Gli occhi al cielo


Gli occhi al cielo

Povero cuore
che cerchi percorsi
vorresti voci vicine
ed il deserto attraversi
tra sospiri infiniti
che al vento
si affidano ad occhi socchiusi
Uomo che navighi la vita
e ti areni su remote scogliere
in cerca di un faro
che indichi il luogo
dove aprire il pugno
rimasto a lungo chiuso
a trattenere lacrime e sale
– Tu non temere –
ed ascolta la guida leggera
che divien brezza nelle notti di luna
e raccoglie i sospiri di vento
asciuga in carezza lacrime
sospinge in palpiti il cuore
se soltanto volgessi gli occhi al cielo

24.08.2003 Poetyca


Eyes to the sky

Poor heart
you’re looking for paths
would like to close items
and the desert crossing
between endless sighs
that the wind
rely on squinting
Man surfing life
and you stranded on remote reefs
in search of a lighthouse
indicating the place
where open fist
long been closed
to hold back tears and halls
– You do not worry –
and listen to the guide light
which becomes a breeze in the moon
and collects the sighs of wind
dries tears caress
drives in beating heart
if only he turned his eyes to heaven

24.08.2003 Poetyca

6 thoughts on “Gli occhi al cielo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.