Archivio | 24/05/2022

Gocce d’infinito – Drops of infinity


Goccia d’infinito


Essenza di sogno
essenza di vita
oltre i confini del nulla
dove non inganna il tempo
e dove non respirano illusioni
per essere semplicemente
goccia d’infinito che si specchia


30.01.2005 Poetyca

Drop of infinity


Dream essence
essence of life
beyond the borders of nowhere
where time does not pass
and where they do not breathe illusions
to be simply
drop of infinity that is reflected


30.01.2005 Poetyca

Tracciato di stelle – Paths of Stars


Tracciato di stelle

Un’ inversione di tendenza sarebbe auspicabile
tra strani percorsi che conducono a cappe del nulla

Senza stelle è l’universo che brucia
fino all’ultima risorsa senza risparmio
Non lo vedi più il fumo acre
che ha bruciato i sogni
e non esiste più acqua a lavare il tormento

Senza luce è il nostro mondo
perduto alla deriva delle speranze
senza appiglio al passato:
deriso, nascosto e cancellato
e non conosce più schermo

Ricorda ancora qualcuno
di tutto quello che è andato perduto:
gettato dalla rupe della discarica
tra ingenui racconti di fanciulli
che sapevano dire cosa fosse la vita
tra corse senza scarpe in qualche prato
che sparuto resisteva alla morte in sordina

Ma dove andremo adesso
alla deriva di un mondo senza più nome
Torna indietro finchè riesci
e ricorda quell’ultimo sogno
non ancora smarrito
ricerca il percorso della vita mai usata
tra respiri di note chiamate a vegliare
fino all’angolo remoto dei passi d’amore

Tracciato di stelle
per sempre scavato nella tua anima
che senza temere rinnova
attimo per attimo il suo colore
se soltanto restassi qui ad ascoltare

29.12.2003 Poetyca

Paths of Stars

A reversal would be desirable
between strange paths that lead to nothing of the hoods

No star burns the universe
until the last resource, saving
Can not you see the most acrid smoke
that has burned dreams
and there is more water to wash the torment

Without light is our world
lost hopes adrift
no foothold in the past:
mocked, deleted and hidden
and knows no more screen

He still remembers someone
all that was lost:
rock thrown from the landfill
between naive stories of children
who could tell what life was
between races without shoes in some grass
that small resisted death muted

But where shall we go now
adrift in a world with no name
Back until you can
and remember that last dream
not yet lost
search path of life never used
breaths between notes called to watch
remote corner up the steps of love

Paths of Stars
forever carved into your soul
without fear of renewed
moment by moment its color
if you only stay here to listen

29.12.2003 Poetyca

L’autoesame spiegato da Ramesh Balsekar – Self-examination explained by Ramesh Balsekar


L’autoesame spiegato da Ramesh Balsekar

“L’intelletto crede che il coinvolgimento sia lo stato normale,mentre non lo è.
Per questo Ramana Maharshi diceva che pensare ,nel senso di concettualizzare,non è la vera natura dell’uomo.
La comprensione vede che la natura della mente è concettuale.
Lottare contro l’ ”io” ,è appunto ciò che l’ “io”,la mente ,vuole. Non si può lottare contro la mente..
Non si può sopprimere l’io.Lottare ,opporsi,controllare…sono azioni impossibili.
Si deve applicare un’azione passiva,femminile:cedere alle cose,vederle come sono.
Laddove la natura della mente è di gettarsi su una cosa e poi subito su un’altra.
Invece di lottare,scopri chi vuole conoscere,chi lo sta facendo,chi ne ha bisogno.
All’inizio è necessario porsi questa domanda,ma lo scopo non è trovare una risposta.
A volere una risposta è sempre la mente che solleva un problema e cerca di risolverlo;è la mente che razionalizza,la mente che gira sempre all’interno del suo stesso coinvolgimento.
Scopo dell’aautoesame è spezzare il coinvolgimento:chi vuole conoscere?
E’ una sorta di bastonata mentale.In realtà è solo l’intelletto che continua a creare problemi. E così viene troncato.Ramana Maharshi mette in chiaro che l’autoesame non è una meditazione,né un mantra.
E’ processo che va tenuto sempre attivo,senza smettere le tue normali attività.
Tra l’altro non puoi,perché devi guadagnarti da vivere.
E’ un processo che si potrebbe definire “negativo”,è la comprensione che non c’è nessuno che pone le domande.Basta un primo barlume di comprensione per troncare ,almeno a un primo livello,il coinvolgimento.
Approfondendosi la comprensione ,un pensiero viene reciso sempre più rapidamente,sempre più vicino al momento stesso della sua nascita .
Finchè,quando la comprensione è perfetta,il sorgere del pensiero e la sua recisione verticale,senza coinvolgimento orizzontale,diventa un evento spontaneo. Ci vuole un po’ di tempo.
Intanto,continua a porti la domanda o lascia semplicemente che la comprensione recida verticalmente il coinvolgimento orizzontale ogni volta che si presenta ,riconoscendo che non è in tuo potere.
Riconoscere di non avere potere sulle cose è l’inizio della comprensione.
Questa comprensione è il testimoniare che recide verticalmente il coinvolgimento orizzontale.
E’ stupefacente con quanta rapidità si instauri questa comprensione,come diventi presto un modo di essere.
Il punto fondamentale del testimoniare è l’assenza di “io”.
Il testimoniare è verticale,in una dimensione totalmente diversa:perciò non ci può essere un “io” che testimonia.Nel testimoniare non ci sono pensieri come:”
Non avrei dovuto farmi coinvolgere”, non ci sono raffronti o paragoni.L’assenza di giudizi e paragoni è il criterio della vera testimonianza.I pensieri,semplicemente testimoniati,sono recisi per il semplice motivo che non scattano confronti,giudizi o scelte.”

Ramesh Balsekar (da: “La Coscienza parla” ed. Ubaldini)

Self-examination explained by Ramesh Balsekar

“Intellect believes that the involvement of both the normal state, while it is not.
For this Ramana Maharshi said that thinking in terms of conceptualizing, not the true nature of man.
Understanding the nature of the mind sees that it is conceptual.
Fighting against ‘”I”, is precisely what the’ “I”, the mind wants. You can not fight the mind ..
I can not suppress. To fight, oppose, check … are actions impossible.
You must apply an action passive, feminine surrender to things, see them as they are.
Where the nature of mind is to jump on one thing and then immediately on another.
Instead of fighting, find out who wants to know who is doing it, people who need them.
At first you should ask yourself this question, but the purpose is not to find an answer.
To want an answer is always the mind that raises and tries to solve a problem, is the mind that rationalizes, the mind always runs within its own involvement.
The aim is to break dell’aautoesame involvement: who wants to know?
It ‘a kind of beating mentale.In reality is only the intellect that continues to create problems. And so is troncato.Ramana Maharshi makes it clear that self-examination is not a meditation or a mantra.
And ‘process which must be kept always on, without stopping your normal activities.
Among other things you can not, because you have to make a living.
It ‘a process that could be called “negative”, is the realization that no one puts domande.Basta a first glimmer of understanding for cutting, at least on one level, the involvement.
Deepening understanding, a thought is cut faster and faster, closer and closer to the moment of his birth.
Until, when the understanding is perfect, the rise of thought and his severed vertically, horizontally, without the participation, it becomes a spontaneous event. It takes a little ‘time.
Meanwhile, he continues to bring the question or simply leave that understanding the involvement cuts vertically horizontally whenever that occurs, recognizing that it is not in your power.
Recognizing have no power over things is the beginning of understanding.
This understanding is the witness that cuts vertically, horizontally involvement.
It ‘amazing how quickly is establishing this understanding, as will soon become a way of being.
The key point is the absence of evidence of “I”.
The witness is vertical, in a totally different dimension: therefore there can be an “I” that there is no evidence testimoniance.Nel thoughts like: “
I should not get involved, “there are no comparisons or paragoni.L ‘lack of evaluations and comparisons is the criterion of true thoughts testimony.I simply witnessed, are cut off for the simple reason that they snap comparisons, judgments or choices.”

Ramesh Balsekar (from “The Conscience speaks” and. Ubaldini)

Verso la luce – Toward the light


🌸Verso la luce🌸

Tutti noi possiamo
camminare verso la luce,
tra bisogno e volontà.

Cercare è il principio
per poi trovare l’armonia
da sempre attesa.

Mai mollare
perché ad ogni passo
si avvicina la meta.

09.02.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Toward the light

We all can
walk towards the light,
between need and will.

Searching is the principle
to then find harmony
always expected.

Never give up
because at every step
the goal is approaching.

09.02.2022 Poetyca

Scintille di speranza – Sparks of Hope


Scintille di speranza

Adesso asciuga
ogni tua lacrime
amico nella tempesta
e non temere
tuoni e ferite
provenienti dal cuore

La vita a volte
è una grande burla
e non sa che a noi
non è mai piaciuta
questa necessita
di correre e giocare

Concedi a te stesso
una piccola pausa
per prendere fiato
per aprire la porta
a tutte le paure
incise dentro

Anche l’ultimo drago
che infiamma il passato
avrà spazio per fuggire
in un altra notte
in un altro castello
lontano dal tuo cuore

In un altro castello
è il tuo posto
tra stelle e sorriso
che devi cercare
oltre le nubi
e le tempeste senza fine

Accendi la lampada
dove il vento
non spazza via il sogno
e con coraggio
continua ancora la vita
con la compassione

Perchè tutto
non sia spreco
ma storia incisa
che cambia tutto
per abbattere paura
in un soffio di vero amore

21.09 2011 Poetyca

Sparks of Hope

Now you dry
all your tears
friend in the storm
and not be afraid
thunder and wounds
from the heart

Life sometimes
is a big hoax
and does not know us
has never liked
this needs
to run and play

Give yourself
a small break
for breath
to open the door
to all fears
etched inside

Also last dragon
that inflames the past
will have space to escape
in a other night
in another castle
away from your heart

In another castle
is your place
between stars and smile
you need to look
beyond the clouds
and endless storms

You light the lamp
where the wind
does not sweep away the dream
and with courage
your life still you continues
with compassion

because all
is not wasted
but history engraved
that changes everything
afraid to break
in a puff of true love

21.09 2011.Poetyca

Luce – Light


🌸Luce🌸

Flessibili
pronti a non arrendersi
perché spesso si è più forti
di quanto si immagini

Spazza via la polvere
ed accendi le stelle
perché la notte
si rischiari per sempre

04.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Light

Flexible
ready not to give up
because you are often stronger
than imagined

Sweep the dust away
and light up the stars
because the night
clear yourself forever

04.03.2022 Poetyca

Rapsodia notturna – Night Rhapsody



Rapsodia notturna

Rapsodia di stelle
cattura lo sguardo
della nostra anima
ondeggiante e soffice

Magia senza lancette
afferra ogni ricordo
di bellezza rinnovata
in questa lunga notte

Impalpabili girandole
accompagnano il sogno
in nuova sinuosa danza
che spalanca tutte le porte

15.08.2011 Poetyca

Night Rhapsody

Rhapsody of stars
eye-catching
of our soul
waving and soft

Magic without hands
grabs all memory
of beauty renewed
in this long night

impalpable pinwheels
accompany the dream
in new sinuous dance
that opens all doors

15.08.2011 Poetyca

Pazienza – Patience – Joyce Meyer


🌸Pazienza🌸

“La pazienza non è semplicemente
la capacità di aspettare
– è come ci comportiamo
mentre stiamo aspettando”.

Joyce Meyer
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Patience

“Patience is not simply
the ability to wait
– it’s how we behave
while we’re waiting.”

Joyce Meyer

Pazienza – Patience – Joyce Meyer


🌸Pazienza🌸

“La pazienza non è semplicemente
la capacità di aspettare
– è come ci comportiamo
mentre stiamo aspettando”.

Joyce Meyer
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Patience

“Patience is not simply
the ability to wait
– it’s how we behave
while we’re waiting.”

Joyce Meyer

Protezione – Protection


🌸Protezione🌸

Ci sono piccole
piante tenaci
al punto
da crescere
tra aride rocce
e tra loro
si sostengono

Nulla ferma
la tenacia
e lo spirito
di adattamento
in coloro
che proteggono
gli altri e se stessi

04.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Protection

There are small
tough plants
to the point
to grow
among arid rocks
and between them
they argue

Nothing stops
tenacity
and the spirit
of adaptation
in those
that protect
others and themselves

04.03.2022 Poetyca

Una perla al giorno – Thich Nhat Hanh


Mi piace · Commenta

 

“Quando si comincia a vedere che il nemico sta soffrendo,
quello è l’inizio della visione “.

Thich Nhat Hanh

“When you begin to see that your enemy is suffering,
 that is the beginning of insight.”

Thich Nhat Hanh