Archivio | 03/02/2021

Oceano orizzonte – Ocean horizon


Oceano orizzonte

Oceano di versi
oceano di parole
e di tempo senza tempo

laddove soffia
solo emozione

che sprigiona aliti
d’arcani destini
scivolati piano
come sabbia tra le dita

d’un mago che vede
sempre lontano

Oltre il silenzio
ed i sospiri
d’una luna
arcana e complice
della notte

06.03.2004 Poetyca

Ocean horizon

Ocean of lines
ocean of words
and timeless time

where blows
only emotion

breaths that releases
mysteries of destinies
slipped up
like sand between your fingers

of a magician who sees
always away

Beyond the silence
and the sighs
of a moon
arcane and accomplice
of the night

06.03.2004 Poetyca

Spicco il volo – I outline the flight


Spicco il volo

Mi appartiene
la capacità
di attendere
e la voglia
di scoperta
il sorriso complice
con ogni forma di vita
Apro il cuore
e spicco il volo

24.07.2017 Poetyca

I outline the flight

It belongs to me
the ability
to wait
and desire
of discovery
the accomplice smile
with every form of life
I open my heart
and I make the flight

24.07.2017 Poetyca

Complice – Accomplice


Complice

Nella densità di attimi
è vita che scorre
in bagliori e forza
di stelle e sole

Prorompenti emozioni
sono manifestazione vibrante
di un fiume che in gola smorza
l’essenza del cuore

Rincorro sogni ed intrecci
di capelli e mani
sul bordo di labbra
in sinuoso suono

Nel ripetere di mantra
s’ accende ora
l’attimo presente
in un sorriso complice di Tutto

25.07.2007 Poetyca

Accomplice

In the density of moments
Life is flowing
in flashes and strength
of stars and sun

Uncontainable emotions
are vibrant manifestation
of a the river that in gorge damps
essence of the heart

I run after dreams and plots
hair and hands
on the edge of the lips
in sinuous sound

In repeating of mantram
it is turn on now
the present moment
in a smile in complicity with All

25.07.2007 Poetyca

Sorriso complice – Smile accomplice


Sorriso complice

Essere amico
è sorriso complice
quando gli altri
impongono
solo il silenzio
Parole mai vane
dritte al cuore
per sintonia
senza barriere

20.02.2017 Poetyca

Smile accomplice

Be a friend
It is knowing smile
when others
impose
only silence
Words never vain
straight to the heart
to tune
without barriers

20/02/2017 Poetyca

Rapimento – Kidnapping


Rapimento

Eco del tempo
ed il suo incanto
– dimenticato –
note soavi in fattezze
di volti e colori
marmoree sculture

Turpe avanzare
di graffi erborei
che si conficcano
nell’anima assetata
Pietose le mani
discostano il velo

Rinasce alla vita
l’antico splendore
– sommesso ritorna –
ed ancestrali vibrazioni
rapiscono l’attimo

15.08.2006 Poetyca

Kidnapping

Echo time
and its charm
– Forgot –
sweet notes in features
faces and colors
marble sculpture

Foul advance
scratches erborei
sticking
thirsty soul
Compassionate hands
depart the veil

Born again to life
the former glory
– Low back –
ancestral and vibration
kidnap the moment

15.08.2006 Poetyca

Sul sentiero del cuore – On the path of the heart


Sul sentiero del cuore


A tentare di cambiare se stessi perchè il giudizio degli altri diventa un

disagio,si rischia di procurarsi un disagio peggiore, infatti,ad andare contro la

propria natura sensibile,coprirla di razionale ” buonsenso”,si invade quello

che vorrebbe emergere,bloccandolo.

Se un seme sta per scostare lo strato di terriccio che lo ricopre, per

trovare la luce che lo faccia sviluppare bene,aggiungere una barriera con altra terra

ne fa sprecare le energie e poi cresce male.

Quindi si deve essere contenti,semplicemente,del fatto che malgrado gli

altri non comprendano,si possa essere se stessi.

Quale migliore soddisfazione e sensazione di armonia nell’essere capaci di

portare fuori il meglio di sè?

Mostrare ad esempio aggressività , quasi a dover difendere un territorio,

non è detto che sia manifestazione di coraggio ma spesso nascondono le paure.

Chi dunque è sereno, allegro,capace di entusiasmo e soprattutto di dono di sé

agli altri, malgrado sia consapevole di non cercare nulla in cambio,

credo si possa ritenere maggiormente generoso e sereno rispetto a chi,

per paura ed egoismo, tiene stretto il poco che è, nel timore

di perdere approvazione ed attenzione esterna.

Dunque si matura attraverso un cammino che non blocchi il livello di

crescita interiore ma, malgrado i previsti ostacoli non fa reagire

chiudendosi in se stessi. Chi consiglia o giudica,

chi interferisce sulle scelte degli altri o sul loro modo di essere

che è espressione di sensibilità ed esperienze di vita,

relativamente alla necessità di chiudersi, ritenendo sciocco

il continuare a dare, direi che si ci arrende e si fugge

e non si ascolta il coraggio del cuore.

Si,è la mente che confonde e desidera lanciare messaggi ” terroristici” che

facciano vedere come,malgrado si sia dato qualcosa non si è ottenuto nulla in cambio,

ma chi si ferma ad attendere qualcosa non segue la via della generosità libera

e spontanea,questa ma aspettativa: Essere schiavi delle aspettative è chiudersi in una prigione,

dimenticando dove sono le chiavi,essere capaci di non avere alcuna aspettativa è essere liberi

nel seguire il coraggio,lasciando alle spalle le paure ed essere capaci

di scegliere di camminare – qui ed ora – sul sentiero del cuore.


23.11.2004 Poetyca


On the path of the heart

A groped to change themselves because the opinion of others becomes a
discomfort, it could get worse discomfort, in fact, to go against
its sensitive nature, cover rational “common sense”, it invades the
that would emerge, locking it.

If a seed is about to pull away the layer of soil which covers it, for
find the light that it does develop well, add a barrier with more land
it is wasting energy and then grows ill.

Then you must be content simply to the fact that despite the
others do not understand, you can be yourself.

What better feeling of harmony and satisfaction in being able to
bring out the best in you?

Show such aggression, almost having to defend a territory,
is said to be a manifestation of courage but often hide their fears.

Who then is calm, cheerful, capable of enthusiasm and above all self-giving
others, despite being aware not to seek anything in return,
I think we can feel more generous and peaceful than those who
fear and selfishness, keep the little that is close, for fear
of losing approval and attention outside.

So you walk through a couple that does not block the level of
inner growth, but despite the obstacles set does not react
cut themselves. Who recommends or judges,
who interfere with the choices of others or on their way to be
which is an expression of feelings and life experiences,
regarding the need to close, feeling foolish
The continue to give, I would say that we give up and flee
and do not listen to the courage of the heart.

Yes, it confuses the mind and want to send messages “terrorist” that
We show how, despite being given is not something you got nothing in return,
But who stops to wait for something does not follow the way of free generosity
and spontaneous, but this expectation: Be slaves of expectations is locked in a prison
forgetting where the keys be able to have no expectation to be free
the courage to follow, leaving behind the fears and be able
choose to walk – here and now – on the path of the heart.

23.11.2004 Poetyca

Sogni e rettitudine – Dreams and righteousness


Sogni e rettitudine
Tra tante realtà e tanti sogni, solo noi possiamo adoperarci
a scostare il velo dell’illusione. Non si tratta di un percorso
di solitudine, poichè nessuno è separato; ma di quella capacità
di lettura interiore – nostra e con gli altri – capace di farci
scorgere la nostra responsabilità e il nostro modo a volte erroneo
di percepire le cose; dettato da timori, attaccamenti ed aspettative;
e da ricomporre con rettitudine, per costruire qualcosa di migliore.

© Poetyca
Dreams and righteousness

Among so many realities and so many dreams, only we can work
to move aside the veil of illusion. It is not a path
of solitude, since nobody is separated; but of that ability
of inner reading – ours and with others – capable of making us
discern our responsibility and our sometimes erroneous way
to perceive things; dictated by fears, attachments and expectations;
and to recompose with righteousness, to build something better.

© Poetyca

Disegno dimenticato – Drawing forgotten


Disegno dimenticato

Nulla scalfisce l’essenza
tempo senza tempo
che tutto accompagna
oltre la danza delle apparenze
di cose credute reali o perdute

Un velo si scosta in un solo istante
ed è Luce che accoglie
dove era solo polvere
sui nostri occhi miopi
a celare il nostro vero essere

Ogni cosa cambia forma
e come un disegno dimenticato
confuso e vestito di vecchie immagini
che la paura ci ha fatto credere
trama certa della storia

Si srotola in un solo battito di ciglia
tutto il film della nostra vita
per riempire buchi ed immagini
di quella verità che era celata
dalla paura di perdere valore

03-06-2011 Poetyca

Drawing forgotten

Nothing scratches the essence
timeless time
everything goes
beyond the dance appearances
real credit for things lost or

A veil moves away in an instant
Light and welcomes
where it was just dust
our myopic eyes
to conceal our true being

Everything changes shape
and forgotten as a design
confused and dressed in old pictures
that fear has made us believe
certain plot of the story

Unfolds in a single blink of an eye
the whole movie of our lives
to fill holes and images
of that truth which was hidden
fear of losing value

03/06/2011 Poetyca

Uno con la terra – One with the Earth – Thich Nhat Hanh


🌸Uno con la terra🌸

“La Terra non è
solo il nostro ambiente.
Siamo la Terra
e la Terra siamo noi.
Siamo sempre stati
Uno con la Terra. ”

Thich Nhat Hanh
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸One with the Earth

“The Earth is not
just our environment.
We are the Earth
and the Earth is Us.
We have always been
One with the Earth.”

Thich Nhat Hanh

Prologo


Immagine di Giuseppe Bustone

Prologo

Percorrendo questa strada. Che,finalmente,a tappe, mi porta da qualche parte. Dopo parecchi anni spesi a sprecare il mio tempo in modo stupido. Mi dirigo verso qualcosa di valore. Forse un’atmosfera celeste; un angelo;il Paradiso alla fine. E,sempre,da un pó ringrazio il Cielo e l’Universo di essere arrivato fino a qui. Rivolgo ora il mio saluto a chi come me cerca di più. “Siate sempre vigili – come disse il Signore – e perseverate.”

© Giuseppe Bustone

★ღPoeti amici ღ★ –


Nel deserto

Avanza il deserto.
Il vento accumula dune
come gobbe di dromedari
in un mare d’oro fuso.
Cerco una nuvola nel cielo
mentre s’allontana
l’eco della tua voce
cristallina.

Avanza il deserto.
Cresce la mia pena.

Da: ” Il viaggio” – Orazio Gennuso

In the desert

The desert advances.
The wind accumulates dunes
like humps of camels
in a sea of molten gold.
Seeking a cloud in the sky
and walks away
the echo of your voice
crystalline.

The desert advances.
Increases my pain.

From: ” Il viaggio” – Orazio Gennuso