Archivio | 17/10/2021

Senza più confine – Without border



Senza più confine
Vorrei accennare
un passo di danza
tra i respiri di questa sera
e i riflessi di luna sul mare.

Raccogliere sorrisi d’anima
per tingere le tele del silenzio
dove tutto è vortice lieve
che accarezza l’istante.

Vorrei un eterno abbraccio
che accompagni tra stanze segrete
dove in un sussurro ti racconterei
voci e palpiti di fantasie e realtà.

Vorrei abbandonare tutte le paure
sul ciglio di questa strada
ed essere viandante che ricorda
ogni orma rincorsa e lasciata

Essere quel che sono adesso
nella magia di un riflesso di cristallo
sul mare che s’increspa ed accoglie
tutte le voci del mondo senza più confine.

01.08.2008 Poetyca

Without border
I should mention
a dance step
between breaths tonight
and reflections of moonlight on the sea.

Collecting smiles soul
to dye the canvas of silence
where everything is small vortex
That Shakes the moment.

I would like an eternal embrace
accompanying between secret rooms
where we will tell you in a whisper
voices and beating fantasies and reality.

I would abandon all fears
the side of the street
wayfarer and be reminiscent
every step run up and allowed to

Being what they are now
a reflection in the magic of crystal
sea that ripples and welcomes
all items in the world without borders.

01.08.2008 Poetyca

Tracce d’amore – Love tracks


Tracce d’amore

Riflessi di luce
e pennellate di colore
nelle piccole cose
rese preziose
dal nostro accogliere
Note di vita indelebile
su impalpabili orme
incise in cuore
per sottolineare
tracce d’amore

06.08.2017 Poetyca

Love tracks

Light reflections
and brush strokes
In small things
made precious
from our welcome
Indelible life notes
on impalpable footprints
engraved in the heart
to underline
traces of love

06.08.2017 Poetyca

Mi racconto – I tell myself


Mi racconto
Mi racconto
nella foglia
lieve che cade
nella rugiada
del mattino
nei riflessi d’oro
tra le onde
del mare
in uno sguardo
e in un sorriso

03.12.2016 Poetyca

I tell about me

I tell about me
in leaf
slightly falling
in the dew
of the morning
in golden reflections
the waves
on sea
at a glance
and a smile

12/03/2016 Poetyca

Essere – Being




🌸Essere🌸

Non temere
il silenzio
accoglilo
nel suo nucleo
denso di significato

Scoprirai
il vibrante
Essere
da sempre
a te accanto

26.09.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Being

Do not fear
silence
welcome it
in its core
full of meaning

You will find out
the vibrant
Being
always
next to you

26.09.2021 Poetyca

Il nemico della religione – The enemy of religion


Riflettendo…

La Riflessione

Tale è la mente, tale è il Buddha.
Così com’è il Buddha, così sono anche gli esseri viventi.

E’ necessario comprendere che la natura essenziale
del Buddha e della mente, è illimitata.

Avatamsaka Sutra

————————

Non ha inizio o fine
la vera natura della mente:
oltre le apparenze
tutto è limpido
ed abbraccia nell’interessere
amorevolezza e compassione.

Poetyca

————————

L’insegnamento

Il nemico della religione

Non c’è nulla che si possa chiamare “dogma” nell’insegnamento buddhista.

Con un’ampiezza di vedute rara per quel tempo,
e non comune nemmeno ai tempi nostri,
il Buddha rifiutò di soffocare la critica e l’analisi.

L’intolleranza gli apparve come il più grande nemico della religione.

Dr. S Radhakrishnan

———————–

Nel rispetto di ogni essere
è il percorso che non separa,
che accoglie e non pone diversità:
senza dogma da erigere come muro,
la mente pura è accoglienza e comprensione.

Poetyca

———————–

06.09.2008 Poetyca

Reflecting …

The Reflection

Such is the mind, such is the Buddha.
As the Buddha is, so too are living beings.

It is necessary to understand that nature is essential
of the Buddha and mind, it is unlimited.

Avatamsaka Sutra

————————

It has no beginning or end
the true nature of the mind:
beyond appearances
everything is clear
and embraces in being
kindness and compassion.

Poetyca

————————

The teaching

The enemy of religion

There is nothing that can be called “dogma” in Buddhist teaching.

With a breadth of views rare for that time,
and not common even in our times,
the Buddha refused to stifle criticism and analysis.

Intolerance appeared to him as the greatest enemy of religion.

Dr. S Radhakrishnan

———————–

In respect of every being
is the path that does not separate,
that welcomes and does not place diversity:
without dogma to build as a wall,
the pure mind is welcoming and understanding.

Poetyca

———————–

06.09.2008 Poetyca

Cosa dire di te? – What about you?


Cosa dire di te?

Quel che il cuore ha rivelato
è solo tempo senza affanni
Nessuna corsa ho raccontato
in un viaggio senza sogni :
Solo presenza che raccoglie
mille colori sfumati e stanchi
e poi galoppa sull’asfalto
sotto i riflessi della luna

Cosa dire di te?
Ti avvolgo nel sorriso
sotto la brezza della vita
ti racconto mille aurore
prima che la sera
sia arrivata

Nell’essenza delle cose
ho trovato la scoperta
oltre i confini in questo
incredibile mistero
che non conosce voce
ma comunica ugualmente
con la voglia di comprendere
quello che spesso tace

Cosa dire di te?
Compagno di viaggio
dove la rotta è la compagnia
che racconta l’emozione
per quel che sai essere
e molto spesso dare

Respirano ora le vite
incrociate nell’anima
per essere un segno
che voleva l’ascolto
Sorride la tua presenza
per il momento raccolto
dentro le parole
che si facevano dono

31.03.2004 Poetyca


What about you?

What the heart revealed
time is no worries
I told him no run
a journey without dreams:
Only presence that collects
one thousand hues and tired
and then gallops asphalt
reflections under the moon

What about you?
You wrap the smile
under the breeze of life
I tell you one thousand dawns
before the evening
has arrived

Essence of things
I found the discovery
beyond this
incredible mystery
that knows no voice
but also communicates
with the desire to understand
what is often silent

What about you?
Travel companion
where the route is the airline
that tells the emotion
for what you know to be
and very often give

Breathe now lives
cross-soul
to be a sign
who wanted to listen
Smiles your presence
for the harvest time
in words
which were a gift

31.03.2004 Poetyca

Mente e cuore – Mind and heart – Osho




🌸Mente e cuore🌸

“Se c’è da scegliere
tra mente e cuore,
ricorda che il cuore
ha sempre ragione,
perché la mente
è stata creata dalla società.
È un prodotto dell’educazione.
Ti è stata data dalla società,
non dall’esistenza.
Il cuore è incontaminato.”

Osho
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Mind and heart

“If there is a choice
between mind and heart,
remember that the heart
he’s always right,
because the mind
it was created by the company.
It is a product of education.
It was given to you by society,
not from existence.
The heart is uncontaminated. “

Osho

Infinito – Infinity




🌸Infinito🌸

Ogni attimo
è palpito
in un tuffo
d’incanto

Respiro
acceso
in abbraccio
d’infinito

26.09.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Infinity

Every moment
is throbbing
in a dip
of enchantment

Breath
switched on
in embrace
of infinity

26.09.2021 Poetyca

★ღPoeti amici ღ★ –


Paradoxa

Svuotandomi mi riempio
riempiendomi mi svuoto.

Posso vedere il mio scheletro
a tal punto sono arrivato.

Vuoto e pieno
pieno e vuoto.

Sarò presente stando fuori.

Da: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

Paradoxa

Emptying me I fill me
filling me I emptying me.

I can see my skeleton
to such an extent that I arrived.

Empty and full
full and empty.

I will be there standing outside.

From:” Frammenti” – Orazio Gennuso

Fiori gialli – Yellow flowers – Haiku


🌸Fiori gialli🌸

A colorare
sono raggi di sole
in giallo soffio

02.02.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Yellow flowers

To color
they are rays of the sun
in yellow puff

02.02.2021 Poetyca

Una perla al giorno – Hui Neng


2

Meditazione buddista: la fede in è fonte di delusione, ma trattando tutto come conseguimento del nulla,  si raggiunge merito incomparabile.

Hui Neng

Buddhist meditation: Belief in self is the source of delusion, But treating all attainment as void, attains merit incomparable.

 Hui Neng

Una perla al giorno – Mahâbhârata


mandala6

Se un forte,
ma disattento,
combatte contro un debole,
ma attento,
il forte ha la peggio
in conseguenza
della sua disattenzione.

Mahâbhârata

If a strong,
but inattentive,
fights against a weak,
but careful,
the fort has the worse
result
his carelessness.

Mahabharata