Archivio | 14/06/2021

In attesa della Luce – Waiting for the light


La luna

C’è tanta solitudine in quell’oro.
La luna delle notti non è la luna
che vide il primo Adamo. I lunghi secoli
della veglia umana l’hanno colmata
di antico pianto. Guardala. E’ il tuo specchio.

J.L.Borges

In attesa della Luce
Volete meditare. Ma come pensate di riuscirci se, a causa dei vostri pensieri e dei vostri sentimenti egoistici, malevoli e vendicativi, avete reso sia il vostro corpo astrale che quello mentale talmente opachi che non potete più comunicare con le realtà e le esistenze del mondo spirituale?
Cominciate a sbarazzarvi delle vostre preoccupazioni prosaiche, dei vostri crucci, dei vostri rancori, delle vostre irritazioni, dei vostri ricordi opprimenti. Altrimenti, avrete un bel restare là con gli occhi chiusi, in attesa che scatti quel movimento che permetterà alla vostra anima di fare un salto nella luce: non succederà niente. In quelle condizioni, è perfino inutile cercare di meditare: non otterrete nulla, perché i vostri apparecchi interiori sono incrostati e non funzioneranno. E sarà così per molto tempo ancora, fino a che non avrete compreso che la cosa essenziale nella vita è questo lavoro interiore di distacco, di spoliazione.
Omraam Mikhaël Aïvanhov
La paura
La nostra paura più profonda
non è di essere inadeguati,
la nostra paura più profonda
è di essere potenti oltre ogni limite.
E’ la nostra luce, non la nostra ombra,
a spaventarci di più.
Ci domandiamo: “Chi sono io
per essere brillante, pieno di talento, favoloso?”.
In realtà chi sei tu per non esserlo?
Siamo figli di Dio. Il nostro giocare in piccolo
non serve al mondo.
Non c’è nulla di illuminato nello sminuire
se stessi cosicché gli altri non si sentano
insicuri intorno a noi.
Siamo tutti nati per risplendere,
come fanno i bambini.
Siamo nati per rendere manifesta
la Gloria di Dio che è dentro di noi.
Non solo in alcuni di noi.
E quando permettiamo alla nostra luce
di risplendere, inconsapevolmente diamo
agli altri la possibilità di fare lo stesso.
E quando ci liberiamo dalle nostre paure,
la nostra presenza automaticamente
libera gli altri.
Nelson Mandela , 1984
L’ombra della Luce
Difendimi dalle forze contrarie,
La notte, nel sonno, quando non sono cosciente,
Quando il mio percorso, si fa incerto,
E non abbandonarmi mai…
Non mi abbandonare mai!
Riportami nelle zone più alte
In uno dei tuoi regni di quiete:
E’ tempo di lasciare questo ciclo di vite.
E non mi abbandonare mai..
Non mi abbandonare mai!
Perchè, le gioie del più profondo affetto
O dei più lievi anditi del cuore
Sono solo l’ombra della luce,
Ricordami, come sono infelice
Lontano dalle tue leggi;
Come non sprecare il tempo che mi rimane.
E non abbandonarmi mai…
Non mi abbandonare mai!
Perchè, la pace che ho sentito in certi monasteri,
O la vibrante intesa di tutti i sensi in festa,
Sono solo l’ombra della luce,

Franco Battiato
☆¨¯`♥´ ¸¸.☆¨¯`♥´ ¸.☆☆¨¯`♥´ ¸¸.☆¨¯`♥´ ¸.☆☆¨¯`♥´ ¸¸.☆¨¯`♥´ ¸.☆☆¨¯`♥´ ¸¸.☆¨¯`♥´ ¸.☆☆¨¯`♥´ ¸¸.☆¨¯`♥´ ¸.☆☆¨¯`♥´ ¸¸.☆¨

The moon

There is so much loneliness in that hour.
The moon nights of the moon is not
which saw the first Adam. The long centuries
have filled the wake of human
of old trees. Look at her. It ‘s your mirror.
J. L. BorgesWaiting for the Light
Would you like to meditate. But how do you do that if, because of your thoughts and your feelings of self-serving, malicious and vindictive, have made both your astral body and mental opaque so that you can not communicate with the realities and the lives of the spiritual world?
Begin to get rid of your mundane concerns, your worries, your hatreds, your irritation, your memories overwhelming. Otherwise, you’ll have a nice stay there with my eyes closed, waiting for shots that movement that allows your soul to make a leap into the light: nothing will happen. In those conditions, it is useless to even try to meditate you will gain nothing, because your internal devices are encrusted and will not work. It will be so for a long time, until you realize that the essential thing in life is this inner work of detachment, of dispossession.
Mikhael Omraam Aïvanhov
Fear
Our deepest fear
is not that we are inadequate,
our deepest fear
is that we are powerful beyond measure.
E ‘is our light, not our darkness,
to frighten us more.
We ask ourselves, Who am I
to be brilliant, gorgeous, talented, fabulous? “.
Actually, who are you not to be?
We are children of God Your playing small
not serve the world.
There is nothing enlightened about shrinking
themselves so that others do not feel
insecure around you.
We are all meant to shine,
as children do.
We were born to make manifest
the glory of God that is within us.
Not just in some of us.
And as we let our own light
shine, we unconsciously give
other people permission to do the same.
As we are liberated from our fears,
our presence automatically
liberates others.
Nelson Mandela, 1984
Shadow of Light
Rescue me from the opposing forces,
At night, asleep, when they are not conscious,
When my path, it is uncertain
And never leave …
I do not ever give up!
Take me back in the higher areas
In one of your reign of peace:
It ‘s time to leave this cycle of lives.
And I do not ever give up ..
I do not ever give up!
Why, the joys of the deepest affection
Or the lighter passages of the heart
I’m just a shadow of light,
Remember, as I am unhappy
Far from your laws;
How not to waste my time I have left.
And never leave …
I do not ever give up!
Why, the peace that I felt in some monasteries,
Or the vibrant understanding of all the senses in a feast
I’m just a shadow of light,
Franco Battiato

Il nemico della religione – The enemy of religion


Riflettendo…

La Riflessione

Tale è la mente, tale è il Buddha.
Così com’è il Buddha, così sono anche gli esseri viventi.

E’ necessario comprendere che la natura essenziale
del Buddha e della mente, è illimitata.

Avatamsaka Sutra

————————

Non ha inizio o fine
la vera natura della mente:
oltre le apparenze
tutto è limpido
ed abbraccia nell’interessere
amorevolezza e compassione.

Poetyca

————————

L’insegnamento

Il nemico della religione

Non c’è nulla che si possa chiamare “dogma” nell’insegnamento buddhista.

Con un’ampiezza di vedute rara per quel tempo,
e non comune nemmeno ai tempi nostri,
il Buddha rifiutò di soffocare la critica e l’analisi.

L’intolleranza gli apparve come il più grande nemico della religione.

Dr. S Radhakrishnan

———————–

Nel rispetto di ogni essere
è il percorso che non separa,
che accoglie e non pone diversità:
senza dogma da erigere come muro,
la mente pura è accoglienza e comprensione.

Poetyca

———————–

06.09.2008 Poetyca

Reflecting …

The Reflection

Such is the mind, such is the Buddha.
As the Buddha is, so too are living beings.

It is necessary to understand that nature is essential
of the Buddha and mind, it is unlimited.

Avatamsaka Sutra

————————

It has no beginning or end
the true nature of the mind:
beyond appearances
everything is clear
and embraces in being
kindness and compassion.

Poetyca

————————

The teaching

The enemy of religion

There is nothing that can be called “dogma” in Buddhist teaching.

With a breadth of views rare for that time,
and not common even in our times,
the Buddha refused to stifle criticism and analysis.

Intolerance appeared to him as the greatest enemy of religion.

Dr. S Radhakrishnan

———————–

In respect of every being
is the path that does not separate,
that welcomes and does not place diversity:
without dogma to build as a wall,
the pure mind is welcoming and understanding.

Poetyca

———————–

06.09.2008 Poetyca

Costruire o piantare – Building or plant – Paulo Coelho


Costruire o piantare

Ogni essere umano, nel corso della propria esistenza, può adottare due atteggiamenti: costruire o piantare.

I costruttori possono passare anni impegnati nel loro compito, ma presto o tardi concludono quello che stavano facendo. Allora si fermano, e restano lì, limitati dalle loro stesse pareti. Quando la costruzione è finita, la vita perde di significato.
Quelli che piantano soffrono con le tempeste e le stagioni, raramente riposano. Ma, al contrario di un edificio, il giardino non cessa mai di crescere. Esso richiede l’attenzione del giardiniere, ma, nello stesso tempo, gli permette di vivere come in una grande avventura.
I giardinieri sapranno sempre riconoscersi l’un l’altro, perché nella storia di ogni pianta c’è la crescita della Terra intera.
Brida – Paulo Coelho

Building or plant

Every human being, in the course of its existence, it can take two attitudes: to build or to plant.

Manufacturers may spend years engaged in their task, but sooner or later claim that they were doing. Then they stop, and remain there, limited by their own walls. When construction is finished, life loses meaning.
Those who plant suffer with the storms and the seasons and rarely rest. But, unlike a building, the garden never stops growing. It requires the attention of the gardener, but at the same time, allows him to live like a great adventure.
The gardeners will always recognize each other, because in the history of each plant is the growth of the whole Earth.
Brida – Paulo Coelho

Essere – To be


🌸Essere🌸

Chi abbraccia la spiritualità,
con un percorso consapevole
in accoglienza e senza discriminare
la fa diventare parte di sè.
Allora coerente è essere
e non solo apparire
o proclamare l’appartenenza
a qualcosa che ci identifichi.
È importante dare espressione
alla propria maturità interiore.

27.05.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸To be

Who embraces spirituality,
with a conscious path
in hospitality and without discrimination
makes it become part of himself.
So consistent is being
and not just appear
or proclaim membership
to something that identifies us.
It is important to give expression
to one’s inner maturity.

27.05.2021 Poetyca

Noi siamo liberi – We are free


fiamma
Noi siamo liberi

Noi siamo liberi.
Liberi di essere, di manifestare perchè la libertà non proietta ombre.
La libertà aiuta a far sviluppare il coraggio, per essere capaci di creatività, per costruire qualcosa di meglio dal fingere di non capire.
Per non accettare gabbie o restrizioni perché chi è libero nello spirito non viene limitato da nulla.

29.05.2014 Poetyca

We are free

We are free.
Free to be, because the freedom to manifest one does not cast shadows.
Freedom helps to develop the courage to be able to creativity, to build something better by pretending not to understand.
To not accept cages or restrictions for who is free in spirit is not limited by anything.

05/29/2014 Poetyca

Luce – Light – Sogyal Rimpoche


Luce

La luce deve provenire dall’interno.
Non puoi chiedere all’oscurità di andarsene;
devi accendere la luce.

Sogyal Rimpoche


Light

Light must come from inside. You cannot ask the darkness to leave; you must turn on the light.

Sogyal Rimpoche

Oceano d’amore – Ocean of Love


Oceano d’amore

In un piccolo nulla
tutto io abbraccio
nel momento fuggente
io volo ovunque
e non esiste limite
io non lo resto ferma
perchè tutto è
brezza senza nome
carezza di cielo
oceano d’amore

15.03.2011 Poetyca

Ocean of Love

In a little nothing
I embrace all
the fleeting moment
I fly everywhere
and there is no limit
I will not rest stops
because everything is
breeze without a name
caress the sky
ocean of love

15.03.2011 Poetyca

Insegnamento – Teaching – Buddha


Insegnamento

“Insegna a tutti questa triplice verità: un cuore generoso, una parola gentile e una vita di servizio e compassione sono le cose che rinnovano l’umanità”.

— Buddha

Teaching

“Teach this triple truth to all: A generous heart, kind speech, and a life of service and compassion are the things which renew humanity.”

— Buddha

Oscurità – Darkness


🌸Oscurità🌸

L’oscurità
tu non temere
ed accendi
lapilli di luce
sempre presenti
nel tuo cuore

Cerca
e non smettere
di sperare
perché il timore
è solo un attimo
prima della rinascita

27.05.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Darkness

The darkness
do not fear
and turn on
lapilli of light
always present
in your heart

Search for
and don’t stop
to hope
because fear
it’s just a moment
before rebirth

27.05.2021 Poetyca

Ferite – Wounds – Jiddu Krishnamurti


🌸Ferite🌸

Abbiamo accumulato tante ferite,
e se non ne siamo consapevoli
tutte le nostre azioni
diventano reazioni a quelle ferite.
Nella conoscenza di sè
c’è la fine del dolore e, quindi,
l’inizio della saggezza.

Jiddu Krishnamurti
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Wounds

We have accumulated so many wounds,
and if we are not aware of it
all our actions
they become reactions to those wounds.
In self-knowledge
there is an end to pain and, therefore,
the beginning of wisdom.

Jiddu Krishnamurti

★ cღPoeti amici ღ★


Ci cingiamo in tante sicurezze,
ma siamo una foglia tremula
tra i mille aliti del vento.

Gigante Francesco

We gird ourselves in so many securities,
but we are a tremulous leaf
among the thousand breaths of the wind.

Gigante Francesco

Gigante Francesco Taras