Archivio | 01/01/2021

Riflessi di Luce – Reflex of Light


cuoreviaggio1.jpg

Riflessi di Luce

Ombre spezzate
spogliate dinnanzi
all’oscuro timore
Luminoso messaggio
ad abbracciare
enfasi viva
Si apre la gabbia
rinasce Speranza:
tu respira Amore

16.04.2014 Poetyca

Reflex of Light

broken shadows
stripped before
fear of the dark
bright message
to embrace
emphasis alive
He opens the cage
Hope is reborn:
you breathe Love

04/16/2014 Poetyca

Enfasi d’amore – Emphasis of love


Enfasi d’amore

Coltelli tagliano
ritmo e respiro

Mandragole danzano
sotto falci di mezzaluna

Dammi il tuo sorriso
ti regalerò vita

Stelle e cerchi
pause e note

Musica e magia
nell’enfasi d’amore

20.10.2o12 Poetyca

Emphasis of love

knives cut
rhythm and breath

mandrakes dance
under sickles half moon

Give me your smile
I will give you life

Stars and circles
rests and notes

Music and magic
in the emphasis of love

20.10.2012 Poetyca

Non finisce a Mezzanotte – It does not end at midnight


 

Non finisce a mezzanotte

Ed è storia amara
storia di vita non troppo distante
tra il brillio di stelle di cartone
E’ storia che rincorre il valore
di persone e sogni
sul piatto della bilancia
Dove tutto pesa
nello scavo di occhi
che non sanno più guardare
con la dolcezza dell’amore
E’ storia da rotocalco
per una manciata di parole
che diano gloria evanescente
ed il citato nome
senza enfasi ma verità assolte
Per un pugno di fango
si perde tutto
anche la vita
schiacciata dal peso
del tradito onore
Favole cercate
favole tradite
per l’egocentrica danza
che non finisce a mezzanotte

22.05.2004 Poetyca

Poesia vincitrice il Primo premio – Città del Sole Athema Millennium

ASSOCIAZIONE CULTURALE ATHENA MILLENNIUM
Reggio Calabria
CONCORSO DI POESIA E NARRATIVA
“LA CITTA’ DEL SOLE” – 2004
Patrocinio
ACCADEMIA INTERNAZIONALE DEI MICENEI
Belle Arti, Lettere, Scienze e Studi Futuribili

Selezione tenutasi il 28/06/2004

Poesia in lingua italiana

* 1° CLASSIFICATO: Targa artistica e diploma di merito, realizzazione di un proprio sito internet e associazione per un anno ad Athena Millennium.

 

It does not end at midnight

And it’s bitter story
history of life is not too far
between the sparkle of stars of cardboard
And ‘history that runs after the value
and dreams of people
on the scales
Where it all weighs
in the excavation of eyes
who no longer know to look
with the sweetness of love
And ‘history of gravure
for a handful of words
that glorify evanescent
and mentioned the name
without exaggeration, but the truth acquitted
For a handful of mud
you lose everything
the life
crushed by the weight
betrayed the honor
fables try
tales betrayed
Dance for the egocentric
that does not end at midnight

22.05.2004 Poetyca

Poetry First Prize Winner – City of the Sun Athem Millennium

CULTURAL ASSOCIATION ATHENA MILLENNIUM
Reggio Calabria
CONTEST OF POETRY AND FICTION
‘THE CITY’ OF THE SUN “- 2004
sponsorship
INTERNATIONAL ACADEMY OF Mycenaeans
Fine Arts, Humanities, Science and future studies

Selection held on 28/06/2004

Poetry in Italian

* 1 st place: artistic plaque and certificate of merit, the realization of its own websiteand association for a year to Athena Millennium.

Ritorno – Return


🌸Ritorno🌸

Ogni passo
aggiunto
è esperienza
sul sentiero

Impavido
ed ininterrotto
percorso
senza timore

Tu non devi
temere
le ferite
del cuore

Anche se
schegge
impazzite
fanno male

Eppure
diventi ricco
di fronte
alla vita

24.12.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Return

Every step
added
it is experience
on the trail

Fearless
and uninterrupted
path
without fear

You do not
to fear
the wounds
of the heart

Though
splinters
go crazy
they hurt

but yet
you get rich
in front of
to life

24.12.2020 Poetyca

Inventarsi la ragione


Immagine di Giuseppe Bustone

Inventarsi la ragione

Più spesso,crediamo a ciò che sentiamo dire dagli altri ed ignoriamo il nostro intuito, quello che ci dice la nostra ispirazione. Poi,ci accorgiamo che abbiamo seguito un percorso che portava a un vicolo cieco. Perché sovente,molti parlano solo per voler dimostrare di saperne di più e c’è chi mente anche all’evidenza pur di fare (credere di fare)la sua bella figura… Non ti sembra la verità? Ascoltati di più. Lascia pure che ti “indichino la strada”. Poi,percorri la tua. Se non altro avrai una volta di meno seguito le immani cazzate che gli altri sono capaci di inventarsi…

© Giuseppe Bustone

Meditazione – Meditation – Dalla tradizione buddhista


Meditazione

Il Buddha aveva un discepolo di nome Sona, che praticava la meditazione con un tale impeto che non faceva altro che procurargli ostacoli. Sona stava ormai pensando di lasciar perdere e abbandonare la vita monastica. Il Buddha capì il suo problema e gli disse: “Sona, prima di diventare monaco eri un musicista”. Sona lo ammise: “Sì, è vero”. Il Buddha proseguì: “Come musicista sai senz’altro come deve essere la corda per produrre un suono piacevole e armonioso. Deve essere molto tirata?”. “No, replicò Sona, la corda troppo tesa produce un brutto suono e corre il rischio di rompersi da un momento all’altro”. “E allora, continuò il Buddha, deve essere allentata?” “No, ribatté Sona, la corda troppo lenta non produce un bel suono armonioso. La corda che dà un bel suono armonioso è quella che non è né troppo tesa né troppo lenta”. In questo caso una vita troppo dedita ai piaceri e al lusso la si può definire troppo allentata, senza disciplina e determinazione, mentre una vita di auto-mortificazione è troppo tirata, troppo dura e repressa, col rischio di un improvviso collasso del corpo o della mente, così come la corda eccessivamente tesa può rompersi da un momento all’altro.

Dalla tradizione buddhista
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸 Meditation

The Buddha had a disciple named Sona who practiced meditation with such a rush that did nothing but bring him obstacles. Sona was now planning to give up and abandon the monastic life. The Buddha realized his problem and said: “Sona, before becoming monaco you were a musician.” Sona he admitted: “Yes, it is true.” The Buddha continued: “As a musician you know definitely how it should be the string to produce a soothing and harmonious. It must be very tight? “. “No, replied Sona, the rope too tight produces a bad sound and it runs the risk of rupture at any moment.” “And then, continued the Buddha, should be loose?” “No, said Sona, the rope is too slow does not produce a nice smooth sound. The rope that gives a nice smooth sound is one that is neither too tight nor too slow. “In this case too a life devoted to the pleasures and luxury can be defined too loose, without discipline and determination, while a life of self-mortification is too tight, too long repressed, with the risk of sudden collapse of the body or mind, as well as the rope too tight can break at any moment.

From the Buddhist tradition

Speranza – Hope


🌸Speranza🌸

Noi apprendisti
di questa vita
camminiamo
a tentoni

Avanziamo
nell’incertezza
cercando
una risposta

L’esperienza insegna
e più essa è variegata
maggiore è la nostra
ricchezza interiore

Dobbiamo
essere pronti
ad accogliere
i colori dell’arcobaleno

Nella diversità
di momenti
sia tristi
che pieni di gioia

Perché
dopo la pioggia
si accende sempre
Speranza

24.12.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Hope

We apprentices
of this life
we walk
groping

We advance
in uncertainty
looking for
an answer

Experience teaches
and the more it is varied
the greater ours
inner wealth

We have to
to be ready
to welcome
the colors of the rainbow

In diversity
of moments
be sad
than full of joy

Because
after the rain
always lights up
Hope

24.12.2020 Poetyca

Verità – Truth – Dzogchen Ponlop Rinpoche


🌸Verità🌸

“La verità
su chi siamo veramente,
oltre ogni apparenza,
è la conoscenza
che vale la pena cercare. ”

Dzogchen Ponlop Rinpoche
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Truth

“The truth
about who we really are,
beyond all appearances,
is knowledge worth seeking.”

Dzogchen Ponlop Rinpoche

Una perla al giorno – Proverbio Zen


rosone2_1024

“L’uomo si trova nella sua stessa ombra
e si chiede perché è buio.

Proverbio Zen (Entrate nella vostra luce)
“Man stands in his own shadow
and wonders why it’s dark.”

 Zen Proverb (Step into your light)