Cambiare nido – Changing nest – Omraam Mikhaël Aïvanhov


Cambiare nido
“Traslocare, cambiare le condizioni materiali della propria
esistenza: è così che le persone s’illudono di poter risolvere i
loro problemi. In realtà, esse sono come quegli uccellini che un
giorno dissero alla loro mamma: «Il nostro nido è diventato così
sporco! Non possiamo più restare qui! Andiamo a vivere da
un’altra parte, in un altro nido!» «Bene, – rispose la madre –
capisco il vostro disgusto. Possiamo anche cambiare nido, ma…
non porterete con voi i vostri sederini?»
Quando la terra comincia a sembrar loro invivibile, gli esseri
umani sognano il Paradiso. Ma se li si lasciasse entrare in
Paradiso, con il loro cuore e il loro intelletto pieni di
impurità, ne farebbero ben presto un luogo ripugnante. Se fossero
puri, in qualsiasi luogo andassero, porterebbero con sé il
Paradiso. Allora, ogni volta che sono tentati di lamentarsi delle
condizioni esterne, dovrebbero cominciare a chiedersi se prima
non ci sia qualcosa da cambiare in se stessi. “
Omraam Mikhaël Aïvanhov
Changing nest
Conditions – rather than wanting to change the outer ones, change them in yourself
“People think they can solve their problems by moving to somewhere else. In fact, they are like the baby birds that said to their mother one day, ‘Our nest has become so dirty! We cannot stay here any longer! Let’s go and live somewhere different, in another nest.’ ‘Very well,’ replied the mother bird. ‘I understand your disgust; we can change nests. But won’t you be taking your little bottoms with you?’
When the earth starts seeming uninhabitable, humans dream of paradise. But if they were allowed to enter paradise, with their hearts and minds full of impurities, they would soon turn it into a repulsive place. If they were pure, wherever they went they would take paradise with them. So, each time they are tempted to complain about external conditions, they should begin by looking to see whether something inside them needs to be changed first.”
Omraam Mikhaël Aïvanhov

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.