Archivio | 26/07/2021

Turbini di niente – Whirlwinds of nothing


Turbini di niente
Ho perduto frammenti
di quella memoria
che ho creduto granito
dove non si cancellano orme
che sono state percorso
e spazio infinito
solo per la forza di credere
tutto vero e possibile
e non mi sono mai voltata indietro
a dispetto del vento
o di pensieri infiltrati
in questa mia anima
dagli spazi incustoditi
del conflitto o della ragione
Ho lasciato che si spegnesse
la fiammella del sogno
quando vagando nell’ombra
ho pensato che non avrei concluso nulla
se fossi rimasta soltanto io
seduta in riva al mare
in attesa di altri naufraghi
che hanno creduto all’esistenza
di questa improbabile isola senza nome
e non sapevo ci fossi anche tu
tra le nebulose di questo spazio grigio
dove nessuno ascolta più
voci in sordina perché credute
figlie senza fortuna dell’illusione
Ed è adesso
tra i marosi della tempesta
che vedo il faro illuminare
il contorno di nuovi orizzonti
perchè questo richiamo
è forza che riaccende
stelle e speranza
per chi si era perduto
credendo di non ricordare
la mappa incisa nel proprio cuore
16.06.2011 Poetyca
Whirlwinds of nothing
I have lost fragments
of that memory
that I believed granite
where no erase footprints
path that have been
and infinite space
only for the strength to believe
all true, and possible
and I never looked back
in spite of the wind
or infiltrated thoughts
in this my soul
by unattended spaces
of the conflict or the reason
I allowed be extinguished
the flame of a dream
when wandering in the shadows
I thought that I would not done anything
If only I had stayed
sitting at the seaside
waiting for other survivors
who believed the existence
this improbable island without name
I did not know you were here
between the nebulae of this gray space
where no one listens more
voices muted because they believed
daughters with no luck of illusion
And it is now
through the vicissitudes of the storm
that I see the lighthouse light
the outline of new horizons
because this call
force that is on again
stars and hope
for those who had lost
believing they do not remember
map engraved in their hearts
16.06.2011 Poetyca

Complici occhi – Accomplices eyes


Complici occhi

Se Cassandra riesce a non proferir parola
per te la gioiosa attesa di stelle
che condurranno ad una realtà sola
per te il veritiero canto
d’un anima che si proietta in volo
verso la ritrovata aurora
Ma che Cassandra taccia
non rompa il silenzio
o per te sarà perduto
il sogno colorato di speranza
Nutrirà l’attimo il saper d’eterno
se soltanto gli occhi della donna
saranno complici del tuo momento

06.12.2003 Poetyca

Accomplices eyes

If Cassandra can not utter a word
for you the joyful expectation of stars
which will lead to a reality only
true song for you
of a soul that is projected flight
found to dawn
But that Cassandra silent
not break the silence
or you will lose
colored dream of hope
Nourish the eternal moment of knowing how
if only the woman’s eyes
are accomplices of your time

06.12.2003 Poetyca

Saggezza – Wisdom




🌸Saggezza🌸

La saggezza è sempre
accompagnata dalla pratica.

10.07.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Wisdom

Wisdom is always
accompanied by practice.

10.07.2021 Poetyca

Giorno speranza – Hope day


Giorno speranza

Triste è l’attesa nel silenzio
dove la voce ha perduto suono
in un tunnel di promesse vane:
grigio e lacrime sulla pelle
perchè anche l’ultima speranza
è fuggita da questo cuore

Troppo lontani i fari
 che fendono la nebbia
 squarciando il buio
 con un tremore nelle mani
asciugo lacrime incise
nel mio viso scavato

E’ finita la notte
nel sussulto dell’anima
ora che a passi incerti
si allontanano ricordi
con impresso il tuo nome:
La speranza è giorno nuovo

12.09.2012 Poetyca

Day hope

Sad is  waiting in silence
where the voice has lost sound
in a tunnel of empty promises:
gray and tears on the skin
because even the last hope
has run away from this heart

Too distant headlights
  that cut through the fog
  tearing the dark
  with a tremor in hands
wipe tears engraved
in my carved face

It ‘s over the night
in trembling soul
now that a uncertain steps
move away memories
imprinted with your name:
The hope is the new day

12.09.2012 Poetyca

Percorso – Path


🌸Percorso🌸

Seguire il percorso
che si sente dentro,
donando attenzione,
persino con piccoli gesti
– può fare la differenza –
persino salvare la vita.

10.07.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Path

Follow the path
that you feel inside,
giving attention,
even with small gestures
– can make a difference –
even save your life.

10.07.2021 Poetyca

Creatività – Creativity – Erich Fromm




🌸Creatività🌸

Per essere creativi
è necessario
lasciarsi disorientare,
concentrarsi, accettare
il conflitto e le tensioni,
rinascere ogni giorno
e sapersi ascoltare.

Erich Fromm
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Creativity

To be creative
it is necessary
be disoriented,
concentrate, accept
conflict and tensions,
be reborn every day
and knowing how to listen.

Erich Fromm

Consapevolezza della divinità – Awareness of divinity


La conciencia de la divinidad vive en mi alma e ilumina mi Camino.

La consapevolezza della divinità vive nella mia anima e illumina il mio Sentiero.

La conscience de la divinité vit dans mon âme et illumine mon Chemin.

A consciência da divindade vive em minha alma e ilumina meu caminho.

Awareness of divinity lives in my soul and illuminates my Path.

http://www.nwol.us
newwavesoflight #nwol #nuoveondediluce #nuevasondasdeluz #risvegliospirituale #pontediluce #anima #nuovomondo

The Yardbirds – The Very Best Of (Full Album)


The Yardbirds sono stati uno dei primi gruppi rock inglesi. La band è anche nota per aver dato inizio alla carriera di tre tra i più grandi chitarristi della storia del rock, Eric Clapton, Jeff Beck, e Jimmy Page.

Il complesso giunse ad un beat più duro e sperimentale dopo una serie di grandi successi come For Your Love, uno dei classici dell’epoca. La loro musica riusciva a connettere l’R&B importato dagli Stati Uniti con lo stile psichedelico che stava prendendo piede in quegli anni.

Gettarono le basi per la successiva esplorazione dell’hard rock e dell’heavy metal da parte dei Led Zeppelin e i chitarristi che fecero parte di questo gruppo divennero ben presto estremamente influenti nel panorama musicale internazionale. Ebbero un ruolo decisivo nell’affermazione del British blues, e tanto il garage rock (e più tardi il punk) quanto il rock psichedelico (e più tardi l’acid rock e il progressive rock) devono moltissimo al loro operato.

Aprirono la strada a molte innovazioni chitarristiche degli anni sessanta, quali il fuzz tone, il feedback e la distorsione, oltre ad un notevole miglioramento dell’amplificazione. Furono inoltre tra i primi a porre maggior enfasi sul virtuosismo e la sperimentazione (sia in studio che sul palco) anziché sul ritornello facile.

Nel 1992 sono stati introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame.

La rivista Rolling Stone li colloca all’ottantanovesimo posto nella sua lista dei 100 migliori artisti di sempre.

https://it.wikipedia.org/wiki/The_Yardbirds
The Yardbirds are an English rock band formed in London in 1963 that had a string of hits during the mid-1960s, including “For Your Love”, “Over Under Sideways Down” and “Heart Full of Soul”. The group is notable for having started the careers of three of rock’s most famous guitarists: Eric Clapton, Jimmy Page and Jeff Beck, all of whom are in the top five of Rolling Stone’s 100 Top Guitarists list (Clapton at No. 2, Page at No. 3 and Beck at No. 5).[7] A blues-based band that broadened its range into pop and rock, the Yardbirds had a hand in many electric guitar innovations of the mid-1960s, such as feedback, “fuzztone” distortion and improved amplification. Pat Pemberton, writing for Spinner, holds that the Yardbirds were “the most impressive guitar band in rock music”.[8] After the Yardbirds broke up in 1968, lead guitarist Jimmy Page founded what became Led Zeppelin, while vocalist/harmonica player Keith Relf and drummer Jim McCarty formed the symphonic rock group Renaissance.

The bulk of the band’s most successful self-written songs came from Relf, McCarty and bassist/producer Paul Samwell-Smith, who, with rhythm guitarist/bassist Chris Dreja, constituted the core of the group. The band reformed in the 1990s, featuring McCarty, Dreja and new members. The Yardbirds were inducted into the Rock and Roll Hall of Fame in 1992.[9] They were included in Rolling Stone’s list of the “100 Greatest Artists of All Time”, and VH1’s “100 Greatest Artists of Hard Rock”.

https://en.wikipedia.org/wiki/The_Yardbirds

Una perla al giorno – Ramana Maharshi


mandala g

Quando dormi non percepisci più il mondo, pur continuando a esistere.
Dunque il mondo ti appare solo al risveglio. Da dove viene? Dalla tua mente.
I tuoi pensieri sono tue proiezioni. Prima nasce il pensiero IO, poi il mondo.
Il mondo è creato dal pensiero IO che proviene dal Sé eterno.
Di conseguenza l’enigma della creazione del mondo è risolto
se riesci a risolvere l’enigma della creazione dell’IO.

Ramana Maharshi
When you sleep no longer perceive the world, while continuing to exist.
So the world will only appear when you wake up. Where is he from? From your mind.
Your thoughts are your projections. Before I was born the thought, then the world.
The world is created by the thought that I come from the eternal Self.
Consequently the riddle of the creation of the world is solved
if you can solve the riddle of the creation of the IO.
   
                    
            Ramana Maharshi