Archivio | 02/08/2020

Effimere parole – Ephemeral words



Effimere parole
Tante effimere parole,
teorie e logica, una ricerca
che non porta lontano.

Solo silenzio di una notte,
si dona nell’incanto
di una stella,non appare
neppure lontana…
…e chiama
In essa la voglia
di fuggire a tutto
e divenire nel nulla
quel che tutto appaga.

14.03.2004 Poetyca

Ephemeral words
Many ephemeral words,
theories and logic, a search
not very far.

Only the silence of a night
gives enchantment
of a star does not appear
not far away …
And calls …
In it, the desire
to escape all
in and become nothing
that satisfies everyone.

14.03.2004 Poetyca

Il segreto dell’amore – The secret of love – Omraam Mikhaël Aïvanhov


Il segreto dell’amore
“Per conoscere il segreto dell’amore, occorre anzitutto non confonderlo
con il piacere. Direte che senza il piacere l’amore è davvero noioso
e insipido. Non è affatto così, perché il piacere concerne unicamente
il piano fisico. Al di là del piacere ci sono la gioia, l’ispirazione,
l’incanto e l’estasi che provano l’anima e lo spirito.
Quando un uomo e una donna sono capaci di scambiarsi un sentimento divino
senza lasciarsi trasportare dalla passione, quella tenerezza, quella
comunione tra loro, diventa straordinariamente espressiva, ricca,
intensa e bella. Si tratta di un piacere, certo, ma un piacere
superiore, divino, che li rende immortali. Altrimenti… conoscete
la canzone: «Amore, amore, che schiavitù l’amore…» Sì, perché l’amore
in quel caso è come una forza bruta che si impossessa degli esseri
e li tiene talmente in pugno che questi non possono più sfuggirgli
e diventano suoi schiavi. Sfortunatamente, è così che i più comprendono
l’amore: l’amore che li attanaglia, l’amore che li brucia, che li
consuma e li lascia senza forze. Perché hanno confuso l’amore con il piacere. “
Omraam Mikhaël Aïvanhov

The secret of love

“To know the secret of love, you must first of all not confuse it
with pleasure. You will say that without pleasure, love is really boring
and tasteless. This is not the case at all, because pleasure is only concerned
the physical plane. Beyond pleasure there is joy, inspiration,
the charm and ecstasy that the soul and spirit feel.
When a man and a woman are able to exchange a divine feeling
without being carried away by passion, that tenderness, that
communion between them, becomes extraordinarily expressive, rich,
intense and beautiful. It is a pleasure, of course, but a pleasure
superior, divine, which makes them immortal. Otherwise … you know
the song: “Love, love, that bondage love …” Yes, because love
in that case it is like a brute force that takes possession of beings
and holds them so tightly that they can no longer escape him
and become his slaves. Unfortunately, this is how most people understand
love: the love that grips them, the love that burns them, that them
consumes and leaves them without strength. Because they confused love with pleasure. ”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Daily Meditation: Wednesday, November 23, 2011

Pleasure – not to be confused with love

“If you want to know the secret of love, first of all you must avoid confusing it with pleasure. You will say that without pleasure love is so boring and bland. Not at all, for pleasure concerns only the physical plane. Beyond pleasure there is the joy, the inspiration, the wonder and the ecstasy experienced by the soul and spirit.
When a man and woman are able to bring to each other a sense of the divine without being carried away by passion, this tenderness and the communion between them become extraordinarily expressive, rich, intense and beautiful. It is pleasure, of course, but a higher, divine pleasure, which makes them immortal. Otherwise, you all know the song ‘Love, love, when you have a hold of us…’ Yes, for then love is like a brute force that possesses people and holds them so tight they can no longer escape, and they become its slaves. Unfortunately, that is how most people understand love – as something that torments them, burns them, consumes them and saps their force – because they have confused love with pleasure.”

Omraam Mikhael Aivanhov

Vuoto – Emply


🌸Vuoto🌸

Tra le parole
resta uno spazio
dove nasce colore

Ponte silenzioso
oltrepassa
inquietudine e timore

25.07.2020 Poetyca
🌸🍃🌸#Poetycamente
🌸Empty

Between words
remains a space
where color is born

Silent bridge
passes
restlessness and fear

25.07.2020 Poetyca

Il mio saluto – My greeting


fede_1024

Il mio saluto

Giri
concentrici
di parole
per gioco
per dare ritmo
al semplice andare
Soffi
di fantasia
per sorridere
per raccogliere
un pezzo di storia
Oggi
ancora attendo
le tue parole
ricche d’incanto
Occhi
leggono
ammiccanti
Prima
del mio saluto
Ciao

21.05.2015 Poetyca

My greeting

Rounds
concentric
of words
for game
to give rhythm
easy to go
puffs
fancy
to smile
to collect
a piece of history
today
still await
your words
rich with charm
eyes
read
winking
before
my greeting
Hello

21/05/2015 Poetyca

Ricerca – Search


Ricerca

Infinita è la ricerca
di luce e bellezza
guardando il cielo
la inseguiamo
nella forma mutevole
delle nuvole
Ovunque stilla
e lascia traccia
come orme al suolo
o vibra senza suono
come incanto in cuore
in intensa emozione

28.07.2017 Poetyca

Search

Infinite is the search
of light and beauty
looking the sky
We pursue her
in the changing form
of the clouds
Everywhere slip
and let it trace
like footprints on the ground
or vibrates without sound
as enchanted in heart
in intense emotion

28.07.2017 Poetyca

Esperienze – Experiences


🌸Esperienze🌸

Tutti desiderano ed immaginano
una vita “liscia”,senza ostacoli,
dove tutto sia perfetto,soprattutto
dove non ci siano pericoli
e quando si avverte un ostacolo si reagisce aggrappandosi a tutto,con paura e rabbia.
Questo il percorso dell’ego,
di chi mette gli altri in categorie e li vede come nemici.
Eppure sono le differenze,le difficoltà
i dubbi e le insicurezze a darci
una spinta interiore per scegliere
amore incondizionato e attenzione
verso gli altri,per dare significato e luce
alle esperienze.

24.07.2020 Poetyca
🌸🍃🌸#Poetycamente
🌸Experiences

Everyone wants and imagines
a “smooth” life, without obstacles,
where everything is perfect, above all
where there are no dangers
and when you feel an obstacle you react by holding on to everything, with fear and anger.
This is the path of the ego,
of those who put others into categories and see them as enemies.
Yet they are the differences,
the difficulties
the doubts and insecurities to give us an inner push to choose
unconditional love and attention towards others, to give meaning and ligh to experiences.

24.07.2020 Poetyca

Essere nel presente – Being in the present – Osho



Essere nel presente

Quando sei nel presente senza pensare, per la prima volta sei spirituale. Una nuova dimensione si schiude, e quella dimensione è la consapevolezza.

Osho

Being in the present

When you’re in the present without thinking, for the first time six spiritual. It opens up a new dimension, and that dimension is awareness.

Osho

Realizzare la propria natura


Realizzare la propria natura

Chi siamo?

Sappiamo di non essere
né il nostro corpo
che la nostra mente?
Sappiamo di avere un’anima
e di essere un’identità spirituale?
Abbiamo a disposizione
sia il corpo che la mente,
facciamone buon uso!
Ciò che importa è comprendere
che esistere è un miracolo!
Prova a pensarci!
Rifletti! E, poi
accettati e ringrazia!

Giuseppe Bustone