Archivio | 09/06/2022

Ironia – Irony


🌸Ironia🌸

L’ironia e soprattutto l’autoironia
è un’ancora di salvezza
quando il moto di forti emozioni
scuote e serve un meccanismo
per smontare una mente troppo laboriosa
che impedisce di cambiare prospettiva
e vedere quanto sfuggiva,
soprattutto serve rendersi conto
di come tutto sia impermanente.
Siamo noi a poter fare la differenza.

20.01 2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Irony

Irony and above all self-irony
it is a lifeline
when the motion of strong emotions
shakes and serves a mechanism
to dismantle a too laborious mind
which prevents you from changing your perspective
and see how much escaped,
above all it is necessary to realize
how everything is impermanent.
We are the ones who can make the difference.

20.01 2022 Poetyca

Un angelo – An Angel


Un Angelo

Un angelo
segue l’invisibile cammino
tracciato dall’anima
Pensiero
che racchiude
solo memoria del tempo
mai finito
e tracciato
oltre il conosciuto
per essere figlio d’universo
che apre gli occhi
e non si confonde del buio
che inganna

Un angelo
è dono d’infinito
che sospinge la vita
verso il senso
non ancora conosciuto
dove non è la morte
che separa
ma la nascita

Un angelo
accoglie briciole d’amore
e le moltiplica
dove tu le vuoi donare
senza nulla chiedere
e emozionandoti
per ogni dono
che vibrando
sfiora la tua anima

Un angelo
è visione
in un soffio leggero
che accarezza i sogni
coma una piuma
sospinta in cielo
e ti da la certezza
di non restare
mai da solo

15.06.2004 Poetyca

 

An Angel

An angel
following the unseen path
drawn from the soul
Thought
enclosing
only memory of time
never finished
and traced
beyond the familiar
to be a child of the universe
which opens the eyes
and is separate from the dark
misleading

An angel
is the gift of infinity
that pushes life
towards the direction
not yet known
where there is death
that separates
but the birth

An angel
accept crumbs of love
and multiplies
where you want to donate
without asking
and excited
for every gift
vibrating
touches your soul

An angel
vision is
in a flash light
that nurtures the dreams
coma a feather
driven in the sky
and gives you confidence
not remain
never alone

15.06.2004 Poetyca

Se tu – If you


Se tu

Se tu credi che un sorriso è più forte di una lacrima,
se tu credi che alla potenza di una mano offerta,
se tu credi che quello che unisce gli uomini
è più forte di quello che divide,
se tu credi che l’essere diversi
costituisce una ricchezza e non un pericolo,
se tu preferisci la speranza al sospetto,
se credi che devi fare il primo passo anziché gli altri,
allora la pace verrà.
Se lo sguardo di un bambino riesce ancora
a disarmare il tuo cuore,
se l’ingiustizia fatta agli altri ti suscita ribellione
come se l’avessi subita tu stesso,
se per te l’estraneo è un fratello che ti viene presentato,
se sai donare gratuitamente un po’ del tuo tempo per amore,
se sai accettare che un altro ti renda un servizio,
se dividi il tuo pane e sai aggiungere un po’ del tuo cuore,
se credi che il perdono va più lontano della vendetta,
allora la pace verrà
Se puoi ascoltare gli infelici che ti fanno perdere tempo
e conservare il sorriso,
se sai accettare la critica ed approfittarne
senza respingerla e difenderti,
se sai accogliere un consiglio diverso dal tuo e adottarlo,
se ti rifiuti di versare sul petto altrui la tua colpa,
se per te la collera è una debolezza e non una prova di forza,
se tu preferisci essere abbandonato
anziché fare torto a qualcuno,
se tu rifiuti che dopo di te venga il diluvio,
se ti schieri dalla parte del povero e dell’oppresso
senza pretendere di essere un eroe,
se tu credi che l’amore è la sola forza della discussione,
se tu credi che la pace sia possibile,
allora la pace verrà.

P. Gilbert

If you

If you believe that a smile is stronger than a tear,
If you believe that the power of a hand offering,
If you believe that what unites people
is stronger than what divides,
If you believe that being different
constitutes an asset, not a danger,
If you like the best hope to suspicion,
If you believe that you have to take the first step instead of the other,
then peace will come.
If the eyes of a child can still
to disarm your heart,
If the injustice done to others will raise rebellion
as if I had suffered for yourself,
for you if the stranger is a brother that will be presented,
free to donate if you know a little of your time to love,
if you can accept that someone else will make a service,
If you split your bread and add a little you know of your heart,
If you believe that forgiveness goes further revenge,
then peace will
If you listen to that make you unhappy to lose time
and keep the smile
if you can accept criticism and take advantage of
reject it and not defend yourself,
if you can accommodate different advice from your own and adopt it,
if you refuse to pay your guilt on the breast of others,
if you anger is a weakness and not a test of strength,
If you prefer to be abandoned
instead of doing wrong to someone,
If you refuse to come after you, the flood,
If you side with the poor and oppressed
without claiming to be a hero,
If you believe that love is the only force of the discussion,
If you believe that peace is possible,
then peace will come.

P. Gilbert

Donna – Women


Donna

Io donna
fiore di loto
dai mille petali
Ammantato ricamo
in una danza d’emozione
Come velo nel vento
che scioglie sospiri
alla notte fulgida
cerco passi perduti
e ancora ti raggiungo
Trapunta di stelle
che sospinge
oltre confine
Parete di sogni
che occhieggia
con la luna
– ci sono –

18.10.2003 Poetyca

Women

I woman
lotus flower
thousand-petalled
Cloaked embroidery
in a dance of emotion
As a veil in the wind
that melts sighs
bright at night
Seeking Lost Steps
and yet I’ll catch up
Star-Spangled
that pushes
border
Wall of Dreams
which looks
with the moon
– There I m –

18.10.2003 Poetyca

Libera – Free


Libera

Cuore mio
apro gli occhi dello spirito
e guardo oltre ogni confine
che la mente ogni attimo crea

Abbatto queste mura
e mentre anche l’ultimo mattone
in silenzio si sgretola
volo libera

Un compassionevole gesto
abbraccia il mondo
che brulicante ancora
viaggia confuso

Catene spezzate
offrono allo specchio
di questa verità
la mia forza integra

Ho reso silente
anche l’ultima illusione
che si faceva beffe
del mio nascosto timore

Il respiro accompagna
come una cara musica
le note di questo arpeggio
dove tutto il sentiero è Presenza

M’innalzo in volo
come aquila dalla rotta antica
e disegno armonie
che la memoria accende

Non ho più parole…

Ma movenze ataviche
accompagnano la mia danza
come cerchio vibrante
che al suo interno promana la Vita

19.04.2010 Poetyca

Free

My heart
I open the eyes of the spirit
and I look beyond all borders
that the mind creates every moment

I tear down these walls
and while also the last brick
silently crumbles
free flight

A compassionate gesture
embraces the world
that still teeming
travel confused

Broken chains
offer to the mirror
of this truth
my strength intact

I have made silent
even the last illusion
who scoffed
of my hidden fear

The breath accompanies
like dear music
the notes of this arpeggio
where the whole path is Presence

I take off
like an eagle with an ancient route
and I draw harmonies
that memory lights up

I have no more words …

But atavistic movements
accompany my dance
as a vibrant circle
that Life emanates within it

19.04.2010 Poetyca

Come una stella – Like a star


🌸Come una stella🌸

Come una stella,
dopo aver attraversato il buio,
è possibile accompagnare nella notte,
chi ancora vaga confuso.

08.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Like a star

Like a star,
after going through the dark,
you can accompany in the night,
who still wanders confused.

08.03.2022 Poetyca

Ricerca – Research


🌸Ricerca🌸

Oltre il dito che indica la luna
è necessario non restare ancorati
solo a quanto indicato
ma fare una vera ricerca.
Ascoltare dentro di sé,
manifestare armonia ed amore
è un lavoro quotidiano profondo,
capace di vera pratica
per dare spazio al proprio Essere.

19.01.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Research

Beyond the finger pointing to the moon
it is necessary not to remain anchored
only as indicated
but do a real research.
Listening within oneself,
manifest harmony and love
it’s a deep daily job,
capable of real practice
to give space to one’s Being.
1
19.01.2022 Poetyca

Opinioni – Opinions – Jon Kabat – Zinn


Opinioni

Per arrivare nel punto da cui siamo partiti e conoscere il luogo come
se i nostri occhi lo vedessero per la prima volta.
Tanto per cominciare,corriamo il rischio che non succeda mai:Si possono mettere di mezzo molte cose che ci teniamo strette prendendole per buone.
Raggiungere un luogo o un punto di vista – qualunque luogo, qualunque opinione sincera – richiede apertura: in sostanza richiede una condizione di semplicità totale che ci permetta di vedere quel che c’è da vedere,
di conoscere quel che c’è da conoscere; entrambe le cose sono impossibili se persistiamo a vedere ciò che accade solo attraverso gli occhiali delle nostre idee ed opinioni,sia pure magnifiche e ricche di erudizione,e tanto più se non c’è ne accorgiamo.
L’apertura radicale a ciò che non abbiamo ancora sperimentato
– costa “niente meno che tutto”.
A volte non vogliamo pagarne il prezzo,attaccati come siamo all’idea che le cose dovrebbero andare proprio a modo nostro,condizionati come siamo a pensare di sapere come dovrebbe essere quel “modo nostro»,quando naturalmente siamo sempre gli ultimi arrivati – tutti noi – sempre vicini all’orizzonte di ciò che sta appena
al di là del familiare: l’ignoto.
E sottolineo sempre, che lo si sappia al momento oppure no,In quel territorio l’essenziale è fidarsi della propria intuizione più profonda anche se va controcorrente rispetto al pensiero convenzionale,che si voglia creare oppure scoprire qualcosa.

Jon Kabat – Zinn – Riprendere i sensi

Opinions

To get to where we started
and know the place as if our eyes
they saw it for the first time.
To begin with, we run the risk
that never happens: they can be put
half a lot of things that we hold tight by taking them for good.
Reach a place or a point of view
– any place, any sincere opinion – requires openness: in essence it requires a condition of total simplicity that allows us to see what is there
to see, to know what there is to know; both things are impossible if we persist in seeing what happens only through the glasses of our ideas and opinions, even if magnificent
and rich in learning, and even more if we do not notice it.
The radical opening to what we have not yet experienced – it costs “nothing less than everything”.
Sometimes we don’t want to pay the price,attack as we are at the idea that things should go our own way,
conditioned as we are to think
to know how it should be that “our way”, when of course we are always the last to arrive – all of us – always close to the horizon of this
which is just beyond the familiar: the unknown. And I always stress, let it be known at the moment or not, in that territory the essential thing is to trust one’s most profound intuition even if it goes against the current of conventional thinking,whether you want to create or discover something.

Jon Kabat – Zinn – Regaining the Senses

Primo passo – First step – Geshe Kelsang Gyatso


🌸Primo passo🌸

Il primo passo
per cambiare atteggiamento
è identificare
quali stati d’animo
producono felicità
e quali producono sofferenza.

Geshe Kelsang Gyatso
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸First step

The first step towards
changing our mind is to identify
which states of mind
produce happiness
and which produce suffering.

Geshe Kelsang Gyatso

Ricominciare – Start over


🌸Ricominciare🌸

Malgrado le apparenze,
non è mai il tempo della resa.
Si può sempre ricominciare.

07.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Start over

Despite appearances,
it is never the time for surrender.
You can always start over.

07.03.2022 Poetyca

Una perla al giorno – Masaru Emoto


mandalapoe

 

“Se ti senti perso, deluso, esitante o debole,
ritorno a te stesso, a chi sei, qui e ora. “

  Masaru Emoto

 

“If you feel lost, disappointed, hesitant or weak,
return to yourself, to who you are, here and now.”

Masaru Emoto