Archivio | 22/12/2020

Correre il rischio – The risk


Correre il rischio

Quante volte per seguire un flebile volo d’anima ,
un fruscio leggero che conducesse oltre le paure,
oltre le chiusure e gli orizzonti – chiusi alla mente –
ho tentato di sperare , di scorgere una fiammella
che con la sua luce spezzasse le ombre.

Piccole immagini di brillanti colori
che portassero senso alle cadute,
soffio di brezza che accarezzasse i pensieri
per avvolgere e portare forza .

Eppure non era difficile ,
con la speranza legata stretta
ai tremiti incerti della mia anima,
non era che un attimo e poi…
Indomita riprendevo quella strada
che sentivo essere tracciata dentro.

Quante volte , dalla cima di un monte,
tra la libertà trovata, su ali aperte
a toccare il cielo , ho desiderato
che tutto quello che divide, che è
solo un effimero percorso , divenisse
un modo per ritrovare accanto
tutti coloro che non vedono ,
non conoscono oltre le buie prigioni
di sensi illusi che non tacciono.

Gioia avvolge e porta lontano,
ma non potrei tenere tutto chiuso
dentro lo scrigno di verità
che neppure conosco
semplicemente vorrei
poter amare e non chiedere nulla.

11.09.2004 Poetyca

The risk

How many times to follow a faint air of soul,
a slight hiss that led beyond the fears,
over the closures and horizons – the closed mind –
I tried to hope, to see a flame
who with his break light shadows.

Small images of brilliant colors
that bring meaning to the falls,
breeze that caresses the thoughts
to wrap and wear strength.

Yet it was not difficult,
closely linked with the hope
the quakes uncertain of my soul,
was only a moment and then …
Indomitable take over the street
I felt to be drawn inside.

How many times, from the top of a mountain,
between freedom found on wings
to touch the sky I want
that everything that divides, that is
only an ephemeral route became
a way to find next
those who do not see,
do not know beyond the dark prisons
meaning of illusion that are not silent.

Joy envelops and brings distant
but I could not keep everything closed
inside the box of truth
I know that even
I simply
could love and do not ask anything.

11.09.2004 Poetyca

Intensità e visione – Intensity and vision


Intensità e visione

Bambù dal vento piegato

intona un canto

che in armoniche danze

raccoglie il pallore della luna

Sulle acque della placida attesa

è vita che trasmette il soffio

d’un malinconico attimo

oltre il confine del silenzio

Sentieri sgretolano il tempo

e riportano alla memoria

ologrammi che seguono il respiro

– immaginarie figure –

che avvolgono la notte

Saraswati si racconta

e quatto ottave sono dono

che vibra nell’anima

in intensità e visione

senza più domande

28.10.2005 Poetyca

In India, dove l’arte della musica si è sviluppata al punto di divenire una
scienza, ci sono migliaia di scale, chiamate Raga, che mirano ad avere
particolari effetti sulle emozioni. La scala che nasce dalle serie armoniche
delle prime quattro ottave è conosciuta come “Raga Saraswati”. È chiamata
con il nome della Dea indiana della musica e della scienza, Saraswati.


Intensity and vision

Bamboo wind bent

sings a song

that in harmonic dances

collects the pallor of the moon

On the placid waters of waiting

is the breath of life that transmits

of a melancholy moment

beyond the border of silence

Crumble time paths

and back to memory

holograms that follow the breath

– Imaginary figures –

that wrap the night

Saraswati is said

and eighth are four gift

that vibrates the soul

in intensity and vision

no more questions

28.10.2005 Poetyca

In India, where the art of music has developed to the point of becoming a
science, there are thousands of steps, called Raga, aiming to have
special effects on the emotions. The scale comes from the harmonic series
the first four eighth is known as “Raga Saraswati. It is called
with the name of the Indian goddess of music and science, Saraswati.

Petali in soffio – Petals in breath


Petali in soffio

Corroso il tempo
nel sinuoso percorso
tra affanni e speranza
dove tutto è attimo
che allarga il cerchio
– emozione in respiro –
che qui ed ora
dipana il soffio
di un vuoto che riempie
…ed è vita!

03.12.2006 Poetyca

Petals in breath

Corroded time
the winding path
between grief and hope
where everything is instant
that widens the circle
– Breath in excitement –
here and now
the winds blow
an emptiness that fills
… And it is life!

03.12.2006 Poetyca

Traguardo


Immagine di Giuseppe Bustone

Traguardo

Proprio quando stai per mollare tutto perché dici che non succederà mai che devi fare dei bei respiri profondi e sorridere. Sorridi al mondo, sorridi alla vita. Non abbandonare proprio adesso: manca pochissimo alla realizzazione del tuo progetto, rincorsa da troppo tempo. Ok??!! Non mollare, dài! Vedrai!

© Giuseppe Bustone

Stessa destinazione – Same destination


Stessa destinazione

Lasciare alle spalle
la confusione
soffocante pressione
che toglie la vita
catturati respiri
chiusi in scatole
dove tutto è illusione

Percorrere sentieri
che abbracciano il cielo
e nel silenzio
essere parte del mondo
senza separazione

Un soffio di luce
palpita nel cuore
Orme che tracciano
sentieri d’anime
che si specchiano
nella stessa destinazione

12.05.2011 Poetyca

Same destination

Leave in back
the confusion
suffocating pressure
that takes life
captured breaths
closed in boxes
where all over is illusion

Follow paths
that embrace sky
and in the silence
be part of the world
without separation

A breath of light
beats in the heart
Footsteps that trace
paths of souls
that reflecting it
on the same destination

12.05.2011 Poetyca

Io ci sono – Here I’m


🌸Io ci sono🌸

Soffici pensieri
disegnano la notte
stelle vive espandono
mondi mai lontani
nell’aria respiri d’amore
avvolgono il buio
mentre il silenzio
custodisce
questo segreto
ed una piuma
solletica la mente

– Io ci sono

16.03.2012 Poetyca

🌸🌿🌸#Poetycamente

🌸I am here

Soft thoughts
draw on the night
living stars expand
worlds never far
breaths of love in air
surround the darkness
while the silence
preserves
this secret
and a feather
tickles the mind
– I am here

16.03.2012 Poetyca

Solo amore – Only love


Solo amore

Perchè tenere nascosta la fiamma
che tutto illumina, brucia, riscalda
e che sa alimentare la vita nella tenebra?

Amare è senso che accompagna
e vibrando all’unisono con altre anime
allarga il cerchio della speranza

Non temere, sii accogliente
di questo miracolo
che tutto accende
e sii oltre il comprensibile
vera manifestazione

La vita chiama
seguila, ascolta la sua voce
e sii gioia vivente
soffio e battito
per essere suono

Musica e danza
sorriso che accende le stelle
dove prima il silenzio
attendeva soltanto
che fossi presente

05.03.2011 Poetyca

 

Only love

Why to hide the flame
everything lights up, burns, heat
and who knows how to foster a life in darkness?

To love is the sense that accompanies
and vibrating in unison with other souls
widens the circle of hope

Do not be afraid, be welcoming
this miracle
that all lights
and be more than understandable
true manifestation

Life calls
follow it, hear his voice
joy and be living
breath and heart
to be sound

Music and dance
smile that lights up the stars
where before the silence
expected only
you were present

05.03.2011 Poetyca

Sei sicuro? – Are you sure? – Thich Nath Hanh


🌸Sei sicuro?🌸

In ognuno di noi c’è un fiume di percezioni, in flusso continuo giorno e notte. Meditare vuol dire sedere sulla riva di quel fiume e osservare tutte le percezioni.

Grazie all’energia della consapevolezza possiamo scoprire la natura delle nostre percezioni e sciogliere i nodi che ci legano alle percezioni errate.

Tutta la nostra sofferenza e’ nelle nostre percezioni errate. Vi invito quindi a praticare il mantra:

“Sei sicuro?”

Thich Nhat Hanh
🌸🌿🌸
#pensierieparole
🌸
Are you sure?

In each of us is a river of perceptions, in continuous flow day and night. Meditation means to sit on the bank of the river and observe all perceptions.

With energy awareness we discover the nature of our perceptions and loosen the knots that bind us to misperceptions.

All our suffering and ‘in our misperceptions. I therefore invite you to practice the mantra:

“Are you sure?”

Thich Nhat Hanh

Paura e desiderio – Fear and desire


🌸Paura e desiderio🌸

Paura e desiderio camminano insieme:
Si desidera qualcosa e poi si teme di perderla.
Non si possiede qualcosa ed allora di desidera.

Il nostro valore, il riconoscimento sociale,
spesso sono determinati ( in modo erroneo)
da come appariamo o da cosa possediamo,
dimenticando che prima di ” avere” si deve ” essere”.
Chi concentra a propria attenzione a quanto gli altri
pensano di noi e prigioniero della paura di perdere:
valore, attenzione, presenza duratura.
Ma nella vita tutto è impermanente, mutevole,
diretto verso la trasformazione.
Chi trattiene quacosa o qualcuno
non rispetta le leggi della vita
e stringe quello che è già morto.

09.08.2012 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸 Fear and Desire

Fear and desire walk together:
You want something and are afraid of losing it.
Do not you have something and then want.

Our value, social recognition,
often are determined (incorrectly)
by how we look or what we possess,
forgetting that before “have” should “be.”
Those who focus their attention to what other
think of us and a prisoner of fear of losing:
value, attention, enduring presence.
But everything in life is impermanent, changing,
directed towards the transformation.
Who holds somthing or someone
does not respect the laws of life
and formed what is already dead.

09.08.2012 Poetyca

★ cღPoeti amici ღ★


rosaria

Stretto tra il tetto della mia casa
e l’albero fiorito di mimose…
un pezzo di cielo,
buio per la dipartita del giorno
limpido per l’assenza di nubi
illuminato da mille stelle
così vicine da toccar la terra
e il mio viso trafitto dal gelo della sera
ed io avvolta dalla tramontana
che sventola il bucato
dimenticato ad asciugare
sui fili stesi nel cortile
sull’uscio mi perdo
in questo immenso.

Rosaria Formisano

Una perla al giorno – Raphael


mandala11

Tu sei una fiamma del fuoco unico
che tutto pervade.
Sei in conflitto e vivi la solitudine dell’io
perché ti consideri
una fiammella distinta dalla fonte.

Raphael – La Triplice via del fuoco

You are a flame of fire only
all-pervading.
You are in conflict and experience the solitude of the ego
because you consider yourself
a little flame distinct from the source.

Raphael – The Triple via fire