Archivio | 23/05/2021

Zoomare la vita – Zoom in on life



Zoomare la vita
Immagina un prato,
ricco di vita e di colori,
fiori che sanno diffondere bellezza,punteggiando l’erba.

Che accadrebbe se d’improvviso un fiore pensasse di essere unico,
talmente importate da dimentica l’intero prato?

Che ne sarebbe del senso del polline che, con la spinta del vento,
con la cura delle api, è capace di far nascere piccoli semi?

Un semplice fiore piega il capo nel terreno, quando finisce il suo tempo,
nulla è stato vano, nulla smette di essere perché un piccolo fiore
sa portare ancora vita anche grazie all’interconnessione con l’intero prato.

Non possiamo essere ” fiori ciechi” che non sanno capire il valore profondo dell’essere
oltre ” io ” e ” mio” ma possiamo usare la visione profonda che ci permette di ” zoomare” la vita.

Oltre al particolare è presente un campo lungo che ci aiuta a guardare nell’interessere.
Poetyca 28.03.2010

Quante volte – How many times


Quante volte

Quante volte ho cercato
tra le pieghe del silenzio
il senso di un suono
e con con ascolto profondo
ho proiettato immagini
sulle pareti del cielo
per dare alito ad un sogno
e poi tutto è svanito
in un istante solo
Quante volte mi sono illusa
abbracciando danze di carta
che non mi appartenevano
convinta che dall’esterno
arrivi sempre una risposta
per indicare in modo palese
dove dirigere il nostro passo
e senza riflettere ho tentato
ma ho trovato solo rovi
Quante volte con le mani graffiate
incurante di tagli profondi
ho valicato anche l’ultimo abisso
per trovare la fiaccola
dimora nel profondo dell’essere
e facendo luce ho raccolto
tutte le vecchie lezioni intessute di vita
e poi con un respiro solo
ho veleggiato nell’adesso
Quante volte ho compreso
e poi pianto e ripreso
a riaccendere quel fuoco
che non è furore ma passione
che respira con il tuo respiro
oltre la linea di confine
tra quel che sei stato
e quel che impari ad essere
semplicemente vivendo
Non conto più quante volte
ma sono sempre pronta ad imparare
per essere navigante del mondo
tra vecchie tracce e rotte nuove
nel respiro senza tempo
che dilata essere e sapere
nella saggezza che dischiude
il Cuore di Luce che esprime
solo ali e battiti d’Amore

16.06.2011 Poetyca

How many times

How many times I have tried
between the folds of silence
the sense of sound
and with deep listening
I projected images
on the walls of the sky
to give breath to a dream
and then everything is gone
in a single moment
How many times I have deluded
embracing dance of paper
that do not belong to me
convinced that the outside
uploads always have an answer
to indicate in a clear way
where to direct our steps
and without thinking I tried
but I found only brambles
How many times with my hands scratched
regardless of the deep cuts
I crossed the last abyss
to find the torch
dwells in the depths of being
I collected and shedding light
all the old lessons of life woven
and then with only a breath
I sailed in the now
How many times I have understood
and then crying and resumed
to rekindle that fire
that is not anger but passion
that breathes with your breath
beyond the boundary line
between what you have been
and what he learns to be
just by living
I do not count how many times
but they are always ready to learn
to be sailing in the world
between the old tracks and new routes
Timeless in the breath
being and knowing which dilates
wisdom that reveals
Heart of Light, which expresses
only the beating of wings and Love

16.06.2011 Poetyca

Vite impegnate – Busy lives- Llewellyn Vaughan-Lee


🏵️Vite impegnate🌼

Nelle nostre vite occupate è così facile
dimenticare il Divino,
essere immersi nei nostri stessi problemi
e noi stessi. Il mistico sa
che ciò che conta veramente
è la connessione interiore del cuore
in cui il nostro cuore si apre e piange.
È qualcosa di così semplice
e tuttavia così facilmente trascurato.
La preghiera è un modo per stare con Dio.

~ Llewellyn Vaughan-Lee in preghiera del cuore nella mistica cristiana e sufi
#paroleepensieri
🌼🌿🏵️
🌼Busy lives

In our busy lives it is so easy
to forget the Divine,
to be immersed in our own problems
and our own selves.
The mystic knows that what really matters is the inner connection
of the heart in which our heart opens
and cries. It is something so simple
and yet so easily overlooked.
Prayer is a way to be with God.

~ Llewellyn Vaughan-Lee in Prayer of the Heart in Christian and Sufi Mysticism

Vivere – To live – Buddha


Vivere

È meglio vivere un giorno vedendo l’ascesa e la caduta delle cose che vivere cento anni senza mai vedere l’ascesa e la caduta delle cose. ”

Buddha

To live

Better it is to live one day seeing the rise and fall of things than to live a hundred years without ever seeing the rise and fall of things.”

Buddha

La mente – The mind – Saraha


La mente

La mente è l’unica creatrice di tutto ciò che esiste.
Le condizioni samsariche e nirvaniche
si riflettono nella mente.

Saraha

The mind

The mind is the sole creator of everything that exists.
The samsaric and nirvanic conditions
Are reflected in the mind

Saraha