Archivio | 03/08/2022

Esser forti – Be strong


sempreaccanto

Esser forti

L’istinto affonda i passi su nuvole
su impercettibili suoni d’infinito
dove non bussa la ragione
ma resta in attesa in sala d’aspetto
Con le mani si raccolgono stelle
mentre in ascolto
si disegnano forme nuove
nella polvere
Una mano invisibile ci guida
anche quando
al buio temiamo di esser soli
fino a quando
sulle nostre gambe
scopriamo di esser forti

18.10.2015 Poetyca

Be strong

The instinct sinks steps of clouds
of subtle sounds of infinity
where reason does not knock
but waits in the waiting room
With your hands they collect stars
while listening
They draw new shapes
in the dust
An invisible hand guides us
even when
fear of being alone in the dark
until
on our legs
we discover to be strong

18/10/2015 Poetyca

Pubblicità

Attesa – Wait


🌸Attesa🌸

L’attesa,dopo tante ferite
è opportunità,
tempo per ricucire il cuore.
Ma mai dimenticare
che attraverso ogni strappo
ora potrà penetrare luce.

24.01.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Wait

The wait, after so many injuries
it’s an opportunity,
time to mend the heart.
But never forget
than through every tear
now it will be able to penetrate light.

24.01.2022 Poetyca

Speranze – Hopes


🌸Speranze🌸

Occhi ed anima
non smettono
a guardarsi intorno
allargando il cerchio
nel sensibile navigare
tra chiazze oscure

Ferite profonde
alimentate da ombre
e nefaste previsioni
ma tutto è possibile
e non si spengono
mai intense speranze

27.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Hopes

Eyes and soul
they don’t stop
to look around
widening the circle
in sensitive navigation
among dark patches

Deep wounds
powered by shadows
and dire predictions
but everything is possible
and do not go out
never intense hopes

27.03.2022 Poetyca

Brivido caldo – Warm shiver


Brivido caldo

Occhi che sono specchio

del tuo esistere

segnali d’ un tempo

che non si cancella

– brivido caldo –

che attraversa in lampo

un cielo inesplorato

dentro la tua attesa

27.11.2005 Poetyca


Warm thrill

Eyes that are mirror

your existence

signals’ time

you do not remove

– Warm thrill –

crossing in flash

sky unexplored

in your waiting

27.11.2005 Poetyca

Proprio oggi – Just now


Proprio oggi

Ogni piccolo tassello
forma un quadro
una parte che è
incastro perfetto
per dare linfa e senso
come un disegno già scritto

Nulla accade per caso
questo non va dimenticato
e finito il proprio compito
scossa la polvere dai sandali
è tempo di andare

Un nuovo viaggio
una nuova scoperta
sono a noi dinnanzi
che tu sappia
intingere di Luce
nella via dell’attesa

Uno sguardo silenzioso
quando non bastano parole
per raccogliere l’essenza
ed essere meta di nuovo viaggio

Che la vita sia dalla tua parte
quando la nebbia avvolge
con anelli sottili di fumo
nei quali scoprire sempre il centro

Guarda avanti e non ti voltare
perché quel che è stato
scorra tra le dita e sul cuore
proprio oggi io devo andare

26.03.2011 Poetyca


Just now

Every little piece
constitutes a paint
a part that
adjust perfectly
to give lymph and sense
as a draft already written

Nothing happens by chance
nor should it be forgotten
and finish the task
shake the dust from sandals
for it is time to move on

A new journey
a new discovery
are here in front of us
because you know
to inmerse a light
in the way of hope

A silent look
when words are not enough
to gather essence
and be the place of a new trip

That life be on your side
when the fog wraps
with thin rings of smoke
to always find the center

Look forward and not look back
because to what it is
flowing between fingers and heart
Today I have to go

26.03.2011 Poetyca

Ricami d’oro – Gold embroidery


🌸Ricami d’oro🌸

A volte si teme
di non riuscire
a superare ostacoli

Resta sempre immota
la mente dove il gradino
non viene superato

Ed è infine il tempo
a placare l’armonia spezzata
con ricami d’oro

27.03.2022 Poetyca
🌸🌿🌸#Poetycamente
🌸Gold embroidery

Sometimes it is feared
of failing
to overcome obstacles

It always remains motionless
the mind where the step
is not exceeded

And finally it is time
to appease the broken harmony
with gold embroidery

27.03.2022 Poetyca

Bellezza – Beauty – Kahlil Gibran


🌸Bellezza🌸

“La bellezza risplende
nel cuore di colui
che ad essa aspira
più che negli occhi
di colui che la vede.”

Kahlil Gibran
🌸🌿🌸#pensierieparole
🌸Beauty

“Beauty shines
in the heart of him
who aspires to it
more than in the eyes
of the one who sees it. “

Kahlil Gibran

The Faces The Marquee Club, London 7th December 1970


I Faces furono un gruppo rock and roll formato nel 1969 dai rimanenti componenti degli The Small Faces dopo che Steve Marriott lasciò il gruppo per formare gli Humble Pie.

Ron Wood (chitarra) e Rod Stewart (voce) (tutti e due provenienti dal The Jeff Beck Group) si unirono all’ex Small Faces Ronnie Lane (basso), Ian McLagan (tastiere) e Kenney Jones, (batteria) completarono la formazione. La loro carriera si svolse nei primi anni settanta, prima che Rod Stewart iniziasse la sua carriera solista e Ron Wood si unisse ai Rolling Stones nel 1975.

L’ultimo album Ooh La La, che esce nel 1973, ha in copertina una foto del noto attore italiano Ettore Petrolini.

https://it.wikipedia.org/wiki/Faces

The Faces are an English rock band formed in 1969 by members of the Small Faces after lead singer/guitarist Steve Marriott left that group to form Humble Pie. The remaining Small Faces—Ian McLagan (keyboards), Ronnie Lane (bass), and Kenney Jones (drums and percussion)—were joined by Ronnie Wood (guitar) and Rod Stewart (lead vocals), both from the Jeff Beck Group, and the new line-up was renamed the Faces.

https://en.wikipedia.org/wiki/The_Faces

Una perla al giorno – Srimad Bhagavatam


mandala h

In verità, come le varie parti del corpo
non possono vedere gli occhi,
così gli esseri viventi
non possono capire Dio con i sensi,
con la mente, con lo spirito vitale,
anche se ognuno di noi
Lo porta nel profondo del cuore.

Srimad Bhagavatam, VI, 3, 16

In truth, as the various parts of the body
They can not see the eyes,
so living beings
They can not understand God with the senses,
with the mind, with the spirit of life,
even though each of us
The door in the bottom of my heart.

Srimad Bhagavatam, VI, 3, 16