Archivio | 01/08/2022

Sprazzi di vita – Spurts of life


Sprazzi di vita

Nascosta
tra le nuvole
resta la luce
come in attesa
Un soffio leggero
un profumo nuovo
sgretolando
tutte le paure
Sprazzi di vita
risvegliano
speranze
ed anche oggi
tutto ricomincia

23.12.2017 Poetyca

Spurts of life

Hidden
between the clouds
the light remains
as waiting
A light breath
a new fragrance
crumbling
all the fears
Spurts of life
awaken
hopes
and even today
everything starts again

23.12.2017 Poetyca

Profumo d’amore – Scent of love


Profumo d’amore

Uno squarcio
un attimo rubato
occhio cattura
incanto ed aroma

Sponda di un fiume
vita sprigiona
attesa e respiri
profumo d’amore

27.03.2011 Poetyca

Scent of love

A Piece
a stolen moment
eye catching
charm and flavor

Side of a river
life releases
hold and breathe
scent of love

27.03.2011 Poetyca

Attesa al sole – Waiting in the sun


Attesa al sole

Attesa al sole
per catturare il sogno
smarrito, ritornato ancora
che scalda il palpito
di un attimo pregustato e vissuto
come ala che manifesta
l’eterea danza del cuore

Faro sempre acceso
per illuminare anche questa notte
il tuo antico percorso
dove la speranza è sorriso
che accarezza con occhi socchiusi
chi non ha mai smesso di amare

22.10.2010 Poetyca

Waiting in the sun

Waiting in the sun
to capture the dream
lost, come back again
that heats the beat
foretaste of a moment and lived
that manifests as a winger
the ethereal dance of the heart

lighthouse always on
to light up again tonight
your old path
where hope is smile
caressing with her eyes half-closed
those who have never stopped to love

22.10.2010 Poetyca

Tu – You


Tu

Tu cerchi le rotte perdute
naufrago di una vita
senza più sogni :
calpestati e delusi
strappati come foglie

Tu che parli al tempo
e lo accusi dei tuoi inganni
lo distruggi e gli urli
tutte le tue ragioni

Tu che uccidi la vita
ed anneghi le voci
che ti dicono solo
– aspetta ancora –
perchè è l’attesa
la speranza
che non vuoi guardare

Tu che sfuggi
tutti i silenzi del cuore
perché da solo
non ti vuoi cercare
e credi sconfitta
l’essere lasciato

Tu che nulla cerchi
e vuoi solo urlare
tutta la rabbia
che scoppia dentro

Tu…Ascoltami ora
e raccogli tutte
le tue forze rimaste
– prendi la tua vita …
e non la gettare! –

07.11.2003 Poetyca

You

You seek the lost routes
survivor of a life
no more dreams:
downtrodden and disappointed
like leaves torn

You speak to the time
and accuse him of your deceptions
Destroy him and the screams
all your reasons

You kill that life
and drown the voices
you just say
– Still waiting –
because it is the expectation
hope
do not want to look

You who escaped
all the silences of the heart
because only
you do not want to search
and believe defeat
being left

You who seek nothing
and you just want to cry
all the rage
bursting into

You Hear … hours
and collect all
your strength remained
– Take your life …
and not throw! –

07.11.2003 Poetyca

Regina del Cielo – Queen of Heaven


Regina del Cielo

Madre e sposa celeste
di aliti di vita hai mille promesse
Sovrana di ogni mistero
eppure timida fanciulla
reggente il cuore puro
Il tuo fascino accarezza ed inebria
anime in perenne attesa
per ritrovare dalla polvere
l’antico e dimenticato sentiero
che dal suolo conduce in alto:
Dodici stelle sono corona
ad adornarti il capo
Sorella, Madre e Sposa
Dea delle messi e della vita
presente in ogni cultura
mille nomi indossi
per un unico Cuore
per la Terra e le sue pene
tu sei sempre
Regina del Cielo

25.08.2012 Poetyca

Queen of Heaven

Mother and heavenly bride
of breath of life you have a thousand promises
Sovereign of each mystery
yet shy girl
regent pure heart
Your charm inebriates and caresses
souls always waiting
to recover from the dust
the ancient and forgotten trail
that leads from the ground up:
Twelve stars are crown
to adorn your head
Sister, Mother and Spouse
Goddess of the harvest and life
present in every culture
wearing a thousand names
for a single Heart
for the Earth and its penis
you are always
Queen of Heaven

25.08.2012 Poetyca

Lo splendore è in te – The brilliance is in you


Lo splendore è in te

Lo splendore è in te…

Piccola anima che a volte si assopisce ed ha timore per quelle ferite che la vita infligge, la persona splendida sei tu!

Tu che cogli sfumature ed attraversi la notte, che colori con magia mille istanti … Con te non servono neppure le parole, ed è per pochi, con te che anche attraverso piccoli gesti sai proteggere e vivere emozione, vorrei che la vita fosse generosa.

Con te non mi è difficile esserci, saper leggere nella tua trasparenza e cogliere ogni cosa.

Non mi è difficile condividere il cammino di questo mio esistere.

Esserci…

Per me esserci è nella scommessa del quotidiano, nel passo leggero, quasi in punta di piedi ad osservare, cogliere e sostenere se sento che debbo essere più vicina. E’ nell’ascolto intimo di quelle sensazioni che chiedono conferme – lampi ed intuizioni – che accolgo e rifletto, senza fretta – seppure io sia un’impulsiva, è nell’entusiasmo vivo che a volte mi fa correre lontano con la mente e con il cuore, con le mani piene di sogni che vorrei distribuire intorno.

Ma è sopratutto attesa, senza aspettative, che si compia negli altri la realizzazione .

Ogni giorno è meraviglia, è colore, incanto e respiro che sappia porgere senso ad ogni attimo di vita, la cosa più bella e saperlo trovare insieme.

Sogni, utopie e desiderio di unità per molti, per questo vagare senza saper trovare un senso preciso.

Un nuovo anno nella mia vita non è peso ma ricerca consapevole di quel che è stato dono,di quello che potrebbe essere sfuggito ed attesa di quello che si coglierà ancora per essere consapevoli di cosa si possa manifestare lungo questo mio cammino.

Non analisi fredda, razionale, non inventario e bilancio ma un toccare,con il cuore e uno scorgere lo sbocciare di semi inaspettati: un filo sottile che abbia saputo tracciare colori per avere poi ascoltato da che parte si dovesse andare.

Io sono in cammino da sempre e tanto ancora ho da scoprire.

Io sono senza età, perchè quello che sono lo vivo e lo vivrò sempre con la consapevolezza che il vero senso delle cose è scolpito in fondo all’anima e solo chi lo sa vedere, lo coglie è capace di trovare valore nel proprio cammino.

Sappi che lo splendore è in te e non smettere mai di credere, di stupirti e di rialzarti se cadi, di essere la persona che sei perchè è in questo la tua unicità.

05.06.2005 Poetyca

The brilliance is in you

The brilliance is in you …

Little soul who sometimes falls asleep and has fear of the wounds that life inflicts, the wonderful person you!

You cross that captures the nuances and night, that one thousand color with magic moments … With you do not even need words, and that is just with you know that even through small gestures and protect living emotion, I wish that life was generous.

With you it’s hard to be there, knowing how to read in your transparency and seize everything.

I can easily share the journey of my existence.

Be …

For me there is the bet of the day, the light step, almost on tiptoe to observe, understand and support if I feel that I must be closer. And ‘intimate listening seeking confirmation of those feelings – flashes and insights – that I accept and consider, in no hurry – even though I’m impulsive, living in the enthusiasm that sometimes it makes me run away with the mind and the heart, with hands full of dreams that I would like to distribute around.

But it is above expectation, with no expectations, which is carried in the other realization.

Every day you wonder, is color, charm and who can give meaning to breathe every moment of life, the best thing and being able to find together.

Dreams, utopias, and the desire for unity for many, for this wandering without knowing how to find a precise meaning.

A new year in my life is not weight but a conscious search for what was a gift, what could have escaped and waiting for what will take you to even be aware of what is observable along this my way.

Not cold analysis, rational, non-inventory and budget, but a touch, with a heart and see the blossoming of seeds unexpected: a thin wire that has been able to trace color to have then heard what side you were to go.

I am always on the move and so I still have to discover.

I am ageless, because I live what I am and always will live with the knowledge that the true meaning of things is carved at the bottom and only soul who knows how to see, he grasps is able to find value in their own way.

Know that the glory is in you and never stop believing, be surprised if you fall and get up, to be the person you are because this is your uniqueness.

05.06.2005 Poetyca

Notte – Night


🌸Notte🌸

Ed è nella notte
profondo ascolto
e sguardo alla luna
appagante e tenera
come carezza sull’anima

27.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Night

And it is in the night
deep listening
and look at the moon
satisfying and tender
as a caress on the soul

27.03.2022 Poetyca

Oltre gli occhi – Besides the eyes


Oltre gli occhi

Oltre gli occhi
esiste la vita
attimi donati
in attesa di stagioni
dove tutto è ritmo
modulata musica
nel soffio dei cuori

09.04.2012 Poetyca

Besides the eyes

Besides the eyes
life exists
moments given
waiting for season
where everything is rhythm
modulated music
in the breath of hearts

09.04.2012 Poetyca

Speranza – Hope


🌸Speranza🌸

Ed è paziente la Speranza
consapevole che tutto
d’improvviso possa mutare
portando vita dove prima
tutto sembrava seccare.

27.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Hope

And Hope is patient
aware that everything
suddenly can change
bringing life where before
everything seemed to dry out.

27.03.2022 Poetyca

Arcobaleno – Rainbow – Maya Angelow


🌸Arcobaleno🌸

“Cerca di essere un arcobaleno
nella nuvola di qualcuno”.

Maya Angelou
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Rainbow

“Try to be a rainbow
in someone’s cloud.”

Maya Angelou

Top Tracks for Buffalo Springfield


Buffalo Springfield furono un gruppo di folk-rock statunitense degli anni sessanta proveniente da Los Angeles formato da Neil Young, Stephen Stills, Richie Furay (poi Jim Messina), Bruce Palmer, Dewey Martin. Il gruppo ebbe vita breve: formatosi nel 1966, si sciolse due anni più tardi, nel 1968. I disaccordi personali fra Stills e Young, forti personalità musicali, uniti agli arresti per droga dei membri del gruppo e i continui cambi di formazione, furono probabilmente all’origine della precoce fine della band. Curiosamente Stills e Young si troveranno ancora a suonare insieme all’interno del gruppo CSN&Y, costituitosi un paio d’anni più tardi.

Nel corso della sua breve carriera il gruppo pubblicò solo tre album, ma numerosi nastri demo, outtakes, versioni alternative e registrazioni live dell’epoca, furono pubblicate in seguito nei decenni successivi.

Nonostante la breve vita della band, è riconosciuta essere una delle più influenti della sua epoca,[1][2] ed ha ricevuto riconoscimenti postumi dalla Rock and Roll Hall of Fame come formazione cruciale di quegli anni.[3]

http://it.wikipedia.org/wiki/Buffalo_Springfield

Buffalo Springfield was an American-Canadian rock band formed in 1966 whose members included Richie Furay, Stephen Stills, Neil Young, Dewey Martin, Bruce Palmer, Jim Messina, Ken Koblun, and Jim Fielder which combined rock, folk, and country music. The band released the classic 1960s protest song “For What It’s Worth.”

The band was plagued by infighting, drug-related arrests, and line-up changes that led to its disbanding after two years. Three albums were released under its name, but many demos, studio outtakes, and live recordings remained and were issued in the decades that followed.[1]

They were inducted into the Rock and Roll Hall of Fame in 1997.

http://en.wikipedia.org/wiki/Buffalo_Springfield