Archivio | 02/12/2021

Io sono – I’m – Nisargadatta Maharaj


basea.jpg

Io sono

Da principio bisogna mantenere il senso dell’ “io sono”.
Bisogna adorare questa presenza dell’ “io sono”, bisogna gioirne, farsela amica.
Devi diventare una cosa sola con lei e allora spontaneamente
finisce per apparire in te il senso: “Io non sono questo” “io sono”.
Realtà significa il primo e l’ultimo stato. Ma noi siamo emotivamente attaccati a questo stati…
siamo convinti di essere questo “io sono”.
Quindi, affinché questo stato illusorio, legato al tempo, possa dissolversi,
bisogna trascendere il nostro attaccamento emozionale a questa conoscenza “io sono”.
Finché la nuvola non se ne andrà, lo stato primordiale non potrà apparire.
Lo stato primordiale non è qualcosa da conquistare. È già li;
bisogna semplicemente eliminare lo schermo che lo nasconde.
Nisargadatta Maharaj

I’m
At first you have to keep a sense of ” I am ‘.
Must worship this presence of ” I am ‘, we must rejoice, have it friend.
You have to become one with her and then spontaneously
eventually appear in you a sense: “I am not this” “I am.”
Actually means the first and the last state. But we are emotionally attached to this were …
we are convinced that this “I am”.
So, so this was an illusion, time-bound, can dissolve,
we must transcend our emotional attachment to this knowledge ‘I am’.
As long as the cloud will not go away, the primordial state will appear.
The primordial state is not something to be conquered. It is already there;
you simply remove the screen that hides it.
Nisargadatta Maharaj

Apparenza e realtà – Appearance and Reality


135346_481369709645_742844645_6115526_8050657_o

Apparenza e realtà

Si deve cogliere la differenza tra apparenza e realtà,
tra quanto ci fanno credere sia vero e quanto noi stessi
inciampiamo in condizioni di illusorietà.
Indagare, verificare, senza restare fermi all’apparente
ci rende sempre liberi.

08.11.2014 Poetyca

Appearance and Reality

You must understand the difference between appearance and reality,
between what is true and make us believe what we ourselves
stumble under illusion.
To investigate, verify, without seeming to stand still
always makes us free.

08/11/2014 Poetyca

 

Illuso – Deluded


Illuso
Un illuso
ė un pericolo
quando
se ne segue altri:
fa la vittima
o nega la verità
Lontano dalla luce
crede di essere
nel giusto

31.03.2017 Poetyca

Deluded

A deluded man
is danger
when
if he follows the others same:
He does the victim
or He denies the truth
Away from light
He believed to be
right

03/31/2017 Poetyca

L’essere psichico – The Psychic Being – Sri Aurobindo


L’essere psichico

L’anima è sempre pura, ma la conoscenza e la forza in esso sono coinvolti ed escono solo come essere psichico si evolve e diventa più forte.

Sri Aurobindo

D: Cosa si intende con l’Essere Psichico

La Madre e Sri Aurobindo

Di solito, tanto più verso l’interno e tutte le esperienze anormali psicologiche sono chiamate psichiche. Io uso la parola psichico per l’anima in quanto distinta dalla mente e dal vitale. Tutti i movimenti e le esperienze dell’anima  in questo senso sono chiamate psichiche, quelle che si innalzano dal contatto o direttamente l’essere psichico, dove mente  predomina il vitale, l’esperienza sarebbe stata chiamata psicologica (di superficie o occulta).

Sri Aurobindo

Intendo con lo psichico nell’intimo dell’anima del benessere e l’anima-natura. Questo non è il senso in cui la parola è usata nel linguaggio ordinario, o meglio, se è così utilizzato, è con grande vaghezza e disconoscimento gran parte della vera natura di questa anima, ed è data una vasta estensione di significato che porta è ben oltre . Tutti i fenomeni psicologici  anormali o soprannaturali o un personaggio occulto sono doppiati psichicamente; se un uomo ha una doppia personalità cambia da uno all’altro, se vi è l’apparizione di un uomo che muore, qualcosa della sua guaina semplice vitale oppure una forma pensiero di lui , appare  attraverso la stanza del suo amico chiedendo, se un poltergeist   in una casa, tutto ciò che è classificato in fenomeni psichici e considerato come un oggetto adatto per la ricerca psichica , anche se queste cose non hanno nulla a che fare con lo psichico. Ancora nello  Yoga  che è solo occulto, i  fenomeni dell’invisibile, vitale o mentale o fisico sottile, visioni, simboli, tutto ciò che misti, spesso perturbano, spesso oscuri, come campo spesso illusorio di esperienze che appartengono a questo, intervenendo tra l’anima ei suoi strumenti superficiali, o meglio al suo aspetto più esterno, tutto il caos della zona intermedia, si riassume come psichico e considerato come un luogo inferiore e  di dubbia  scoperta spirituale. Anche in questo caso vi è una confusione costante tra le mentale desiderio-anima che è una creazione del bisogno vitale dell’uomo, della sua forza vitale alla ricerca per il suo compimento e la vera anima che è una scintilla del fuoco divino, una parte del Divino . Perché l’anima, l’essere psichico usa la mente e il vitale e il corpo come strumenti di crescita e di esperienza si è guardato come se fosse una amalgama o qualche substrato sottile della mente e della vita. Ma nello yoga se accettiamo tutta questa massa caotica come l’anima o movimento dell’anima che entra in una confusione senza un problema. Tutto ciò che appartiene solo ai rivestimenti dell’anima, l’anima stessa è una divinità interiore maggiore della mente o la vita o del corpo. E ‘qualcosa che una volta che viene rilasciato dal oscuramento da parte dei suoi strumenti in una volta crea un contatto diretto con il Divino e con il sé e lo spirito.

Sri Aurobindo

The Psychic Being

The soul is always pure, but the knowledge and force in it are involved and come out only as the psychic being evolves and grows stronger .

SRI AUROBINDO

Q : What is Meant by the Psychic Being

The Mother and Sri Aurobindo

Ordinarily, all the more inward and all the abnormal psychological experiences are called psychic. I use the word psychic for the soul as distinguished from the mind and vital. All movements and experiences of the soul would in that sense be called psychic, those which rise from or directly touch the psychic being; where mind and vital predominate, the experience would be called psychological (surface or occult).

SRI AUROBINDO

I mean by the psychic the inmost soul-being and the soul-nature. This is not the sense in which the word is used in ordinary parlance, or rather, if it is so used, it is with great vagueness and much misprision of the true nature of this soul and it is given a wide extension of meaning which carries it far beyond that province. All phenomena of an abnormal or supernormal psychological or an occult character are dubbed psychic; if a man has a double personality changing from one to another, if an apparition of a dying man, something of his mere vital sheath or else a thought form of him, appears and stalks through the room of his wondering friend, if a poltergeist kicks up an Unseemly row in a house, all that is classed under psychic phenomena and regarded as a fit object for psychic re search, though these things have nothing whatever to do with the psychic. Again much in Yoga itself that is merely occult, phenomena of the unseen vital or mental or subtle physical planes, visions, symbols, all that mixed, often perturbed, often shadowy, often illusory range of experiences which belong to this intervening country between the soul and its superficial instruments, or rather to its outermost fringes, all the chaos of the intermediate zone, is summed up as psychic and considered as an inferior and dubious province of spiritual discovery. Again there is a constant confusion between the mentalised desire-soul which is a creation of the vital urge in man, of his life-force seeking for its fulfilment and the true soul which is a spark of the Divine Fire, a portion of the Divine. Because the soul, the psychic being uses the mind and the vital as well as the body as instruments for growth and experience it is  itself looked at as if it were some amalgam or some subtle substratum of mind and life. But in Yoga if we accept all this chaotic mass as soul-stuff or soul-movement we shall enter into a confusion without an issue. All that belongs only to the coverings of the soul; the soul itself is an inner divinity greater than mind or life or body. It is something that once it is released from obscuration by its instruments at once creates a direct contact with the Divine and with the self and spirit.

SRI AUROBINDO

Meraviglia delle meraviglie – Wonder of wonders – Buddha


Meraviglia delle meraviglie!

Intrinsecamente tutti gli esseri viventi sono Buddha, dotati di saggezza e virtù, ma perché gli animi si sono invertiti attraverso il pensiero illusorio non riescono a percepire questo.
IL BUDDHA
❤ ❤ ❤

Wonder of wonders!

Intrinsically all living beings are Buddhas, endowed with wisdom and virtue, but because men’s minds have become inverted through delusive thinking they fail to perceive this.
THE BUDDHA

Percorso vivo – Live path


🌸Percorso vivo🌸

A volte
tra inciampi
spine nel cuore
in attesa
di senso
per gestire soltanto
il silenzio
degli altri

A volte
con rincorse
ed una gioia
impagabile
come carezza
ininterrotta
sulle ali
mai stanche

È stato questo
la vita vissuta
– mai nulla è perduto –
infinito intrecciato
con Indelebili colori
e la gratitudine
accende stelle
e nuove speranze

03.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Live path

Sometimes
between stumbles
thorns in the heart
waiting
sense
to handle only
silence
of the others

Sometimes
with chased
and a joy
priceless
as a caress
uninterrupted
on the wings
never tired

It was this
life lived
– nothing is ever lost –
infinity intertwined
with indelible colors
and gratitude
lights up stars
and new hopes

03.11.2021 Poetyca

Duale – Dual


🌸Duale🌸

Duale: doppio e contrapposto.
Osservando per esperienza,
nella nostra condizione umana
non possiamo fare a meno
di cogliere ad esempio:
Notte/Giorno
Luce/Tenebre
ed innumerevoli coppie contrapposte.
Dal punto di vista psicologico
possiamo fare un esempio
sempre attraverso sentimenti contrapposti: Amore/Odio
Coraggio/Timore
Per un percorso spirituale verso l’unità,
il riconoscimento di non separatività
tra sè e gli altri è importante
al fine di saper vedere
in modo non separativo
per non fare dominare un aspetto sull’altro.
Un’immagine che aiuta a capire
è quella del Tao.
Dove due aspetti opposti: Ying e Yang
pur contrapposti contengono ognuno aspetti dell’altro.
Cosí come la separatività è solo illusoria
e nulla è del tutto distinto o contrapposto,
noi siamo chiamati a riconoscere
il nostro atteggiamento separativo
per riconciliarci con noi stessi e con gli altri.

18.05.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Dual

Dual: double and opposite.
Observing from experience,
in our human condition
we can’t do without
to seize for example:
Night / Day
Light / Darkness
and countless opposing couples.
From the psychological point of view
we can give an example
always through opposing feelings:
Love / Hate
Courage / Fear
For a spiritual journey towards unity,
the recognition of non-separativeness
between himself and others it is important
in order to know how to see
in a non-separative way
in order not to dominate one aspect over the other.
An image that helps to understand
is that of the Tao.
Where two opposite aspects: Ying and Yang
although opposed they each contain aspects of the other.
Just as separativity is only illusory
and nothing is completely distinct or opposed,
we are called to recognize
our separative attitude
to reconcile ourselves and others.

18.05.2019 Poetyca

Respiri – Breathe


🌼Respiri🌼

Raccolgo
respiri di vita
in gocce
di nostalgia
Passi ed ali
oltre il confine
illusorio
di ogni bugia
Anche oggi
saranno
sorrisi
e nuova magia

08.10.2018 Poetyca
🌼🌿🌼
#Poetycamente
🏵️Breathe

I collect
breathe life
in drops
of nostalgia
Steps and wings
beyond the border
illusory
of every lie
Also today
they will be
smiles
and new magic

08.10.2018 Poetyca

Empatia – Empathy


🌸Empatia🌸

Empatia è
la parola chiave
per mettere in pratica
la non separazione.

Vanno attraversate
molte stanze buie
prima di voler veramente
cercare la luce.

È importante aprirsi
a cogliere il percorso degli altri,
questo ci arricchisce
di esperienza indiretta.

04.11.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Empathy

Empathy is
the key word
to put into practice
non-separation.

They must be crossed
many dark rooms
before you really want to
look for the light.

It is important to open up
to grasp the path of others,
this enriches us
of indirect experience.

04.11.2021 Poetyca

Mondo – World – Gialal al-Din Rumi


🌸Mondo🌸

di là di questo mondo e della vita
sappiamo che c’è Qualcuno
che veglia su di noi.
Conoscere Lui non è in nostro potere.
Ma una volta in uno sguardo
ho visto che siamo la Sua ombra
e la nostra ombra è il mondo.

Gialal al-Din Rumi
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸World

Beyond this world and life
we know there is Someone
watching over us.
To know Him is not in our power.
But once in a glimpse
I saw that we are His shadow
and our shadow is the world.

Gialal al-Din Rumi

Voli – Flights – Haiku


🌸Voli🌸

Flebili voci
in canti conducono:
Voli eterei

© Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸 Flights

Faint voices
in songs lead:
Ethereal flights

© Poetyca

The Alan Parson’s Project


The Alan Parsons Project (Abbreviato APP) è stato un gruppo rock progressivo britannico nato nel 1975 per iniziativa di Alan Parsons ed Eric Woolfson, attivo, discograficamente parlando, dal 1976 sino ad inizio anni novanta, anche se il periodo di maggior successo si ferma al 1987.

The Alan Parsons Project were a British progressive rock band, active between 1975 and 1990,[1] consisting of Eric Woolfson and Alan Parsons surrounded by a varying number of session musicians and some relatively consistent band members such as guitarist Ian Bairnson, bassist and vocalist David Paton, drummer Stuart Elliott and vocalist Lenny Zakatek.

https://it.wikipedia.org/wiki/The_Alan_Parsons_Project

Behind the revolving line-up and the regular sidemen, the true core of the Project was the duo of Parsons and Woolfson. Woolfson was a songwriter by profession, but also a composer and pianist. Parsons was a successful producer and accomplished engineer. Almost all songs on the band’s albums are credited to “Woolfson/Parsons”.

https://en.wikipedia.org/wiki/The_Alan_Parsons_Project

Una perla al giorno – Abdu’l Baha


rosone3_1024
“Nessuna Verità può contraddirne un’altra, la Luce è utile in qualsiasi lampada brilli. Una rosa è bella in qualsiasi giardino fiorisca. Una stella ha lo stesso splendore sia che brilli in Oriente che in Occidente.”

Abdu’l Baha – mistico

“No truth can contradict another, the light is useful in any light shine. A rose is beautiful in any garden flourish. A star has the same radiance that shines in both East and West.”

Abdu’l Baha – mystic