Archivio | 21/04/2021

Unicità ed entusiasmo – Uniqueness and enthusiasm


Copia_di_6o_1024

 

Unicità ed entusiasmo

Spesso siamo convinti che concentrare l’attenzione su qualcosa, come se si trattasse di un grande lavoro mentale, una sorta di studio, ci possa presto far sfociare ad un risultato, ad una attenzione maggiore, utile per la propria idea di realizzazione.
Ma se la nostra attenzione si concentra, si mette alla ricerca di qualcosa di preciso, spesso accade di stancarsi e di restare delusi, persino di distogliersi e di vagare altrove, proprio perchè spinti dall’aspettativa.
Proviamo ad usare un termine diverso rispetto a ” concentrazione”, proviamo a chiamarla ” focalizzazione”.
Nel campo della fotografia, il focalizzare un punto o un soggetto ci permette di vedere in modo nitido qualcosa, mentre tutto il resto, seppure presente assume un aspetto sfumato.
La chiave di tutto è nel portare l’attenzione a quanto accade – nel momento presente – lasciando che le cose siano come esse sono, accogliendole, senza tentare di plasmarle o di vedere in esse l’errore: che si tratti di noi stessi o degli altri.
Senza reagire nella convinzione di doversi subito correggere:meglio infatti un approccio morbido, dettato dalla voglia di scoperta.
Ogni cosa ha un inizio, una durata ed una fine. Come per un viaggio, c’è la partenza dalla stazione, il momento del viaggio e l’arrivo.
Non dovremmo mai dimenticare l’entusiasmo, il godere dell’incanto, delle cose straordinarie che, proprio perchè vissute nell’Adesso, sono ricche di Bellezza e di Unicità.
Come non essere grati di quanto, in piena accoglienza, i momenti di apertura ci possono regalare?

06.07.2014 Poetyca

Uniqueness and enthusiasm

Often we believe that a focus on something, as if it were a great mental work, a kind of study, we can soon lead to a result, a major focus, useful for the realization of his idea.
But if our focus is, goes in search of something specific, and often get tired of being disappointed, even to turn away and wander elsewhere, just because driven by expectations.
Let’s try using a different term than “concentration”, we call it “focus”.
In the field of photography, the focus point or a subject allows us to see something so clear, while all the rest, although this assumes a gradient.
The key is in bringing attention to what happens – in the present moment – letting things be as they are, accepting them without groped to mold them or see them in the error: whether it’s ourselves or other.
Without the conviction of having to react immediately correct: in fact better a soft approach, dictated by the desire to discover.
Everything has a beginning, a duration and an end. As for a trip, there is a departure from the station, the time of travel and arrival.
We should never forget the enthusiasm, enjoy the enchantment, of the extraordinary things that, just because it lived in the Now, are rich in beauty and uniqueness.
How can we not be thankful for what, in full acceptance, the opening moments we can give?

06/07/2014 Poetyca

Vita e morte – Life and death – Bodhidharma


Vita e morte

Non odiare la vita e la morte,
non amare la vita e la morte.
Conserva ogni pensiero
libero dall’illusione e, in vita,
assisterai all’inizio del nirvana
e, alla morte, sperimenterai
la certezza di non rinascere.

Bodhidharma

Life and death

Don’t hate life and death,
do not love life and death.
Keep every thought
free from illusion and, in life,
you will witness the beginning of nirvana
and, at death, you will experience
the certainty of not being reborn.

Bodhidharma

Via delle stelle – Way of the stars



Via delle stelle

Il viaggio ha inizio
nella notte
dietro una nube
appare un treno
Andremo insieme
alla ricerca
del tempo perduto
per accendere speranza
sul sentiero
di sogni nuovi

09.03.2017 Poetyca

Stars way

The journey begins
in the night
behind a cloud
It appears a train
We will go together
to search
remembrance of past
to turn hope
on the trail
new dreams

03/09/2017 Poetyca

Vacuità – Emptiness


314673_10150413989748459_524993458_8479853_1930693528_n.jpg

Vacuità qui, Vacuità lì,

ma l’universo infinito

rimane sempre davanti ai nostri occhi.

Infinitamente grande e infinitamente piccolo;

nessuna differenza, poiché le definizioni

sono scomparse e non si vedono limiti.

Così pure circa l’Essere e il non-Essere.

Non perdere tempo in dubbi e discussioni

che non hanno nulla a che vedere con ciò.

Una cosa, tutte le cose:

si muovono e si mescolano, senza distinzione.

Vivere in questa realizzazione

significa essere privi di ansietà circa la non-perfezione.

Vivere in tale fede è la strada al non-dualismo,

poiché il non-duale è uno con la mente fiduciosa.

Parole! La Via è oltre il linguaggio, poiché in essa non c’è

Nessun ieri

Nessun domani

Nessun oggi.

Sosan Hsin Hsin Ming (tratto da “Il Libro del Nulla”)

Emptiness here, Emptiness there,

but the infinite universe

is always before our eyes.

Infinitely large and infinitely small;

no difference, since the definitions

have disappeared and no boundaries are seen.

So too with Being and Non-Being.

Do not waste time in doubts and discussions

that have nothing to do with this.

One thing, all things:

move and mingle, without distinction.

To live in this realization

is to be without anxiety about non-perfection.

Live in this faith is the road to non-duality,

because the non-dual is one with the trusting mind.

Words! The Way is beyond language, for in it there

No yesterday

No tomorrow

No today.

Sosan Hsin Hsin Ming (from “The Book of Nothing”)

Vita ed amore – Life and love


 

Vita ed amore

L’amore si rinnova
come respiro acceso
ali e carezza
nell’abbraccio del cuore
senza inizio e fine
perché ogni istante è vita

26.09.2012 © Poetyca
 

⃕<3 ⃕<3 ⃕<3 ⃕<3

Life and love

Love renews itself
as breath turned on
wings and caress
in the embrace of the heart
without beginning or end
cause every moment is life

26.09.2012 © Poetyca

Vivi in Armonia – adesso – Live in Harmony – now


Vivi in Armonia – adesso

“Immaginate di tracciare un solco e in questo solco di far
scorrere dell’acqua. Quel solco è la saggezza che vi indica la
giusta direzione, il cammino da seguire, mentre l’acqua è l’amore
che vi sostiene lungo tutto il cammino. Ogni giornata che vivete
nella saggezza e nell’amore prepara la giornata successiva,
nella quale avanzerete più facilmente. L’oggi fa seguito a ieri,
a sua volta verrà il domani, poi verranno i mesi, gli anni… tutta
la vita. E una vita traccia la via per le incarnazioni future.
All’inizio, sicuramente sentirete di non avere potere su
un’intera giornata e nemmeno su un’ora, ma solo sul minuto
presente. Ebbene, almeno per un minuto, fate lo sforzo di creare
in voi la chiarezza e la pace. Questo minuto influenzerà quello
seguente, e così, di minuto in minuto, vivrete in armonia
l’intera giornata.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Le dodici sfide dell’Armonia e della Serenità
1. Amare l’altro non significa che devi “volergli bene”, ma che il tuo stato di coscienza ti permette di vedere che tu e l’altro siete realmente Uno,almeno prova a crederci…

2. Se un tuo compagno si “dimentica” di salutarti, non ti offendere sicuramente non lo ha fatto apposta, e se anche fosse sappi che ha solo difficoltà a gestire la sua personalità, come l’addestratore con il suo cavallo selvaggio.

3. Se un tuo compagno ti appare antipatico, fastidioso o ti crea disagio chiediti sempre qual è lo specchio di te che ti rimanda (non possiamo percepire qualcosa che non ci appartiene).

4. Sappi distinguere dentro di te tra anima e personalità: l’anima non si offende, non si arrabbia, non si perde nel particolare, l’anima vuole giocare, sorridere, unire nella semplicità e vede solo ciò che conta veramente.

5. L’anima è semplice come un bambino, non conosce i formalismi, ma è saggia come un anziano, l’anima non teme la “brutta figura” e porta avanti i suoi impegni perché sa viverli con leggerezza e con gioia, come in un gioco.

6. Non ti identificare con le tue idee, né con il tuo lavoro, tu non sei né le tue idee, né il tuo lavoro.
Non ti identificare, con i tuoi pensieri, né con le tue emozioni, pensieri ed emozioni non sono tuoi… …vivi leggero!

7. Qualunque cosa intendi fare, falla perché ti dà gioia e falla per te stesso e per l’essenza che tu chiami Dio o come tu la senti, per nessun altro.

8. Ogni volta che ti senti “superiore” o “inferiore” a qualcuno sappi che sei in una grande illusione, siamo tutti tessere dello stesso mosaico, ognuna con un suo compito e delle sue qualità specifiche.

9. Concediti di osservare quando la personalità ti domina: ogni volta che hai paura sei nella personalità, ogni volta che ti offendi sei nella personalità, ogni volta che ti arrabbi sei nella personalità. Sii sincero e tenero con te stesso e con gli altri, comprendi le difficoltà a gestire le reazioni meccaniche e vai oltre.

10. Non c’è nulla di male a cadere, l’importante è accorgersene e rialzarsi, e se cadi 100 volte, rialzati 100 volte e continua a camminare.

11. Accetta che il tuo compagno possa cadere e non curarti della sua personalità, vai oltre e collegati alla sua anima, concentrati sempre sulla bellezza e sulle qualità positive tue e dell’altro.

12. Sappi ripristinare dentro di te lo stato di Armonia con te stesso e con gli altri non appena hai compreso che la tua Essenza più vera e quella dell’altro sono la stessa cosa, la stessa “Energia”. Osserva la tua personalità e ricorda chi sei veramente: sii più forte delle tue paure, più forte delle tue vergogne, più forte delle tuo orgoglio, più forte della tua rabbia… non prenderti troppo sul serio! Sii forte ridendo! Ridendo a tutte queste illusioni e torna a giocare con i tuoi compagni, ti stanno aspettando!

http://centrodiarmonia.guidaalbenessere.it/home.ctr

Live in Harmony – now

“Imagine tracking a groove and this groove to
flowing water. That groove is the wisdom that shows the
right direction, the path to follow, while the water is love
that supports you throughout the journey. Every day you live
in wisdom and love preparing the next day,
in which progress more easily. The today follows yesterday,
in turn will be tomorrow, then will be months, years … all
life. And a life points the way for future incarnations.
At first, certainly feels it has no power over
whole day or even one hour, but only on the minutes
present. Well, at least for a minute, you make the effort to create
in you clarity and peace. This minute will affect the
following, and so, by the minute, you will live in harmony
the whole day. “

Mikhael Omraam Aïvanhov

The twelve challenges Harmony and Serenity
1. Loving others does not mean you “love him”, but that your state of consciousness allows you to see that you are really one and the other, at least try to believe it …

2. If your partner is a “forget” to say goodbye, do not be offended certainly did not do it on purpose, and know that even if he only has difficulty managing his personality, as the trainer with his wild horse.

3. If your partner when you begin an unpleasant, uncomfortable or makes them uncomfortable, you always ask yourself what is the mirror of you, who refers (we can not perceive something that is not ours).

4. Know inside you distinguish between soul and personality: the soul is not offended, not angry, not lost in the detail, the soul wants to play, laugh, join in the simplicity and sees only what really matters.

5. The soul is as simple as a child does not know the formalism, but as a wise elder, the soul does not fear the “bad shape” and carries out its commitments because they know live them with joy and lightness, as in a game .

6. Do not you identify with your ideas or with your work, you are neither your ideas or your work.
Do not you identify with your thoughts, neither with your emotions, thoughts and emotions are not your light … … live!

7. Whatever you want to do, do it because it gives you joy and do it for yourself and for the essence that you call God or how you feel it, for anyone else.

8. Whenever you feel “above” or “inferior” to know that someone you’re in a great illusion, we are all the same mosaic tiles, each with a specific task and its quality.

9. Give yourself permission to be observed when the personality dominates you: Whenever you are afraid you are in personality, every time you’re in the huff personality, every time you get angry you are in personality. Be sincere and gentle with yourself and with others, understand the difficulty in managing the mechanical responses and go beyond.

10. There is nothing wrong to fall, it is important to notice and get up, and if you fall 100 times, 100 times raised and continues to walk.

11. Accept that your partner can fall and take no note of her personality, go over and connected to his soul, always focused on the beauty and positive qualities and your other.

12. Know inside you restore the state of harmony with yourself and with others as soon as you realized that your true essence and that of the other are the same, the same “energy”. Watch your character and remember who you really are: be stronger than your fears, stronger than your shame, stronger than your pride, stronger than your anger … do not take themselves too seriously! Be strong, laughing! Laughing at all those illusions and come back to play with your teammates, waiting for you!

http://centrodiarmonia.guidaalbenessere.it/home.ctr

Piaceri samsarici – Samsaric pleasures – Gampopa Sonam Rinchen, noto anche come Dakpo Lhaje


Piaceri samsarici

I piaceri samsarici sono come l’acqua salata, più ci concediamo, più desideriamo.

Gampopa Sonam Rinchen, noto anche come Dakpo Lhaje
🌸🌿🌸#pensierieparole

🌸Samsaric pleasures

Samsaric pleasures are like salt water, the more we indulge, the more we crave.

Gampopa Sonam Rinchen, also known as Dakpo Lhaje

Malgrado tutto – In spite of everything


🌸Malgrado tutto🌸

A noi sgombrare il campo
da ogni interferenza:
Paure,aspettative,
attaccamento.

A noi rendere possibile
la rinascita con gioia e speranza
perché da ogni ferita
di manifesti luce.

A noi mantenere il passo
sull’asse d’equilibrio
delle emozioni…
Malgrado tutto.

14.03.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸In spite of everything

It is up to us to clear the field
from any interference:
Fears, expectations,
attachment.

We make it possible
rebirth with joy and hope
because from every wound
of manifest light.

It is up to us to keep up
on the axis of balance
of emotions …
In spite of everything.

14.03.2021 Poetyca

Vorrei poter dire – I Wish I could


photostudio_1556404375663

Vorrei poter dire

„Vorrei poter dire tutto quello che c’è da dire in una sola parola. Odio tutte le cose che possono accadere tra l’inizio di una frase e la sua fine.“

Leonard Cohen

I Wish I could

I wish I could say all there is to say in one word. I hate all the things that can happen between the beginning of a sentence and its end. “

Leonard Cohen

 

Ispirazione – Inspiration


🌸Ispirazione🌸

L’ispirazione
ci accompagna
e brucia come fuoco
da riconoscere
e da alimentare
perché mai si spenga
la fiamma viva
del nostro Essere

13.03.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Inspiration

The inspiration
accompanies us
and it burns like fire
to recognize
and to feed
why it never goes out
the living flame
of our Being

13.03.2021 Poetyca

Gratitudine – Gratitudine – Lord Halifax


🌸Gratitudine🌸

La gratitudine è una di quelle cose
che non possono essere comprate.
Essa deve nascere con l’uomo,
o altrimenti tutti gli obblighi del mondo
non potranno crearla.

Lord Halifax
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Gratitude

Gratitude is one of those things
which cannot be bought.
It must be born with man,
or otherwise all the obligations of the world
they will not be able to create it.

Lord Halifax

Girasoli – Sunflowers – Haiku


🌸Girasoli – Haiku🌸

Volto al sole
in perenne ricerca
dei girasoli

07.06.2018 Poetyca
🌸🍃🌸
🌸 Sunflowers – Haiku

Face in the sun
in constant search
of sunflowers

07.06.2018 Poetyca

ERIC CLAPTON Live at Budokan, Tokyo, 2001


Eric Patrick Clapton (IPA: [ˈɛɹɪk ˈpætɹɪk ˈklæptən]; Ripley, 30 marzo 1945) è un cantautore, chitarrista e compositore britannico.

Soprannominato «Slowhand» («Mano lenta») e «God» («Dio»), definito da Chuck Berry «The Man of the Blues» («l’uomo del blues»), Clapton è annoverato fra i chitarristi
blues e rock più famosi e influenti.

Nell’arco della sua lunga carriera, ha collaborato con altri artisti acclamati e ha militato in numerosi gruppi (The Yardbirds, John Mayall & the Bluesbreakers, Cream,
Blind Faith, Delaney & Bonnie, Derek and the Dominos) prima di affermarsi come solista, sperimentando nel corso degli anni svariati stili musicali, dal blues di matrice
tradizionale al rock psichedelico, dal reggae al pop rock.

https://it.wikipedia.org/wiki/Eric_Clapton
Eric Patrick Clapton, CBE (born 30 March 1945), is an English rock and blues guitarist, singer and songwriter. He is the only three-time inductee to the Rock and Roll
Hall of Fame: once as a solo artist and separately as a member of the Yardbirds and Cream. Clapton has been referred to as one of the most important and influential
guitarists of all time.[1] Clapton ranked second in Rolling Stone magazine’s list of the “100 Greatest Guitarists of All Time”[2] and fourth in Gibson’s “Top 50
Guitarists of All Time”.[3] He was also named number five in Time magazine’s list of “The 10 Best Electric Guitar Players” in 2009 [4]

In the mid-1960s, Clapton left the Yardbirds to play blues with John Mayall & the Bluesbreakers. Immediately after leaving Mayall, Clapton formed the power trio Cream
with drummer Ginger Baker and bassist Jack Bruce, in which Clapton played sustained blues improvisations and “arty, blues-based psychedelic pop”.[5] Furthermore, he
formed blues rock band Blind Faith with Baker, Steve Winwood, and Ric Grech. For most of the 1970s, Clapton’s output bore the influence of the mellow style of JJ Cale
and the reggae of Bob Marley. His version of Marley’s “I Shot the Sheriff” helped reggae reach a mass market.[6] Two of his most popular recordings were “Layla”,
recorded with Derek and the Dominos; and Robert Johnson’s “Crossroads”, recorded with Cream. Following the death of his son Conor in 1991, Clapton’s grief was expressed
in the song “Tears in Heaven”, which featured in his Unplugged album.

Clapton has been the recipient of 18 Grammy Awards, and the Brit Award for Outstanding Contribution to Music. In 2004, he was awarded a CBE at Buckingham Palace for
services to music.[7][8][9] In 1998, Clapton, a recovering alcoholic and drug addict, founded the Crossroads Centre on Antigua, a medical facility for recovering
substance abusers.

https://en.wikipedia.org/wiki/Eric_Clapton

Una Perla al giorno – Sri Mata Amritanandamayi Devi


rosone3_1024

La forza di un ciclone può sradicare alberi
e far crollare edifici,
ma per quanto impetuoso possa essere,
esso non può far nulla ad un umile filo d’erba.
Questa è la grandezza dell’umiltà, figli miei.

Sri Mata Amritanandamayi Devi

 

The strength of a hurricane can uproot trees
and bring down buildings,
but what can be impetuous,
it can not do anything to a humble blade of grass.
This is the greatness of humility, my children.

Sri Mata Amritanandamayi Devi