Archivio per autore | Esploratoredellanima

Traguardi e definizioni – Goals and definitions



Traguardi e definizioni

Quando ti interroghi su cosa vorresti davvero.L’amore,il lavoro, le vacanze. Quando una importante agenzia approva il tuo curriculum e ti senti soddisfatto. Finalmente. Ma sei lì a farti i complimenti da solo, perché non hai più uno straccio d’amico. Quando piangi perché il peso da portare e sopportare è un fardello troppo grande. E non ne puoi più. Ringrazia il Cielo. Sempre. Perché hai ancora una identità. E l’avrai per sempre.

Giuseppe Bustone

Addio – Goodbye


Immagine di Giuseppe Bustone

Addio

Lontano fino dove
giunge il mio immaginare

rimane a me attaccata
umana sensazione

che lentamente accorcia
le distanze fra mente e cuore

didascaliche e senza fotografie
le mie rimembranze

che anche di te mi parlano

Tu così lontana

ormai matura
ti ritrovo

perfidamente
immagino ancora
di riabbracciare

le tue ormai cadenti
curve che perfette
furono.

Giuseppe Bustone

…Tutta la verità, nient’altro that …. The whole truth, nothing but …


…Tutta la verità, nient’altro che…

Sono qui.
Materialmente,
con lo stretto necessario. Spiritualmente
forse ricco, chissà?
Se vi sarà un traguardo,
sarà ancora lontanissimo.
Quel che mi spiace,
tra tante bellezze
e brutture di questo mondo,
è il fatto che ci sia ancora
gente bugiarda e ipocrita.
Ma, è così difficile
dire la verità?
È invece,
così bello mentire?
Si prova un piacere sottile
nel dire una bugia?
Ci si sente furbi
a prendere per il naso
il prossimo?
O che cos’è?

Lo so,
perché un tempo
mentivo
e anche volentieri.

Giuseppe Bustone

Naturalmente soddisfatti


Immagine di Giuseppe Bustone

Naturalmente soddisfatti

Se sai essere soddisfatto di avere le cose che desideri e, in loro assenza non ti mancano, hai trovato l’equanimita’. Prova a chiederti: “Per quali cose, che desidero, riesco a stare bene anche senza?”. Come avrete notato non è una cosa scontata. Anzi, è piuttosto contraddittorio pensare così. Ma, possiamo raggiungere questa indifferenza tra avere o non avere e riuscire ad essere soddisfatti in ogni caso. Per riuscirci, secondo me, bisognerà avere interesse per cose più importanti. Vitali. Personalmente ci riesco abbastanza bene o comunque ci provo a stare bene “con” e “senza”.

Giuseppe Bustone

Leggere e scrivere



Immagine di Giuseppe Bustone

Leggere e scrivere

Certo che scrivere non mi stufa mai. Poi, leggere un po’ al giorno, su argomenti che vanno dalla spiritualità, alla crescita personale, religione, romanzi. Studiando anche, attualmente per l’ECDL, inglese e cercando di approfondire pure il marketing digitale, che proprio non mi entra in testa (più che altro, dimentico ciò che ho studiato il giorno prima… scusate ma ho una certa età!). La volontà di continuare a studiare non mi manca. Chissà, un giorno potrei proprio farlo con un programma scolastico, magari da privatista e poi dare l’esame finale… Ma, la mia passione rimane la scrittura. Mi piace proprio.

Giuseppe Bustone

Allegramente uniti



Immagine di Giuseppe Bustone

Allegramente uniti

Oggi stiamo insieme a tavola. Con i miei nipoti e mia sorella. Risate e gioia di condividere assieme il pasto. È sempre una cosa straordinaria stare con loro. Sono molto contento. Risate a non finire, e piacere di stare insieme. Peccato che poi finirà e per almeno una settimana non ci ritroviamo…
Amate i vostri parenti, i vostri amici, e state bene con gli estranei con cortesia e simpatia…

Giuseppe Bustone

Perfetto rinnovamento


Immagine di Giuseppe Bustone

Perfetto rinnovamento

…Forse è questo rinascere. Se penso che fino a circa dieci anni fa ero alla stregua di un misero e disperato malato. Malato lo sono ancora. Non come prima però. Se prima ero morto, adesso sono più che vivo e vitale e vivace! Non avete idea (o forse sì..!) di come ci si possa trasformare e cambiare. A tal punto che oggi sono una persona nuova. Grazie Dio! Grazie Universo! Grazie

Giuseppe Bustone

Un weekend tra amici



Immagine di Giuseppe Bustone

Un weekend tra amici

Bene, ragazzi. Eccomi ancora qui, ospite di Poetyca, che gentilmente mi concede un po’ del suo spazio virtuale. Sono onorato di fare parte del suo blog. Dovete sapere che siamo cari amici, e che mi da una mano per quanto riguarda l’utilizzo di Internet. Io, da parte mia, imparo in fretta. Comunque Daniela è sempre molto paziente. Buona serata a tutti e buon weekend.

Giuseppe Bustone

Mi scappa da ridere


Immagine di Giuseppe Bustone

Mi scappa da ridere

È molto importante ridere. Circondiamoci di persone divertenti. Leggiamo e guardiamo libri e film che fanno ridere. Impariamo a scherzare senza bisogno di scherzare per forza su tutto, certo vi sono delle cose serie che devono rimanere tali. Ma tutto il resto…

Giuseppe Bustone

Ispirazione



Immagine di Giuseppe Bustone

Ispirazione

Penso che scrivere un blog oggi sia più comune. Nel senso che molti lo stanno facendo. Ma, non è che sia un gioco, no, anzi, bisogna sapere come e cosa scrivere. Spero vi troviate d’accordo con me. Non basta mettersi a scrivere… Siamo avvantaggiati se abbiamo una certa vena poetica, della fantasia e le conoscenze dell’italiano perlomeno corretto. Personalmente è da un po’ di tempo che mi occupo di scrittura; leggo abitualmente e cerco sempre di mettermi a scrivere quando penso, almeno, di sapere cosa scrivere, avere un’idea da trascrivere ed in maniera sensata. Credo che almeno questo possa essere vero. Cercherò di migliorarmi, per quanto potrò in futuro. Abbiamo tutti bisogno sempre più di comunicare. Vero?

Giuseppe Bustone

Esseri umani


Immagine di Giuseppe Bustone

Esseri umani

Ma, io so che nessun santo nella sua vita era mai stato uno stinco di santo come si suol dire. E che siamo umani soggetti quindi all’errore. I Maestri aggiungono, siamo soggetti all’illusione e possediamo sensi imperfetti. Ora,più che fare la nostra parte e cercare di farla meglio che possiamo, cos’altro potremmo fare? Mettiamoci il cuore in pace: si fa quel che si può.

Giuseppe Bustone

Però!


Immagine di Giuseppe Bustone

Peró!

Vi è un un qualcosa di magico in alcune persone. Facciamoci caso. Non si tratta di magia vera e propria. È come se avessero un alone di mistero. E vivessero in modo del tutto straordinario. Non mi direte che non avete mai conosciuto una persona così. E se voi foste così? Riflettiamo bene su questo. Grazie

Giuseppe Bustone

Rivitalizzante


Immagine di Giuseppe Bustone

Rivitalizzante

Trasmettere positività in ogni persona che s’incontra. Rimanere col sorriso perenne e sincero. Niente finzione. Tutto è ben architettato e stabilito… dal cuore. Emozionandomi proseguo. Qualche lacrima sporadica è indicatrice di gioia e commozione. Palpita il mio muscolo cardiaco. Ché non sia mai smettesse di amare, il mondo, la vita, la gente. Dio. Grazie a te, Signore, se oggi amo col cuore davvero…

Giuseppe Bustone

Resisti!


Immagine di Giuseppe Bustone

Resisti!

Continuo a cercare il mio lavoro ideale. Perché ancora non lo trovo? Sono proprio negato? Oppure l’Universo ha in serbo per me un piano più alto? Val la pena perseverare. Allora dài, resisto. Se tu come me non riesci ancora a realizzarti: non temere! Non sei solo. Vedrai che magnifica sorpresa è pronta per noi!

Giuseppe Bustone

Spazi aperti


Immagine di Giuseppe Bustone

Spazi aperti

Ridonda eccelso il fulgore
dell’albeggiare

Tra disinvolte nubi contrastanti
In vece di chi già sta rammentando
Mi interpongo alla mia brama di scrutare
Or mai qualunque canto è stato recitato
Che d’un sol gregge la forma della volta
Inaugurando il nascere del sole
Non v’è che variopinto e turbolento
Scorrer del tempo.

Giuseppe Bustone

Adulando un po’


Immagine di Giuseppe Bustone

Adulando un po’

Certo che procedere a questo ritmo non è semplice. Potreste pensare che io ci metta un non nulla per creare i miei articoli. E, difatti è così. Ma ciò non significa che non ci metta tutto me stesso, ve lo assicuro. Sempre. Sempre. Poi, comunque, mi piace molto, amo scrivere, amo esprimermi. E mi fa molto molto piacere quando succede che io interagisca con qualcuno. Grazie. Grazie a chi mi lascia il like. Grazie a chi commenta in maniera positiva. Grazie per le critiche che per me sono sempre costruttive. E grazie di esserci, tutti voi. Grazie di esistere!

Giuseppe Bustone

San Valentino


Immagine di Giuseppe Bustone

San Valentino

Ancora emozionato negli occhi la guardo
Il cuor mi trema e respiro affannato
Da lei mi aspetto dolci parole che constato
E non la lascerei per niente al mondo
Invece da diverse settimane
Più stranamente lei mi si comporta
Un altro spasimante mio rivale?
O solamente scherza – è Carnevale? Ottimamente siam rimasti uniti
Per troppi anni per tutto render vano
Sarà la vita a comandare i cuori?
Comunque si è festeggiato il dì dell’amore.

Giuseppe Bustone

Echi di ieri



Immagine di Giuseppe Bustone

Echi di ieri

Mi guardo dentro ed intorno. Mi chiedo se esiste davvero l’amore e se sia tangibile. Sì può toccare? Sì può sentire. Intanto passeggio qui tra i boschi che piano piano si arricchiscono di verde e di uccelli; di animali. Ritorno indietro con la memoria. Io bambino. Avrei desiderato una più bella infanzia. Forse, chiunque avrebbe voluto un’infanzia migliore. Forse no. Alcuni, anzi, molti, penso, siano stati davvero felici… Intanto raggiungo il lago dove i cigni candidi stanno sfiorando l’acqua…

Giuseppe Bustone

Enigma di vita



Immagine di Giuseppe Bustone

Enigmi di vita

Non posso ormai più disperarmi per quanto da sempre la vita mi si complichi, sotto gli occhi, sulla pelle, nelle ossa. Un tempo me la prendevo; oggi quasi ci rido sopra. Ho compreso bene che potrebbe essere, chissà, opera di uno spiritello dispettoso, un folletto. E’ così: cosa posso farci… Umanamente, sembrerebbe quasi impossibile. E’ uno di quei misteri (simpatici misteri) che restano inspiegabili. Comunque, sono assurdi. Tanto assurdi quanto non necessari: perché qualcuno dovrebbe avercela con me? Quanto potrei causare danni, dispiaceri? Ma poi a chi? Non posso che procedere e “sopportare”. Almeno, nella mia solitudine, mi ha fatto e mi fa compagnia…

Giuseppe Bustone

Sull’orlo del precipizio



Immagine di Giuseppe Bustone

Sull’orlo del precipizio


Ormai convinto che procrastinare sia solamente un modo per raggiungere un inutile stallo. Mi butto a capofitto in questa avventura e vada come vada. Spendo gli ultimi spiccioli che ancora avevo in tasca e poi via,a rischiare il tutto per tutto. Forza!
avanti così!

Mi rimane solo più questo: il rischio. Ho due possibilità: rimanere così, non approdare a nulla; rischiare tutto e, male che vada, non approdare a nulla ugualmente. Fatemi gli auguri! Grazie!

Giuseppe Bustone

Anime


Intervenendo in nuove pallide elucubrazioni
Ove chiarore mai s’innesta
E, tra divenire pallido non riconosco male
Il riecheggiare di un passero cinguettante e sorvolante
Giammai ridesto vecchie umane gesta
Che a troppe morti han portato
Non ne parliamo, allora, meglio
E sulla fronte il sol non ha asciugato
Amari e ritrovati sudori
Certo, meglio coccolarsi all’imbrunire
E creder fosse tutto immaginato
Meglio, amico, così meglio.

Giuseppe Bustone

Conquistata serenità


Immagine di Giuseppe Bustone

Conquistata serenità

Posso dire che oggi mi sento bene veramente. Accolgo ogni nuovo giorno con gratitudine e mi propongo sempre, per quanto possa, di migliorarmi. Non è stato facile raggiungere questo stato di benessere ed equilibrio.
Voglio invitare chiunque stia vivendo un brutto periodo a fermarsi a pensare non al proprio problema, disagio, ma ad apprezzare invece quello che c’è di buono e che può essere uno scoglio su cui aggrapparsi nel mare burrascoso del momento.
Grazie a chi abbia letto fino a qui. Grazie Dio! Grazie Universo!

Giuseppe Bustone

Espressione


Immagine di Giuseppe Bustone

Espressione

Sento giungere l’idea che rincorrevo da tempo. E’ proprio vero che ciò da cui ci distraiamo poi ritorna con la soluzione che fa al caso nostro. Certo, a volte ci vuole più tempo. E’ che vorremmo sempre tutto e subito. A volte basterebbe un pochino più di pazienza. Comunque, l’importante è che si possa trovare la giusta ispirazione per le cose che vogliamo realizzare. Questo è il bello di poter essere e voler essere creativi. Da parte mia, colgo l’attimo, quando mi balena in mente un concetto che vorrei sviluppare e mi “metto sotto” per realizzarlo. E’ sempre stato così, almeno fino ad ora…

© Giuseppe Bustone

Fermandomi a riflettere


Immagine di Giuseppe Bustone

Fermandomi a riflettere

Verso la dimensione magica.
Tra sentieri
difficili ed impervi
da percorrere.
Usando
il proprio innato istinto.
Cerco nitidamente
un nuovo motivante
scopo d’essere
anche oggi libero
da rilevanti banalità
del quotidiano.
Aiutiamo ed aiutiamoci.
E sia ancora e sempre
lieto vivere
tutti sempre più stretti
in questo mondo.

© Giuseppe Bustone

Rinascita


Immagine di Giuseppe Bustone
Rinascita

Certo,non è da tutti capovolgere
la situazione, in modo così totale.
Da pessima e pessimistica,
a risultare straordinario
e incredibilmente sanificato.
Non ci crederete,ma parlo della mia vita. Oggi,finalmente,riesco a stare
“sulle mie gambe”. Chissà,
forse un giorno vi racconterò
tutta la storia, o magari,
ciò che ricordo.
Poiché molto ho rimosso…

© Giuseppe Bustone

Prologo


Immagine di Giuseppe Bustone

Prologo

Percorrendo questa strada. Che,finalmente,a tappe, mi porta da qualche parte. Dopo parecchi anni spesi a sprecare il mio tempo in modo stupido. Mi dirigo verso qualcosa di valore. Forse un’atmosfera celeste; un angelo;il Paradiso alla fine. E,sempre,da un pó ringrazio il Cielo e l’Universo di essere arrivato fino a qui. Rivolgo ora il mio saluto a chi come me cerca di più. “Siate sempre vigili – come disse il Signore – e perseverate.”

© Giuseppe Bustone

Una boccata d’aria


Quando divento un po’ ansioso respiro consapevolmente e mi rilasso. Spesso però dimentico di farlo e l’ansia prende il sopravvento. Allora, ho scritto dovunque in casa di respirare. Così, nei momenti in cui sono un po’ giù, lo applico e, automaticamente, sale il livello del mio umore. La respirazione consapevole è una tra le cose più efficaci di cui disponiamo.

© Giuseppe Bustone

Nostalgie invernali


Immagine di Giuseppe Bustone

Nostalgie invernali

Osservo attonito
la buia volta celeste
e rimango incantato
dalla fioca
luminiscienza astrale
Unendo desideri
e sogni speranzosi
chi cerca il suo guadagno
s’ha da attendere
Come quando
ci si scambiavano i regali
il dì della festa
più bella dell’anno
Sì desiderava stare
insieme a parenti ed amici
più che di ricercare
il dono più prezioso
Il dono più prezioso
è il Signore
spesso dimentichiamo
che la festa è sua non nostra
Forza campane
accompagnate un’altra ora
Che sia la volta che ci rivediamo
Amore che da trenta Primavere
più non ti vedo
Ti amo.

© Giuseppe Bustone