Archivi

Una perla al giorno – Sankaracharya


mandala d

La natura dell’Atman
è l’Eternità, la Purezza,
la Realtà, la Coscienza e la Beatitudine,
come la luminosità è la natura del sole,
la frescura quella dell’acqua,
e il calore quella del fuoco.

Sankaracharya, Atmabodha, 23

The nature of the Atman
is Eternity, Purity,
Reality, Consciousness and Bliss,
as the brightness is the nature of the sun,
the coolness of the water,
and that the heat of the fire.

Sankaracharya, Atmabodha, 23

Una perla al giorno – Tirukkural


mandala13

Sii incessante nel compiere buone azioni.
Fallo con tutta la tua forza e con ogni mezzo.
Conserva la mente libera dalle impurità.
Questa soltanto è la pratica della virtù.
Tutto il resto non è che vuota esteriorità.

Tirukkural, 4, 33-34

Be relentless in doing good deeds.
Do it with all your strength and with all means.
Keeps the mind free from impurities.
This is only the practice of virtue.
Everything else is just empty externality.

Tirukkural, 4, 33-34

Il nemico della religione – The enemy of religion


Riflettendo…

La Riflessione

Tale è la mente, tale è il Buddha.
Così com’è il Buddha, così sono anche gli esseri viventi.

E’ necessario comprendere che la natura essenziale
del Buddha e della mente, è illimitata.

Avatamsaka Sutra

————————

Non ha inizio o fine
la vera natura della mente:
oltre le apparenze
tutto è limpido
ed abbraccia nell’interessere
amorevolezza e compassione.

Poetyca

————————

L’insegnamento

Il nemico della religione

Non c’è nulla che si possa chiamare “dogma” nell’insegnamento buddhista.

Con un’ampiezza di vedute rara per quel tempo,
e non comune nemmeno ai tempi nostri,
il Buddha rifiutò di soffocare la critica e l’analisi.

L’intolleranza gli apparve come il più grande nemico della religione.

Dr. S Radhakrishnan

———————–

Nel rispetto di ogni essere
è il percorso che non separa,
che accoglie e non pone diversità:
senza dogma da erigere come muro,
la mente pura è accoglienza e comprensione.

Poetyca

———————–

06.09.2008 Poetyca

Reflecting …

The Reflection

Such is the mind, such is the Buddha.
As the Buddha is, so too are living beings.

It is necessary to understand that nature is essential
of the Buddha and mind, it is unlimited.

Avatamsaka Sutra

————————

It has no beginning or end
the true nature of the mind:
beyond appearances
everything is clear
and embraces in being
kindness and compassion.

Poetyca

————————

The teaching

The enemy of religion

There is nothing that can be called “dogma” in Buddhist teaching.

With a breadth of views rare for that time,
and not common even in our times,
the Buddha refused to stifle criticism and analysis.

Intolerance appeared to him as the greatest enemy of religion.

Dr. S Radhakrishnan

———————–

In respect of every being
is the path that does not separate,
that welcomes and does not place diversity:
without dogma to build as a wall,
the pure mind is welcoming and understanding.

Poetyca

———————–

06.09.2008 Poetyca

Una perla al giorno – Hui Neng


2

Meditazione buddista: la fede in è fonte di delusione, ma trattando tutto come conseguimento del nulla,  si raggiunge merito incomparabile.

Hui Neng

Buddhist meditation: Belief in self is the source of delusion, But treating all attainment as void, attains merit incomparable.

 Hui Neng

Una perla al giorno – Mahâbhârata


mandala6

Se un forte,
ma disattento,
combatte contro un debole,
ma attento,
il forte ha la peggio
in conseguenza
della sua disattenzione.

Mahâbhârata

If a strong,
but inattentive,
fights against a weak,
but careful,
the fort has the worse
result
his carelessness.

Mahabharata

Rifugi lungo la via – Shelters along the way


Riflettendo…

bodhidarma

La Riflessione

Ho vissuto per più di cinquant’anni,

fluttuando nel mare della vita e della morte.

Non v’è nulla a cui afferrarsi.

Shin’etsu (1639-1696)

————————

Il valore della gratitudine,

per la bellezza del percorso,

per le opportunità maturate

è nella comprensione di tutte le volte

che un respiro nuovo

ci ha permesso di essere qui ed ora,

ad attraversare lo spazio

che separa le acque tra la vita

che continua e la sfuggita morte.

In noi la capacità di accogliere

passo dopo passo questo momento

senza aggrapparsi ma facendosi scivolare

con dolcezza sulle onde

della compassione amorevole.

Poetyca

————————

L’insegnamento

Rifugi lungo la Via

Generalmente si pensa che prendere i Rifugi sia il primo gradino della pratica buddhista,una formula che si recita all’inizio della propria vita da buddhisti,

ma che poi si lascia cadere su uno sfondo dietro di sé.

Invece, l’atto di prendere i Rifugi può essere usato come un mezzo di pratica,

un metodo per elevare se stessi, poiché quando si prendono i Rifugi

in effetti si dà una particolare direzione alla propria mente.

Se lo si fa consapevolmente, lentamente e deliberatamente,

quest’atto mette in moto alcuni fattori mentali, le cinque facoltà spirituali (indriya).

Esse sono fede, energia, consapevolezza, concentrazione e saggezza.

Prendendo consapevolmente i Rifugi si fanno sorgere,

si potenziano e si rinforzano queste cinque qualità mentali,

fino al punto che esse diverranno le linee guida del nostro sviluppo spirituale.

Venerabile Bhikkhu Bodhi

————————-

Giungere ad un apparente traguardo è in realtà tracciare una linea di partenza,

in coerenza e retto sforzo per essere capaci di mantenere fede

ad una scelta formulata con la mente/cuore.

Mai si deve cancellare quello che è nella via da intraprendere

e passo dopo passo, tutto si riconferma dal calore che noi mettiamo

per far ardere la fiamma della presenza mentale, dove la pura mente

sa dare limpidezza al percorso scelto con consapevolezza ed amorevolezza.

Con gratitudine si porta attenzione a tutte le difficoltà

che ci aiutano a riconfermare il nostro modo di vivere le esperienze.

Poetyca

————————

28.12.2008 Poetyca

❤ ❤ ❤

Reflecting …

Reflection

I have lived for more than fifty years ,

waving in the sea of ​​life and death.

There is nothing to hold on .

Shin’etsu (1639-1696)

————————

The value of gratitude ,

for the beauty of the route ,

for the opportunities gained

is in the understanding of all times

that a new breath

has allowed us to be here and now,

to traverse space

which separates the waters between life

continues and escaped death.

In us the capacity to accommodate

step by step this time

but being without clinging slip

gently on the waves

of loving compassion .

Poetyca

————————

The teaching

Shelters along the Via

It is generally thought that taking refuge is the first step of Buddhist practice , a formula that is recited at the beginning of his life as a Buddhist ,

but then you drop on a background behind him.

Instead , the act of taking refuge can be used as a means of practice,

a method to elevate themselves, because when you take refuge

in fact it gives a particular direction to the mind .

If you do it consciously , slowly and deliberately ,

this act sets in motion some mental factors , the five spiritual faculties ( Indriyas ) .

They are faith , energy, mindfulness , concentration and wisdom .

Going for Refuge consciously they do arise ,

is strengthening, and reinforcing these five mental qualities ,

to the point where they become the guidelines of our spiritual development.

Venerable Bhikkhu Bodhi

————————-

Reaching an apparent goal is actually to draw a line starting

in consistency and rectum effort to be able to maintain faith

to a choice made ​​with the mind / heart.

Never will need to delete what is in the way to go

and step by step , everything is reconfirmed by the heat that we put

to burn the flame of mindfulness, where the pure mind

can give clarity to the path chosen with awareness and kindness .

With gratitude brings attention to the difficulties

that help us to reconfirm our way of life experiences .

Poetyca

————————

28.12.2008 Poetyca

Una perla al giorno – Shvetashvatara Upanishad


DFAE8A09-BA3F-44AA-AC16-68E654C78092
Come l’olio nel seme di sesamo, come il burro nel latte,
come l’acqua nelle fonti, come il fuoco nel legno,
così dimora il Signore dell’Amore, il Sé, nel profondo della coscienza.
Conoscilo mediante il vero e la meditazione.
Shvetashvatara Upanishad, I, 15, I, 15
Like oil in sesame seed, like butter in milk,
like water in the sources, as the fire in the wood,
so dwells the Lord of Love, the Self, in the depths of consciousness.
Know him by the real and meditation.
Shvetashvatara Upanishad, I, 15, I, 15

Questa via mi basterà – This way will be enough for me – Riflettendo


Riflettendo…

La Riflessione

Dove soggetto e oggetto sono compresi
come una sola sfera,
la gioia e il dolore si fondono in uno.

Qualunque circostanza debba affrontare,
sono libero nel beato reame
della saggezza risvegliata.

Milarepa

———————

Se tutto sai abbracciare
non trovi separazione
e saggio è colui
che non mette confine,
osservando fa svanire
attaccamento e timore
perchè nutre con amorevolezza
tutti gli attimi che vive.

Poetyca

———————-

L’insegnamento

Questa via mi basterà

In armonia con il mio cuore,
ogni cosa si manifesta
in un unico accordo.

Guadagno e perdita,
non mi interessano;
questa via mi basterà
fino alla fine dei miei giorni.

Wen-siang (1210-1280)

—————————-

Ogni giorno armonizza
ogni tuo passo,
raccogli note e fai suonare
la musica che s’accorda al cuore:
allargando le braccia nel silenzio svuotati,
da ogni attaccamento sarai liberato
per divenire strumento
che si riconduce all’essenza del tuo essere
e troverai nel dharma la via del risveglio.

Poetyca

—————————-

16.02.2008 Poetyca

Reflecting …

The Reflection

Where subject and object are included
as a single sphere,
joy and pain merge into one.

Whatever circumstance he faces,
I am free in the blessed in the blessed realm
of awakened wisdom.

Milarepa

———————

If you know how to embrace everything
you do not find separation
and wise is he
that sets no boundaries,
observing makes it vanish
attachment and fear
because he nurtures with loving kindness
all the moments that he lives.

Poetyca

———————-

The teaching

This way will be enough for me

In harmony with my heart,
everything manifests itself
in one agreement.

Gain and loss,
they don’t interest me;
this way will be enough for me
until the end of my days.

Wen-siang (1210-1280)

—————————-

Harmonize every day
your every step,
collect notes and play
the music that matches the heart:
spreading his arms in silence emptied,
da ogni attaccamento sarai liberato
to become an instrument
which leads back to the essence of your being
and you will find in the dharma the way of awakening.

Poetyca

—————————-

16.02.2008 Poetyca

Perseverare – Reflection


bodhidarma

Riflettendo…

La Riflessione

Pur non accadendo nulla,
invecchiamo nelle nostre vite indaffarate.
Piangiamo e ridiamo, il tutto nella vacuità.

Originariamente non c’è un sé,
perciò, vita e morte possono essere messe da parte.

Maestro Sheng-yen

———————–

Sul percorso inconsapevole
ogni cosa appare e passa
senza lasciare significato,
ogni cosa si equivale
ed infine nulla resta da raccogliere.

se non siamo capaci di comprendere
il senso profondo dell’attimo
che spalanca la porta alla profondità
senza passato e futuro,
nulla in noi ha traccia ed insegnamento
che ci permettano di seminare e raccogliere
oltre ogni apparenza sul percorso
da nascita a morte.

Poetyca

———————-

L’insegnamento

Perseverare

Ancora ed ancora dobbiamo cercare di comprendere
Il sottile lavoro che compiono in noi l’insegnamento e la pratica.

Ed anche quando non notiamo alcun cambiamento straordinario,
perseverare ugualmente con calma e pazienza.

Sogyal Rinpoche

————————

Senza attaccamento,
senza bruciare le tappe,
nella nostra attesa di risultato,
è la via della saggezza
che ci permette di apprendere
e comprendere, nel rispetto
del giusto tempo,
il personale percorso
che si delinea senza
mettere in mostra un risultato,
per essere umile via di comprensione.

Poetyca

————————

07.03.2009 Poetyca

Reflecting …

Reflection

Although it is not going nowhere,
age in our busy lives.
We cry and laugh, all in the emptiness.

Originally there is no self,
Therefore, life and death can be put aside.

Master Sheng-yen

———————–

On the way unconscious
everything appears and passes
without a meaning,
everything is equal
and finally nothing left to collect.

if we are not able to understand
the deep sense of the moment
which opens the door to the depth
without past and future,
nothing in us track and teaching
that allow us to sow and reap
over all appearance on the path
from birth to death.

Poetyca

———————-

The teaching

Persevere

Again and again we must try to understand
The fine work they do in our teaching and practice.

And even when we do not notice any dramatic change,
equally persevere with calm and patience.

Sogyal Rinpoche

————————

Without attachment,
without burning stages,
our expectation of a result,
is the path of wisdom
that allows us to learn
and understanding, respecting
the right time,
the personal journey
that is delineated without
showcasing a result,
to be humble way of understanding.

Poetyca

————————

07.03.2009 Poetyca

Una perla al giorno – G. C. Lichtenberg


mandala o

Che cosa è il nostro concetto di Dio
se non la personificazione dell’inconcepibile?

G. C. Lichtenberg

 

What is our concept of God
if not the personification of the inconceivable?

     G. C. Lichtenberg

Una perla al giorno – Milarepa


mandala e

Di fronte alle realtà dell’illuminazione
non c’è un sé né un altro, né dualità,
né alcuna divisione vuota di identità
e nemmeno un vuoto né un non vuoto.
Non c’è alcun percipiente.
Ma eh! Finché uno yogi di montagna
non ha ben capito il significato di ciò,
non deve sottovalutare la causa e l’effetto!

Milarepa

Faced with the reality of enlightenment
there is no self or another, or duality,
nor any division empty identity
and even a vacuum or a non-empty.
There is no recipient.
But eh! As long as a yogi mountain
He did not quite understand the meaning of what,
It should not underestimate the cause and effect!

Milarepa

Una perla la giorno – Chuang-tzu


mandala i

La mia felicità consiste nel sapere che provengo dal principio,

nel contemplare lo yin e lo yang,

nell’osservare il succedersi delle stagioni,

l’alternarsi del giorno e della notte,

e nel sapere che al principio farò ritorno.

Chuang-tzu

My happiness lies in knowing that I come from the beginning,

in contemplating the yin and yang,

observing the passing of the seasons,

the alternation of day and night,

and in knowing that I will return to the principle.

                                         Chuang-tzu

Nessuna forma, nessuna vacuità


Riflettendo….
La Riflessione
Il regno del non-pensiero
non può essere immaginato dalla razionalità.
Nella sfera della vera “talità” (essenza della realtà così com’è)
non c’è né “io” né “altro”.
Maestro Yunmen (864-949)
——————————-
Senza voce,
nell’abbraccio di silenzio
dove il giudizio non separa
e tutto è accolto come è,
non esiste il distante
perchè tutto avviene
in uno spazio senza confine.
Tutto è mente pura
che non ha nome e non ha forma
ed accoglie con compassione
quel che arriva e che parte.
Poetyca
——————————-
L’insegnamento
Nessuna forma, nessuna vacuità
La tua vera mente è vuota e precede il pensiero.
La tua sostanza è prima del pensare.
La tua sostanza è sostanza universale.
Prima del pensiero, non c’è parola o espressione, né linguaggio.
Non c’è Dio, né Buddha,
non ci sono montagne, né fiumi, niente del tutto.
Perciò, nessuna forma, nessuna vacuità.
Maestro Seung Sahn sunim
————————————
Nel profondo
Nulla si ferma
per essere valutato
Nulla si accompagna
per essere separato
quanto ogni cosa avviene
e non incontra reazione:
Spazio inimmaginabile
prima di tutte le cose,
prima che la superficie accolga
e lasci increspare.
Profondità dell’essere
è moto senza moto
che sa cambiare
in flessibile danza
come foglia che mai si adagia.
Poetyca
————————————
24.10.2009 Poetyca
Testi tratti da: http://www.bodhidharma.it”>http://wwww.bodhidharma.it
No form, no emptiness
Reflecting ….
Reflection
The realm of non-thought
can not be imagined by rationality.
In the sphere of true “suchness” (essence of reality as it is)
there is no “I” or “other.”
Master Yunmen (864-949)
———–
Voiceless,
in the embrace of silence
where the assessment does not separate
and everything is accepted as is,
there is no distance
because everything happens
in an area without borders.
Everything is pure mind
which has no name and no form
with compassion and welcomes
and that part of what comes.
Poetyca
———–
The teaching
No form, no emptiness
Your true mind is empty and before the thought.
Your substance is before thinking.
Your substance is universal substance.
Before thinking, there is no word or expression, or language.
There is no God or Buddha,
there are no mountains, no rivers, nothing at all.
Therefore, no form, no emptiness.
Master Seung Sahn Sunim
————
in depth
Nothing stops
to be evaluated
Nothing is accompanied
to be separated
because everything is
reaction and not met:
space unimaginable
before all things,
first accept that the surface
and let ruffle.
depths of
is motion without motion
who knows how to change
flexible in dance
as a leaf that never lies.
Poetyca
————
24.10.2009 Poetyca

Il Fiore di Bodhidharma

Una perla al giorno – Herman Hesse


notte31
Tutto ciò che ho sempre desiderato è vivere
secondo i suggerimenti del mio sé autentico.
Perché è stato così difficile?

Herman Hesse

Everything I’ve ever wanted is to live
according to the suggestions of my authentic self.
Why was it so difficult?

Herman Hesse

Una perla al giorno – Harada Roshi Sekkei


buddha38jpg
E ‘l’ego-coscienza che fa una distinzione tra la via del mondo e il Buddha-dharma.

Harada Roshi Sekkei

It is the ego-consciousness that makes a distinction between the way of the world and the Buddha-dharma.

Harada Sekkei Roshi

Una perla al giorno – Ramacaritamanasa, Uttara-kanda


150853_1706172063269_1507062887_31674382_5933508_n
Il comportamento del malvagio e quello del buono
assomigliano alla condotta della scure e del legno di sandalo.
La scure taglia il sandalo, mentre questo le fa dono della sua virtù,
rendendolo profumato.

Ramacaritamanasa, Uttara-kanda, 36,4

The behavior of the evil and the good of the
resemble the conduct of the ax and sandalwood.
The ax cuts the sandal, while this makes a gift of his virtues,
  making it fragrant.

Ramacaritamanasa, Uttara-kanda, 36.4

Una perla al giorno – Alice Bailey


mandala d

Si deve sempre ricordare che il grande tema
della LUCE è alla base dell’intero nostro scopo
planetario.

Alice Bailey
You must always remember that the great theme
LIGHT is the basis of our whole purpose
planetarium.

Alice Bailey

Una perla al giorno – William G. Jordan


rosone7_1024

Le nostre più grandi potenzialità sono spesso distrutte dal desiderio di migliorarci.
La fine del bruco è la nascita della farfalla; la scomparsa del bocciolo è la nascita della rosa;
la morte o la distruzione del seme sono il preludio alla nascita del grano.
È durante la notte, nelle ore più oscure, quelle che precedono l’alba,
che le piante crescono meglio e più velocemente rispetto a qualsiasi altro momento della giornata.

William G. Jordan

Our greatest potential is often destroyed by the desire to improve.
The end of the caterpillar is the birth of the butterfly; the disappearance of the bud is the birth of the rose;
the death or destruction of the seed are the prelude to the birth of the grain.
It is during the night, in the darkest hours, the ones before dawn,
that plants grow better and faster than any other time of day.

                                                                                William G. Jordan

Una perla al giorno – Engels


mandala n

Il terrore implica per lo più
una crudeltà insensata messa in atto
da persone spaventate,
per rassicurare se stesse.

Friedrich Engels

Terror involves mostly
a senseless cruelty implementation
by frightened people,
to reassure themselves.

                      Friedrich Engels

Una perla al giorno – Tirukkural


mandala c

La giustizia
è degna del suo nome
quando si comporta
in modo imparziale
verso i nemici,
gli stranieri e gli amici.

Tirukkural XII, 111

Justice
It lives up to its name
when it involves
impartially
his enemies,
strangers and friends.

Tirukkural XII, 111

Una perla al giorno – Friedrich Nietzsche


mandala1

Se si possiede
il nostro perché della vita,
si va d’accordo quasi
con ogni domanda sul come.

Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli

Whether you own
because our life,
We get along almost
with each question on how.

Friedrich Nietzsche, Twilight of the Idols

Aiutare senza abusare – Helping without abusing


Riflettendo…

La Riflessione

Prego per tutti noi,
oppressori ed amici,
che possiamo riuscire, insieme,
a costruire un mondo migliore,
grazie alla comprensione umana e all’amore;

Prego che così facendo
possiamo ridurre il dolore
e la sofferenza di tutti gli esseri senzienti.

S.S. il XIV Dalai Lama

———————–

Lavorare insieme,costruire
mattone su mattone con l’impegno
per essere migliore è dare linfa
alla trasformazione di ogni essere
che non è distinto da noi
ma è parte integrante del nostro vivere.
Nulla è separato e possiamo
pregare ed agire per ridurre il dolore
attraverso l’amorevolezza e la gentilezza.

Poetyca

———————-

L’insegnamento

Aiutare senza abusare

Occorre sia parlare con energia per condividere l’insegnamento,
sia percorrere il cammino con convinzione per dare l’esempio della pratica.

Ma costringere qualcuno ad ingurgitare parole ed esempi,
significa abusare della persona che si suppone vorremmo aiutare.

Maestro Shiqin

———————————-

E’ importante comprendere
chi davvero vorremmo aiutare,
se desideriamo porgere qualcosa
che altri elaboreranno, oppure
solo imporre il nostro atteggiamento
per un personale bisogno.
Aiutare è restare al fianco
e mai sostituirsi agli altri.
Non si deve opprimere ma accogliere
nell’ascolto e nell’altrui attenzione,
senza confondersi o proiettare
delle proprie attitudini.

Che alle parole sia sempre coerente
il giusto esempio, lavoro del nostro percorso.
A poco servirebbe mostrare di conoscere
e non aver mai tentato di vivere davvero
le parole che si sanno esporre con abilità.

Poetyca

—————————————-

19.12.2007 Poetyca

Reflecting …

Reflection

I pray for all of us,
oppressors and friends,
that we can succeed together
to build a better world ,
through human understanding and love ;

I pray that in doing so
we can reduce the pain
and the suffering of all sentient beings.

S.S. the XIV Dalai Lama

———————–

Working together , build
brick by brick with the commitment
to be better is to sap
the transformation of every
which is not distinct from us
but is an integral part of our lives .
Nothing is separate and can
pray and act to reduce the pain
through the kindness and gentleness .

Poetyca

———————-

The teaching

Helping without abusing

It should be speaking with energy to share teaching,
either walk the path with conviction to give the example of the practice.

But forcing someone to swallow words and examples,
means abusing the person who is supposed would like to help .

Master Shiqin

———————————-

It ‘ important to understand
who really would like to help ,
if we want to give something
that others will develop , or
only impose our attitude
for a personal need.
Helping you stay on the side
and never replace the other .
You must not oppress but welcome
in another’s listening and attention ,
without confusion or project
their attitudes .

That the words are always consistent
the right example , the work of our journey .
A little show would know
and he never really tried to live
the words that are known to exhibit with skill.

Poetyca

—————————————-

19.12.2007 Poetyca

bodhidarma

Una perla al giorno – Huang-Po


mandala f

Quando l’Illuminazione è compiuta,
un Bodhisattva è libero dalla schiavitù delle cose,
ma non cerca di essere liberato dalle cose.
Il Samsara non è odiato da lui né egli ama il Nirvana.
Quando raggiunge la perfetta illuminazione,
essa non è né schiavitù né liberazione.

Huang-Po

When the lighting is accomplished,
a Bodhisattva is free from the slavery of things,
but does not seek to be freed from things.
Samsara is not hated by him nor he loves Nirvana.
When it reaches the perfect lighting,
it is neither bondage nor liberation.

Huang – Po

Una perla al giorno – Thich Nhat Hanh


mandala d

Quando risplendi di luce,
l’oscurità scompare.
Potremmo credere che si tratti
di una sorta di lotta
tra la luce e l’oscurità,
ma in realtà è un abbraccio.

Thich Nhat Hanh
When you shine light,
the darkness disappears.
We may believe that this is
of a sort of struggle
between light and darkness,
but it is actually a hug.
   
Thich Nhat Hanh

Una perla al giorno – Buddha


buddha24
“Una brava persona dà in cinque modi: fuori dalla fede, con rispetto, al momento giusto, generosamente e senza denigrare l’altro.”

Buddha

“A good person gives in five ways: out of faith, with respect, at the right time, generously, and without denigrating the other.”

Buddha

Una perla al giorno – Tirukkural


mandala7
Dovresti aver paura dell’ostilità
che hai dentro di te e difenderti da essa:
nei momenti catastrofici taglierà
più a fondo della lama del vasaio.

Tirukkural, LXXXIX, 883

You should be afraid of hostility
you have inside of you and defend you from it:
at times catastrophic cut
deeper blade of the potter.

Tirukkural, LXXXIX, 883

Una perla al giorno – Visuddhi Magga


mandala12
Come un uomo che voglia domare un toro lo legherà a un albero,
così la mente dev’essere saldamente legata
con la consapevolezza all’oggetto della meditazione.

Visuddhi Magga
As a man who wants to tame a bull will tie him to a tree,
so the mind must be firmly linked
with the knowledge the object of meditation.

Visuddhi Magga

Una perla al giorno – Hazrat Inayat Khan


mandala m

Lo scopo della vita
è come un orizzonte:
più avanziamo, più si allontana.

Hazrat Inayat Khan

The purpose of life
It is like a horizon:
more we advance, the further away.
                 
                    Hazrat Inayat Khan