Archivio | 06/12/2020

Il mio nemico – My enemy – Bisonte che Cammina


indian1

Il mio nemico

Oh Grande Spirito,
la cui voce ascolto nel vento,
il cui respiro dà vita a tutte le cose.
Ascoltami; io ho bisogno
della tua forza e della tua saggezza,
lasciami camminare nella bellezza,
e fa che i miei occhi sempre guardino
il rosso e purpureo tramonto.
Fa che le mie mani rispettino la natura
in ogni sua forma e che le mie orecchie
rapidamente ascoltino la tua voce.
Fa che sia saggio e che possa capire
le cose che hai pensato per il mio popolo.
Aiutami a rimanere calmo e forte
di fronte a tutti quelli
che verranno contro di me.
Lasciami imparare le lezioni
che hai nascosto in ogni foglia
ed in ogni roccia.
Aiutami a trovare azioni
e pensieri puri per
poter aiutare gli altri.
Aiutami a trovare la compassione
senza la opprimente
contemplazione di me stesso.
Io cerco la forza,
non per essere più grande del mio fratello,
ma per combattere
il mio più grande nemico: Me stesso.
Fammi sempre essere pronto
a venire da te con mani pulite
e sguardo alto.
Così quando la vita appassisce,
come appassisce il tramonto,
il mio spirito possa
venire a te senza vergogna”.

Bisonte che Cammina(1871 – 1967)

My enemy

Oh, Great Spirit,
whose voice I hear in the winds
and whose breath gives life to all the world, hear me.
I am small and weak.
I need your strength and wisdom.
Let me walk in beauty and make my eyes
ever behold the red and purple sunset.
Make my hands respect the things you have made
and my ears sharp to hear your voice.
Make me wise so that I may understand
the things you have taught my people.
Let me learn the lessons you have hidden
in every leaf and rock.
I seek strength, not to be superior to my brother,
but to fight my greatest enemy – myself.
Make me always ready to come to you
with clean hands and straight eyes,
so when life fades, as the fading sunset,
my spirit will come to you
without shame.
american indian – lakota – chief yellow lark – 1887

Senza troppe pretese


Immagine di Giuseppe Bustone

Senza troppe pretese

Ormai più nulla mi separa da ciò ch’è mio
Altro il da farsi per restringere lontananze
In fin dei conti c’è più caos che concretezza
Tra sterili discorsi di persone tronfie
Ma, perché mai dobbiamo afforza risultare primi?
Meglio si vivesse senza né orgoglio né vanagloria e simili
Or dunque poniti al mio livello
Uguali siamo e sempre lo saremo
Tu come me riconosciti molto ignorante
Che sol così entrambi impareremo.

© Giuseppe Bustone

Grani di sale – Grains of salt


🌸Grani di sale🌸

Sciogli
ogni emozione
dai forma
al tuo sentire

Passo dopo passo
in ogni attimo
senza temere
lacrime amare

Melodia e musica
saranno incanto
per accarezzare
il tuo cuore

28.11.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Grains of salt

Dissolve
every emotion
give shape
to your hear

Step by step
in every moment
without fear
bitter tears

Melody and music
they will be enchanting
to caress
your heart

28.11.2020 Poetyca

La mia voce – My voice


La mia voce

La mia voce racconta
sospiri di vento
in storie lontane
immagini raccolte
tra aliti di mare
La mia voce avvolge
in mute parole
che leggi senza fermarti
e dispieghi le tue ali
– Nuovo gabbiano –
Sembra un sogno
ma è vita che puoi respirare

13.10.2003 Poetyca

 

My voice

My voice tells
sighs of wind
in faraway stories
images collected
between breaths of sea
My voice wraps
muted words
you read without stopping
and unfold your wings
– New gull –
It seems a dream
but you can breathe life

13.10.2003 Poetyca

 

 

Ouverture


Ouverture

Non ha rotte
il viaggio
che raccoglie memorie
e colora il tempo
prigioniero del nostro cercare

Oltre la delusione
oltre tutto
e senza nome
per essere vento
che spazza pensieri
nel timore del domani

Stringo il pungo
e soffoco quel che resta
di un sogno

06.02.2006 Poetyca
Overture
Has not broken
travel
collecting memories
time and color
prisoner of our search

Besides the disappointment
moreover
and unnamed
for wind
sweeping thoughts
in the fear of tomorrow

Shake the fist
and suffocate what remains
a dream

06.02.2006 Poetyca

Arrendersi – Giving up – Harley Williams


🌸Arrendersi🌸

Se mai dovessi pensare
di arrenderti,
ricorda perché
hai tenuto duro
per così tanto tempo.

Hayley Williams
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Giving up

If you ever think
about giving up,
remember why
you held on
for so long.

Hayley Williams

Sguardo – Look


🌸Sguardo🌸

Voglio
ascoltare
il palpito
del tuo cuore

Il resto
non conta
se illumini tutto
con i tuoi occhi

28.11.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Look

I want
to listen
the heartbeat
of your heart

The rest
does not matter
if you light up everything
with your eyes

28.11.2020 Poetyca

Mix – Fairport Convention


[youtube https://youtu.be/O3RMut_8IxQ?list=RDavX5VlU7MXM]

I Fairport Convention sono un gruppo folk rock inglese. Fondati da Simon Nicol, Richard Thompson, Ashley Hutchings e Shaun Frater, i Fairport Convention, iniziando come gruppo di cover di rock della West Coast, sviluppano presto un loro stile che mescola il rock con la musica tradizionale folk inglese, contendendosi il titolo di più grande folk rock band inglese con i Pentangle. Dopo numerosi cambi di formazione si sciolgono nel 1979 per riformarsi per un concerto nel 1985, da allora continuano a suonare e pubblicare dischi. In parte il continuo successo che ancora oggi hanno i Fairport Convention è dovuto all’annuale festival di Cropredy, nell’Oxfordshire, ora rinominato Fairport’s Cropredy Convention e che riunisce ogni anno almeno 20.000 fan sin dal 1974.

https://it.wikipedia.org/wiki/Fairport_Convention 

Fairport Convention are an English folk rock and electric folk band. Formed in 1967, they are widely regarded as a key group in the English folk rock movement.[1]

Their seminal album Liege & Lief is considered to have launched the electric folk or English folk rock movement, which provided a distinctively English identity to rock music and helped awaken much wider interest in traditional music in general. The large number of personnel who have been part of the band are among the most highly regarded and influential musicians of their era and have gone on to participate in a large number of significant bands, or enjoyed important solo careers.

Since 1979, they have hosted the Cropredy Festival, which is the largest such annual event in England. Individually and collectively the members of Fairport Convention have received numerous awards recognizing their contribution to music and culture. As of 2015, they continue to record and tour.

https://en.wikipedia.org/wiki/Fairport_Convention