Archivi

★ cღPoeti amici ღ★


 

Essere celeste

L’universo è il mio corpo
I mondi – il mio sangue
Le stelle – il mio cappotto
La luce – la mia residenza
La vita – il mio respiro

DidiArtist,10.06.2018

Annunci

★ღPoeti amici ღ★ –


Nel deserto

Avanza il deserto.
Il vento accumula dune
come gobbe di dromedari
in un mare d’oro fuso.
Cerco una nuvola nel cielo
mentre s’allontana
l’eco della tua voce
cristallina.

Avanza il deserto.
Cresce la mia pena.

Da: ” Il viaggio” – Orazio Gennuso

In the desert

The desert advances.
The wind accumulates dunes
like humps of camels
in a sea of molten gold.
Seeking a cloud in the sky
and walks away
the echo of your voice
crystalline.

The desert advances.
Increases my pain.

From: ” Il viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Tra sogno e realtà

Tra sogno
e realtà
a due passi
dalle stelle
respiriamo
l’invisibile…

Noi
ponti
su acque
agitate…
tra terra
e cielo.

Da ” Il viaggio” – Orazio Gennuso

Between dream and reality

Between dream
and reality
two steps
from the stars
breathe
the invisible …

We
bridges
of water
agitated …
between land
and sky.
From” Il viaggio” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Due anime

Ci sono in me due anime:
serena e distaccata,
la prima, osserva, medita
e va per la sua strada;
l’altra si fa coinvolgere,
imprèca urla fischia
e senza troppe rèmore
si getta nella mischia.

Da: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

Two souls

There are two souls in me:
serene and detached,
the first, observes, meditates
and goes on her way;
the other gets involved,
Swear screaming whistles
and without too much hesitation
throws herself into the fray.

From: ” Frammenti” – Orazio Gennuso

★ღPoeti amici ღ★ –


Mezzanotte

Tra le valli della luna
con sonagli d’argento
Porto a spasso i pensieri.

E’ mezzanotte.
Vorrei essere un lampo nel buio,
rapido come il fuoco,
trasparente come la luce.

Da:” Frammenti” – Orazio Gennuso

 Midnight

Between the valleys of the moon
with silver bells
I bring a walk thoughts.

It is midnight.
I want to be a flash in the dark,
fast as fire,
transparent as light.

From::” Frammenti” – Orazio Gennuso