Il canto della vita – The song of life


Il canto della vita

Una mano che afferra, raccoglie e rassicura,
eppure è delicata, sembra danzare oltre il silenzio.
Un soffio d’anima che rincorre: attimi, ricordi…
lontani sospiri che impigrivano nell’ombra.

Cosa è questo coagulo di memoria?
La nenia di un ricordo che non sa sbiadire,
il respiro sommesso del tempo
che non accenna a frenare la sua folle corsa.

Oscuro è questo esercito di frammenti,
labirinti che confondono il cammino
mentre un’onda s’infrange sulla scogliera
e gabbiani urlano la libertà di un volo.

Apro la mano e socchiudo gli occhi,
restituisco a quest’istante il sapore
di un presente da vivere a piene mani…
Ecco, oggi è tornato il canto della vita
© Poetyca

The song of life

A hand that grasps, collects and reassures,
yet it is delicate, it seems to dance beyond silence.
A breath of soul that chases: moments, memories …
distant sighs lazy in the shadows.

What is this memory clot?
The lullaby of a memory that cannot fade,
the subdued breath of time
that shows no sign of slowing down its mad rush.

Dark is this army of fragments,
labyrinths that confuse the path
while a wave crashes on the cliff
and seagulls scream the freedom of a flight.

I open my hand and close my eyes,
I restore the flavor at this instant
of a present to live with full hands …
Here, the song of life has returned

© Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.