Archivio | 04/04/2021

Tra terra e cielo – Between earth and sky


traterraecielo

Tra terra e cielo

Voglio sentir scorrere
la vita
sottopelle
tra le mie dita

Voglio accendere
luce
negli occhi
al centro dell’essere

Voglio espandere
onde
senza confine
lambire il respiro

Voglio palpiti
dell’essere
gioia
nel mistero

Voglio verità
attesa
vivente ebbrezza
sospiro tra terra e cielo

09.02.2012 Poetyca

Between earth and sky

I want to feel flow
life
under the skin
through my fingers

I want to turn on
light
in the eyes
at the center of being

I want to expand
waves
without border
lapping the breath

I want thrills
of being
joy
in the mystery

I want truth
waiting
living drunkenness
sigh between earth and sky

09.02.2012 Poetyca

Nuova speranza – New hope


Nuova speranza

Sospiri tracciano contorni
di questo tempo quieto
di questo attraversare mondi
in delineati solchi
di tempo oramai andato
e non ancora attraversati

Respiro la nebbia
e ne scosto il peso
nel cuore angustiato
per quel che non ritorna
e non ho mai compreso

Nuovi attimi accelerano
rotolano
respirano
e mi regalano l’attesa
di nuova speranza

© Poetyca

Parole sul foglio – Words on the sheet


Parole sul foglio

Parole su di te: foglio in attesa
che si colmino silenzi
parole sinuose e vive
che si donano senza tempo
parole nate tra le pieghe
di un nuovo sorriso
o tra i palpiti di una canzone
che in armonia scivola dentro
Parole rincorse dal vento
e tra riflessi argentei
segnano il filo segreto
di un pensiero
rivestito d’emozione
Parole che scorrono ora per te
e senza più domande
restano impigliate
nell’anima che non le vuole cancellare

30.08.2003 Poetyca

Words on paper

Words on you paper on hold
that it may fill silences
sinuous words and lives
without giving themselves time
words born between the folds
a new smile
or between the beats of a song
that slides into harmony
Words chased by the wind
and between silver reflections
mark the secret thread
a thought
lined with emotion
Words that flow to you now
and no more questions
remain entangled
soul who does not want to delete

30.08.2003 Poetyca

Carezza senza interruzione – Caress without interruption


carezzasenzainterruzione

Carezza senza interruzione

Nel silenzio raccontare
passi sulla neve
petali sul cuore
storie ogni giorno vive
Accarezzare per te
il sorriso e la speranza
in una briciola di cuore
soffiando sulla dita
il bacio dell’attesa
come carezza senza interruzione
perché il nostro mondo non finisce
ma si accende ad ogni respiro

29.12.2012 Poetyca

Caress without interruption

In the silence telling
steps on snow
petals on the heart
stories every day lives
Caressing for you
smile and hope
in a crumb of heart
blowing on fingers
the kiss of waiting
as caress without interruption
because our world does not end
but lights up with every breath

29.12.2012 Poetyca

La natura – Nature


natura1

La natura
“Tutti gli elementi della natura, ogni fiore, ogni albero e ogni animale, hanno un’importante lezione da insegnarci”
Eckhart Tolle, “Guardiani dell’Essere”

Nature
“All the elements of nature, every flower, every tree and every animal have important lessons to teach us”
Eckhart Tolle, “Guardians of Being”

Meditare – Meditate


Meditare

Meditare, ascoltare,
guardare nel profondo
per manifestare quella realtà
che tutti siamo.
Passi nel silenzio
che lasciano traccia viva
oltre l’attesa
ed il timore di confondere
luci indistinte che stemperano la notte
con la fiaccola che non si estingue
arde e non brucia mai l’armonia
– soffio che sprigiona vibrante presenza –
ed alimenta la vita
oltre ogni apparire.

25.01.2010 Poetyca

Meditation

Meditate, listen,
look deep
to demonstrate that reality
we all are.
Steps in Silence
that leave no trace alive
beyond the expectation
and the fear of confusing
luci indistinct melt the night
the torch is not extinguished
never burns and burns harmony
– Breath that gives off vibrant presence –
and nourishes life
beyond appearance.

25.01.2010 Poetyca

La sera – The evening


La sera

Non rincorro più
i sogni
nella ricerca
di colore
ed attendo
lo smorzarsi
di voci
nel silenzio
pacato
della sera
Filo sottile
scintilla
ed unisce
pensieri
e ricordo
come goccia
capace
di disertare
l’anima
in ascolto

15.09.2017 Poetyca

The evening

I do not run anymore
dreams
in research
of color
and I wait
dampen it
of rumors
in the silence
sedate
in the evening
Thin wire
spark
and joins
thoughts
and I remember
as a drop
to be able
to desert
the soul
listening

15.09.2017 Poetyca

Oltre – Beyond – Victor Hugo


🌸Oltre🌸

“Il corpo umano
non è altro che apparenza
ed esso nasconde
la nostra realtà,
la realtà dell’anima.”

Victor Hugo
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Beyond

“The human body
it is nothing but appearance
and it hides
our reality,
the reality of the soul. ”

Victor Hugo

Madre – Mother


Madre

Madre che culli il mondo
non dimenticare i tuoi figli:
Hai un sogno da realizzare

Dove l’Armonia e la Pace
sono voce che intesse
l’equilibrio tra i popoli

Dove non ha spazio
la guerra e la sopraffazione
di noi piccoli uomini

Egoisti e sordi
restiamo ciechi
ed incapaci di capire
il tuo lungo travaglio

Madre non sei sola
con te c’è chi crede
tutto possibile
con la forza del Cuore

Ti accompagna
in questa lunga attesa
chi accoglie l’alba
di un nuovo giorno

Dove realtà diventa
il tuo impalpabile sogno
e s’accende fiera
la nostra Speranza
di vita dal vero significato
d’Amore infinito

07.02.2012 ®Poetyca

.-.-.-.-.-.

Mother

Mother who cradles the world
Do not forget your children:
you have a dream to  realize

Where the Harmony and Peace
It is the voice that weaves
the balance between the peoples

Where no space
war and oppression
of us little men

Selfish and deaf
we remain blind
and unable to understand
Your long labor

Mother you are not alone
with you some people that believe
quite possible
with the force of the Heart

accompanies you
in this long wait
that welcomes the sunrise
a new day

Where reality becomes
Your endless dreams
kindled and fair
our Hope
from the true meaning of life
of infinite Love

07.02.2012 ®Poetyca

Avanti – Forward


🌸Avanti🌸

Con il cambio
delle stagioni
sono foglie morte
a lasciare spazio
e papaveri rossi
riempiono il prato

Oggi è domani
in uno stretto
intreccio
per dare forma
a nuovi aliti
di vita e pensieri

04.03.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Forward

With the change
of the seasons
they are dead leaves
to leave space
and red poppies
fill the lawn

Today and tomorrow
in a strait
intertwining
to give shape
to new breaths
of life and thoughts

04.03.2021 Poetyca

Respiro – Breath


image

Respiro

Respiro
con te
attimi di vita
sulla via del cuore
dove armonia
è figlia della cura
nel manifestare
con gioia
il segno profondo
di gesti d’amore
Attesa
di quel tempo
sempre speciale
negli sguardi
di chi t’incontra
per donare un sorriso
e parole vere
dettate soltanto
dalla consapevolezza
di essere presenza

24.11.2017 Poetyca

Breath

Breath
with you
moments of life
on the way of the heart
where harmony
is the daughter of the cure
in manifesting
with joy
the deep sign
of gestures of love
waiting
of that time
always special
in the looks
of whom you meet
to give a smile
and true words
just dictate
from awareness
to be presence

24.11.2017 Poetyca
  

Incantesimo perenne – Perennial Enchantment


Incantesimo perenne

Sottili lamine di luce
si stagliano sospese
regalando l’incanto
tra verdi foglie
del silente bosco
Solo un attimo
nell’atmosfera rarefatta
ferma il tempo
per donare stupore
Occhi guardano
e raccolgono magia
che scivola lieve
come acqua di fonte
nell’anima assetata
Polvere dorata
si deposita lenta
in soffio d’impalpabile armonia
L’umido odore
di natura dormiente
s’insinua respirandomi
nel cadenzato ritmo
d’una danza sconosciuta
che dolcemente m’inebria
Riconosco la vita
e m’avvolge
nel suo incantesimo perenne
28 .08. 2003 Poetyca
Perennial Enchantment

Thin sheets of light
stand suspended
offering the charm
among green leaves
the silent woods
Just a moment
in the rarefied atmosphere
stop time
donate to wonder
Eyes look
and collect magic
that slips slightly
as source water
thirsty soul
Gold dust
slowly accumulating
in impalpable breath of harmony
The damp smell
nature of dormant
breathing them creeps
the lilting rhythm
a dance of unknown
that intoxicates me softly
I recognize the life
and envelops me
in his spell perennial

28 .08. 2003 Poetyca

Girasole – Sunflower – Haiku


🌸Girasole – Haiku🌸

Cade il seme
mentre il sole è specchio
da rincorrere

14.05.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
🌸Sunflower – Haiku

The seed falls
while the sun is a mirror
to chase

14.05.2018 Poetyca

Errori – Mistakes – Carl Gustav Jung


🌸Errori🌸

Poco importa sapere
dove l’altro sbaglia,
perchè lì non possiamo
fare molto.
E’ interessante sapere
dove sbagliamo noi stessi,
perchè lì si può fare qualcosa.”

Carl Gustav Jung
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Mistakes

It matters little to know
where the other is wrong,
because there we can not
do a lot.
It is interesting to know
where are we ourselves wrong,
because there you can do something. ”

Carl Gustav Jung

Scelte – Choices


🌸Scelte🌸

Osservo e taccio
scuotendo ancora
la polvere
da antichi passi

Anche oggi
con discrezione
itinerari nuovi
mi aspettano

04.03.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Choices

I observe and keep silent
shaking again
the dust
from ancient steps
Also today
with discretion
new itineraries
waiting for me

04.03.2021 Poetyca

Antony & The Johnsons


Gli Antony and the Johnsons sono un gruppo musicale di New York.
Nato in Inghilterra, a Chichester, West Sussex nel 1971, Antony Hegarty si trasferì ad Amsterdam nel 1977 per 18 mesi prima di sistemarsi a San José
(California) nel 1981. Negli Stati Uniti frequenta una scuola cattolica dove fa parte del coro. Al suo 11º compleanno gli viene regalata una tastiera Casio e si cimenta con le canzoni dei Soft Cell, Kate Bush e Yazoo. Da adolescente fu influenzato dal synth pop britannico, in particolare da cantanti come Marc Almond e Boy George. Attratto dal palcoscenico, frequenta la School for the Performing Arts di San José e l’Università della California a Santa Cruz. All’età di 18 anni mette in scena le prime performance, ispirate a John Waters e all’icona-guru Divine. Attratto dal mondo newyorchese degli anni ottanta, ispirato anche da personaggi come Joey Arias che cantava A Hard Day’s Night vestito da Billie Holiday, si trasferisce nella grande mela. Il “Mondo di New York” risulta essere più consono alla sua sensibilità artistica e alla sua ricerca espressiva incentrata sul tema dell’identità.

Nel 1990 Antony entra nella dimensione che più sente appartenergli, impersonando una drag queen ed esibendosi al Pyramid Club in guêpière, testa rasata e sigaretta fra le dita. Antony (con gli altri componenti del gruppo, i Blacklips) scrive scenari, canzoni, arrangiamenti ed entra in scena in tarda notte come Fiona Blue, drag queen e archetipo androgino ispirato da Klaus Nomi, Leigh Bowery e Diamanda Galas. Nello stesso periodo Antony si laurea in Teatro Sperimentale.

Nel 1995 Antony decide di dedicarsi completamente alla musica, dai Blacklips appena sciolti chiama il batterista Todd Cohen, che insieme a Joan Wasser e Maxim Moston ai violini, Jeff Langston al basso elettrico, Jason Hart al piano e Michele Schifferle ospite al violoncello, formano l’orchestra artefice dei raffinati arrangiamenti delle sue composizioni. Nascono così Antony and the Johnsons, nome ispirato a Marsha P. Johnson, il travestito newyorchese che nel 1970 fondò la casa di accoglienza per travestiti STAR, la cui tragica fine nel fiume Hudson sarà evocata in River Of Sorrow.

https://it.wikipedia.org/wiki/Antony_and_the_Johnsons
Antony and the Johnsons is a music group presenting the work of Antony Hegarty and her collaborators.

British experimental musician David Tibet of Current 93 heard a demo and offered to release Antony’s music through his Durtro label. Antony started the band, its name inspired by the transgender rights activist Marsha P. Johnson.[3] The debut album, Antony and the Johnsons, was released in 1998. In 2001, Hegarty released a short follow-up EP, I Fell in Love with a Dead Boy, which, in addition to the title track, included a cover of “Mysteries of Love”, a David Lynch/Angelo Badalamenti song and “Soft Black Stars”, a Current 93 cover.

Producer Hal Willner heard the EP and played it to Lou Reed, who immediately recruited Hegarty for his project The Raven. Now gaining more attention, Hegarty signed to US-based record label Secretly Canadian, and released another EP, The Lake, with Lou Reed guest-performing on one of the tracks. Secretly Canadian also re-released Hegarty’s debut album in the United States to wider distribution in 2004.

Antony’s second full-length album, 2005’s I Am a Bird Now, was greeted with positive reviews and significantly more mainstream attention. The album featured guest appearances by Lou Reed, Rufus Wainwright, Boy George and Devendra Banhart, and circled themes of duality and transformation. I Am a Bird Now featured arrangements by Maxim Moston and Julia Kent and was mixed by Doug Henderson. In September 2005 Antony and the Johnsons were awarded the Mercury Prize or the best UK album of 2005. Rival Mercury nominees, and favorites for the prize, the Kaiser Chiefs suggested that Antony got in on a technicality; despite the fact she was born in the United Kingdom she spent much of her time in the US – although they later apologized for the suggestion that she wasn’t a deserving winner.
https://en.wikipedia.org/wiki/Antony_and_the_Johnsons

Buona Pasqua a te! – Io busso alla tua porta – I knock your door


Io busso alla tua porta

Apri la tua porta,
io busso e non mi lasciare fuori.
La notte è buia e ti voglio riscaldare.

Non ho mai detto che sarebbe stato facile,
ho solo detto che con il Cuore
ci sareste arrivati.

Illumina la tua stanza
e interrompi questa danza di ombre,
apri le braccia al povero,
a chi soffre per mancanza d’amore
nessuno è incapace di offrire presenza.

Io sono La Via, la Verità e la Vita,
lascia tutto e seguimi,
bevi quest’acqua che ti offro
e la tua sete sarà per sempre saziata.

02.04.2010 Poetyca

I knock your door

Open your door,
I knock and do not leave me out.
The night is dark and you want heat.

I never said it would be easy,
I only said that with the Heart
we’d be there.

Brighten your room
And Stop this dance of shadows,
Open your arms to the poor,
to those who suffer for lack of love
no one is unable to provide presence.

I am the Way, the Truth and the Life,
leave everything and follow me,
drink this water that I offer
and your thirst will be satisfied forever

02.04.2010 Poetyca

La pace nasce in te


Un augurio spontaneo, che ha origine dal mio cuore per tutti
è quello di trovare pace, nella mente, nelle nostre reazioni e
di essere liberi di accusare sempre gli altri per il nostro malessere.
Per ottenere questo è necessario fare un lavoro profondo,
abbracciare la nostra stessa responsabilità su intenzioni, parole ed azioni
che di fatto ci rendono separati, ci allontanano da ogni sentimento
e principio di amore incondizionato che la Pasqua rappresenta.
Amare, essere testimoni d’amore hanno fondamento dalla pace dentro
noi stessi, senza atti compulsivi e insicurezze, senza procacciare
attenzione, apparenze indossando apparenze ma con un sano e reale
lavoro profondo di pulizia interiore che ci permetta di prendere
responsabilità personali, distanti da accusa e atteggiamenti da vittima perseguitata, ricordiamo che ad ogni nostra azione consegue una reazione.
Vorrei condividere parole, pensieri, indicazioni che hanno fonti diverse
ma capaci, per chi le accoglie, a dare uno spunto di riflessione.
Auguri di Pace per tutti
Daniela
Le nostre parole
I Sufi ci consigliano di parlare soltanto quando le nostre parole sono riuscite a passare attraverso tre cancelli.
Al primo cancello ci chiediamo: “Sono vere queste parole?”.
Se lo sono, le lasciamo passare; se non lo sono, le rimandiamo indietro.
Al secondo cancello, ci domandiamo “Sono necessarie?”.
All’ultimo cancello invece chiediamo: “Sono gentili?”
Eknath Easwaran
Il nostro atteggiamento

Detto tibetano: ” prova a fare il gesto di puntare il dito contro qualcuno.
Un dito punta verso di lui, le altre dita verso di te!”

Spendi l’amore a piene mani
Lo scintillio di una goccia di rugiada mi ha parlato di te, ma quella luce è durata troppo poco e non ho fatto in tempo a vederti. Peccato! Eri così vicino e non ho potuto coglierti
Spendi l’ amore a piene mani. L’ amore è l’ unico tesoro che si moltiplica per divisione, è l’ unico dono che aumenta più ne sottrai, è l’ unica impresa nella quale più si spende più si guadagna. Regalalo, buttalo via, spargilo ai quattro venti, vuotati le tasche, scuoti il cesto, capovolgi il bicchiere, e domani ne avrai più di prima
Chi ama profondamente non invecchia mai neanche quando ha cent’ anni. Potrà morire di vecchiaia, ma morirà giovane. L’amore è l’ ala che solleva l’ anima verso l’ infinito. L’ amore è il principio di tutte le cose. Quando si ama non si ha più paura di niente perchè siamo vicini a Dio.
“Cielo chiaro” R. Battaglia
♥ಌڿڰۣ«ಌ♥ڿڰۣ«ಌ♥♥ಌڿڰۣ«ಌ♥ڿڰۣ«ಌ♥♥ಌڿڰۣ«ಌ♥ڿڰۣ«ಌ♥

A spontaneous greeting, which originates from my heart for all
is to find peace in mind, in our reactions and
to be free to always blame others for our discomfort.
To achieve this you must do a profound work,
embrace the responsibility of our own intentions, words and actions
that actually make us separate, move us away from any feelings
and the principle of unconditional love that Easter represents.
To love and be witnesses of love are the foundation of peace within
ourselves without insecurities and compulsive acts, without procuring
attention, but with appearances appearances wearing a healthy and real
work deep inner cleansing that allow us to take
personal responsibility, apart from the prosecution and the victim being hunted byattitudes, to remember that every action follows a reaction.I would like to share words, thoughts, information sources that have different
able but for those who receives them, to give food for thought.Greetings of Peace for all
Daniela

Our words
The Sufis advise us to speak only after our words have managed to pass through three gates.
At the first gate we ask ourselves; “Are these words true?”
If so, we let them pass on; if not, back they go.
At the second gate we ask:” Are they necessary?”
At the last gate we ask: Are they kind?”
Eknath Easwaran
Our attitude

Pay love with both hands
The sparkle of a dewdrop told me about you, but that light is too little time and I have not had time to see you. Too bad! You were so close and I could not catch you
Pay ‘s love with both hands. The ‘love’ s the only treasure that multiplies by division, ‘s the only gift that increases the more you subtract,’ s the only company in which you spend more than you earn. Give her, throw it away, scatter to the four winds, emptied his pockets, shake the basket, flip the cup, and tomorrow we’ll get more of the first
Those who love deeply never gets old even when he has a hundred ‘years. You may die of old age, but die young. Love is the ‘wing that lifts the’ soul to the ‘infinite. L ‘Love is the beginning of all things. When you love no longer afraid of anything because we are close to God
“Sky Light” R. Battaglia

Buona rinascita


11076080_1018422531519395_1313847179_n
Rinascere è fare luce in noi, fare crescere il seme e spazzare le tenebre del pregiudizio e dell’attaccamento.
Rinasciamo quando accogliamo noi stessi e gli altri, quando porgiamo la mano a coloro che sono in cammino, senza separare.

Buona Pasqua

¸-☆☆

Reborn is to shed light on us, make the seed grow and sweep the darkness of prejudice and attachment.
Reborn when we accept ourselves and others when we send out to those who are on their way, without separating.

Happy Easter

Daniela Poetyca​

Una perla al giorno – Dhammapada


314673_10150413989748459_524993458_8479853_1930693528_n.jpg

 

Se,rinunciando a una piccola felicità, se ne può realizzare una più grande,
il saggio rinunci pure alla piccola a favore della grande.

Dhammapada, 290

If by giving up small pleasures great happiness is to be found,
the wise should give up small pleasures seeing (the prospect of) great happiness.

Dhammapada, 290