La strada – The road


La strada

Era quella la strada
che seguivi un tempo
e nell’ascolto sereno
era il cuore che aprivi

Passi tra fiori in un prato
dove raccoglievi radici
che t’insegnavano amore
senza ricerca di orpelli

Ma tra confusi ruoli
o rivendicate matrici
non sai più trovare
la voce che tace

Non era magia
il contatto profondo
della tua essenza
che conosceva il mondo

Era solo spontanea
e sicura accoglienza
di chi fragile ancora
attraverso te la vita donava

14.02.2003 Poetyca

The road

That was the way
which followed a time
and listening to peaceful
was the heart that opened

Walk among flowers in a meadow
where to gather roots
teach you that love
without looking for frills

But confusion between roles
claimed or Die
you can not find more
the voice that is silent

It was not magic
deep contact
your essence
who knew the world

It was just spontaneous
safe and welcoming
of those who still fragile
through the life you gave

14.02.2003 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.