Percorso a ritroso – Path back


Percorso a ritroso

E’ insensibile il passo
di chi calpesta l’anima;
quella storia e memoria
di chi ha vissuto luoghi
che non accolgono più vita

Eppure tutto è inciso:
tra le pagine di questo silenzio
voci e percorso che nessuno
mai più potrebbe gettare via

Cosa ne sanno coloro
che anche oggi deridono
dei vecchi che qui hanno vissuto
forza e speranza tra queste mura
scavate con pazienza nel tufo

Oppure di culle nel cigolio
di notti fredde e senza timore
quando questo era il senso
del vivere tutti insieme

E’ facile vedere le cose
con quell’occhio superficiale
e poi annullare la voce
che non ascolta della gente
l’inestimabile valore

03.12.2006 Poetyca

Path back

It is insensitive way
of those who trample the soul;
that history and memory
places of those who lived
not receive more than life

Yet everything was recorded:
the pages of this silence
voices and that no path
could never throw away

What do they know those
that even today deride
old who have lived here
strength and hope within these walls
patiently dug in the tuff

Or cots in squeak
of cold nights and without fear
when this was the meaning
living together

It ‘s easy to see things
with that eye surface
and then cancel the item
that does not listen to the people
the invaluable

03.12.2006 Poetyca

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.