Spazi aperti


Immagine di Giuseppe Bustone

Spazi aperti

Ridonda eccelso il fulgore
dell’albeggiare

Tra disinvolte nubi contrastanti
In vece di chi già sta rammentando
Mi interpongo alla mia brama di scrutare
Or mai qualunque canto è stato recitato
Che d’un sol gregge la forma della volta
Inaugurando il nascere del sole
Non v’è che variopinto e turbolento
Scorrer del tempo.

Giuseppe Bustone

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.