Archivio | 15/09/2021

Vivo – Life


Vivo

Vivo di emozioni
che solleticano
restituisco stupore
e gioia che non si placa
Vivo di sogni
che pennelano il tempo
e ne conosco gli aliti
che confondono le sagome
Vivo di estese stagioni
piene di vita e mille colori
Vivo di pensieri
che indossano ali
per raggiungerti sempre
e di te fare il mio cielo
Vivo di stemperati istanti
con il loro valore
che resta scolpito dentro
Vivo delle tue parole
senza luogo e tempo
Vivo di respiri che scorrono
come brividi impazziti
sulla mia pelle
Vivo di armonie impalpabili
che mi fanno vedere
oltre ogni confine
Vivo di vita
che dell’anima
è il senso

13.09.2003 Poetyca

Live

Emotions live
tickling
I return amazement
and joy that is not subsiding
Living dreams
Time to brush
and I know the breaths
Confusing the shapes
Vivo expanded seasons
vibrant and colorful
Live thoughts
wearing wings
to reach ever
and you make my sky
Live moments dissolved
with their value
that is carved into
Live your words
without the time and place
Live breaths flowing
how crazy chills
on my skin
Live impalpable harmonies
that make me see
beyond borders
Live life
that the soul
is the sense

13.09.2003 Poetyca

Dono di parole


Dono di parole

Erano stelle
era polvere battuta dal vento
e irradiavano sogni
tra passi lontani
Sono respiri d’universo
che in un attimo raccogli
e poi apri la mano
E’ dono ora
che allarga orizzonti
nel respiro del tempo
Lo guardi il cielo
con occhi che catturan stelle
lo senti l’infinito alito
che dona brividi alla pelle
ed ora lo sai
era luce celeste
a far dono di parole
dall’anima sgorgate

01.10.2003 Poetyca

Gift of words

Were stars
powder was windy
and radiated dreams
between steps away
Are breaths of universe
in an instant collector
and then open your hand
And ‘gift hours
which broadens horizons
the breath of time
You look at the sky
with eyes that Catturani stars
you feel the infinite breath
that gives chills to the skin
and now I know
was light blue
to make a gift of words
flowed from the soul

01.10.2003 Poetyca

Vagare – Wander


🌸Vagare🌸

Sotto
una cascata
di stelle
io avverto
brividi
sulla mia pelle

È magia
a ricondurre
al senso profondo
del nostro
vagare

La notte
si attraversa
con la speranza
accesa
in cuore

Senza
temere
nulla
e dimenticando
ogni dolore

24.11.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Wander

Under
a waterfall
of stars
I warn
chills
on my skin

It’s magic
to lead back
to the profound sense
of our
wander

The night
you cross
with hope
on
in heart

Without
to fear
nothing
and forgetting
any pain

24.11.2020 Poetyca

Lady Luce – Lady Light


Lady Luce

Ecco ferma il sogno
fatti riscaldare
niente più brividi
se a parlare è il cuore

Ecco riposa le paure
falle allontanare
e riprendi il battito
di speranze nuove

Solo una certezza
tra lacrime trattenute
mentre stringi i denti
a catturar le forze:

“NON SEI SOLA!”

23.08.2002 Poetyca

Lady Light

That’s still the dream
without heat
No more chills
if talking is the heart

Here rest the fears
leaks away
and get the beat
new hope

Only certainty
between tears withheld
Grit your teeth while
to capture the forces:

“YOU ARE NOT ALONE!”

23.08.2002 Poetyca

 

 

 

Ritrovi ora – Now finds



Ritrovi ora
Dimmi che puoi credere
socchiudendo gli occhi
dimmi che vedi
petali sciolti nelle brezze
cercare sogni
Allargando i cerchi del cuore
come acqua di un lago
dimmi che senti crescere
le sottili forme di vita
pronte a sfiorare
emozioni e pensieri
Sussurrante attimo
percorre brividi espansi
cattura ogni dimensione
ampliandone il senso
Esili dita accarezzano
nei silenzi estatici
il tuo raggiunto tempo
Spezzate solitudini
raccontano di voci
di sfiorate immagini
che racchiudono in gocce
la vita che nasce
Stringendo il cerchio
che allargava in piccole onde
la percepita distanza
ritrovi ora…
Il centro del tutto
che palpita in cuore
06.02.2003 Poetyca
Now finds

Tell me what you think
squinting
Tell me you see
loose petals in the breeze
search dreams
Widening circles of the heart
like water of a lake
Tell me you feel grow
the subtle forms of life
ready to tap
emotions and thoughts
Whispering moment
runs chills expanded
capture any size
extending the sense
Slender fingers caress
in the silence ecstatic
reached your time
Break solitudes
tell of entries
Touch of images
which is at drops
the origin of life
Tightening the circle
that widened into small waves
the perceived distance
find now …
The center of everything
pounding in the heart
06.02.2003 Poetyca

Semi – Seed




🌸Semi🌸

Giorno per giorno
costruiamo
il nostro percorso

E sarà frutto
da quel seme
con amore coltivato

Sono stagioni
a dare senso
alle difficoltà

Slancio vivo
senza perdere
mai fiducia

Tutto è in noi
e va semplicemente
riconosciuto

05.09.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Seeds

Day by day
we build
our path

And it will be fruit
from that seed
with cultivated love

They are seasons
to make sense
to the difficulties

Live momentum
without losing
never trust

All in us
and it just goes
recognized

05.09.2021 Poetyca

Abbraccio alla vita – Embrace life


Abbraccio alla vita

Non resta nascosta la luna
al ricordo di una notte lontana
quando tra stelle silenziose
a passi felpati io lanciavo in aria
tutti i nostri impalpabili sogni
Quanto tempo è fuggito da allora?
non sono le lancetta a ricordare
minuti e secondi incisi nei nostri spasimi
Un soffio di morbida magia
fa rabbrividire la memoria
e tutto quel che è stato
anche oggi abbraccia la vita

07.08.2011 Poetyca

Embrace life

All that remains hidden at the moon
on the memory of a distant night
when between silent stars
on tiptoe I threw in the air
all our mpalpable dreams
How much time have fled since then?
are not the hand to remember
minutes and seconds engraved in our pangs
A breath of soft magic
creepy memory
and all that was
even today embraces life

07.08.2011 Poetyca

Perduta speranza – Lost hope


Perduta speranza

La perduta speranza
si è nascosta e va cercata
nell’angolo remoto del cuore
dove tutto attende
dove tutto è senza rumore
Ci sarà giorno diverso
senza nuvole che nascondano il sole
senza questa fredda angoscia
che calca i passi sulla mia anima
Solo i muti brividi come orme
costellano il silenzio
Senza nome e volto questo incubo
soffierei via ogni timore
se non ci fosse il buio a confondere
– solo voci urlano ora d’arrendermi –
…Ed attendo le luci d’alba

02.12.2003 Poetyca

Lost hope

The lost hope
is hidden to be found
remote corner of the heart
where everything looks
where everything is noiseless
There will be different day
without clouds hide the sun
without this cold anguish
that appears on the steps on my soul
Only the dumb chills as footsteps
punctuate the silence
Without a name and face this nightmare
blow away all fear
if there was no darkness to confuse
– Only hours screaming voices of surrender –
And wait … the lights of dawn

02.12.2003 Poetyca

Empatia – Empathy – Carl Rogers





🌸Empatia🌸

La più alta espressione dell’empatia
è nell’accettare e non giudicare.

Carl Rogers
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Empathy

The highest expression of empathy
it is in accepting and not judging.

Carl Rogers

Futuro – Future – Haiku


🌸Futuro🌸

Nel nuovo seme
vive traccia futura
espandendosi

© Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Future

In the new seed
future trace lives
expanding

© Poetyca

XTC


[youtube https://youtu.be/hk41Gbjljfo?list=RDEM4jZhzWeVLFsRZR4C6gwP-g]

Gli XTC sono un gruppo rock alternativo inglese formatosi nel 1976 e scioltosi nel 2005.

I due membri fondatori del gruppo, Andy Partridge, chitarra e voce, e Colin Moulding, basso e voce, iniziano a suonare insieme nel 1972, e dal 1973 insieme a Terry Chambers alla batteria, danno vita a gruppi quali The Helium Kidz e Star Park. Loro maggiori influenze vanno dal glam rock dei New York Dolls ai Beatles.

Nel 1976 si unisce a loro Barry Andrews, alle tastiere, e il gruppo prende definitivamente il nome “XTC” dalla pronuncia della parola “extacy”, in italiano “estasi”. Nel momento di piena espansione del movimento punk, gli XTC lo propongono in una miscela di funk, punk, ska e reggae.

Nel 1977, il gruppo firma un contratto con la Virgin Records. Nell’estate dello stesso anno registrano l’EP 3D – EP, seguito a ruota dal primo LP, White Music, che riceve favorevoli recensioni ed entra nella classifica dei primi trenta dischi inglesi, nonostante il singolo Statue of Liberty venisse censurato dalla BBC per i suoi riferimenti “sconci” al noto simbolo americano.

Dopo il loro secondo album, Go2, Andrews lascia il gruppo per formare gli Shriekback ed in seguito lavorare con la League of Gentlemen di Robert Fripp, e nel 1979 è sostituito da Dave Gregory alla chitarra e alle tastiere. Con l’arrivo di Gregory, gli XTC ottengono la loro prima entrata nelle classifiche con Life Begins at the Hop.

La perdita delle tastiere di Andrews, il cui suono ne aveva caratterizzato fino ad allora la musica, porta gli XTC verso sonorità più convenzionali. Il disco che ne risulta, Drums and Wires, contiene la prima grande hit del gruppo, Making Plans for Nigel.

Nel 1980 pubblicano Black Sea, dal quale sono tratti i singoli Generals and Majors e Sgt. Rock (Is Going to Help Me), basato su un personaggio di un fumetto americano e riflette la passione di Partridge per l’argomento.

Altro brano in classifica è Senses Working Overtime, tratto dal doppio album seguente, English Settlement, che raggiunge la posizione numero 10.

Il logorante tour de force dei concerti causa un progressivo rifiuto da parte di Partridge al contatto col pubblico e, all’apice della loro popolarità e nel bel mezzo di un concerto, Partridge abbandona il palco a Parigi il 18 marzo 1982. A causa degli attacchi di panico di Partridge, le date europee sono cancellate, e dopo un solo concerto a San Diego negli Stati Uniti, Partridge decide di non esibirsi più in pubblico. Da quel momento in poi gli XTC diventano un gruppo da studio di registrazione, con qualche deroga per alcuni spettacoli televisivi e performance radiofoniche.

https://it.wikipedia.org/wiki/XTC

XTC was a new wave rock band from Swindon, England, led by songwriters Andy Partridge and Colin Moulding and active between 1976 and 2005. The band enjoyed some chart success, including the UK and Canadian hits “Making Plans for Nigel” (1979) and “Senses Working Overtime” (1982).

XTC were a performing and touring band up until 1982. For the remaining twenty-three years of XTC’s existence they were a studio-based project involving session players around a nucleus of Partridge, Moulding and Dave Gregory.

https://en.wikipedia.org/wiki/XTC

Una perla al giorno – Santa Teresa di Lisieux


rosone17_1024
Non lasciare che alcuno ti disturbi,
non lasciare che nulla ti spaventi.
Ogni cosa passa eccetto Dio.
Santa Teresa di Lisieux
Do not let anyone disturb you,
let nothing frighten you.
Everything passes except God.
            St. Therese of Lisieux