Archivio | giugno 2022

Essere presenza – Be presence


🌸Essere presenza🌸

Noi tutti possiamo
essere diffusori di luce.
Essere presenza inaspettata,
come fiori tra le fenditure delle rocce,
per donare colore e profumo
a chi crede di essere abbandonato.
Non esiste distanza o ostacolo
e un abbraccio dal cuore giunge ovunque.

28.04.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Be presence

We all can
be diffusers of light.
Being unexpected presence,
like flowers in the crevices of the rocks,
to give color and perfume
to those who believe they are abandoned.
There is no distance or obstacle
and a hug from the heart reaches everywhere.

04.28.2020 Poetyca

Nuova promessa – New promise


nuova promessa

Nuova promessa

Guarisce la ferita
di un cuore
immerso nei dolori
Luce asciuga ombre
– pianto senza tempo –
incrostate come gabbie

Rapido il momento
cattura ed espande
la certezza di Essere
Petali di vita
nuova promessa
nel profumo di Primavera

10.04.2013 Poetyca

New promise

Heals the wound
of a heart
immersed in pain
Light dry shadows
– Cried timeless –
encrusted as cages

Quick time
captures and expands
the certainty of Being
Petals of life
new promise
the scent of Spring

10.04.2013 Poetyca

Cuore sincero – Sincere heart


Cuore sincero

Conosco lunghi discorsi
strade asfaltate di parole
mute ed apparenti
non conducono a nulla:
eloquenza di maschere sdolcinate
forse per afferrare nuove illusioni

Ma ci sono anche
gocce di profumo
essenza di dialogo
senza troppe parole:
carezze d’anima
a conferma del valore dell’essere

Possiamo scegliere
di vagare confusi
di farci contaminare
da lustrini e musiche:
parole turbinanti e vuote
oppure cuore sincero e spalancato

12.11.2012 Poetyca

Sincere heart

I know long speeches
roads of words
mute and apparent
achieve nothing:
eloquence masks corny
perhaps to grasp new illusions

But there are also
drops of perfume
essence of dialogue
without too many words:
caresses of soul
confirming the value of being

We can choose
to wander confused
let us contaminate
by sequins and music:
whirling words and empty
or a sincere and opened heart

12.11.2012 Poetyca

Viaggiatore – Traveler


Viaggiatore

Son venuto da lontano,
son venuto da oriente
con il mio cuore in mano
e te nella mente.
Ho bussato alla tua porta,
il tuo castello visitato,
tu mi hai aperto piano,
il tuo sorriso regalato.
Avevo con me
il sacchetto dei sogni,
avevo il limpido ricordo
dei nostri voli d’aquile in cielo.
Quanto cercare, quanto sudare,
prima di vedere il fondo del lago.
Acqua cheta ed arcobaleni,
le tue mille capriole…
dovevo conoscere, dovevo vedere.
Ed ora tu qui…
Principessa dei sogni,
Donna e fiore d’aprile.
Quando la Vita si svela
Regalando colore e profumo.
Chi le mie pupille allieta
E mi regala tesoro,
adesso è qui, concreta.
Io non posso ripartire,
io non posso restare,
ora che la mia Vita è rubata,
devo andare di là dal mare.
Prendo coraggio ed indietro ritorno,
seguo la ragione e vado,
con la morte nel cuore,
richiudo la porta del sogno
e riprendo il mio grigiore.

20.10.2001 Poetyca

Traveler

I come from afar,
I came from the east
with my heart in my hand
and you in mind.
I knocked on your door,
your castle visited
you made me open floor
give your smile.
I had with me
bag of dreams,
I remember the clear
our flights of eagles in the sky.
As for search, as sweating,
before seeing the bottom of the lake.
Acqua Cheta and rainbows
your one thousand somersaults …
I know, I see.
And now you are here …
Princess of dreams
Woman and flower in April.
When life is revealed
Give color and fragrance.
Who gladdens my eyes
It gives me treasure,
is now here, concrete.
I can not leave,
I can not stay,
Now that my life is stolen,
I have to go across the sea.
I take courage back and forth,
follow reason and go,
with a heavy heart,
closes the door of the dream
and continue my dullness.

20.10.2001 Poetyca

Racconta – You tells


Racconta

Racconta
una storia
dipinta
con mille
colori
Fai piccoli passi
tra le nuvole
e raccogli
con gioia
arcobaleni
Forse queste
piccole cose
non cambiano
del tutto
la tua vita
Bastano
poche gocce
di profumo
per far sorridere
il cuore

01.01.2018 Poetyca

You tells

You tells
a story
painted
with a thousand
colors
You take small steps
between the clouds
and collect
with joy
rainbows
Perhaps these
little things
do not change
completely
your life
It take
a few drops
of perfume
to make smile
the heart

01.01.2018 Poetyca

Primavera – Spring


🌸Primavera🌸

Fuggire anche l’ultima ombra
tremando nell’incertezza
mentre proprio ora
tutto finalmente si colora
grazie al ciclo della vita
che offre Primavera

12.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Spring

Escape even the last shadow
trembling in uncertainty
while right now
finally everything is colored
thanks to the cycle of life
offering Spring

12.03.2022 Poetyca

Cogli l’attimo – Seize the day


 

Cogli l’attimo

” cogli l’attimo”, per farlo esso va letto nella profondità del suo senso, del suo richiamo e della tua predisposizione.
La vita è un quadro vivo, di manifestazioni, di stato evolutivo e di cicli e seppure tutto appaia monotono, con una cadenza oramai assuefatta, questo è solo perchè ci si identifica con la personalità:
siamo un ruolo, scelto per noi o che abbiamo scelto – quello che per Jung è la Persona, dove ci si deve adattare a calcare delle maschere.

Ma forse qualcosa per qualcuno accade, spezza questa monotona visione e permette un giorno di colmare una distanza talmente a portata di mano, talmente semplice da sfuggire alla vista:

– Il percorso tra mente e cuore!

Allora quel pilota automatico, quel vivere di riflessi ( ma senza riflettere) apre una breccia…

A volte sono eventi traumatici, altre il permettere a se stessi di non fare soffocare quella voce, quella sensibilità e quella unicità che urlava attenzione.

Finalmente sbocciamo!

Ma un giardino è ricco di bellezza e colori se non accoglie un solo fiore ma anche altri compagni per offrire il profumo dell’amore incondizionato.

23,09.2010 Poetyca

Seize the day

“Seize the day” to do so it must be read in the depth of his sense of his call and your preparation.
Life is a living picture of events, status and evolution of cycles and although everything seems monotonous, with every now addicted, this is only because we identify with the personality:
we have a role, chosen for us or that we have chosen – for what Jung is the person, where you must adapt to limestone masks.

But perhaps something happens to someone, break this monotonous vision and allows one day a distance so close at hand, so easy to escape the view:

– The path between mind and heart!

So the autopilot, that live reflections (without thinking) opens a gap …

Sometimes traumatic events, the others allow themselves not to stifle that voice, that feeling is the only one screaming attention.

Finally blossom!

But a garden is rich in beauty and colors if you can not accept a single flower but also other partners to provide the scent of unconditional love.

23,09.2010 Poetyca

Nel silenzio – In the silence


Nel silenzio


Da questa duna
cerco delle stelle la luce.
Le conosco ad una ad una
per aver sempre guardato
l’immensità del cielo.
Quando ero triste
accarezzavo la più grande
e mi ci afferravo.
Le persone che mi scrutano
mi offrono un po’ di nulla,
lo servono in una tazza d’oro.
Con un sorriso valuto
se prenderla come sempre
o smettere di accettare.
Ho fatto un lungo viaggio,
affrontato mille paure
per cercare oltre
l’inebriante profumo,
per afferrare oltre
i confini della mente,
per scrutare oltre
le leggi del nulla.
Ad ogni passo nuovo
trovavo una contraddizione
e se nulla mi restava
che mi potesse bastare,
dalle fatiche ho imparato
di ogni cosa il valore.
Dai miei passi incerti
ho imparato dove
poggiare il piede.
Per proteggermi da quello
che non volevo affrontare
ho costruito la mia prigione.
Il mio errore ho scoperto
quando ho saputo aprire il cuore,
è da quel giorno che
questa chiave porto al collo.
Io che tanto ho imparato
non ho nulla da insegnare.
Cerca tu la tua strada,
dopo un inverno gelido
c’è sempre un mandorlo in fiore.

01.02.2002 Poetyca

In the silence

From this dune
I seek the light of the stars.
I  know them one by one
have always looked for
the immensity of the sky.
When I was sad
stroked the largest
and I grabbed it.
The people that I stare
I offer a bit ‘of anything,
serve it in a cup of gold.
With a smile I rate
if you take it as always
or stop accepting.
I made a long journey,
dealt with a thousand fears
to look beyond
the heady perfume,
to grab more than
the boundaries of the mind,
to look beyond
the laws of nowhere.
At each new step
I found a contradiction
and if I was left with nothing
I could suffice,
I learned from the strain
every thing its value.
From my uncertain steps
I learned where
rest the foot.
To protect myself from that
I did not want to face
I built my prison.
I discovered my mistake
when I heard opening the heart,
And from that day that
this key on my neck.
I’ve learned that both
I have nothing to teach.
You look your way,
after a cold winter
there is always an almond tree in bloom.

01.02.2002 Poetyca

Paura – Fear – David Icke


🌸Paura🌸

La più grande prigione
in cui le persone vivono
è la paura di ciò
che pensano gli altri.

David Icke
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Fear

The largest prison
where people live
is the fear of it
what others think.

David Icke

Cerchio – Circle


Cerchio🌸

E tra luci ed ombre
tremule attese
infine il cerchio
rimasto sospeso
con il tempo si chiude
e si riaccendono speranze
come un lampo
malgrado tutto

12.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Circle

And between lights and shadows
trembling waited
finally the circle
remained suspended
with time it closes
and hopes are rekindled
like lightning
despite everything

12.03.2022 Poetyca

Ritmo – Rhythm – Haiku


🌸Ritmo🌸

Ritmo e battito
oltre l’immaginario
è danza viva

30.01.2020 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Rhythm

Rhythm and beat
beyond the imaginary
it is dance alive

30.01.2020 Poetyca

Caravan – In The Land Of Grey And Pink 1971


I Caravan sono un gruppo musicale inglese di rock progressivo formatosi nel 1968 a Canterbury, nel Kent. Il loro stile musicale combina la musica pop con il jazz rock ed il rock psichedelico.

Insieme ai Soft Machine, depositari di uno stile maggiormente basato sulla fusion e sulla sperimentazione, rappresentano i due filoni principali della corrente musicale nota come scena di Canterbury. La band, capostipite del filone melodico di questo movimento, ha influenzato diverse band progressive degli anni settanta,[1] come i Camel.

https://it.wikipedia.org/wiki/Caravan_(gruppo_musicale)

Caravan are an English band from the Canterbury area, founded by former Wilde Flowers members David Sinclair, Richard Sinclair, Pye Hastings and Richard Coughlan in 1968.[1] The band have not achieved much commercial success, but are considered a key part of the Canterbury scene, blending psychedelic rock, jazz and classical influences to create a distinctive sound.

The band were originally based in Whitstable, Kent, near Canterbury, but moved to London when briefly signed to Verve Records. After being dropped by Verve, the band signed to Decca Records, where they released their most critically acclaimed album, In the Land of Grey and Pink in 1971. David Sinclair left after the album’s release and the group split up the following year. Hastings and Coughlan added new members, notably viola player Geoffrey Richardson, continuing on before splitting in 1978.

The band reformed several times in the following decades, and Caravan still remain active as a live band in the 21st century, despite Coughlan’s death in December 2013.

https://en.wikipedia.org/wiki/Caravan_(band)

Una perla al giorno – Santa Teresa di Lisieux


rosone17_1024
Non lasciare che alcuno ti disturbi,
non lasciare che nulla ti spaventi.
Ogni cosa passa eccetto Dio.
Santa Teresa di Lisieux
Do not let anyone disturb you,
let nothing frighten you.
Everything passes except God.
            St. Therese of Lisieux

Profumo di gratitudine – Scent of gratitude


Profumo di gratitudine

Il profumo della gratitudine, per il dono della vita,
per le cose che arricchiscono il nostro tempo,
per le persone che ci danno amore con umiltà e pazienza,
è il profumo della nostra capacità di amare e di riconoscere
che siamo benedetti ogni giorno.

02.08.2012 Poetyca

Scent of gratitude

The scent of gratitude for the gift of life,
for the things that enrich our time,
for people who love to give us with humility and patience,
is the scent of our capacity to love and to recognize
that we are blessed every day.

02.08.2012 Poetyca

Petali danzanti – Dancing petals




🌸Petali danzanti🌸

Petali danzanti
nel vento
nella pioggia
nel timore

Petali vivi
a regalare
armonia
e profumo

Ovunque
incanto
come carezza
senza interruzione

17.10.2021 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Dancing petals

Dancing petals
in the wind
in the rain
in fear

Live petals
to give
harmony
and perfume

Everywhere
enchantment
as a caress
without interruption

17.10.2021 Poetyca

Quando la notte – When the night


notte31

Quando la notte

Quando la notte
segnerà i passi
del mio cammino
sarà il sogno
a dipingere la vita
conducendone il filo
tra sentieri senza paure
Nelle brezze d’incanto
respirerò il suo profumo
mai confuso tra le ciglia
di occhi socchiusi
Aloni magici
che raccolgono pensieri
e nel silenzio li espandono
in tenui atmosfere

Svelato mistero
che racchiude un mondo
d’impalpabile sapore
sempre intuito
e racchiuso in cuore
All’inizio del viaggio
seguirò rotte incise
nel palmo della mano
e poi più nulla
di quel che conosco

Quando varcherò
il confine del tempo
e conterò i miei passi
scoprirò il senso
del mio vagare
Sarò consapevole
di ogni incontro
che ha lasciato
incisa la storia
di presenze importanti
nel mio andare

04.06.2003 Poetyca

When the night

When the night
will mark the steps
of my journey
will be the dream
to paint life
her steps wire
between paths without fear
The breezes of enchantment
breathe its perfume
never confused among the eyelashes
of half-closed eyes
Aloni magic
that collect thoughts
and silence them expand
in tenuous atmospheres

Uncovered mistery
that encompasses a world
of impalpable taste
always sensed
and enclosed in the heart
At the beginning of the journey
follow routes engraved
in the palm of your hand
and then nothing
of what I know

when will cross
the boundary of the time
and count my steps
find out the sense
my journey,
I’ll be aware
of each meeting
who left
engraved the story
presence of important
on my going

04.06.2003 Poetyca

Osservare – To observe


🌸Osservare🌸

Osservare
senza giudizio
o aspettativa
per vedere
cosa accade:
Un fiore
oggi sboccia
e ti abbraccia
come incanto
il suo profumo

10.06.2019 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸To observe

To observe
without judgment
or expectation
to see
what happens:
A flower
today it blossoms
and hugs you
like enchantment
its scent

10.06.2019 Poetyca

Reciprocità – Reciprocity


Dedicata a tutti coloro
che hanno fatto e faranno la differenza,
che non guardano soltanto ai propri interessi
ma donano uno sguardo,un sorriso ed attenzione
anche agli altri.
In fondo basta poco e non si perde nulla.

Dedicated to all those
who have made and will make a difference,
who do not only look to their own interests
but they give a look, a smile and attention
to others too.
After all, it takes very little and nothing is lost.

🌸Reciprocità🌸

Reciprocità
è quando
io ci sono
e con te
batto le ali

Oltre oceani
e tempeste
con nel cuore
voglia di fare
ed imparare

Tu ed io
mai distanti
se con me
sai seminare
la gentilezza

Ma non fuggire
se si prospetta
anche la fatica
perché tutto questo
è possibile se mi aiuti

12.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Reciprocity

Reciprocity
and when
I am there
And with you
I flap my wings

Beyond oceans
and storms
with in the heart
desire to do
and learn

You and I
never far away
if with me
you know how to sow
kindness

But don’t run away
if it appears
even fatigue
why all this
it’s possible if you help me

12.03.2022 Poetyca

Profumo leggero – Light scent


135346_481369709645_742844645_6115526_8050657_o

Profumo leggero

Non ha tempo
il profumo di quel fiore
fragile e forte
al contempo
nel sussurro di occhi
capaci di scrutare il silenzio
Non ha fretta
il fremito leggero
color dell’aurora
intinto di gioia
in punta di labbra
a chiamare amore

31.05.2015 Poetyca

Light scent

Has no time
the scent of that flower
fragile and strong
at the same time
in the whisper of eyes
able to scan the silence
In no hurry
is the lightweight tremor
colored of dawn
dipped for joy
on the tips of lips
to call love

31/05/2015 Poetyca

Fragile


 

Fragile

Fragile…
Fragile è il castello della malinconia,
aliti di vita che si nascondono
come gocce di pioggia sui vetri.
Mentre dietro cortine di nebbie
il cuore intirizzito
ascolta una nenia lontana.

Fragile…
è un vetro appena soffiato
da un vecchio maestro di Murano
che oramai lavora a memoria
e forgia animaletti per bambini distratti
che scalpitano per correre a giocare
tra pozzanghere che specchiano la luna.

Fragile…
fragile profumo speziato
inonda l’anima
sulle note di una ferita
mentre un callion suona
e la ballerina s’illude di essere l’etoile
sullo stacco finale della morte del cigno.

11.12.2010 Poetyca

 

Fragile

Fragile …
Fragile is the castle of melancholy
breath of life hide
like raindrops on glass.
While behind curtains of mist
numb the heart
listening to a distant lullaby.

Fragile …
is just a pane of glass blown
from an old master from Murano
who now works in memory
animals and molds for children distracted
prancing to run and play
between puddles that reflected the moon.

Fragile …
Delicate spicy
floods the soul
the notes of a wound
while playing a callion
and the illusion of being the dancer etoile
Out on the end of the Dying Swan.

11.12.2010 Poetyca

Qui – Here – Deepak Chopra


🌸Qui🌸

“Ognuno di noi è un filo unico
nell’intricata trama della vita
ed è qui per dare un contributo”.

Deepak Chopra
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Here

“Each of us is a unique strand
in the intricate web of life
and here to make a contribution.”

Deepak Chopra

Meraviglia – Wonder


🌸Meraviglia🌸

Gocce
di vita
scivola
piano

Scorre
il tempo
e si placa
il respiro

Di fronte
alla meraviglia
ringrazio
per ogni dono

12.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Wonder

Drops
of life
slips
plan

Scrolls
the weather
and subsides
the breath

In front of
to wonder
I thank
for every gift

12.03.2022 Poetyca

Una perla al giorno – Katha Upanishad


mandala g

Dal cuore umano si dipartono
cento e uno nervi (percorsi vitali).
Uno di essi sale al cervello,
alla corona composta da mille petali.
Passando al momento della morte per questa via,
si raggiunge il regno dell’immortalità.
Ma se il prana discende per altre vie,
si tornerà indietro verso una nuova nascita.

Katha Upanishad, III, 16

Hearted human branch
one hundred and one nerves (paths viable).
One of them salt to the brain,
the crown composed of a thousand petals.
Turning to the time of death in this way,
You reach the realm of immortality.
But if the prana comes down in other ways,
We come back to a new birth.

Katha Upanishad, III, 16