Risultati della ricerca per: 2010

Attraverso la notte – Through the night


Attraverso la notte

In un quadro
già dipinto
cercavo i miei colori.

Nelle pieghe della mano
già scritto
il mio destino.

Nessuno
ci guardava
nessuno
conosceva.

Osservandomi
in fondo agli occhi
ci vedevo
stelle
ci vedevo
cielo.

Nei sospiri
della notte
avanzava
il mio respiro.

Forse sale,
forse amarezze
ma la voglia di cambiare.

Da uno spiraglio
aperto appena:
luce avvolta
nel mio
cuore.

28.04.2002 Poetyca

Through the night

In a framework
already painted
I tried my colors.

In the folds of the hand
already written
my destiny.

None
we looked
none
knew.

Watching me
in his eyes
I could see
stars
I could see
sky.

In sighs
night
advanced
my breath.

Maybe salt,
perhaps bitterness
but the desire to change.

From a window
just opened:
light wound
in my
heart.

28.04.2002 Poetyca

Gli occhi al cielo


Gli occhi al cielo

Povero cuore
che cerchi percorsi
vorresti voci vicine
ed il deserto attraversi
tra sospiri infiniti
che al vento
si affidano ad occhi socchiusi
Uomo che navighi la vita
e ti areni su remote scogliere
in cerca di un faro
che indichi il luogo
dove aprire il pugno
rimasto a lungo chiuso
a trattenere lacrime e sale
– Tu non temere –
ed ascolta la guida leggera
che divien brezza nelle notti di luna
e raccoglie i sospiri di vento
asciuga in carezza lacrime
sospinge in palpiti il cuore
se soltanto volgessi gli occhi al cielo

24.08.2003 Poetyca


Eyes to the sky

Poor heart
you’re looking for paths
would like to close items
and the desert crossing
between endless sighs
that the wind
rely on squinting
Man surfing life
and you stranded on remote reefs
in search of a lighthouse
indicating the place
where open fist
long been closed
to hold back tears and halls
– You do not worry –
and listen to the guide light
which becomes a breeze in the moon
and collects the sighs of wind
dries tears caress
drives in beating heart
if only he turned his eyes to heaven

24.08.2003 Poetyca

Attimi – moments


purezza della vita

Attimi

Intessuti d’invisibili fili
pensieri raccolgono il tempo
riprendono il percorso a ritroso
e sospiri d’infinito
per quel che è stato
e non trattieni più

Momenti dipinti
sulla tela del silenzio
mentre lacrime
scorrono piano
come la rugiada
sui petali di una rosa

Tutto è vissuto
e non lo puoi rubare
ma è nella ricchezza
d’ogni emozione
la capacità
di essere ancora

13.04.2004 Poetyca

Moments

Interwoven threads of invisible
Time collect thoughts
take the path back
and sighs of infinity
as was
Hold and more

Moments paintings
on the canvas of silence
while tears
glide plane
as the dew
on the petals of a rose

All lived
and you can not steal
but it’s in the richness
every emotion
capacity
to be still

13.04.2004 Poetyca

Buonanotte


Buonanotte

Una spruzzata di stelle
con la luna tremante
e tanti sogni in attesa
fanno la notte

Un ricordo leggero
di voci nel cuore
risate e gioie
che colorano il tempo

Poi il meritato riposo
per membra stanche
e la promessa solenne
di esserci domani

Domani…
Si spengono le stelle
e tra sorrisi e speranze
restano accesi i sogni

Buonanotte…

16/02/2003 Poetyca


Good night

A sprinkling of stars
trembling with the moon
and many dreams waiting
make the night

A reminder light
of voices in the heart
laughter and joy
coloring time

Then the well-earned rest
for tired limbs
and the solemn promise
to be there tomorrow

Tomorrow …
The lights are stars
and between smiles and hopes
remain on the dreams

Goodnight…

16/02/2003 Poetyca

Sulla nuvola – On the cloud


Sulla nuvola

Dolce rumore di nulla,
culla di sogni e sospiri,
là dove il tepore è sogno,
dove la stella guida da sempre.

Lo riconosci il sentiero?
Ricordi l’incisione che facesti
a quella quercia da bambino?

Non hai tempo, non hai mantenuto
l’antica promessa – volevo respirare
tutti i sogni del cuore – essere vivo!

Nuvola soffice t’accompagna
non è fuga, è la saggezza del ricordo:
Offerta di un dono che ti faccia aprire le ali.

Percorso a ritroso per riallacciare
un filo sottile alla memoria del cuore,
in armonia fatata che sa danzare
con colorate movenze di farfalla.

Respira oggi tutta la dolcezza,
sia miele a nutrire il tuo essere
perchè riaprendo gli occhi
saprai manifestare la perduta essenza
della tua iridescente anima.

31.05.2008 Poetyca


On the cloud

Soft sound of nothing
cradle of dreams and sighs,
where the warmth is a dream,
where the guiding star forever.

You recognize the path?
Remember that you made the incision
that oak as a child?

Do not have time, you have maintained
the old promise – I breathe
all the dreams of the heart – be alive!

Cloud soft with thee
not escape, is the wisdom of memory:
Offer a gift that makes you open the wings.

Way back to resume
a thin wire to the memory of the heart,
magic that can dance in harmony
movements with colorful butterfly.

Breathe Today all the sweetness,
and honey to nourish your being
because opening his eyes
know the show lost essence
Iridescent your soul.

31.05.2008 Poetyca

Namaste


Namaste
La nostra vera casa è nel momento presente.
Vivere nel momento presente è un miracolo ~
Thich Nhat Hanh-
.•°*˜҈.•°*˜҈ ❤•°*˜҈.•°*˜҈ ❤
Io onoro il luogo dove tu sei, quando tu sei e io sono con esso. Noi siamo uno, un Dio, un amore, un universo, e solo una lingua, il cuore che conta davvero.
Diverremo uno solo se il tuo ego muore; è l’unica via nella quale puoi amare incondizionatamente e lasciare il tuo spirito librare infinitamente.
In questo luogo non vi è ne orgoglio ne pregiudizio, senza differenze raziali ne discriminazioni, ne odio nè equivoci, senza contrasti nè invidia, semplicemente amore, compassione e armonia.
Una volta che tu raggiungerai questo luogo, puoi solo immaginare le meraviglie della realizzazione come il più perfetto essere senziente con amore incondizionato per tutti. tutti i valori della società migliorano il mondo naturale: nessuna aggressione, nessuna guerra, nessun problema finanziario; non più fame,nè povertà, nè solitudine, la distribuzione equa delle risorse naturali e totale rispetto della madre terra in perfetto equilibrio.
Questo equilibrio non è forzato, si tratta solo di pura armonia. La nostra essenza pura. Ciò che siamo sempre stati ma che si è dimenticato,perso nel progresso economico; onnipresente intrattenimento senza peso, e pensieri negativi basati sull’alter ego.
la mente umana è avvelenata con pensieri negativi o non pensieri, i quali lavorano contro la comunione con Dio, contro se stessi.
La meditazione e la preghiera sono solo porte per l’amore infinito di Dio, nemmeno le chiese e le istituzioni.
L’amore non può essere condizionato da accordi tecnologici, guru indiani che abusano della conoscenza; istituzioni create,esperti nei testi antichi, superstizioni o pseudo-scienza o qualsiasi dottrina basata sulle credenze.
Fede speranza pace amore luce
Dal web
Namaste
Our true home is in the present moment.
To live in the present moment is a miracle~
-Thich Nhat Hanh
•°*˜҈.•°*˜҈ ❤•°*˜҈.•°*˜҈ ❤
I honor the place where you are, when you’re there and I AM WITHIN myself. WE ARE ONE. ONE GOD. ONE LOVE. ONE UNIVERSE. AND ONLY ONE LANGUAGE, the heart really matters.
We will become one, but only if your EGO dies, WHICH IS THE ONLY WAY YOU CAN GIVE UNCONDITIONAL LOVE and you allow your spirit to soar in to the infinite.
In this place there is no pride or prejudice, no racial differences, no discrimination, no hatred, no misunderstandings, no disagreements, no envy, just PERFECT LOVE, COMPASSION, HARMONY & BALANCE.
ONCE WE REACH THIS PLACE, IMAGINE THE WONDERS OF HUMAN ACHIEVEMENT as perfect sentient beings with unconditional love for everyone. Every society values and improves the natural world: no aggression, no more war, no more financial problems, no more hunger, no poverty, no loneliness; equitable distribution of natural resources; and total respect for mother earth in PERFECT BALANCE.
This balance is not forced, it is just pure harmony. Our pure essence. What we have always been, but forgot, lost in the search for “economic progress”; ubiquitous senseless entertainment; and negative thoughts based on our alter EGO: Feeling superior or inferior to anyone.
The human mind is poisoned with negative thought or simply no thoughts, which works against communion with GOD, against yourself.
Meditation and prayer are the only door to that GOD’S IMMENSE LOVE, not churches or any other institution.
LOVE CAN NOT BE CONDITIONED ON ANY THEOLOGICAL AGREEMENT; INDIAN GURUS ABUSING THEIR KNOWLEDGE; ESTABLISHED INSTITUTIONS; EXPERTS IN ANCIENT TEXTS; SUPERSTITIONS; PSEUDO-SCIENCE OR ANY DOCTRINE EGO-BASED SET OF BELIEFS.
FAITH HOPE PEACE LOVE LIGHT
from web

Senza Respiro – Without Breath


Senza Respiro

Senza sorrisi,
senza sapore,
senza saper salire
su arcobaleni.

Solitudine strisciante,
sorprende scoprirla dopo lungo stupore.

Sospirando ricordi,
rompere riflessi
restando desti,
scacciare coni d’ombra.

Afferrare lembi nuovi
di speranza salva e sospendere scoramenti.

Sorrisi serali
Svettano ancora
dopo sospiri avvinti
in nubi di fumo.

Lieve brezza
sospinge la grigia tempesta.

Ero senza respiro.

30.01.2002 Poetyca

Without Breath

Without smiles
tasteless,
without being able to climb
about rainbows.

Loneliness creeping
surprising to find after a long stupor.

Sighing memories
breaking reflections
stay awake,
cone of shadow cast.

Grab the new edges
hope of saving suspend and dejection.

Smiles evening
Still stands
After sighs captivated
in clouds of smoke.

Slight breeze
pushes the gray storm.

I was breathless.

30.01.2002 Poetyca

Quando sarà – When will


Quando sarà

Nessuno conosce
il colore del tempo,
nessuno conosce
quale passo verrà
a portarmi via:
dove resta solo silenzio

Chiedo soltanto
di non ricordare
discorsi del passato
di non incidere nulla
perchè tutto quel che è stato
possa essere cancellato

Chiedo a te
che dopo avere asciugato
anche l’ultima lacrima
non si costruiscano strade
lastricate di parole,
di sospiri del vento

Perchè nulla va stretto in pugno
ma ogni cosa va lasciata andare
dove la notte sa dare spazio al sole

Dove solo un sorriso che sfiora
anche l’ultimo appiglio
possa renderti libero da quelle lacrime
che non avrei voluto lasciare impresse
come ultimo dono a chi non sa dimenticare

Quando sarà l’ultimo mio respiro
– fatemi morire in pace per piacere –
senza memoria e commemorazione
perchè in fondo nessuno sa davvero
contare i miei passi, e conoscere
oltre ogni tempo chi sono e chi ero
lasciami allora…
…solo silenzio!

03.05.2009 Poetyca

When will

Nobody knows
the color of time
nobody knows
step which will
take me away:
where it remains only silence

Just wonder
not to remember
speeches of the past
not to affect anything
because all that was
can be deleted

I ask you
that after drying
the last tear
do not build roads
paved with words
sighs of the wind

Because nothing is close at hand
but everything must be let go
where the night can give space to the sun

Where only a smile that touches
the last foothold
can make you free from tears
I would not leave imprinted
as the ultimate gift to those who do not forget

When will my last breath
– Let me die in peace for pleasure –
without memory and commemoration
Because in the end nobody knows
counting my steps, and know
over any time who I am and who I was
Let me then …
… Only silence!

03.05.2009 Poetyca

Big Star


[youtube https://www.youtube.com/watch?v=KHoJK7F-KSM&list=PLYOdV_0yTuqV3Eb7HGNAsCzgtBpthEXl3]

I Big Star sono un gruppo statunitense indicato come progenitore del power pop.[1] La formazione nasce a Memphis, nel 1971, da un’idea di Alex Chilton (19502010), già voce nei Box Tops, e Chris Bell (19511978).

Esordiscono nel 1972 con #1 Record, disco pubblicato dall’etichetta soul Stax. La loro musica univa le armonie vocali dei Beatles e dei Beach Boys con le melodie e gli arpeggi di chitarra dei Byrds, il tutto filtrato attraverso un’energia rock che, solo a posteriori, i critici e gli storici definiranno come power pop.[1][2]

L’ingombrante personalità creativa dei due leader porta Bell a lasciare la band nel 1973, subito prima di registrare il secondo disco, Radio City (1974) che, fondandosi sulla scrittura del solo Chilton, denota molte più influenze soul e r’n’b.

Lo scarso successo di pubblico crea un’inevitabile crisi che porta la band – ovvero, Chilton, il bassista Andy Hummell e il batterista Jody Stephens – allo scioglimento. Era il 1975 ed era appena stato registrato un disco che vedrà la luce solo tre anni più tardi, per onorare la prematura scomparsa di Chris Bell, morto nel 1978 in un incidente d’auto. Il disco sarà Third/Sister Lovers e chiude la prima fase della carriera dei Big Star.

Dalla fine degli anni settanta in poi, i Big Star diventano quello che si definisce un gruppo di culto. Moltissime formazioni citano Chilton e Bell tra le influenze della loro musica (ricordiamo i R.E.M., i Replacements, i Posies, i Teenage Fanclub, i Jesus and Mary Chain dei primi due dischi) e l’attenzione degli appassionati verso quei tre dischi dimenticati diventa spinta per un vero e proprio passaparola che fa conoscere – in un circuito pur sempre circoscritto – le canzoni del gruppo.

La band decide quindi di tornare sulle scene nel 1993. Chilton e Stephens decidono di suonare dal vivo accompagnati da Jon Auer e Ken Stringfellow dei Posies. I risultati di questa riunione si possono sentire nel live Columbia: Live at Missoury University. Ma per aspettare un nuovo disco di canzoni devono passare altri dodici anni. Tanti ne distano tra il sopracitato disco e il nuovo In Space. Pubblicato nel 2005 per la Rykodisc con la stessa formazione del 1993. Il 15 settembre 2009 esce la prima raccolta del gruppo Keep an Eye on the Sky, box set di quattro dischi pubblicato dalla Rhino Records.[3]

http://it.wikipedia.org/wiki/Big_Star

Big Star was an American power pop band formed in Memphis, Tennessee, in 1971 by Alex Chilton, Chris Bell, Jody Stephens, and Andy Hummel. Despite exceptional reviews from critics and widely acknowledged influence upon numerous notable musicians, Big Star attained only cult status, lacking commercial success. The group broke up in 1974, but reorganized with a new line-up nearly 20 years later. In its first era, the band’s musical style drew on the vocal harmonies of The Beatles, as well as the swaggering rhythms of The Rolling Stones and the jangling guitars of The Byrds. To the resulting power pop, Big Star added dark, existential themes, and produced a style that foreshadowed the alternative rock of the 1980s and 1990s. Before it broke up, Big Star created a “seminal body of work that never stopped inspiring succeeding generations” in the words of Rolling Stone,[1] as the “quintessential American power pop band” and “one of the most mythic and influential cult acts in all of rock & roll”.[2]

Big Star’s first album—1972’s #1 Record—was met by enthusiastic reviews, but ineffective marketing by Stax Records and limited distribution stunted its commercial success. Frustration took its toll on band relations: Bell left not long after the first record’s commercial progress stalled, and Hummel left to finish his college education after a second album, Radio City, was completed in December, 1973. Like #1 Record, Radio City received excellent reviews,[3] but label issues again thwarted sales—Columbia Records, which had assumed control of the Stax catalog, likewise effectively vetoed its distribution. After a third album was deemed non-commercially viable and shelved before receiving a title, the band broke up late in 1974. Four years later, the first two Big Star LPs were released together in the UK as a double album. The band’s third album was finally issued soon afterward; entitled Third/Sister Lovers, it found limited commercial success. Shortly thereafter, Chris Bell was killed in a car accident at the age of 27.

The Big Star discography drew renewed attention in the 1980s when R.E.M., and The Replacements as well as other popular bands cited the group as an influence. In 1992, interest was further stimulated by Rykodisc‘s reissues of the band’s albums, complemented by a collection of Bell’s solo work.[4] In 1993, Chilton and Stephens reformed Big Star with recruits Jon Auer and Ken Stringfellow of The Posies, and gave a concert at the University of Missouri.[5] The band remained active, performing tours in Europe and Japan,[6] and released a new studio album, In Space, in 2005. Chilton died on March 17, 2010, after being admitted to a New Orleans hospital with heart problems.[7] Hummel, who was diagnosed with cancer in 2008, died on July 19, 2010.[8] These deaths left Stephens as the sole surviving founding member.

http://en.wikipedia.org/wiki/Big_Star

Buonanotte


 

Buonanotte

Una spruzzata di stelle
con la luna tremante
e tanti sogni in attesa
fanno la notte

Un ricordo leggero
di voci nel cuore
risate e gioie
che colorano il tempo

Poi il meritato riposo
per membra stanche
e la promessa solenne
di esserci domani

Domani…
Si spengono le stelle
e tra sorrisi e speranze
restano accesi i sogni

Buonanotte….

16.02.2003 Poetyca

 

Good night

A sprinkling of stars
trembling with the moon
and so many dreams on hold
make the night

A reminder light
of voices in the heart
laughter and joy
coloring time

Then the well-earned rest
for tired limbs
and the solemn promise
to be there tomorrow

Tomorrow …
Turn off the stars
and between smiles and hopes
stay on the dreams

Goodnight …

16.02.2003 Poetyca

 

Se anche tu – If you too



Se anche tu
Negli occhi del mondo
ricerco la quiete
e non posso trovarla
nel cielo tra i voli sento sospiri
che accolgo in silenzio…
Ma se anche tu aprissi le ali
e cercassi la mia presenza…
Mi troveresti a volare a te accanto.
18.01.2003 Poetyca
If you too

In the eyes of the world
I seek peace
And we can find
between flights in the sky hear sighing
that I accept in silence …
But if you opened my wings
and seek my presence …
Find me to fly next to you.
18.01.2003 Poetyca

Irrazionale – Irrational


Irrazionale

Rivoluzione nascente
che riprende il flusso
denigrato e sfuggente
di caos e contro bilanciamento
di contingenti irriverenti
di irrazionale ed ancestrale
cammino controcorrente

Putrescenti occasi
che liquidano nel nulla
le mosse inquiete
di rapaci sospiri
per immolare il tempo :
controcultura corrente
d’irriverente progetto

Tutto avanza
perdendo valore
di nitide memorie
– abrasa mente –
simulacro nesciente

Lenta immolazione
con l’inganno che illude
ed elude la vita
che rinnega se stessa

29.03.2004 Poetyca

Irrational

Nascent revolution
which incorporates the flow
disparaged and fleeting
of chaos and balance against
quotas irreverent
irrational and ancestral
way upstream

Putrescent occas
dismiss that nothing in
moves restlessly
sighs of prey
to sacrifice time:
counter-current
disrespectful of the project

All forward
losing value
vivid memories of
– Abraded mind –
simulacrum nescient

Slow immolation
by deception that deceives
and circumvents the life
who denies herself

29.03.2004 Poetyca

Ricerca di senso in una perduta realtà – search for meaning in a lost reality


Ricerca di senso in una perduta realtà

Perduta realtà
nel confuso viaggio di parole
dove le immagini sfocano contorno
e la vita raccoglie ombre ed illusione

Attori vaganti sul molo
con lo sguardo perduto
alla ricera di senso
di un nuovo ruolo
per rappresentare ancora
quelle paure che danzano
e non sanno stracciare l’identificazione

Sospiri nel vento
di fantasmi che alla deriva
hanno dimenticato
come governare la nave

Guardate in alto
cercata la stella
ed il suo ineguagliabile bagliore
– Sempre speranza avvolge la notte –
e tutto prende colore
per gettare via la maschera
ed essere angeli dalle ritrovate ali
che innalzano luce oltre ogni confine

21.10.2010 Poetyca

search for meaning in a lost reality

Lost reality

trip in confused words

where the boundary blurs
and life picks up shadows and illusion

Actors wandering on the pier
with gazing
Way to research
a new role
to represent more
those fears that dance
and do not know how to tear up the identification

Whispers in the wind
ghosts that drift
have forgotten
how to steer the ship

Look up
seeking the star
and its unparalleled glow
– Always hope wraps the night –
and everything comes to color
to throw away the mask
angels with wings, and be found
that increase light beyond all boundaries

21.10.2010 Poetyca

Vibrazione – Vibration


Vibrazione

Sogni al mattino
vibrano la sera in ricordi.
Affluenti
donandosi al mare
confluiscono
in un delta d’amore.
In contorno sfumato
di cielo fremiti
avvolti in un unico sentire.
Torride amarezze
infrangono
in bagliori nuovi
planando in aeree certezze.

02.05.2002 Poetyca

Vibration

Dreams in the morning
vibrate in the evening in memory.
Tributaries
giving themselves to the sea
converge
in a delta of love.
In soft edge
tremors of the sky
wrapped in a unique feel.
Hot bitterness
break
flares in new
gliding flying in certainties.

02.05.2002 Poetyca

Storie – Stories


donnaarco

Storie

Storie
nascoste
negli angoli
del cuore
Storie
legate
all’infinito
da filo sottile
Storie
punite
da stilettate
di silenzio
Storie
di attesa
senza fare
rumore
Storie
in punta di dita
quando sfiori
il pensiero
Storie
come sogni
tra le nuvole
di questa vita

08.10.2015 Poetyca

Stories

Stories
hidden
in the corners
from the heart
Stories
related
endlessly
by thin wire
Sstories
punished
by jabs
of silence
Stories
waiting
without
noise
Stories
fingertip
when overflows
the thought
Stories
as dreams
in the clouds
this life

10/08/2015 Poetyca

Nuvole – Clouds


Nuvole
Siamo tutti foglie
petali sparsi
nati per colorare
il mondo
Siamo iridi accese
dalla forza
di un sorriso
Siamo speranze
raccolte ogni giorno
come gocce di rugiada
piccoli riflessi
di un lago al mattino
Siamo fiocchi di neve
nati d’incanto
e pronti a dare tutto
Mulini a vento
contro tempeste
raggi di luce
ad illuminare il bosco
Mille sogni legati
allo stesso filo
che come palloncini
fanno carezze al cielo
Siamo quel che siamo
e le nostre impronte
non le potrai trovare
perché fatte di nuvole

18.12.2002 Poetyca
Clouds
We are all leaves
petals scattered
born to color
the world
We irises lit
the force
a smile
We are hope
collected each day
like drops of dew
small reflections
of a lake in the morning
We are snowflakes
born of enchantment
and ready to give everything
Windmills
against storms
rays of light
to illuminate the forest
A thousand dreams related
to the same wire
that as balloons
they caress the sky
We are what we are
and our impressions
you can not find
made because of clouds

18.12.2002 Poetyca

Notte serena


Notte serena

Notte serena a tutti
senza paure e confini
ma la consapevolezza
che nulla è distante e separato
se sai accedere con un sorriso
a questo mondo fatato

Una notte serena
a chi malgrado il buio
cerca la luce e spera
e non permette mai
che si spenga la fiamma
della nostra candela

Una serena notte
a chi cerca una carezza
che oltre ogni confine
impalpabile arriva
con le stelle dipinte in cielo
e la luce nei cuori,
con sogni che prendono vita
e una lunga scia di colori

21.11.2010 Poetyca

Clear night

Clear night to all
without fear and boundaries
but the knowledge
that nothing is separate and distant
If you can log on with a smile
in this fairy world

A clear night
who despite the darkness
look for the light and hope
and never allows
you put the flame
of our candle

A peaceful night
for those looking for a pat
that every division
impalpable arrives
painted with the stars in the sky
and the light in our hearts,
with dreams that come to life
and a long trail of colors

21.11.2010 Poetyca

Insegui i tuoi Sogni


Insegui i tuoi Sogni

Non perdere mai la speranza nell’inseguire i tuoi Sogni,
perché c’e’ un’unica creatura che può fermarti,
e quella creatura sei tu.
Non smettere mai di credere in te stessa e nei tuoi sogni.
Non smettere mai di cercare,
tu realizzerai sempre ogni cosa ti metterai in testa.

L’unico responsabile del tuo successo
o del tuo fallimento sei tu, ricordalo…
ogni pensiero o idea pronunciata a voce alta viaggia nel vento,
la voce corre nell’aria, cambiandone il corso.
Se sei brava da udire abbastanza,
tu potrai ascoltare l’eco di saggezze
e conoscenze lontane nel tempo e nello spazio.
Tutto il sapere del mondo e’ a disposizione di chiunque sia disposto
a credere e a voler ascoltare.

La libertà e’ una scelta che soltanto tu puoi fare:
tu sei legata soltanto dalle catene delle tue paure.
Non e’ mai una vera tragedia provare e fallire,
perché prima o poi si impara, la tragedia e’
non provarci nemmeno per paura di fallire.

Mentre noi possiamo orientare
le nostre mosse verso un obiettivo comune,
ognuno di noi deve trovare la sua strada,
perché le risposte non possono essere trovate
seguendo le orme di un’altra persona….
Se tu puoi compiere grandi cose quando gli altri credono in te,
immagina ciò che puoi raggiungere
quando sei tu a credere in te stessa.

Peter O’Connor, da “Ali sull’oceano”

Follow Your Dreams

Never lose hope in pursuing your dreams,
because there ‘a single creature that can stop you,
and the creature you are.
Never stop believing in yourself and in your dreams.
Never stop trying,
you always realize everything you put in your head.

The only one responsible for your success
or your failure is you, remember …
any thought or idea spoken out loud travels in the wind,
the voice runs in the air, changed its course.
Are you good enough to hear,
you can hear the echo of wisdom
knowledge and distant in time and space.
All knowledge of the world ‘to anyone who is willing
to believe and to want to listen.

The freedom and ‘a choice that only you can do:
You are only bound by the chains of your fears.
It ‘s never a tragedy to try and fail,
because sooner or later you learn, and the tragedy ‘
Do not even try for fear of failure.

While we can orient
our moves towards a common goal,
each of us must find his way,
because the answers can not be found
following in the footsteps of another person ….
If you can accomplish great things when others believe in you,
Imagine what you can achieve
when are you to believe in yourself.

Peter O’Connor, from “Wings of the ocean”

Lacerata cortina di nubi – Torn Curtain clouds


Lacerata cortina di nubi

Quanti sogni manifesta il cuore fanciullo:
chimere e attese di scoprire il fascino
di un mondo che appare spazio d’incanto

Quante poi le cadute ed i muri
– amare ferite –
che sbriciolano ogni entusiasmo

Singhiozza la speranza lungo la via
e sembra oscurarsi il cielo – senza sole –
perchè tra fitte nuvole è nascosto

Restano vuote le mani
ed incisi nell’anima
sono i graffi mortali

Qualcosa…qualcosa resta
con gusto di nostalgia
come piccolo fiore

Lieve la brezza
che chiama Primavera
ed ancora il risveglio

Ecco è vento
che palpitando
conduce forza nuova

Lacerata cortina di nubi
ora si dona alla visione
d’un sole che mai ha abbandonato

09.02.2004 Poetyca

Torn Curtain clouds

How many dreams manifest your heart boy:
chimeras and waited to discover the charm
a world that is enchanting space

How then falls and walls
– Love hurts –
that crumble any enthusiasm

Sobs hope along the way
and seems to darken the sky – no sun –
because it is hidden in dense clouds

Remain empty hands
and engraved in the soul
Scratches are fatal

Something … something is
with taste of nostalgia
as a small flower

Slight breeze
calling Spring
and still waking up

Here is wind
that trembling
brings new strength

Torn Curtain clouds
now gives vision
of a sun that never gave up

– 09.02.2004 Poetyca

Mandala


Mandala

Sono globo
che scava la roccia
stilla
a stilla
per trovare percorso

Sono rugiada
che scivola
goccia
a goccia
a dissetare la rosa

Sono lacrima
che cade
silenziosa
disperdendosi
in un nuovo sorriso

23.08.2002 Poetyca

• Mandala è una forma che rappresenti un diagramma geometrico rituale,spesso con forma di cerchio molto frequente nella religione Indiana,serve per rappresentare un attributo divino e per concentrare la coscienza.Presente in costruzioni architettoniche e nei miti.Per C.G. Jung si trovano mandala anche in molti sogni e visioni.

 

Mandala

Globe are
who dig the rock
drop
by drop
to find path

They are dew
Gliding
drop
drop
to quench the thirst of the rose

They tear
falling
silent
dispersing
in a new smile

23.08.2002 Poetyca

• Mandala is a geometric shape that represents a diagram ritual, often with a circle very common in Indian religion, serves to represent a divine attribute, and to concentrate coscienza.Presente in architectural buildings and miti.Per CG Jung mandala can be found in many dreams and visions.

Perle di neve – Pearls snow


Perle di neve

Candido scende
mentre lieve si dona
con pallido incanto
in accarezzar di sogni
che ora sfiora
Stupore bambino
senza alcun tempo
nutre e disseta
solchi silenti
di anime arse
Petali bianchi
accolti da sempre
perle di neve
fiocchi d’amore
per voce sola

14.10.2004 Poetyca

Pearls snow

Candide falls
while slightly gives
with pale enchantment
Shakes in dreams
now nearly
Wonder child
no time
nourished
furrows silent
Anime burned
White petals
always accepted
beads snow
flakes of love
for solo voice

14.10.2004 Poetyca

Danza – Dance


Danza
Pentagramma lieve
che respira
tra palpiti e ali
Nutrimento eterico
con calore
cerca musica
tra sogni ed emozioni
Note si snodano
tu ne catturi
con gli occhi chiusi
armonia e senso
Una danza
disegna immagini
che non potranno
più svanire
24.01.2003 Poetyca
Dance

Pentagram mild
breathing
between heartbeats and wings
Nutrition etheric
with heat
search music
between dreams and emotions
Note wind
you catch it
with eyes closed
harmony and sense
A dance
draw pictures
that can not
more fading
24.01.2003 Poetyca

Avanti – Next


Avanti

Speranza è la luce dei sogni
che richiama a sè
lungo i confini del buio
e delle mille paure
anela al ricordo
ed alla consapevolezza
che sono solo attimi
quelli che chiamano
tra le nebbie
perchè sempre avanti
percorri la rotta

01.01.2003 Poetyca

Next

Hope is the light of dreams
that calls itself a
along the borders of the dark
and a thousand fears
yearns to remember
and awareness
that are only moments
what they call
the fog
why always ahead
go the route

01.01.2003 Poetyca

Vita – Life


Vita

Stringi
per sempre
questa vita
fatta di noia
che non finisce
m a i.
Sfuggi
tutti gli sguardi
come muri
non crollano
s a i.
Ora
metti in moto
sogni
cancellando
g u a i.
Pozzo
senza fondo
strano girotondo
mille le emozioni
catturate
q u i.
fascino
di un respiro
che regala vita
solo se tu
v u o i .
Grigio
ormai svanito
perché nulla
resta vuoto
p o i.
Vita
colorata
con tutto
il suo valore
cercando quello
che veramente
s e i
e sai donare.

29.04.2002 Poetyca

Life

Clasp
forever
this life
made out of boredom
that does not end
ever.
Escape
all eyes
such as walls
do not collapse
you know.
Now
put in motion
dreams
deleting
trouble.
Well
bottomless
strange circle
a thousand emotions
captured
here.
charm
a breath
that gives life
Only if you
want.
Grey
vanished
because nothing
is empty
onwards.
Life
colored
with all
its value
trying to
really
you’re
and you know to donate.
29.04.2002 Poetyca

Onde – Waves


Onde

Schiumose immagini
ingannano il sentire
-sogni s’infrangono
contro barriere-
non era vero
-solo maree-

Vivono illusioni
soffocando respiri
-un ingannevole pensare-
ora che si era ritirato
– il mare-
torna a lambire
le nostre emozioni

Ritorniamo
a far vivere
l’abbandonato
percorso

…e la spiaggia
accoglie le onde

17.08.2002 Poetyca

Waves

Foamy images

deceive the feel
Dreams shatter-
barriers against-
was not true
Tides-only-

Living illusions
choking breaths
A false-think-
now that he had retired
– The sea-
back to lap
our emotions

Return
to bring to life
the abandoned
path

… And the beach
welcomes the waves

17.08.2002 Poetyca

Luce e colori – Light and Color


 

Luce e colori

Il meraviglioso splendore
è incanto e sublime suono
inudibile e potente
unica sillaba che tutto pervade
e nell’armonia di forme
sa impregnare di vita
l’intero universo

Sono stagioni
attimi che dipanano il tempo
per meglio forgiare
la via ed il ritmo
oltre tutte le manifestazioni

Sogni ricchi di vita
che sanno abbracciare nel silenzio
anche l’ultimo viandante
che ode e riposa nell’essere immoto
dove tutto è pace e tutto richiama
con armonia celeste
l’estasi e l’amore

Mille e più palpiti
danzano come una goccia
che scivola su una foglia di loto
e delle geometrie celesti
è archetto e violino
che danzano all’unisono

Volteggiano i sospiri
tra mantra ed incenso
per racchiudere in una fragile bolla
tutta l’essenza del senza tempo.

Luce e raggi di mille colori
per innalzare la pace in tutti i cuori.

02.12.2010 Poetyca

Light and Color

The magnificent splendor
has charm and sublime sound
inaudible and powerful
single syllable all-pervading
and harmony of shapes
knows how to imbue life
the entire universe

Seasons are
moments that unravel the time
to forge better
the path and pace
over all events

Dreams full of life
who know how to embrace the silence
including the last walker
He hears and rests motionless in being
where all is peace and all calls
harmony with the celestial
ecstasy and love

A thousand and one beating
dance like a drop
sliding on a lotus leaf
geometry and celestial
and violin and bow
dancing in unison

Hovering sighs
between mantra and incense
to enclose in a fragile bubble
the essence of timeless.

Light rays and a thousand colors
to increase the peace in every heart.

02.12.2010 Poetyca

Respiri d’attesa – Breaths waiting


Respiri d’attesa

Meraviglia ed incanto
di parole vive
che come lanterna
accendono il buio di silenzi
spesso spezzati da un sospiro

Attimi ed attese
tra sponde di sogni
che tagliano il tempo
come la nave un oceano di pensieri

Tu che sorridi
e con la voce
accompagni l’aurora
in attimi lucenti
di bellezza

Apolide
senza terra
corre nel vento
per una carezza ancora

Abbracci della sera
quando strappi un solo attimo
alla vita che scorre pigra
per destare la fiamma

Desideri e sogni
che respirano piano
e costruiscono trame
che incantano la vita

17.08.2010 Poetyca

Breaths waiting

Wonder and enchantment
of words heated
and as a lantern
light up the darkness of silence
often broken by a sigh

Moments and expectations
between the shores of dreams
that cut the time
the ship as an ocean of thoughts

You who smile
and voice
accompany the aurora
shining moments in
Beauty

Stateless
landless
runs in the wind
even for a caress

Embrace the night
when tears one moment
life flowing lazy
to arouse the flame

Wishes and dreams
breathing plane
and building plots
life that enchant

17.08.2010 Poetyca

Enfasi – Emphasis


Enfasi

Un sorriso 
si specchia nella notte 
con bagliori espansi 
e la luna tace 
una piccola scintilla 
che riflette l’infinito

Stella raccogli parole 
che nascoste vibrano 
e lascia intatto il valore 
di ogni silenzio 
che conosce 
l’ accordo con la vita

Onde leggere 
sospirate quel che non rivela 
lo sguardo assorto 
ora che l’anima amplifica 
la musica del cuore: 
disvelate verità silenti 
del tempo senza tempo 
Infrante distanze 
e culla di sogni 
oltre ogni illusorio confine

Nel fluire della notte 
siano note che arpeggiano 
e lambiscano i pensieri 
per essere proiezione 
senza limite alcuno 
in ascesa che avvolge 
l’enfasi dell’attimo

25.01.2005 Poetyca

Emphasis

A smile
is reflected in the night
expanded with flashes
and the moon is silent
a small spark
reflecting the infinite

Star collecting words
hidden that vibrate
and you leaves intact the value
each silence
who knows
‘s agreement with the life

Waves light
sigh what is not revealed
gaze absorbed
now that the abandoned soul magnifies
the music of the heart:
disvelate silent truth
the timeless time
broken distances
and cradle of dreams
beyond any illusory border

In the flow of the night
are known that arpeggiano
lambiscano and you thoughts
to be projection
no restrictions
rising that wraps
the emphasis of the moment

25.01.2005 Poetyca

 

Aurora


Aurora

Cercarti e non trovarti,
silenzio che taglia
come coltello,
ferite e vuoto.
Liberati in volo mio Spirito,
cerca le carezze del vento
sulle ali ormai forti.
Asciuga lacrime
e prepara il sorriso.
Compi il tuo volo
come araba fenice
rinasci ancora
e le calde ceneri
lascia che il vento disperda.
Nuova linfa ti onora,
nuovo sentire
che tutto riempie.
percepisci ancora
il caldo respiro della Vita
che all’aurora t’ attende.

Araba fenice
che da cenere rinasci
riprendi quel volo
interrotto appena.
Contro inganno ed illusione,
contro scogli duri infrangesti
sogno e speranze nuove.
Coraggio riprendi
ed apri le ali
che ti sollevino ancora
verso i mille colori,
verso la ritrovata aurora.
Non fermare più i sogni,
non rendere mai vano il volo,
quello che senti non è
illusione o inganno
ma reale sentire
di chi conosce
il linguaggio del cuore.

05.10.2001 Poetyca

Aurora

Seek and find,
silence which cuts
as a knife,
wounds and empty.
Freed my spirit fly,
seeks the caresses of the wind
on the wings become strong.
Wipes tears
and ready smile.
Do your flight
as phoenix
born again
, and the hot ash
let the wind disperse.
New life honors you,
new feel
everyone fills.
still perceive
the hot breath of Life
that dawn t ‘wait.

Phoenix
that ashes reborn
resume the flight
just stopped.
Against deception and illusion,
against rocks hard infrangesti
dreams and new hopes.
Courage resume
and open wings
you still raise
to the thousands of colors,
found to dawn.
Never hold the dreams,
do not ever make space flight,
what you feel is not
illusion or deception
but real feel
who knows
the language of the heart.

05.10.2001 Poetyca

Oltre ciò che vedi – Besides what you see


Oltre ciò che vedi

Amore è forza
che conduce
dove l’anima ha casa

Amore è palpito
per chi s’abbandona
ai suoi sogni
mentre tutto riposa
nei silenzi

Dono è l’attimo
incrociati sguardi
per indicare la via
all’emozione
che fulgida guida

Stella d’oriente
ora incanta
e sospira
oltre ciò che vedi

Occhi languidi
si specchiano
alla fonte
dei desideri

01.02.2004 Poetyca

Besides what you see

Love is strength
leading
where is the soul’s house

Love is the pulse
for who abandons
his dreams
while everything rests
in silence

Gift is the moment
crossed eyes
to show the way
emotion
that bright guide

Star of the East
hours enchants
and sighs
beyond what you see

Languid eyes
reflected
source
of desire

01.02.2004 Poetyca