Prima di tutto l’uomo – First of all the man – Nazim Hikmet


cordadalcielo2

PRIMA DI TUTTO L’UOMO
Non vivere su questa terra come straniero
o come un turista nella natura.
Vivi in questo mondo
come nella casa di tuo padre:
credi al grano, alla terra, al mare
ma prima di tutto credi all’uomo.
Ama le nuvole, le macchine, i libri
ma prima di tutto ama l’uomo.
Senti la tristezza del ramo che secca
dell’astro che si spegne
dell’animale ferito che rantola
ma prima di tutto
senti la tristezza e il dolore dell’uomo.
Ti diano gioia tutti i beni della terra
l’ombra e la luce ti diano gioia
le quattro stagioni ti diano gioia
ma soprattutto, a piene mani
ti dia gioia l’uomo!
Nazim Hikmet

FIRST OF ALL THE MAN
Do not live on this earth as a foreigner
or as a tourist in nature.
Live in this world
as in your father’s house:
believe in wheat, the earth, the sea
but first of all you believe humans.
He loves the clouds, machines, books
but first of all he loves the man.
Feel the sadness of that branch dry
of the star that turns off
groaning wounded animal
but first of all
feel the sadness and sorrow of man.
You give joy all the goods of the earth
the shadow and the light will give joy
the four seasons give you joy
but above all, with both hands
give you joy the man!
Nazim Hikmet

One thought on “Prima di tutto l’uomo – First of all the man – Nazim Hikmet

  1. Pingback: Prima di tutto l’uomo — tavolozza di vita – amicaart

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.