerns us,
You are the love in us that harmonizes every situation and forgive every offense.

Throughout the day we remember that we live and evolve in you and in you, is our being.

To you we entrust all our projects, our hopes, our dreams in you knowing thateverything finds its proper fulfillment.

We are aware all day of your presence, full of love and we know that in this state of awareness we are filled with love, strength, peace and joy.

We ask you to serve us according to Your will, so that might be fulfilled Thy wondersand Thy glory.

The choice is mine.

I choose to live by choice not by chance.

I choose to make changes, rather than having an apology.

I choose to be motivated, not manipulated.

I choose to be useful, not used.

I choose self-esteem, no self-pity.

I choose to excel, not compete.

I choose to listen to the voice within, and not the opinion of random people.

The choice is mine and I choose to surrender to the will of the Divine mind, asnell’arrendermi are victorious.

Eileen Caddy.

Appunti di viaggio – Travel notes


🌸Appunti di viaggio🌸

Sono
piccole
tappe
e vortici
di emozioni
in ricerca
di colore

Nuovi
passi
ora
oltre
il confine
tremante
delle tue paure

30.06.2020 Poetyca
🌸🍃🌸#Poetycamente
🌸Travel notes

They are
small
stages
and vortex
of emotions
in search
of color

New
steps
Now
over
the trembling
border
of your fears

06.30.2020 Poetyca

Pensieri – Thoughs – Romano Battaglia


🌸Pensieri🌸

“I pensieri sono come
le onde del mare, vanno, vengono,
si increspano, spumeggiano
si infrangono, svaniscono.”

Romano Battaglia
🌸🍃🌸#pensierieparole
🌸Thoughts

“Thoughts are like
the waves of the sea go, come,
they ripple, they sparkle
they crash, they vanish. ”

Romano Battaglia

cღPoeti amici ღ★


Lo specchio

Nell’assenza
nel silenzio
tramite lo specchio
traspare
quel che siamo
oltre la realtà
riviviamo nello sguardo
di noi stessi.

Antonio De Simone

The mirror

In the absence
in the silence
through the mirror
shines through
what we are
beyond reality
we relive in the look
of ourselves.

Antonio De Simone

Elliott Smith


Elliott Smith, pseudonimo di Steven Paul Smith (Omaha, 6 agosto 1969 – Echo Park, 21 ottobre 2003), è stato un cantautore e musicista statunitense.

Dopo aver militato nella band Heatmiser per diversi anni, la sua carriera come solista è cominciata nel 1994. Nel 1998 ha acquisito notorietà internazionale dopo essere stato nominato all’Oscar come autore della canzone Miss Misery tratta dal film Will Hunting – Genio ribelle

Sebbene sia nato come musicista rock (in particolare post-punk e grunge), le sue prime canzoni sono essenzialmente acustiche. Nei suoi lavori più maturi, come XO e Figure 8, ha introdotto invece arrangiamenti più complessi, con suoni orchestrali influenzati dalla musica dei Beatles, che lo ha da sempre ispirato. Nel suo ultimo album From a Basement on the Hill ha però cercato di ricreare le atmosfere più scarne e asciutte dei suoi primi lavori

La sua figura malinconica e la sua tragica morte all’età di soli 34 anni (forse suicida a causa della forte depressione che lo tormentava, sebbene la verità non sia ancora stata accertata) hanno involontariamente fatto di lui uno degli ultimi miti del rock alternativo americano

https://it.wikipedia.org/wiki/Elliott_Smith

Steven PaulElliottSmith (August 6, 1969 – October 21, 2003) was an American singer-songwriter and musician. Smith was born in Omaha, Nebraska, raised primarily in Texas, and lived for much of his life in Portland, Oregon, where he first gained popularity. Smith’s primary instrument was the guitar, though he was also proficient with piano, clarinet, bass guitar, drums, and harmonica. Smith had a distinctive vocal style, characterized by his “whispery, spiderweb-thin delivery”,[1] and used multi-tracking to create vocal layers, textures, and harmonies.

After playing in the rock band Heatmiser for several years, Smith began his solo career in 1994, with releases on the independent record labels Cavity Search and Kill Rock Stars (KRS). In 1997, he signed a contract with DreamWorks Records, for which he recorded two albums.Smith rose to mainstream prominence when his song “Miss Misery”—included in the soundtrack for the film Good Will Hunting (1997)—was nominated for an Oscar in the Best Original Song category in 1998.

Smith suffered from depression, alcoholism, and drug dependence, and these topics often appear in his lyrics. In 2003, aged 34, he died in Los Angeles, California from two stab wounds to the chest. The autopsy evidence was inconclusive as to whether the wounds were self-inflicted. At the time of his death, Smith was working on his sixth studio album, From a Basement on the Hill, which was posthumously completed and released in 2004.

https://en.wikipedia.org/wiki/Elliott_Smith

Una perla al giorno – Maitry Upanisad


rosone17_1024

L’Atman è puro, fermo, incrollabile,
non turbato né da passioni né da desideri;
dimora in sé come uno spettatore
e gioisce dell’ordine cosmico.

Maitry Upanisad

Atman is pure, firm, unwavering,
not disturbed or by passions or desires;
dwelling itself as a spectator
and he rejoices in the cosmic order.

Maitry Upanishads